Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Denise Pipitone
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 28, 29, 30  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Delitti e misteri
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Ott 19, 2017 4:33 pm    Oggetto: Ads

Top
Diadema



Registrato: 26/05/16 12:04
Messaggi: 1565

MessaggioInviato: Gio Giu 08, 2017 12:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

sabrinab ha scritto:


Che Denise sia tenuta viva nei pressi di Mazara per cosi tanto tempo fa strano anche a me. Primo: la stanno cercando tutti. Anche se, come ipotizzano la Maggio e Frazzitta, qualche potere forte stesse coprendo i responsabili, la bambina poteva comunque saltare fuori in una delle tante perquisizioni. Secondo: perche' tenerla in vita e li' vicino? Non si voleva certo chiedere un riscatto, ne' tantomeno restituirla alla famiglia. Quindi, a mio avviso, Denise o e' stata uccisa subito o e' stata allontanata subito. Terzo: l'ipotesi accusatoria dice che Anna Corona sarebbe andata a Carini, verso Palermo, a nascondere Denise la notte del primo settembre. E poi, dopo tre mesi, la riportano a Mazala?


"Qualche potere forte copriva i responsabili ?" Mah francamente mi pare molto strano e a mio modestissimo avviso la bimba muore lo stesso giorno della sua scomparsa.
Non mi sembra del resto il caso di "edulcorare" un evento cosi grave con un evento ancora peggiore con una bambina segregata in un buco per tre mesi e poi uccisa senza pietà dai suoi stessi carcerieri nè continuare a pensare a rapimenti "definitivi" che del resto come giustamente dici sarebbero stati immediati (se la dovevano dare agli immancabili nomadi gliela davano subito) e non certo differiti di tre mesi.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
daunaltromondo



Registrato: 18/09/13 17:00
Messaggi: 1754
Residenza: Voghera (PV)

MessaggioInviato: Gio Giu 08, 2017 2:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
"Qualche potere forte copriva i responsabili ?" Mah francamente mi pare molto strano e a mio modestissimo avviso la bimba muore lo stesso giorno della sua scomparsa.
Non mi sembra del resto il caso di "edulcorare" un evento cosi grave con un evento ancora peggiore con una bambina segregata in un buco per tre mesi e poi uccisa senza pietà dai suoi stessi carcerieri nè continuare a pensare a rapimenti "definitivi" che del resto come giustamente dici sarebbero stati immediati (se la dovevano dare agli immancabili nomadi gliela davano subito) e non certo differiti di tre mesi.


A parte il fatto che, secondo me, "poteri forti" è un pleonasmo: esistono forse poteri deboli?, quoto in pieno.

La bambina veniva cercata in tutta Italia, prova ne sia che vennero fermate e sottoposte alla prova del DNA parecchie innocentissime famiglie di giostrai che avevano con sè una bambina anche lontanamente somigliante a Denise, non è credibile che ci si prendesse il grandissimo rischio di tenerla nascosta tre mesi... perchè poi?

E' ben vero che alcune vittime di mafia (il povero bambino Di Matteo per esempio) sono stati tenuti segregati per anni prima di essere uccisi, ma in questo caso non è risultato alcun legame della famiglia con la criminalità.

_________________
Ingannevole è il cuore più d’ogni altra cosa, e insanabilmente maligno; chi lo conoscerà?

Geremia 17,9
--------------------------------
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
sabrinab



Registrato: 04/07/14 22:37
Messaggi: 398

MessaggioInviato: Gio Giu 08, 2017 3:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

"Per poteri forti" intendevo dire che, a detta della famiglia della bambina e di Genchi, alcuni esponenti degli ambienti investigativi hanno remato contro la ricerca della verita'.

Nei casi di mafia citati, i bambini venivano tenuti in vita per un motivo: il silenzio dei loro genitori. Ma, in questo caso, escluso il riscatto, Piera Maggio certo non stava per mandare all'ergastolo nessuno. Quindi, il tenere Denise segragata era un rischio inutile. Oltretutto, per farlo per cosi' tanti giorni, occorreva qualcuno che la sorvegliasse costantemente e non credo proprio che lo avrebbe fatto gratis...
Top
Profilo Invia messaggio privato
daunaltromondo



Registrato: 18/09/13 17:00
Messaggi: 1754
Residenza: Voghera (PV)

MessaggioInviato: Gio Giu 08, 2017 4:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Nei casi di mafia citati, i bambini venivano tenuti in vita per un motivo: il silenzio dei loro genitori. Ma, in questo caso, escluso il riscatto, Piera Maggio certo non stava per mandare all'ergastolo nessuno. Quindi, il tenere Denise segragata era un rischio inutile. Oltretutto, per farlo per cosi' tanti giorni, occorreva qualcuno che la sorvegliasse costantemente e non credo proprio che lo avrebbe fatto gratis...


Appunto.
Io ricordo che tempo fa ci fu un delinquente, forse parente acquisito di una delle famiglie implicate nella sparizione di Denise, che raccontò una storia incredibile: all'epoca della scomparsa lui era in carcere, mesi e mesi (forse un anno) dopo, uscendo, andò a Palermo o nei paraggi a trovare la figlia sposata con un macellaio. La figlia lo portò nella cella frigorifera del negozio e gli consegnò un borsone in cui c'era il corpo di Denise, congelato fin dal giorno della scomparsa, e lui durante la notte lo portò al largo con una barca gettandolo in mare.

Ora, a parte la storia improbabile del congelamento, io penso che le cose possano essere andate così.

_________________
Ingannevole è il cuore più d’ogni altra cosa, e insanabilmente maligno; chi lo conoscerà?

Geremia 17,9
--------------------------------
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
sabrinab



Registrato: 04/07/14 22:37
Messaggi: 398

MessaggioInviato: Gio Giu 08, 2017 4:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

daunaltromondo ha scritto:
Citazione:
Nei casi di mafia citati, i bambini venivano tenuti in vita per un motivo: il silenzio dei loro genitori. Ma, in questo caso, escluso il riscatto, Piera Maggio certo non stava per mandare all'ergastolo nessuno. Quindi, il tenere Denise segragata era un rischio inutile. Oltretutto, per farlo per cosi' tanti giorni, occorreva qualcuno che la sorvegliasse costantemente e non credo proprio che lo avrebbe fatto gratis...


Appunto.
Io ricordo che tempo fa ci fu un delinquente, forse parente acquisito di una delle famiglie implicate nella sparizione di Denise, che raccontò una storia incredibile: all'epoca della scomparsa lui era in carcere, mesi e mesi (forse un anno) dopo, uscendo, andò a Palermo o nei paraggi a trovare la figlia sposata con un macellaio. La figlia lo portò nella cella frigorifera del negozio e gli consegnò un borsone in cui c'era il corpo di Denise, congelato fin dal giorno della scomparsa, e lui durante la notte lo portò al largo con una barca gettandolo in mare.

Ora, a parte la storia improbabile del congelamento, io penso che le cose possano essere andate così.


Anche perche' dubito che costui (Giuseppe Dassaro) si sia inventato questa storia cosi', di sana pianta. Avrà aggiunto fantasia a qualcosa che ha sentito.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Diadema



Registrato: 26/05/16 12:04
Messaggi: 1565

MessaggioInviato: Ven Giu 09, 2017 2:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

sabrinab ha scritto:
"Per poteri forti" intendevo dire che, a detta della famiglia della bambina e di Genchi, alcuni esponenti degli ambienti investigativi hanno remato contro la ricerca della verita'.


Più che altro immagino che esponenti degli ambienti investigativi abbiano capito immediatamente che le cose erano andate in ben altra maniera.
Da qui ci si domanda il perchè di questa monolitica convinzione che Denise sia stata rapita che del resto sembra fare il paio con quella che riguarda il caso di Angela Celentano.

Citazione:
Nei casi di mafia citati, i bambini venivano tenuti in vita per un motivo: il silenzio dei loro genitori. Ma, in questo caso, escluso il riscatto, Piera Maggio certo non stava per mandare all'ergastolo nessuno. Quindi, il tenere Denise segragata era un rischio inutile. Oltretutto, per farlo per cosi' tanti giorni, occorreva qualcuno che la sorvegliasse costantemente e non credo proprio che lo avrebbe fatto gratis...


Decisamente...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
sabrinab



Registrato: 04/07/14 22:37
Messaggi: 398

MessaggioInviato: Lun Giu 12, 2017 6:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

Diadema ha scritto:
sabrinab ha scritto:
"Per poteri forti" intendevo dire che, a detta della famiglia della bambina e di Genchi, alcuni esponenti degli ambienti investigativi hanno remato contro la ricerca della verita'.


Più che altro immagino che esponenti degli ambienti investigativi abbiano capito immediatamente che le cose erano andate in ben altra maniera.
Da qui ci si domanda il perchè di questa monolitica convinzione che Denise sia stata rapita che del resto sembra fare il paio con quella che riguarda il caso di Angela Celentano.


Questo non lo comprendo neppure io. In fondo, gli ambienti investigativi dovrebbero sapere come vanno certe cose. Discorso a parte, le famiglie che, finche' c'e' speranza, cercano e vogliono indagini, forse anche giustamente.

L'impronta di una manina di cui parlava Frazzitta a me convince poco per la riapertura delle indagini. L'avvocato ha detto che non si hanno impronte di Denise. Da questa impronta, dunque, si dovrebbe estrarre il DNA, se e' possibile, e poi compararlo a quello di Denise. Sempre che la procura (credo di Mazara) riapra le indagini.

Altra coincidenza: e' mai possibile che come si chiude un processo in terzo grado spuntano nuove prove? Bah!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Diadema



Registrato: 26/05/16 12:04
Messaggi: 1565

MessaggioInviato: Mar Giu 13, 2017 7:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

sabrinab ha scritto:

Questo non lo comprendo neppure io. In fondo, gli ambienti investigativi dovrebbero sapere come vanno certe cose. Discorso a parte, le famiglie che, finche' c'e' speranza, cercano e vogliono indagini, forse anche giustamente.


Beh poco da fare,se gli ambienti investigativi individuano subito il problema poi si è ospiti fissi della Sciarelli dove si dice che costoro sono degli incompetenti e che Denise è stata certamente rapita, è viva e bisogna cercarla per tutto il mondo diventa una lotta impari.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
sabrinab



Registrato: 04/07/14 22:37
Messaggi: 398

MessaggioInviato: Mar Giu 20, 2017 6:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Diadema ha scritto:
sabrinab ha scritto:

Questo non lo comprendo neppure io. In fondo, gli ambienti investigativi dovrebbero sapere come vanno certe cose. Discorso a parte, le famiglie che, finche' c'e' speranza, cercano e vogliono indagini, forse anche giustamente.


Beh poco da fare,se gli ambienti investigativi individuano subito il problema poi si è ospiti fissi della Sciarelli dove si dice che costoro sono degli incompetenti e che Denise è stata certamente rapita, è viva e bisogna cercarla per tutto il mondo diventa una lotta impari.


Pero' gli ambienti investigativi, una volta individuato il problema tempestivamente, avrebbero dovuto trovare la bambina, vita o morta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ivan Maverick



Registrato: 21/02/12 01:17
Messaggi: 1670
Residenza: ROMA (RM)

MessaggioInviato: Ven Ago 04, 2017 1:58 pm    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Denise Pipitone: l’impronta che fa riaprire le indagini 2/29

La svolta

Il prossimo 1° settembre saranno trascorsi 13 anni, da quando Denise Pipitone è scomparsa a Mazara del Vallo, in provincia di Trapani. La piccola aveva 4 anni. Ora ci sarebbe una nuova svolta sul caso, che potrebbe portare le autorità a farlo riaprire. Infatti secondo la mamma di Denise, Piera Maggio, che non si è mai arresa alla morte della figlia – o comunque vuole sapere come ciò sia avvenuto -, gli inquirenti non hanno vagliato a dovere una vecchia pista: “Nel 2004 era stata rintracciata un’impronta digitale di una manina in un determinato luogo, che ancora non possiamo svelare, ma non doveva essere lì – ha spiegato la donna – Non sappiamo se appartiene a Denise o a qualcun altro, ma potremmo scoprirlo se fosse ancora possibile confrontarla con una impronta della bimba. Oppure si potrebbe estrapolare il Dna e compararlo con quello di Denise”.

Inoltre ci sono sospetti su una vicina di casa legata alla famiglia, Anna Corona, dato il suo strano comportamento nel corso delle indagini: ella infatti si nascose inspiegabilmente a casa di un’amica, depistando l’operato dei carabinieri.

L’ unico “risultato”

Finora l’unico “risultato”, se così si può dire, nelle indagini su Denise Pipitone, è stata l’assoluzione definitiva per mancanza di prove lo scorso aprile di Jessica Pulizzi, sorellastra della piccola – e nipote del fratello della già menzionata Anna Corona -, che era stata indiziata con l’accusa di concorso in rapimento per la sua scomparsa, avvenuta quando lei aveva 17 anni. Prescrizione, invece, per l’ex fidanzato della Pulizzi, Gaspare Ghaleb. La decisione è stata presa dalla Corte d’Appello di Palermo. Finora si è sempre seguita la pista familiare, per cercare di risolvere questo giallo, ma appunto senza risultati, perciò Piera Maggio vuole anche capire dove abbiano sbagliato gli inquirenti, come evidentemente hanno fatto, se tutto si è rivelato un buco nell’acqua. Perciò la donna, sempre sostenuta dal suo legale, Giacomo Frazzitta, ha continuato a studiare le 350 mila pagine che danno conto delle indagini. L’avvocato, pur rispettando la sentenza “anche se abbiamo un dolore dentro” – aveva detto alla sua assistita -, aveva dichiarato dopo l’assoluzione definitiva di Jessica: “Ci domandiamo come sia stato possibile arrivare a questa conclusione dopo ben tredici anni. Ma noi non molliamo – aveva proseguito – continuiamo la ricerca di Denise e continuiamo ad analizzare le carte, le intercettazioni e tutto quanto raccolto in questi anni”. Proprio come stanno facendo, fino ad avanzare questi nuovi dubbi che potrebbero portare all’apertura da parte di Piera Maggio di una nuova battaglia legale.

_________________
Muore giovane chi è caro ai Dei
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dupin



Registrato: 10/07/11 16:08
Messaggi: 2787

MessaggioInviato: Mer Ott 11, 2017 1:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

nella striscia quotidiana di CLV hanno parlato di una ragazzina di età corrispondente a quella che oggi avrebbe Denise, raffigurata in un sito pedopornografico (su questo sono stati vaghima io ho capito così); la madre Piera Maggio nota la somiglianza ma si mostra cauta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ivan Maverick



Registrato: 21/02/12 01:17
Messaggi: 1670
Residenza: ROMA (RM)

MessaggioInviato: Mer Ott 11, 2017 2:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Dupin ha scritto:
nella striscia quotidiana di CLV hanno parlato di una ragazzina di età corrispondente a quella che oggi avrebbe Denise, raffigurata in un sito pedopornografico (su questo sono stati vaghima io ho capito così); la madre Piera Maggio nota la somiglianza ma si mostra cauta


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Muore giovane chi è caro ai Dei
Top
Profilo Invia messaggio privato
Elle



Registrato: 28/07/10 07:49
Messaggi: 806

MessaggioInviato: Gio Ott 12, 2017 12:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

Speriamo davvero tutto ciò porti a qualcosa ma purtroppo ne dubito
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dupin



Registrato: 10/07/11 16:08
Messaggi: 2787

MessaggioInviato: Gio Ott 12, 2017 12:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

se non altro dà l'input per nuove indagini e per l'attenzione mediatica
Top
Profilo Invia messaggio privato
daunaltromondo



Registrato: 18/09/13 17:00
Messaggi: 1754
Residenza: Voghera (PV)

MessaggioInviato: Gio Ott 12, 2017 4:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

Obiettivamente la ragazzina del sito ha una certa somiglianza con Denise, però stiamo parlando di un invecchiamento al computer, non sappiamo se la bambina, oggi, sarebbe veramente così.

_________________
Ingannevole è il cuore più d’ogni altra cosa, e insanabilmente maligno; chi lo conoscerà?

Geremia 17,9
--------------------------------
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Delitti e misteri Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 28, 29, 30  Successivo
Pagina 29 di 30

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.243