Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Che lavoro faceva il Mostro?
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le ipotesi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mer Giu 28, 2017 3:46 pm    Oggetto: Ads

Top
JAP



Registrato: 23/04/13 15:41
Messaggi: 964

MessaggioInviato: Mer Ott 23, 2013 11:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

[quote="astroscome"]
Le ferie agostane sono generalizzate e spesso coinvolgono anche chi potrebbe prendersele in un periodo diverso (ad esempio chi lavora con le aziende o è sposato con qualcuno che ci lavora). L'assenza di omicidi in Agosto non è un motivo valido per pensare a un dipendente.[quote]

In agosto poteva essere presente il "cacciatore" ma mancavano le "prede".
JAP
Top
Profilo Invia messaggio privato
Nerofumo



Registrato: 26/07/10 23:50
Messaggi: 2

MessaggioInviato: Ven Mar 07, 2014 2:47 am    Oggetto: Re: Che lavoro faceva il Mostro? Rispondi citando

una mia idea "Guardia Forestale"
- uno dei pochi corpi dello stato armato in quegli anni con [CENSORED] di ordinanza beretta 70
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


- Armata con coltello di ordinanza e buon uso grazie ad esercitazioni.
- l'area che racchiude i luoghi dove sono avvenuti i delitti e veramente vasta, per andare a botta sicura senza mai farsi beccare ci vorrebbero anni per una persona normale, senza poi considerare le vie di fuga e non dare troppo nell'occhio. Per una Guardia Forestale conoscere questi luoghi
è un lavoro ed è una passeggiata. I segni poi lasciati dalle coppie che si appartano sono sempre evidenti.
-La divisa permette di spostarsi liberamente anche se si dovesse incontrare un posto di blocco, in quegli anni erano allertati tutti compreso il Corpo Forestale e la gente almeno fino al 1994 con avvento della banda della uno bianca non aveva sospetto degli uomini in divisa.
- Per quanto riguarda i periodi degli avvenimenti penso che in estate le coppie si appartano di più in tenda e in macchina per il caldo, e la vegetazione permatte di mimetizzarsi meglio nei boschi per uscire di sorpresa rispetto l'autunno o l'inverno.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mercuzio



Registrato: 10/06/10 14:47
Messaggi: 7238

MessaggioInviato: Ven Mar 07, 2014 8:58 am    Oggetto: Rispondi citando

Ipotesi eccellente. Finalmente Cicci ha un volto:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

_________________
There are more things in heaven and earth, Horatio,
Than are dreamt of in your philosophy.
Top
Profilo Invia messaggio privato
sailor



Registrato: 01/08/13 14:08
Messaggi: 55

MessaggioInviato: Ven Mar 07, 2014 1:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

secondo me il mostro non è uno solo... e si, credo all'ipotesi delle forze dell'ordine... sapeva bene dove muoversi per non essere beccato.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
hyena



Registrato: 11/03/09 20:25
Messaggi: 82

MessaggioInviato: Gio Mar 13, 2014 9:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

Tra l'altro, almeno dalle mie parti fino a qualche anno fa, le guardie forestali non avevano un gran da fare...se ne stavano quasi tutto il tempo al bar a ciucciare vinaccio. Mai visti per boschi (che comunque conoscevano bene per altri motivi tipo caccia e funghi). Adesso è cambiato tutto, ma tra gli anni '80 e '90, da me, le guardie forestali erano tutte di mezza età ed erano pochi. Volendo si potrebbe risalire a qualche nome.....però magari in toscana ce ne erano a frotte....non so

_________________
Ma dov'era il nano? E la porta? E il ragno? E tutto quel bisbigliare?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Lord_Nelson



Registrato: 06/02/14 09:29
Messaggi: 322

MessaggioInviato: Ven Mag 09, 2014 4:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

"operaio".
Top
Profilo Invia messaggio privato
Vidocq



Registrato: 27/05/13 16:21
Messaggi: 897

MessaggioInviato: Ven Mag 23, 2014 9:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

cavatore di inerti ?
Top
Profilo Invia messaggio privato
innohit



Registrato: 10/09/14 11:29
Messaggi: 14

MessaggioInviato: Mer Set 10, 2014 9:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ragazzi più leggo i vostri post e più sono convinto della teoria del pescatore (per sport). Sicuramente è un operaio. Agisce appunto nei finesettimana e alla vigilia di uno sciopero. Ha familiarità con le armi. Potrebbe essere un cacciatore. Perchè d'estate? Se appassionato anche di pesca oltre che di caccia, in estate la caccia è chiusa mentre è aperta la pesca. Ha una perfetta conoscenza di tutti i canali e corsi d'acqua che guarda caso sono sempre presenti sulle scene del delitto. Ad esempio mio padre, pescatore e cacciatore, quando esercitava conosceva a menadito tutti i canali della val di Vara in liguria ed era in grado di camminare per chilometri lungo il corso dei fiumi senza mai stancarsi. Ha familiarità con le armi da taglio? Perchè non operaio in un salumificio oppure in una macelleria industriale? Non farebbe neppure terrore se avesse il grembiule macchiato di sangue...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
iome



Registrato: 21/07/14 07:54
Messaggi: 299

MessaggioInviato: Gio Set 11, 2014 7:55 am    Oggetto: Rispondi citando

di sicuro faceva un lavoro da dipendente , probabilmente un operaio o comunque un lavoro che non necessitava il confronto con altre persone !
se proprio vogliamo invece pensare all'uomo in divisa non avete mai pensato a un metronotte ?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
rosenkreuz



Registrato: 15/03/14 23:13
Messaggi: 123

MessaggioInviato: Gio Set 11, 2014 4:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

E se era un operaio, per "preparare" la lettera alla Della Monica avrebbe rimosso accuratamente con un tagliente la cute ed il sottocute dal sottostante lembo di tessuto ghiandolare mammario della povera Mauriot? Perchè questo ha fatto colui che ha inviato la lettera alla Della Monica col suo macabro contenuto.

_________________
essere per sempre e non essere mai stati (Borges)
Top
Profilo Invia messaggio privato
innohit



Registrato: 10/09/14 11:29
Messaggi: 14

MessaggioInviato: Gio Set 11, 2014 5:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

C'erano o ci sono salumifici o macellerie industriali da quelle parti?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
rosenkreuz



Registrato: 15/03/14 23:13
Messaggi: 123

MessaggioInviato: Gio Set 11, 2014 7:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

No, non c'erano salumifici.
C'era qualcuno che conosceva l'istologia della cute come la conosco io che sono un medico. Guarda che quello che ti ho descritto, il lavoro fatto col tagliente sul lembo di seno per isolare solo tessuto mammario ed inviarlo alla Della Monica, è l'argomento che io trovo piu' suggestivo delle conoscenze mediche indubbie del mdF. Se non sapevi che cos'era, o com'era, il lembo inviato alla Della Monica, informati.

_________________
essere per sempre e non essere mai stati (Borges)
Top
Profilo Invia messaggio privato
innohit



Registrato: 10/09/14 11:29
Messaggi: 14

MessaggioInviato: Gio Set 11, 2014 10:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Dunque si tratta di un medico o paramedico. Colpisce in orari "da operaio" solo perchè le coppiette si appartano in quegli orari, oppure perchè fa lui stesso orari da ambulatorio piuttosto che essere un turnista? Guarda caso la lettera del la Dalla Monica è stata imbucata davanti ad un'armeria caccia & pesca. Dunque bisognerebbe cercare un medico o infermiere appassionato di caccia e pesca che non è detto sia nato e/o residente in provincia di Firenze, se la conoscenza della zona è dovuta allo sport che pratica.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
rosenkreuz



Registrato: 15/03/14 23:13
Messaggi: 123

MessaggioInviato: Ven Set 12, 2014 8:37 am    Oggetto: Rispondi citando

Dopo aver letto un sacco di roba, e dopo aver conosciuto a fondo l'ambente professionale medico (specie universitario, lassissimo, ed a metà degli anni '80 poi), io, modestamente la penso così:
- chi commise l'omicidio di Scopeti furono più persone (vedi la folle ed assurda corsa a U di JMK, evidentemente circondato da più persone) nella radura degli Scopeti, per poi ricascare in bocca a quello dei mostri che aveva il coltello;
- chi preparò e inviò la lettera da San Piero a Sieve era, evidentemente, un medico che non necessariamente partecipò all'omicidio, sicuramente non commesso la notte tra domenica e lunedì;
- credimi, i medici universitari (e.g. il Narducci) nel loro reparto, come orari di lavoro, ingressi ed uscite, potevano fare alto e basso come volevano, di notte o di giorno, nei giorni feriali o festivi;

_________________
essere per sempre e non essere mai stati (Borges)
Top
Profilo Invia messaggio privato
innohit



Registrato: 10/09/14 11:29
Messaggi: 14

MessaggioInviato: Ven Set 12, 2014 12:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Secondo me è una persona sola. Più persone tutte insieme, di notte, in un contesto extraurbano avrebbero dato sicuramente nell'occhio.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le ipotesi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Pagina 3 di 5

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.247