Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

presunti agguati falliti
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Discussione generale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Ott 23, 2017 12:47 am    Oggetto: Ads

Top
hazet.2



Registrato: 23/10/13 23:13
Messaggi: 2431

MessaggioInviato: Gio Ott 30, 2014 4:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

joey ha scritto:
non sono un esperto di armi...ma di automobili ne so qualcosa...e credo che un colpo di [CENSORED] ravvicinato (anche se di piccolo calibro) avrebbe frantumato qualsiasi vetro di automobile (stiamo parlando di auto anni '70/'80)..e oltretutto, mentre il vetro anteriore è ricoperto in PVB (per evitare di andare in frantumi durante gli urti), quelli laterali sono semplici vetri..sottili e non laminati..il seguente pugno per sfondare il vetro probabilmente non sarebbe stato necessario, in quanto verosimilmente del vetro, dopo il colpo di pistola, sarebbe rimasto poco o nulla...


bravo Joey !

Ma poi quand'anche si formasse un pò di ragnatela attorno al buchetto di una cal22, attraverso quel vetro a cui sei distante pochi centimetri, per vedere bersagli che stanno ad una manciata di centimetri da te... NON c'è alcun motivo per non riuscirci a vedere attraverso. NON c'è alcun motivo e c'è pure ben poco ostacolo visivo.
Inoltre è da tenere presente che sparava a "bersagli grossi" (corpi umani), pure vicini, mica al tirasegno a metri di distanza per colpire il 100 centrale.

Poi, tre quattro colpi allo stesso finestrino, lo fanno andare giù eccome a prescindere! E i colpi venivano sparati in rapida successione (sovente senza manco attingere le vittime, o attingendole in parti non particolari-vitali).

..e se il vetro invece lo tirava giù a pugni (sic!), allora evviva la "piramide tronca" e il naso investigativo sulle sette sataniche ! Sad

Ancor meno plausibile la paventata ipotesi filastoiana, con vetro prima abbassato e poi post delitto, rialzato e quindi volontariamente rotto (come? a sassate? ma allora le schegge dovrebbero essere di altro formato e dimensione. Con altri colpi? ma allora dove sono ogive e bossoli?).
Una roba che nun se pò proprio sentire.

_________________
-

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


-

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
La Rinascente



Registrato: 24/02/10 20:14
Messaggi: 4509

MessaggioInviato: Gio Ott 30, 2014 6:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

joey ha scritto:
La Rinascente ha scritto:
Sul pugno hai ragione, Holmes. Era un'ipotesi buttata là.


non sono un esperto di armi...ma di automobili ne so qualcosa...e credo che un colpo di [CENSORED] ravvicinato (anche se di piccolo calibro) avrebbe frantumato qualsiasi vetro di automobile (stiamo parlando di auto anni '70/'80)..e oltretutto, mentre il vetro anteriore è ricoperto in PVB (per evitare di andare in frantumi durante gli urti), quelli laterali sono semplici vetri..sottili e non laminati..il seguente pugno per sfondare il vetro probabilmente non sarebbe stato necessario, in quanto verosimilmente del vetro, dopo il colpo di pistola, sarebbe rimasto poco o nulla...


Grazie!
Possiamo dire quindi con sicurezza che solitamente bastava il primo colpo a buttare giù gran parte del vetro.

E riguardo al vetro anti proiettile dell'auto della coppia assaltata a Tavarnelle Val Di Pesa hai qualche osservazione?
Top
Profilo Invia messaggio privato
joey



Registrato: 09/10/14 19:33
Messaggi: 31

MessaggioInviato: Gio Ott 30, 2014 8:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

La Rinascente ha scritto:

Grazie!
Possiamo dire quindi con sicurezza che solitamente bastava il primo colpo a buttare giù gran parte del vetro.

E riguardo al vetro anti proiettile dell'auto della coppia assaltata a Tavarnelle Val Di Pesa hai qualche osservazione?



Dico solo (da venditore d'auto) che trovo abbastanza insolito che qualcuno richieda i doppi vetri in un'auto ad uso civile.

Però è anche vero che visto il clima che c'era in Toscana a quel tempo (dal 1982 in poi), non fosse neanche troppo inusuale richiedere quell'optional particolare.

Oltretutto visto il peso non indifferente dei vetri antiproiettile in uso a quei tempi, sarebbe curioso sapere di che auto disponesse l'assaltato, e, visto che stiamo parlando di un agguato fallito, immagino abbiano funzionato.

scusa se ti rigiro queste domande, ma non riesco ad aprire il link con picasa.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
La Rinascente



Registrato: 24/02/10 20:14
Messaggi: 4509

MessaggioInviato: Gio Ott 30, 2014 8:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

joey ha scritto:
La Rinascente ha scritto:

Grazie!
Possiamo dire quindi con sicurezza che solitamente bastava il primo colpo a buttare giù gran parte del vetro.

E riguardo al vetro anti proiettile dell'auto della coppia assaltata a Tavarnelle Val Di Pesa hai qualche osservazione?



Dico solo (da venditore d'auto) che trovo abbastanza insolito che qualcuno richieda i doppi vetri in un'auto ad uso civile.

Però è anche vero che visto il clima che c'era in Toscana a quel tempo (dal 1982 in poi), non fosse neanche troppo inusuale richiedere quell'optional particolare.

Oltretutto visto il peso non indifferente dei vetri antiproiettile in uso a quei tempi, sarebbe curioso sapere di che auto disponesse l'assaltato, e, visto che stiamo parlando di un agguato fallito, immagino abbiano funzionato.

scusa se ti rigiro queste domande, ma non riesco ad aprire il link con picasa.


Grazie per aver segnalato la disfunzione dei link (a me continua ad aprire entrambi).
Nel primo articolo (22 agosto 1984) dice in sostanza che alcuni giorni dopo il delitto Rontini-Stefanacci una donna si presentò spontaneamente agli inquirenti per segnalare un episodio avvenuto la notte tra domenica 1 luglio e lunedì 2 luglio 1984: La donna si trovava in macchina assieme al suo amante (un uomo sposato), in un luogo isolato tra Tavarnelle Val di Pesa e Poggibonsi. Ad un certo punto i due udirono un colpo secco contro il vetro anteriore sinistro che li spaventò a tal punto che l'uomo mise immediatamente in moto l'auto raggiungendo velocemente il centro abitato di Poggibonsi. A questo punto si accorsero che il vetro era scalfito e presentava la cosiddetta "ragnatela". Furono salvati perché i vetri erano antiproiettile (l'uomo svolge un lavoro particolare e la macchina è corazzata). Il fatto non venne segnalato immediatamente perché la coppia era clandestina, ma dopo la morte di Pia e Claudio, la donna prese coraggio e denunciò l'accaduto.
Nel secondo articolo (23 agosto) invece si dice che la pista è già sfumata perché "pare assodato che quel che ha spaventato i due amanti sia stata una sassata". Ma come? Nell'arco di un giorno stabiliscono che non erano colpi di pistola, ma sassate? Velocissimi! Come hanno fatto? Twisted Evil
E dunque? Non poteva comunque trattarsi del mostro che tirava un sasso per spaccare il vetro? Secondo me tutta la questione degli assalti falliti fu condotta con un tale pressapochismo, una tale superficialità, che... Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
joey



Registrato: 09/10/14 19:33
Messaggi: 31

MessaggioInviato: Gio Ott 30, 2014 9:36 pm    Oggetto: Rispondi citando

AS: Non credo che i link non funzionino, piuttosto credo sia un problema del mio ipad.

Detto ciò, sarei stato curioso di vedere la cosidetta ragnatela sul vetro infrangibile, perchè per procurare un danno dell'entità di quello descritto, sarebbe servito un sasso di almeno 1kg di peso, oltretutto scagliato con una certa violenza (quindi non un atto assimilabile a dei guardoni che magari volevano solo "infastidire" la coppia).

Grazie del riassunto.
E si, sono concorde con la tua chiosa finale, gli agguati falliti furono presi fin troppo sottogamba, se non del tutto accantonati, quando invece sono convinto che diverse coppie in quegli anni si trovarono ad amoreggiare a pochi metri dal mostro e che alcuni dei fatti segnalati ad inizio topic, altro non furono che opere (per fortuna) incompiute del MdF.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
La Rinascente



Registrato: 24/02/10 20:14
Messaggi: 4509

MessaggioInviato: Gio Ott 30, 2014 9:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

joey ha scritto:
AS: Non credo che i link non funzionino, piuttosto credo sia un problema del mio ipad.

Detto ciò, sarei stato curioso di vedere la cosidetta ragnatela sul vetro infrangibile, perchè per procurare un danno dell'entità di quello descritto, sarebbe servito un sasso di almeno 1kg di peso, oltretutto scagliato con una certa violenza (quindi non un atto assimilabile a dei guardoni che magari volevano solo "infastidire" la coppia).

Grazie del riassunto.
E si, sono concorde con la tua chiosa finale, gli agguati falliti furono presi fin troppo sottogamba, se non del tutto accantonati, quando invece sono convinto che diverse coppie in quegli anni si trovarono ad amoreggiare a pochi metri dal mostro e che alcuni dei fatti segnalati ad inizio topic, altro non furono che opere (per fortuna) incompiute del MdF.


Grazie a te! Quindi potremmo dire che gli inquirenti con la storia del sasso erano fuori strada o forse minimizzarono perché non volevano che i giornali ricamassero troppe storie sul possibile assalto fallito di Tavarnelle/Poggibonsi.
Ti ho mandato anche un messaggio privato...
Top
Profilo Invia messaggio privato
joey



Registrato: 09/10/14 19:33
Messaggi: 31

MessaggioInviato: Gio Ott 30, 2014 11:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

La Rinascente ha scritto:
joey ha scritto:
AS: Non credo che i link non funzionino, piuttosto credo sia un problema del mio ipad.

Detto ciò, sarei stato curioso di vedere la cosidetta ragnatela sul vetro infrangibile, perchè per procurare un danno dell'entità di quello descritto, sarebbe servito un sasso di almeno 1kg di peso, oltretutto scagliato con una certa violenza (quindi non un atto assimilabile a dei guardoni che magari volevano solo "infastidire" la coppia).

Grazie del riassunto.
E si, sono concorde con la tua chiosa finale, gli agguati falliti furono presi fin troppo sottogamba, se non del tutto accantonati, quando invece sono convinto che diverse coppie in quegli anni si trovarono ad amoreggiare a pochi metri dal mostro e che alcuni dei fatti segnalati ad inizio topic, altro non furono che opere (per fortuna) incompiute del MdF.


Grazie a te! Quindi potremmo dire che gli inquirenti con la storia del sasso erano fuori strada o forse minimizzarono perché non volevano che i giornali ricamassero troppe storie sul possibile assalto fallito di Tavarnelle/Poggibonsi.
Ti ho mandato anche un messaggio privato...


Beh si, come già detto, per esperienza, per produrre quel danno, dubito si trattò di un banale "scherzo" atto ad intimorire la coppietta.

Ho risposto al tuo MP con due messaggi, mi sono scervellato un po' ma ho scoperto anche una cosa curiosa che ti rivelo nel 2° messaggio.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Elle



Registrato: 28/07/10 07:49
Messaggi: 806

MessaggioInviato: Ven Ott 31, 2014 11:04 am    Oggetto: Rispondi citando

Lasciatemelo dire....vetri antiproiettile che non riesce a sfondarli con spari ma con una banale sassata si non si possono sentire!
Top
Profilo Invia messaggio privato
joey



Registrato: 09/10/14 19:33
Messaggi: 31

MessaggioInviato: Ven Ott 31, 2014 1:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Elle ha scritto:
Lasciatemelo dire....vetri antiproiettile che non riesce a sfondarli con spari ma con una banale sassata si non si possono sentire!


Un piccolo distinguo, i vetri antiproiettile oggi hanno delle caratteristiche un po' diverse a quelli prodotti 30 anni fa (per ovvie ragioni).

Resta il fatto che anche allora, un vetro blindato, se ben costruito e integro, poteva sopportare un bell'urto, chiaro che quelli montati sulle auto non erano spessi 5 centimetri come quelli che potevano trovarsi nelle banche o alle poste.

Detto ciò, una banale sassata non avrebbe prodotto di certo un danno come descritto dalla donna che si era intrattenuta col suo amante a Tavarnelle, un danno simile è molto piu' riconducibile ad un corpo convesso dal peso non inferiore ad un chilogrammo, scagliato con parecchia forza, quindi, allorché si fosse trattato di un sasso anziché un colpo di pistola, chi l'ha scagliato non aveva certo intenti burleschi nei confronti della coppia.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Elle



Registrato: 28/07/10 07:49
Messaggi: 806

MessaggioInviato: Ven Ott 31, 2014 1:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ma quindi in teoria anche un sasso poteva sfondare un vetro blindato?
Top
Profilo Invia messaggio privato
joey



Registrato: 09/10/14 19:33
Messaggi: 31

MessaggioInviato: Ven Ott 31, 2014 2:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

Elle ha scritto:
Ma quindi in teoria anche un sasso poteva sfondare un vetro blindato?


Si, poi dipende molto dal tipo di blindatura, l'auto presidenziale di Obama ha dei vetri che possono assorbire il fuoco di un AK-47, ma non è questo il caso, la blindatura di un'auto di quell'epoca probabilmente era meno prestante, un sasso nelle caratteristiche e nella modalità che ho citato sopra...avrebbe comunque arrecato dei danni considerevoli..
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
La Rinascente



Registrato: 24/02/10 20:14
Messaggi: 4509

MessaggioInviato: Ven Ott 31, 2014 11:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

La Rinascente ha scritto:

Secondo me è possibile che sparasse sempre un primo colpo per rigare il vetro (la famosa "ragnatela"), e poi una volta mandato in frantumi lo stesso con un pugno, introduceva la mano nell'abitacolo e sparava contro le vittime.
Questo potrebbe spiegare perché nell'agguato di Tavarnelle Val Di Pesa avrebbe sparato un solo colpo o dato un colpo con un sasso o col calcio della pistola.


A sostegno di quest'ipotesi interviene un articolo de La Nazione:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



...in cui si legge:

D: Sparando con una 22 è possibile mandare in frantumi il vetro di un'auto?

R: Quasi certamente no, a meno che il vetro non sia difettoso, non abbia cioè quello che i carrozzieri chiamano cancro. Se il vetro è sano la cartuccia produce un foro piccolissimo e esce leggermente schiacciata dall'urto, cedendo così una parte della sua forza di penetrazione. In altre parole arriva alla vittima fortemente smorzata. Più logico quindi spezzare il vetro magari con il calcio della stessa arma e poi sparare.
Top
Profilo Invia messaggio privato
hazet.2



Registrato: 23/10/13 23:13
Messaggi: 2431

MessaggioInviato: Sab Nov 01, 2014 2:38 am    Oggetto: Rispondi citando

1- ma un vetro laterale di finestrino (non blindato) rotto a sassate da 1kg e uno rotto a colpi di pistola, si rompono alla stessa maniera o le scheggie sono di formato differente?

2- se la pietrona la tiri e lei rompe il vetro... poi la devi anche andare a recuperare da dentro l'auto o dentro l'auto la si deva ritrovare [o almeno sporca di sangue, visti i successivi fiotti delle vittime dentro l'abitacolo, nelle vicinanze dove poi buttata (o se la metteva in tasca assieme ai feticci e si portava via anche la pietra)?

3- e se nei dintorni dell'auto, pietrone da 1 kg non ce ne fossero state, che faceva il Mdf? Rinunciava? Oppure la pietrona se la portava da casa?

4- è quindi ipotizzabile che il MdF agisse sotto influenza "musicale" un pò alla Manson per intendersi, ma non sulle note di Helter Skelter dei Beatles, bensì su una cosa alla Sympathy for the Devil dei Rolling STONES, o Like a rolling STONE di Bob Dylan?

5-perchè a Giogoli non tirò sassi al punto che ci stan i buchi nei vetri? i vetri dei pulmini non creano ragnatele quando colpiti che impediscono la vista (e pensate le lamiere!!! per quelle un sasso non basta, ci vuole un flessibile!)?

6- se il sasso lo si tira contro una tenda, rimbalza o taglia il telo?

7- visto il mancato ritrovamento di pietre insanguinate, anche queste vanno dunque annoverate tra i feticci d'asporto modello escissioni e possibile chincaglierie feticistiche?

Certo che scaricare in rapida successione un caricatore addosso a due poveri cristi distratti e chiusi dentro un abitacolo, da poco più di una ventina di centimetri, separati dalla [CENSORED] inizialmente solo da un sottile vetro, e a volte pure riuscire manco a colpirli (o in parti vitali), deve essere stata per il MdF un'operazione particolarmente complessa, che fu capace di ovviare nei suoi difficili ostacoli solo grazie alla sua grezza inventiva come quella della sassata, scartando invece quella ben più chic di diamante ed ventosa.

_________________
-

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


-

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
La Rinascente



Registrato: 24/02/10 20:14
Messaggi: 4509

MessaggioInviato: Sab Nov 01, 2014 12:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

Dunque, Hazet, vedo che trovi risibile l'ipotesi del sasso.

a) Quella del sasso fu un'ipotesi formulata dagli inquirenti. Se ci pensi avrebbero dovuto indagare al confine con la provincia di Siena su un'azione che non ha neppure portato al ferimento dei bersagli, mentre dall'altra parte della provincia, nel Mugello erano appena stati uccisi Pia e Claudio. Chi glielo faceva fare? Insomma avranno detto: "cari ragazzi, per fortuna non è successo nulla, siete qui a raccontare l'accaduto, adesso andate e divertitevi, che noi stiamo indagando per un duplice omicidio del mostro appena avvenuto a Vicchio".
Se ci pensate, se non fosse per la carta stampata non saremo a conoscenza di nessuno di questi possibili assalti falliti, segno che tali episodi, per quanto segnalati, venivano presi sottogamba dagli inquirenti, proprio per una questione pratica: chissà quante segnalazioni arrivavano...avrebbero dovuto militarizzare tutta la provincia di Firenze per poter seguire tutte le piste.
In conclusione: è possibile che la coppia di Tavarnelle sia stata disturbata da un individuo qualsiasi che tirò un sasso contro l'auto, ma non si può escludere che potesse essere stata vittima di un assalto del mostro, fortunatamente non andato a buon fine.

b) Comunque a Giogoli abbiamo la dimostrazione empirica di quello che c'è scritto nell'articolo che ho linkato: non bastano dei colpi di calibro 22 per buttare giù dei vetri.

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
hazet.2



Registrato: 23/10/13 23:13
Messaggi: 2431

MessaggioInviato: Sab Nov 01, 2014 2:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

La Rinascente ha scritto:
Dunque, Hazet, vedo che trovi risibile l'ipotesi del sasso.
Si. Decisamente rsibile e non suffragata da nulla.

a) Quella del sasso fu un'ipotesi formulata dagli inquirenti.
e quindi?
anche le sette sataniche e cambi di cadaveri sono state formulate dagli inquirenti. E quindi?

In conclusione: è possibile che la coppia di Tavarnelle sia stata disturbata da un individuo qualsiasi che tirò un sasso contro l'auto, ma non si può escludere che potesse essere stata vittima di un assalto del mostro, fortunatamente non andato a buon fine.
stesso ragionamento può altretto essere appiccicato a qualunque altro crimine, dall'invetimento di un pirata della strada ad una rapina in banca: se il colpevole non viene preso, e duqnue non si sa chi sia, non esiste "prova" (sic) che possa far escludere il MdF

b) Comunque a Giogoli abbiamo la dimostrazione empirica di quello che c'è scritto nell'articolo che ho linkato: non bastano dei colpi di calibro 22 per buttare giù dei vetri.
volendo dimenticare le DIFFERENZE si.

infatti a giogoli abbiamo un colpo (uno solo) per finestrino intatto
[foto:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

]... e OPS guarda caso NON C'E' nemmeno la "famosa ragnatala" che gli impedirebbe di vedere attraverso ! DAi, sarà un caso, no?

Inoltre, se prendi invece ad esempio (solo per citarne uno qualsiasi) Baccaiano, il vetro è tutto distrutto [foto:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

], MA CON LA DIFFERENZA che il vetro laterale sinstro NON è stato attinto da un solo colpo, visto che "il finestrino sinistro risulta completamente in frantumi ed alcuni frammenti di vetro vengono ritrovati nella piazzola vicino ai TRE bossoli ivi repertati "


esempi di "ragnatele" da cui descinde l'obbligo della "sassata", assalto fallito o meno:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

[/img]

_________________
-

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


-

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Discussione generale Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
Pagina 7 di 9

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.553