Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Fabbricazione delle cartucce calibro 22LR....
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 10, 11, 12  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Aspetti tecnici e balistici
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mar Giu 27, 2017 1:41 am    Oggetto: Ads

Top
Henry62



Registrato: 24/02/09 11:37
Messaggi: 2319

MessaggioInviato: Mer Dic 21, 2011 10:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

reporter ha scritto:
Henry62 ha scritto:
Virilio ha scritto:
Infatti Mercuzio, io parlavo di dove dovevano stare e non di dove potevano stare.
La questione della montagna e del topolino non riesce a silenziare il rumore delle unghie che scivolano sullo specchio.

@mk108

A Perugia, Ufficio Corpi di Reato del Tribunale di Perugia.


Teoricamente quei reperti del '68 non avrebbero dovuto trovarsi a Perugia, perché in appello non vennero riesaminati i bossoli - l'appello riguardava la concessione al Mele di attenuanti con relative riduzioni di pena.

Se, come penso, dopo la condanna in primo grado del Mele, i reperti fossero stati consegnati dalla Corte di primo grado all'ufficio reperti competente, questi avrebbero dovuto essere conservati a Firenze e non a Perugia.

Probabilmente il perito riconsegnò regolarmente i reperti con il proprio elaborato, ma chi di competenza non consegnò all'ufficio corpi di reato i bossoli.

Quando il processo d'appello si aprì a Perugia, venne mandato il faldone documentale degli atti del processo di primo grado, che erroneamente conteneva ancora ANCHE i reperti.

Zuntini poteva spillare sempre ai propri elaborati i reperti in una bustina, ma era qualcun altro a curarne poi il deposito all'ufficio corpi di reato, cosa che non avvenne per i bossoli del '68.

Nella perizia, comunque, dovrebbe essere verbalizzata anche la modalità di riconsegna dei reperti a chi li aveva forniti per l'esame tecnico.

E' comunque certo che la catena di custodia legale dei reperti abbia subito teoricamente una interruzione e questo autorizza la formulazione di ipotesi di sostituzione, che possono essere eliminate solo con specifici esami sui reperti e sulla relativa documentazione tecnica svolta dal perito.
Aggiungo anche che insieme ai bossoli erano presenti anche le palle trovate sulla scena del delitto e/o estratte dai corpi delle vittime, quindi almeno su queste si potrebbe fare un tentativo di ricerca del DNA per verificare la presenza di materiale organico riconducibile alle vittime del '68.


Henry dove son depositati i corpi di reato degli omicidi del mostro perizie comprese?


A quanto mi risulta i reperti sono presso il tribunale di Firenze, all'ufficio corpi di reato, tanto è vero che recentemente un legale ha avanzato richiesta (respinta...) di poterli vedere con suoi consulenti.
Le perizie invece sono in altro archivio giudiziario, con gli atti dell'ultimo processo in cui sono state acquisite.

_________________

il mio sito:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
MK108



Registrato: 23/02/09 10:15
Messaggi: 548
Residenza: il Carosello

MessaggioInviato: Gio Dic 22, 2011 10:37 am    Oggetto: Rispondi citando

Virilio ha scritto:

Chi siete?


....siaaaaamoooo iiii foooooruuuumistiiiiiiiii....

....com'e' venuto l'effetto "seduta spiritica"?

Virilio ha scritto:
Perché chi ha la documentazione non l'ha prodotta.


...comincio a pensare che la frase "...e di questo non vi e' traccia" sia una delle solite supposizioni...

Virilio ha scritto:
Da come scrivi sembra che tu sappia che esista questo atto formale di deposito reperti, è così?


...quando farai una perizia per qualche tribunale che concerne reperti in sequestro vedrai come funziona quando li prendi in carico e quando li riconsegni a chi di dovere...

Virilio ha scritto:
Sarebbe interessante leggerlo per vedere come si infrangono le procedure di legge.


...tirando le somme...non si ha alcun documento in mano...non si conoscono le procedure....pero' si e' certi che sotto c'e' qualcosa di losco...

Ciao a tutti
Andrea
Top
Profilo Invia messaggio privato
MK108



Registrato: 23/02/09 10:15
Messaggi: 548
Residenza: il Carosello

MessaggioInviato: Gio Dic 22, 2011 11:02 am    Oggetto: Rispondi citando

Mercuzio ha scritto:
Un dubbio cretino (ma solo per evitare di rileggere tutto da capo): come mai si parla sempre di esame dei bossoli e mai di esame dei proiettili?


Mercuzio, sono ritornato sulla tua domanda perche' ieri sera, per caso, rileggendo qualche pagina di due testi ("L'esperto balistico Vol. 2/I" di Ugolini e "Firearms, Investigation, Identification and Evidence" di Hatcher, Jury, Weller) sono saltate fuori due cosine interessanti...

...nel primo c'e' una foto accostata di un bossolo spento del 22LR di fabbricazione Winchester con la H sul fondello vicino ad un bossolo analogo ma di fabbricazione Fiocchi con la GFL sul fondello...


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



...e' evidente come scambiare la GFL per una H e' cosa un tantinello improbabile...volendo essere buoni...

...sul testo statunitense il Gen. Hatcher, uno dei massimi esperti in armi e munizioni nel mondo nonche' autore di eccellenti libri al riguardo, in merito alle palle ramate per cartucce calibro .22" ha scritto:

"...la ricopertura chiamata Lubaloy consiste in una sottile pellicola di rame che ha la tendenza a distruggere piuttosto rapidamente le caratteristiche di identificazione individuale trovate su proiettili sparati. Visto che tale forma di ricopertura e' applicata a parecchi tipi di proiettili in piombo il problema li riguarda tutti, tuttavia e' particolarmente marcato con le palle del .22". In circa sei mesi uno strato esterno di ricopertura e piombo sottostante puo' iniziare a staccarsi. Nel caso in cui sia necessario conservare un proiettile di questo tipo che e' stato impiegato per un delitto, bisogna prendere le dovute precausioni per evitare il suo contatto con l'aria. Tuttavia primi esperimenti in questa direzione indicano che il fenomeno probabilmente non si puo' evitare completamente..."

...visto che in alcuni delitti si e' fatto uso di munizioni Winchester Super Speed a palla ramata...non e' quindi detto siano state in condizioni adatte al confronto dopo un certo tempo...

Ciao
Andrea
Top
Profilo Invia messaggio privato
Virilio



Registrato: 17/10/09 02:00
Messaggi: 2478

MessaggioInviato: Gio Dic 22, 2011 11:32 am    Oggetto: Rispondi citando

MK108 ha scritto:
...tirando le somme...non si ha alcun documento in mano...non si conoscono le procedure....pero' si e' certi che sotto c'e' qualcosa di losco...


Esatto. Non si ha nessun documento in mano. Sarà perché non esiste? ("...e di questo non vi e' traccia")
Non conoscerò le procedure ma leggendo più sopra come dovrebbero essere è nei fatti che sono state disattese.
Se per te tutta questa vicenda è impeccabile, buon per te!


L'effetto seduta spiritica è venuto così così ...

Buone feste!

_________________
"Questo non è il Vietnam, è il bowling: ci sono delle regole" (Walter ne Il Grande Lebowski)
Top
Profilo Invia messaggio privato
reporter



Registrato: 09/08/10 10:53
Messaggi: 2174

MessaggioInviato: Gio Dic 22, 2011 12:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Henry62 ha scritto:
reporter ha scritto:
Henry62 ha scritto:
Virilio ha scritto:
Infatti Mercuzio, io parlavo di dove dovevano stare e non di dove potevano stare.
La questione della montagna e del topolino non riesce a silenziare il rumore delle unghie che scivolano sullo specchio.

@mk108

A Perugia, Ufficio Corpi di Reato del Tribunale di Perugia.


Teoricamente quei reperti del '68 non avrebbero dovuto trovarsi a Perugia, perché in appello non vennero riesaminati i bossoli - l'appello riguardava la concessione al Mele di attenuanti con relative riduzioni di pena.

Se, come penso, dopo la condanna in primo grado del Mele, i reperti fossero stati consegnati dalla Corte di primo grado all'ufficio reperti competente, questi avrebbero dovuto essere conservati a Firenze e non a Perugia.

Probabilmente il perito riconsegnò regolarmente i reperti con il proprio elaborato, ma chi di competenza non consegnò all'ufficio corpi di reato i bossoli.

Quando il processo d'appello si aprì a Perugia, venne mandato il faldone documentale degli atti del processo di primo grado, che erroneamente conteneva ancora ANCHE i reperti.

Zuntini poteva spillare sempre ai propri elaborati i reperti in una bustina, ma era qualcun altro a curarne poi il deposito all'ufficio corpi di reato, cosa che non avvenne per i bossoli del '68.

Nella perizia, comunque, dovrebbe essere verbalizzata anche la modalità di riconsegna dei reperti a chi li aveva forniti per l'esame tecnico.

E' comunque certo che la catena di custodia legale dei reperti abbia subito teoricamente una interruzione e questo autorizza la formulazione di ipotesi di sostituzione, che possono essere eliminate solo con specifici esami sui reperti e sulla relativa documentazione tecnica svolta dal perito.
Aggiungo anche che insieme ai bossoli erano presenti anche le palle trovate sulla scena del delitto e/o estratte dai corpi delle vittime, quindi almeno su queste si potrebbe fare un tentativo di ricerca del DNA per verificare la presenza di materiale organico riconducibile alle vittime del '68.


Henry dove son depositati i corpi di reato degli omicidi del mostro perizie comprese?


A quanto mi risulta i reperti sono presso il tribunale di Firenze, all'ufficio corpi di reato, tanto è vero che recentemente un legale ha avanzato richiesta (respinta...) di poterli vedere con suoi consulenti.
Le perizie invece sono in altro archivio giudiziario, con gli atti dell'ultimo processo in cui sono state acquisite.


Tu pensi che ci siano ancora dei dubbi sull'identita' dell'arma del 68 con i quella dei delitti successivi?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Henry62



Registrato: 24/02/09 11:37
Messaggi: 2319

MessaggioInviato: Gio Dic 22, 2011 1:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

Non vorrei creare alcuna incertezza in ciò che ho scritto finora, quindi riassumo la mia posizione:

- a mio parere è stata impiegata un'unica arma nei delitti dal '68 al 1985;

- in assenza di arma sequestrata, non sarei così categorico nell'affermare che si tratti sicuramente di una [CENSORED] semiautomatica Beretta della serie 70. L'unica certezza è che l'arma del MdF ha le medesime caratteristiche di classe di quelle della Beretta serie 70, ma non possiamo avere la certezza che l'arma sia esclusivamente una Beretta;

- la catena legale di conservazione dei reperti FORMALMENTE non è stata intaccata, nel senso che i reperti non sono andati persi e ritrovati per strada, ma certamente la loro conservazione non ha le caratteristiche minime per garantire senza alcun dubbio che i reperti siano effettivamente quelli repertati nel 1968: una bustina di plastica spillata ad un faldone non è un modo corretto di conservazione di un reperto; c'erano dei sigilli? Chi li aveva firmati? A fronte di questo ritengo del tutto lecita la posizione di chi ipotizza che quei bossoli POTREBBERO non essere quelli repertati nel '68.

- Se è non solo lecito, ma secondo me persino doveroso porsi questa domanda, altrettanto importante sarebbe stato da parte dei tecnici chiamati ad esprimersi in merito nel 1982, fare prima di tutto chiarezza sull'originalità dei reperti del delitto del 1968. Io non so se questo è stato fatto, ma DOVEVA essere fatto come primo accertamento. Dovrebbe esserci traccia di questo nelle perizie seguite al rtitrovamento della connessione fra 1968 e delitti seguenti.

Detto questo, ritengo di precisare che molto probabilmente si può sintetizzare che l'arma del MdF poteva essere una Beretta della serie 70, che la stessa arma iniziò a sparare dal 1968, ma ripeto, si tratta di affermazioni che non hanno valore di assoluta univocità e certezza fino a quando non si ha documentazione certa in tal senso.

_________________

il mio sito:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
reporter



Registrato: 09/08/10 10:53
Messaggi: 2174

MessaggioInviato: Gio Dic 22, 2011 1:39 pm    Oggetto: Pistola Rispondi citando

Citazione:
Se è non solo lecito, ma secondo me persino doveroso porsi questa domanda, altrettanto importante sarebbe stato da parte dei tecnici chiamati ad esprimersi in merito nel 1982, fare prima di tutto chiarezza sull'originalità dei reperti del delitto del 1968. Io non so se questo è stato fatto, ma DOVEVA essere fatto come primo accertamento. Dovrebbe esserci traccia di questo nelle perizie seguite al rtitrovamento della connessione fra 1968 e delitti seguenti.


Come fai a dire che non é stato fatto? Ci sono e come. te le ho anche citate.
La comparazione fu fatta sia sui bossoli ritrovati ma anche sulle perizie precedenti l'82 .
Chi continua a pensare che gli inquirenti si siano basati solo sui bossoli ritrovati é perche' non conosce gli atti o gli piace credere che sia cosi'!
Top
Profilo Invia messaggio privato
MK108



Registrato: 23/02/09 10:15
Messaggi: 548
Residenza: il Carosello

MessaggioInviato: Gio Dic 22, 2011 2:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Virilio ha scritto:
MK108 ha scritto:
...tirando le somme...non si ha alcun documento in mano...non si conoscono le procedure....pero' si e' certi che sotto c'e' qualcosa di losco...


Esatto. Non si ha nessun documento in mano. Sarà perché non esiste? ("...e di questo non vi e' traccia")


..vedo di scrivere in maniera piu' semplice perche' non e' la prima volta che ne stravolgi il senso...

...visto che hai scritto e continui a scrivere che non vi e' traccia dei documenti comprovanti i vari passaggi di custodia dei reperti del 1968 allora il mio "...non si ha alcun documento in mano..." si legge "...non hai alcun documento in mano..."...ovverosia...non hai fatto alcun controllo in merito...del resto spetta a chi fa una ipotesi poi dimostrarla...quindi...prima controlla...poi trova quel che cerchi...ed alla fine puoi scrivere, fatti alla mano, che o non vi e' alcuna traccia della documentazione o che presenta delle lacune...fino ad allora "...e di questo non vi e' traccia" diventa un "...secondo il mio punto di vista la documentazione non si trova.."...

Virilio ha scritto:
Non conoscerò le procedure ma leggendo più sopra come dovrebbero essere è nei fatti che sono state disattese


...non e' proprio così...

...in primo luogo trovo difficile che non conoscendo certe procedure qualcuno con assoluta certezza, come fai tu, possa dire che queste siano state disattese...

...in secondo luogo...i bossoli di cui si parla non e' che invece di stare dove sono stati ritrovati dovevano continuare ad essere custoditi chissa' dove...in teoria dovevano gia' essere distrutti...un piccolo cumulo di ottone fuso...

tanto per fare un esempio...prendiamo per buona l'ipotesi di una sostituzione dei bossoli e restiamo solo sui bossoli...

supponiamo che...

...nel 1968 Mr. Blue spara con una prima arma che espelle bossoli con una particolare deformazione anelastica nel corpo...sappiamo della particolarita' grazie alla perizia del 1968...

...dal 1974 in poi Mr. Brown spara con una seconda arma... che espelle bossoli che pososno essere o privi di deformazioni anelastiche particolari o con una "gonfiatura anomala"...

...ovviamente che le probabilita' deformazioni anelastiche anomale dei bossoli sparati nelle due armi coincidano sono inferiori a quelle che io ho di vincere il superenalotto...ed io non gioco al superenalotto...

...non si sa quando, ne' come, ma la cosa non interessa gran che'...cio' che interessa e' che Mr. Brown decide di sostituire nel plico riguardante il caso di Mr. Blue i bossoli dell'arma di quest'ultimo con un pari numero di bossoli esplosi dalla sua arma...fatto acacduto prima del 1982...

...a questo punto pero' c'e' un problemino...la perizia del 1968, come abbiamo visto, riporta le caratteristiche dell'anomala deformazione che e' diversa da quella presente sui bossoli di Mr. Brown, sempreche' questi ultimi ne abbiano una...

...qualcuno potrebbe pensare che Mr. Brown, conoscendo il problema, armato di lima si sia messo al lavoro...ma le probabilita' che Mr. Brown fosse stato capace di una simile prodezza sono inferiori a quelle relative alla coincidenza delle deformazioni anelastiche di cui sopra, dopodiche' ci saremmo ritrovati qualche delitto con bossoli spenti con certe caratteristiche a livello del corpo ed i successivi con altre...a meno che ovviamente la sostituzione non abbia avuto luogo prima del 1974...ma quì si superano i confini della fantascienza...e mi fermo...

Virilio ha scritto:
Se per te tutta questa vicenda è impeccabile, buon per te!


...la questione non e' cosa sia buono per me o per te...ed in queste pagine si parla della vicenda in generale...ci si riferisce ai bossoli...se per te sono stati sostituiti vedi di spiegare come mai le loro caratteristiche coincidono con quelle evidenziate dalla perizia del 1968...con le lettere presenti sul fondello ti e' andata male...magari un'altra strada portera' un migliore risultato...

Virilio ha scritto:
L'effetto seduta spiritica è venuto così così


...beh, non male allora....pensavo peggio!

Buone feste anche a te
Andrea
Top
Profilo Invia messaggio privato
Henry62



Registrato: 24/02/09 11:37
Messaggi: 2319

MessaggioInviato: Gio Dic 22, 2011 3:15 pm    Oggetto: Re: Pistola Rispondi citando

reporter ha scritto:
Citazione:
Se è non solo lecito, ma secondo me persino doveroso porsi questa domanda, altrettanto importante sarebbe stato da parte dei tecnici chiamati ad esprimersi in merito nel 1982, fare prima di tutto chiarezza sull'originalità dei reperti del delitto del 1968. Io non so se questo è stato fatto, ma DOVEVA essere fatto come primo accertamento. Dovrebbe esserci traccia di questo nelle perizie seguite al rtitrovamento della connessione fra 1968 e delitti seguenti.


Come fai a dire che non é stato fatto? Ci sono e come. te le ho anche citate.
La comparazione fu fatta sia sui bossoli ritrovati ma anche sulle perizie precedenti l'82 .
Chi continua a pensare che gli inquirenti si siano basati solo sui bossoli ritrovati é perche' non conosce gli atti o gli piace credere che sia cosi'!


Paolo,
leggi quello che ho scritto, io non ho detto che non è stato fatto ma che io non so se sono stati fatti dei passi per verificare l'originalità dei bossoli del '68.
Non sto parlando di comparazioni con i bossoli degli altri omicidi, ma semplicemente di una verifica dell'originalità di questi bossoli con la documentazione originale del 1968.
Se è stata fatta allora bene, perchè è sicuramente un dubbio in meno.

Dal mio punto di vista, onestamente, è del tutto ininfluente se il delitto del 1968 appartenga o meno all'elenco dei delitti del MdF.

Non essendo interessato a sapere "chi" uccise, ma solo se i condannati per i delitti del MdF lo furono sulla base di elementi di certezza, avere un duplice delitto in più o in meno non sposta i termini della questione, dato che tale delitto non rientra fra quelli oggetto di analisi.
Il mio interesse è concentrato sui delitti del periodo 1982-1985 perché solo di quelli ci sono stati dei colpevoli condannati come possibili "Mostri".

Mele venne condannato a suo tempo per il delitto del 1968, ma è del tutto ovvio che non può essere minimamente coinvolto in ciò che accadde dopo.

_________________

il mio sito:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
reporter



Registrato: 09/08/10 10:53
Messaggi: 2174

MessaggioInviato: Gio Dic 22, 2011 3:45 pm    Oggetto: bossoli Rispondi citando

Citazione:
Non sto parlando di comparazioni con i bossoli degli altri omicidi, ma semplicemente di una verifica dell'originalità di questi bossoli con la documentazione originale del 1968.
Se è stata fatta allora bene, perchè è sicuramente un dubbio in meno.


Pensavo che questo punto fosse chiarito con le perizie comparative che ti citavo la volta scorsa a voce.
Ad ogni modo confermo che questi riscontri furono fatti ed ci sono gli atti che lo attestano.
Se volete posso citarli nello specifico, poi magari chi ne ha voglia se le va' a riscontrare materialmente e visivamente nelle sedi opportune.
Credo sia la soluzione piu' idonea affinche il punto sia chiarito definitivamente invece di gettare ombre senza avere le conoscenze idonee per farlo...
Ovviamente non mi riferisco a te. Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
MK108



Registrato: 23/02/09 10:15
Messaggi: 548
Residenza: il Carosello

MessaggioInviato: Gio Dic 22, 2011 4:46 pm    Oggetto: Re: bossoli Rispondi citando

...sempre con tutte le riserve dedicate ad un articolo pubblicato su un quotidiano (...non me ne vogliano giornalisti e pubblicisti!)...

...se, come sembra di capire dall'articolo postato da Ale, il Salza ha effettuato il controllo su tutti i bossoli recuperati...

...visto che il loro totale non cambia nel tempo...

...fossero anche stati mescolati...il perito ha visto che sono stati esplosi da una unica pistola...da cui la [CENSORED] del 1968 sembra essere quella usata nei delitti successivi...

Ciao
Andrea
Top
Profilo Invia messaggio privato
Virilio



Registrato: 17/10/09 02:00
Messaggi: 2478

MessaggioInviato: Gio Dic 22, 2011 4:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
...a questo punto pero' c'e' un problemino...la perizia del 1968, come abbiamo visto, riporta le caratteristiche dell'anomala deformazione che e' diversa da quella presente sui bossoli di Mr. Brown, sempreche' questi ultimi ne abbiano una...


E' proprio questo il problema: i bossoli erano fuori posto, né distrutti né ai corpi di reato. Capziosamente mi chiedi di controllare cose, la catena degli atti amminastrativi che dovrebbero accompagnarli, sapendo che chi avesse quegli atti al di fuori degli attori del processo commetterebbe un reato.
Nell'ipotesi della sostituzione non può essere sostituita anche la perizia? Falso per falso? Così Mr. Brown non deve usare la lima e sposta Mr. Blue fuori dalla storia?

Henry ha scritto:


"Le fotografie ci devono solo assicurare che i bossoli rinvenuti allegati al faldone siano, a livello macroscopico, effettivamente quelli originali del 1968: non basta una fotografia per confermare l'originalità, perché bisogna vedere come questa fotografia venne "validata" a suo tempo dal perito (firma a cavallo dell'immagine o timbro passante posto a sigillo o cose del genere), perché sostituire una fotografia in un faldone non sarebbe poi cosa tanto difficile: francamente non mi sento di mettere la mano sul fuoco sulla verifica fatta da Benedetti."

_________________
"Questo non è il Vietnam, è il bowling: ci sono delle regole" (Walter ne Il Grande Lebowski)
Top
Profilo Invia messaggio privato
MK108



Registrato: 23/02/09 10:15
Messaggi: 548
Residenza: il Carosello

MessaggioInviato: Ven Dic 23, 2011 1:36 pm    Oggetto: Rispondi citando

Virilio ha scritto:
Capziosamente mi chiedi di controllare cose, la catena degli atti amminastrativi che dovrebbero accompagnarli, sapendo che chi avesse quegli atti al di fuori degli attori del processo commetterebbe un reato.


...e questa e' una balla bella e buona...bisogna chiedere autorizzazione a chi di dovere, ovviamente...e' l'atmosfera del forum capace di generare un tale "effetto paranoia" od il forum non ha alcuna colpa in merito?

Virilio ha scritto:
Nell'ipotesi della sostituzione non può essere sostituita anche la perizia? Falso per falso? Così Mr. Brown non deve usare la lima e sposta Mr. Blue fuori dalla storia?


si, potrebbe...pero'...in genere la perizia e' siglata foglio per foglio con la firma di chi l'ha fatta...inoltre dovrebbe riportare anche le fotografie di bossoli e proiettili...in genere siglate anche queste...dopodiche'...in genere, il perito tiene a casa propria o nel suo studio copia sia di perizia che di fotografie relative... le tiene perche', in genere, il processo si tiene a parecchi mesi di distanza dal momento di esecuzione della perizia...quindi, per rispondere alle domande che verranno poste, il perito, prima di arrivare in aula, puo' rileggersi esattamente di cosa si trattava e quanto riportato...

Ciao
Andrea
Top
Profilo Invia messaggio privato
Virilio



Registrato: 17/10/09 02:00
Messaggi: 2478

MessaggioInviato: Sab Dic 24, 2011 11:49 am    Oggetto: Rispondi citando

MK108 ha scritto:
Virilio ha scritto:
Capziosamente mi chiedi di controllare cose, la catena degli atti amminastrativi che dovrebbero accompagnarli, sapendo che chi avesse quegli atti al di fuori degli attori del processo commetterebbe un reato.


...e questa e' una balla bella e buona...bisogna chiedere autorizzazione a chi di dovere, ovviamente...e' l'atmosfera del forum capace di generare un tale "effetto paranoia" od il forum non ha alcuna colpa in merito?


Laughing Laughing Laughing ci hai proprio preso: è la paranoia critica della Società degli Apoti.

Comunque ho chiesto l'autorizzazione, appena mi arrivano le carte te le giro così vediamo se tutto torna ... Laughing Laughing Laughing Wink

buon natale!

_________________
"Questo non è il Vietnam, è il bowling: ci sono delle regole" (Walter ne Il Grande Lebowski)
Top
Profilo Invia messaggio privato
MK108



Registrato: 23/02/09 10:15
Messaggi: 548
Residenza: il Carosello

MessaggioInviato: Mer Dic 28, 2011 1:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

Virilio ha scritto:

Laughing Laughing Laughing ci hai proprio preso: è la paranoia critica della Società degli Apoti.


...per averci preso ci ho preso...e' pura e semplice paranoia...non ci voleva molto a capirlo...

Virilio ha scritto:

Comunque ho chiesto l'autorizzazione, appena mi arrivano le carte te le giro così vediamo se tutto torna ... Laughing Laughing Laughing Wink


...fatica sprecata...da lungo tempo hai deciso come devono essere andate le cose... a prescindere...

...da sempre evito di mettere troppe faccine che ridono...si sa dove il riso abbonda...

Ciao a tutti
Andrea
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Aspetti tecnici e balistici Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 10, 11, 12  Successivo
Pagina 11 di 12

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.545