Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Frasi più o meno felici
Vai a 1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Discussioni "accese" e litigiose
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mar Giu 27, 2017 1:54 am    Oggetto: Ads

Top
Mercuzio



Registrato: 10/06/10 14:47
Messaggi: 7238

MessaggioInviato: Mer Dic 05, 2012 3:24 pm    Oggetto: Frasi più o meno felici Rispondi citando

astroscome ha scritto:
Mercuzio mi sembra una persona pacata, intelligente e ti leggo con piacere. Proprio per questo non posso credere che sia stato tu a tirar fuori la storiella meglio a mignotte che a trans perché è semplicemente penosa, figlia di un machismo italico di bassa lega (oltre a spostare il fulcro del problema che ovviamente non è nei gusti sessuali ma nel fatto di andare a minorenni o di piazzare prostitute sul groppone del contribuente che in molti casi arriva a fine mese tiratissimo in una nazione che ci chiede ogni santo anno ulteriori sacrifici fiscali). Spero di aver avuto le allucinazioni, per me che un premier si comporti così in mezzo a una crisi di portata internazionale è allucinante da qualsiasi orientamento politico lo si voglia vedere (dovrebbe esserlo di più da destra visto che sono lì che molti bacchettoni e moralisti si annidano).

(Ale, moderatori... spostatelo dove meglio credete ma volevo dirlo, scusate!)


Sposto da me, visto che si può fare. E ringrazio intanto astroscome per la stima, precisando che la mia era una battuta - magari infelice - il cui senso era poi alla fine: già abbiamo fatto una figura internazionale di m***a con tutta questa storia, che penso tutti ci saremmo risparmiati. Se il nostro (poco) amato Signor Primo Ministro fosse andato a trans, come altri ben noti, non ci saremmo ripresi nemmeno con Monti: e non per moralismo astratto, ma perché ci saremmo dovuti beccare ironie anche più pesanti.

Nella mia città si dice "Del suo c**o, ognuno fa la cappanna (con due p, rigorosamente) che gli pare". Ma lo fa in privato.

Se poi andiamo a vedere, ci sono stati uomini pubblici omosessuali (uno ben noto, e discretissimo, pare fosse il leggendario Segretario dell'ONU Dag Hammarskjöld); come uomini pubblici malati di [CENSORED] (e il più famoso, se prescindiamo dal caso quasi patetico di un grande presidente come Bill Clinton, è stato l'ancora più famoso Presidente USA John F. Kennedy). Ma tutti si sono mossi con discrezione, salvo appunto Clinton che ci si è giocato mezza presidenza; ma anche nel suo caso quella di Kenneth Starr apparve un'azione fortemente persecutoria.

Mr. B. non appartiene a questa schiera. Rappresenta il prototipo del vecchio laido che cerca la giovinezza nelle giovani; e ne ottiene solo ridicolo, se volete la mia opinione, oltre a coprire di ridicolo anche queste ragazze diciamo disinvolte. Per puro caso ha potuto essere perseguito per un reato dove mi pare tra l'altro, se è vero quanto afferma, manchi il dolo specifico; e lamentavo che si siano spesi montagne di soldi dei contribuenti per perseguire questo reato, senza risultati pratici.

_________________
There are more things in heaven and earth, Horatio,
Than are dreamt of in your philosophy.
Top
Profilo Invia messaggio privato
salbaneo



Registrato: 13/06/12 21:02
Messaggi: 925
Residenza: veneto

MessaggioInviato: Mer Dic 05, 2012 4:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

Diciamo che più che di ridicolo si son coperte di soldi, moralmente deprecabile ma loro libera scelta, poi mi sembra che non sia reato andare con minorenni se non hanno meno di 14 anni di età , nel caso specifico mi sembra che il problema e che desse dei soldi a una minorenne per far sesso.

_________________
Arrendetevi, siete circondati !!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mercuzio



Registrato: 10/06/10 14:47
Messaggi: 7238

MessaggioInviato: Mer Dic 05, 2012 4:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

salbaneo ha scritto:
Diciamo che più che di ridicolo si son coperte di soldi, moralmente deprecabile ma loro libera scelta, poi mi sembra che non sia reato andare con minorenni se non hanno meno di 14 anni di età , nel caso specifico mi sembra che il problema e che desse dei soldi a una minorenne per far sesso.


A questo mi riferivo. Se è vero - e non lo so - che non sapeva che Ruby era minorenne, allora potrebbe non esser reato. Un processo comunque da buco della serratura (e anche di qualcos'altro...).

La figura morale del personaggio esce comunque screditata, se ce ne fosse stato bisogno.

_________________
There are more things in heaven and earth, Horatio,
Than are dreamt of in your philosophy.
Top
Profilo Invia messaggio privato
gabrielesamy



Registrato: 16/08/10 03:50
Messaggi: 1355

MessaggioInviato: Mer Dic 05, 2012 4:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Nella vicenda di B. il dolo è evidentissimo,non solo per i fatti in se stessi, ma quando intervenne con autorità con le telefonate presso la Questura di Milano facendo credere che Ruby fosse stata la nipote dell'allora presidente egiziano. Nel reato doloso rientra anche il personale della Questura che si prestò alle evidentissime falsità di B. che addirittura decise a chi doveva essere affidata la minorenne,che poi alla fine tornò presso la casa di una prostituta. Stante alle notizie di cronaca,addirittura furono disattese le disposizioni del P.M. di turno della Procura del Tribunale dei Minori che pare dispose l'accompagnamento presso un centro per minori. Non è un'affare da poco ve ne accorgerete con l'esito del processo.-


L'ultima modifica di gabrielesamy il Mer Dic 05, 2012 6:45 pm, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato
salbaneo



Registrato: 13/06/12 21:02
Messaggi: 925
Residenza: veneto

MessaggioInviato: Mer Dic 05, 2012 4:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

Moralmente vedere un nonno che rincorre le nipotine non è difendibile, poi se vuole farle lavorare nelle sue aziende private va bene, il problema è se le candida e vengono poi pagate da noi povero popolo bue, altra cosa è se si voleva effettivamente perseguire un reato o solo una persona, spero che le stesse energie siano dedicate anche a tutti gli altri casi.

_________________
Arrendetevi, siete circondati !!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
astroscome



Registrato: 22/03/11 19:59
Messaggi: 639

MessaggioInviato: Mer Dic 05, 2012 6:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Se poi andiamo a vedere, ci sono stati uomini pubblici omosessuali (uno ben noto, e discretissimo, pare fosse il leggendario Segretario dell'ONU Dag Hammarskjöld); come uomini pubblici malati di [CENSORED] (e il più famoso, se prescindiamo dal caso quasi patetico di un grande presidente come Bill Clinton, è stato l'ancora più famoso Presidente USA John F. Kennedy). Ma tutti si sono mossi con discrezione, salvo appunto Clinton che ci si è giocato mezza presidenza; ma anche nel suo caso quella di Kenneth Starr apparve un'azione fortemente persecutoria.


La piccola differenza è che Monica Lewinsky e Marilyn Monroe non sono diventate consigliere regionale, deputato o ministro. Abbiamo avuto un premier che selezionava la classe dirigente basandosi sulla bellezza, sulla misura del seno e subendo probabilmente il ricatto. Questo mentre la crisi incalzava e il governo era immobile quando non dannoso nel concentrarsi su problemi secondari o puramente inventati ad hoc l'opinione pubblica. Penso che nemmeno Paolo Villaggio nella sua stagione comica più fertile avrebbe potuto scrivere un copione così demenziale, purtroppo il tutto è accaduto veramente Confused
Top
Profilo Invia messaggio privato
Henry62



Registrato: 24/02/09 11:37
Messaggi: 2319

MessaggioInviato: Mer Dic 05, 2012 6:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

Marilyn Monroe fu suicidata...
Rolling Eyes

_________________

il mio sito:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mercuzio



Registrato: 10/06/10 14:47
Messaggi: 7238

MessaggioInviato: Mer Dic 05, 2012 9:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

astroscome ha scritto:
Citazione:
Se poi andiamo a vedere, ci sono stati uomini pubblici omosessuali (uno ben noto, e discretissimo, pare fosse il leggendario Segretario dell'ONU Dag Hammarskjöld); come uomini pubblici malati di [CENSORED] (e il più famoso, se prescindiamo dal caso quasi patetico di un grande presidente come Bill Clinton, è stato l'ancora più famoso Presidente USA John F. Kennedy). Ma tutti si sono mossi con discrezione, salvo appunto Clinton che ci si è giocato mezza presidenza; ma anche nel suo caso quella di Kenneth Starr apparve un'azione fortemente persecutoria.


La piccola differenza è che Monica Lewinsky e Marilyn Monroe non sono diventate consigliere regionale, deputato o ministro. Abbiamo avuto un premier che selezionava la classe dirigente basandosi sulla bellezza, sulla misura del seno e subendo probabilmente il ricatto. Questo mentre la crisi incalzava e il governo era immobile quando non dannoso nel concentrarsi su problemi secondari o puramente inventati ad hoc l'opinione pubblica. Penso che nemmeno Paolo Villaggio nella sua stagione comica più fertile avrebbe potuto scrivere un copione così demenziale, purtroppo il tutto è accaduto veramente Confused


E di che discutiamo? Siamo tutti d'accordo. Regoliamoci di conseguenza....

_________________
There are more things in heaven and earth, Horatio,
Than are dreamt of in your philosophy.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gasperino



Registrato: 02/04/09 07:17
Messaggi: 382
Residenza: Italia

MessaggioInviato: Sab Dic 08, 2012 7:28 am    Oggetto: Rispondi citando

Ma stiamo scherzando?

Nel caso di un rapporto consenziente l'età minima della ragazza è 14 anni anziché 18. In caso di compenso economico (e mi sembra questo il caso) il limite sale a 18 anni, quindi il reato c'é.

Con c**** proprio ognuno ci fa quello che vuole se non dà poi alle zoccole posti pubblici da decine di migliaia di euro al mese, non le fa accompagnare a casa dalla scorta che paghiamo tutti noi e soprattutto se non si rende ricattabile, essendo Presidente del Consiglio.

_________________
"se nel mondo gli stesse un po' di bene
e ognun si considerasse suo fratello
ci sarebbe meno pensieri e meno pene
e il mondo ne sarebbe assai più bello"
Top
Profilo Invia messaggio privato
adotorniny



Registrato: 06/11/10 11:43
Messaggi: 2442

MessaggioInviato: Sab Dic 08, 2012 10:34 am    Oggetto: Rispondi citando

E se uno invece si fa l'amante in politica o se la sposa cambia qualcosa?
Se Berlusconi fosse andato con la Mussolini lei doveva dimettersi da Parlamentare?

L’amante e futura moglie di Togliatti, è diventata addirittura Presidente della Camera, passando per grande donna senza che nessuno abbia mai spiegato perché. In Parlamento l’aveva preceduta la prima moglie del Migliore, poi liquidata senza troppi scrupoli insieme ad un figlio dispersosi misteriosamente in qualche casa di cura. Anche il suo successore, Luigi Longo, fece deputate prima l’orrida moglie Teresa Noce e poi la più piacente compagna; Pajetta la moglie, la compagna Miriam Mafai ed il fratello Giancarlo.
Berlinguer, più morigerato, preferì sistemare il fratello Giavanni e i due cugini Luigi e Sergio. La moglie di Occhetto, Aureliana Alberici, era inevitabilmente senatrice com’è deputata la moglie di Fassino, Anna Serafini. Anche l’un tempo bellissima Luciana Castellina era in realtà la moglie di Alfredo Reichlin, come D’Alema è il figlio della potentissima segretaria di Togliatti e di un autorevole parlamentare togliattiano, mentre nell’attuale Parlamento siede la compagna di Bassolino. E poi si scandalizzano di fronte a qualche bella euro-parlamentare altrui.
I favolosi “anni ‘80” furono segnati dai noti appetiti sessuali di Craxi e dei suoi collaboratori, mentre Cicciolina entrava trionfalmente a Montecitorio sull’onda della filosofia libertina bisex di Marco Pannella, di cui si narrano legami con splendidi dirigenti del suo Partito, uno dei quali destinato ad una luminosa carriera politica. In quegli anni conquistava per la prima volta il proscenio, un giovane poeta barese che sulla omosessualità avrebbe costruito una carriera, e che inneggiava alla libertà sessuale assoluta, senza nemmeno troppi scrupoli sull’età dei liberandi.
Nella Seconda Repubblica, Antonio Di Pietro, assegnatario a titolo gratuito negli anni gloriosi di “Mani Pulite” di una bollente garconniere al centro di Milano, è stato recentemente fotografato con una esplosiva donna dello spettacolo.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Perché non sapevano come avrebbe colpito quella figura indistinta, impastata di sangue che aveva : l'omicidio per vocazione!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mercuzio



Registrato: 10/06/10 14:47
Messaggi: 7238

MessaggioInviato: Sab Dic 08, 2012 10:38 am    Oggetto: Rispondi citando

Il che prova che il "familismo amorale" di cui è intrisa la società italiana non cessa e non ha colore, salvo che nel caso di S.B. si parla - visto che la famiglia, anzi le famiglie, vere le ha sistemate ben bene nelle sue aziende - della "famiglia allargata". Segno dei tempi.

PS: In effetti, non ho mai capito bene cosa facesse e per cosa fosse grande la Jotti, che peraltro fu un decente Presidente della Camera. Viceversa contesto la questione Teresa Noce: era bruttissima, ma era anche una antifascista della prima ora, sul muro esterno del carcere femminile di Perugia c'è la lapide che la ricorda insieme a molte altre prigioniere del regime, e non credo fossero rose e fiori per loro. Questo per rispetto della storia.

_________________
There are more things in heaven and earth, Horatio,
Than are dreamt of in your philosophy.
Top
Profilo Invia messaggio privato
salbaneo



Registrato: 13/06/12 21:02
Messaggi: 925
Residenza: veneto

MessaggioInviato: Sab Dic 08, 2012 11:03 am    Oggetto: Rispondi citando

I nostri politici amano così tanto la famiglia da farne molte Laughing .

ps: intanto beccateve l'imu Crying or Very sad

_________________
Arrendetevi, siete circondati !!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
astroscome



Registrato: 22/03/11 19:59
Messaggi: 639

MessaggioInviato: Sab Dic 08, 2012 11:49 am    Oggetto: Rispondi citando

Mettere sullo stesso piano Nilde Iotti, Mara Carfagna, Mariastella Gelmini e Nicole Minetti come ha tentato più volte di fare la destra è un atto ignobile e vomitevole. Solo una stampa asservita supinamente al proprio padrone poteva esercitarsi in simili uscite, utili solo a mostrarne l'ignoranza totale sulla storia italiana.
La Iotti è stata insegnante, dirigente partigiana, deputata alla costituente, presidente della camera, candidata alla presidenza della repubblica, presidente di una commissione bicamerale, presidente della rappresentanza italiana al consiglio europeo, vicepresidente del consiglio stesso e donna di alta statura politica e morale. Tutto questo in un paese in cui le donne sono tuttora discriminate quando non picchiate e uccise dai propri uomini, paragonare personaggi così distanti tra loro è semplicemente ridicolo.
Io non sono comunista, nel modo più assoluto, ma vituperare la storia in questo modo ci mostra solo la statura morale infima di certo giornalismo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
salbaneo



Registrato: 13/06/12 21:02
Messaggi: 925
Residenza: veneto

MessaggioInviato: Sab Dic 08, 2012 4:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Tutto questo in un paese in cui le donne sono tuttora discriminate quando non picchiate e uccise dai propri uomini, paragonare personaggi così distanti tra loro è semplicemente ridicolo.
Io non sono comunista, nel modo più assoluto, ma vituperare la storia in questo modo ci mostra solo la statura morale infima di certo giornalismo.

Diciamo che anche i padri separati non mi sembra se la passino troppo bene ?
Dico che se mia moglie mi lasciasse e volesse tenersi la mia casa , dovessi pagarla e lei vivesse a spese mie con un altro che cresce i figli miei, mi costerebbe molto eliminare il problema alla radice.

_________________
Arrendetevi, siete circondati !!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
astroscome



Registrato: 22/03/11 19:59
Messaggi: 639

MessaggioInviato: Sab Dic 08, 2012 5:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

salbaneo ha scritto:
Citazione:
Tutto questo in un paese in cui le donne sono tuttora discriminate quando non picchiate e uccise dai propri uomini, paragonare personaggi così distanti tra loro è semplicemente ridicolo.
Io non sono comunista, nel modo più assoluto, ma vituperare la storia in questo modo ci mostra solo la statura morale infima di certo giornalismo.

Diciamo che anche i padri separati non mi sembra se la passino troppo bene ?
Dico che se mia moglie mi lasciasse e volesse tenersi la mia casa , dovessi pagarla e lei vivesse a spese mie con un altro che cresce i figli miei, mi costerebbe molto eliminare il problema alla radice.


Io e mia madre, dopo la separazione, siamo dovuti scappare da casa nostra, affidata dal giudice a me e a lei, perché mio padre alzava le mani e vivere con lui (che faceva finta di cercare casa ma non la trovava mai perché pretendeva di trovare a cifre totalmente fuori mercato) era diventato impossibile e pericoloso. Anni dopo ha smesso di versarmi la rata degli alimenti perché aveva deciso di comprarsi una casa enorme e contrarre un mutuo molto oneroso (negli anni non ha mai dato un centesimo di più della rata, tutti gli extra comprese le spese mediche le ha pagate mia madre). Quindi, come vedi, non è facile anche la vita delle madri separate.
Perché se le donne possono usare solo la legge, che spesso non le tutela abbastanza e le lascia in balia della violenza maschile, gli uomini spesso e volentieri vanno direttamente di mano, coltelli e armi da fuoco. Mi sembra che la sproporzione sia piuttosto marcata, senza nulla togliere ai problemi che anche molti padri single vivono (ma almeno non rischiano di finire sottoterra perché il marito non accetta la separazione o è geloso).
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Discussioni "accese" e litigiose Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.381