Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

La mia teoria sulle due pause del mdf
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le ipotesi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Sab Giu 24, 2017 10:17 am    Oggetto: Ads

Top
Landino



Registrato: 05/04/15 16:41
Messaggi: 285

MessaggioInviato: Gio Apr 16, 2015 7:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ipotizzarlo per me sarebbe fin troppo.
Cool
Top
Profilo Invia messaggio privato
redrosso



Registrato: 05/12/11 11:04
Messaggi: 22

MessaggioInviato: Lun Giu 15, 2015 9:46 am    Oggetto: Rispondi citando

buongiorno..anche per me primo post nonostante legga il forum da tempo.

poche righe per dire che questo topic si avvicina ,a mio parere,ad una ricostruzione veritiera e plausibile piu di ogni altro.

aggiungo che la lettera spedita alla della monica non e' stata una sfida,ma un gesto di narcisismo puro.il punto piu' alto raggiunto dal mostro..

saluti a tutti
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Khareef



Registrato: 07/07/15 17:56
Messaggi: 74

MessaggioInviato: Gio Lug 09, 2015 12:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

hazet.2 ha scritto:
Memento ha scritto:
Fermo restando la possibilità che i periodi di pausa '68-'74 e '74-'81 siano dovuti ad una evoluzione della psicopatologia del soggetto, vorrei sapere se qualcuno ha conoscenza di eventi specifici che possano, anche solo parzialmente, dare una spiegazione ai periodi di pausa '68-'74 e '74-'81. Ovviamente con riferimento alla propria ipotesi e sospettato/i.


nel senso preciso della domanda, no.
se invece parti dal principio che lo sbocco omicida sia "l'extra" anche nella devianza psicopatologica latente e/o crescente, è più significativo domandarsi se a ridosso di quei due delitti così separati nel tempo, possano esserci state "scintelle esterne e momentanee" o "gocce che abbiano fatto traboccare il vaso": ossia che abbiano fatto scattare la molla omicidiaria.
In quel caso, presa in quest'ottica, per almeno un nome situazioni specifiche e ben determinate ci sono.
senza citarmi la La Pista sarda 2.0, puoi leggere il Rapporto Torrisi 311/1, in riferimento.

poi, una volta passata la stura, rotta la barriera psicologica E fisica di cmpiere certi gesti... le reiterazioni delittuose diventano "piu facili" e meno dipendenti da cause esterne. subentrano autoreferialismi e deliri di potenza autosufficienti a tenere in azione i meccanismi omicidiari;
cosa psicologicamente e criminalogicamnete assai ben comprensibile.


----le citazioni per velocizzarti il lavoro, or... my2dracme

1) x 1974
il sempre più burrascoso rapporto con la moglie Rosina Massa, giunge ad una interruzione con abbandono del tetto coniugale da parte della stessa “nella tarda primavera del 1974” [Supplemento Rapporto Torrisi 311/1-1], che se ne va “via in Sardegna con i figli nel 1974, con l'intenzione di abbandonare il marito per sottrarsi a quel genere di vita impossibile, senza riuscirvi, per la miseria, la mancanza di lavoro” [Rapporto Torrisi 311/1]

2) x 1981
- 1980: “ I l 7.10.1980 la MASSA Rosina emigra a Trieste e si separa dal marito, andando a convivere con il figlio Marco e Giancarlo” [Rapporto Torrisi 311/1], abbandonando definitivamente il marito; Massa che il SV sostituisce subito con la Pierini Ada

- 1980: il figlio Antonio, avuto dalla Barbarina Steri e che era ritornato in famiglia su espressa richiesta del padre, viene preferito dalla cameriera quale amante rispetto al padre SV [NdA: "sorpreso in intimità con la giovane domestica, dopo che quest'ultima si é negata al padre” -Supplemento Rapporto Torrisi 311/1-1]

- aprile - maggio 1980: “ricovero alla clinica per Malattie Mentali dell'Arciospedale di S. Maria Nuova, dal 29 aprile al 17 maggio 1980” [Rapporto Torrisi 311/1]

- 1980-1981: il buon affiatamento iniziale di coppia con la Pierini comincia a vacillare e la vera natura bises.suale e padroneggiante del SV viene fuori anche con lei coome prima già era avvenuto con la Massa (che per quelle ragioni se ne era andata):
dopo un breve periodo di armonia, in cui egli ha mostrato solo una grande carica sessuale, le ha fatto capire di desiderare vedere lei congiungersi con altri uomini, possederla mentre un altro si congiunge con lui per via [CENSORED] ed infine prenderlo in bocca, ossia "ciucciarlo"” [Dichiarazioni di Casini Spartaco – Rapporto Torrisi 311/1]

3) x 1968
Inutile stare a ricordare che SV era direttamente legato con rapporto segreto omo-bi-ses.suale al Mele Stefano con cui si dividevano la Locci Barbara [relazione in cui a turno “interpretano reciprocamente anche il ruolo della donna e dell'uomo” [Rapporto Torrisi 311/1]], che pochi mesi prima di essere uccisa, proprio per quella ragione (ossia di preferirsi tra di loro invece che puntare tutte le attenzioni su di lei) lei li aveva entrambi cacciati dalle sue grazie [“da circa due mesi gli nega i rapporti“ [Rapporto Torrisi 311/1].);
Locci Barbara che morì ammazzata nel 1968, primo delitto della calibro22LR


Ma tu e l'utente Rinascente siete la stessa persona?

La ottima documentazione da te citata conferma per me che SV e' assolutamente estraneo. Peraltro la logica di riferimento e' sempre quella (con SV come per PP), ci si convince di una ipotesi e si adattano all'infinto tutte le informazioni per combaciare con l'ipotesi di partenza.


Cmq le pause sono credo frutto di un fatto meramente logistico (cambia residenza, piu' probabilmente viene arrestato per altre cose). Plausibile anche che ci siano state delle condizioni di stabilizzazione dopo il 68 e il 74, (e paura di essere arrestato) mentre ci sia stato un evento "trigger" che scatena la serialita' degli anni 80 (morte di una figura di riferimento e perdita del lavoro sono tra le piu' comuni).
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
hazet.2



Registrato: 23/10/13 23:13
Messaggi: 2431

MessaggioInviato: Gio Lug 09, 2015 12:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

Khareef ha scritto:
Ma tu e l'utente Rinascente siete la stessa persona?

no.

_________________
-

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


-

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
rosenkreuz



Registrato: 15/03/14 23:13
Messaggi: 123

MessaggioInviato: Gio Lug 09, 2015 10:56 pm    Oggetto: Pausa 1968-1974 Rispondi citando

Cari forumisti (quasi tutti),

io trovo assolutamente logico (e lo sostengo) che la pausa del mdF 1968-1974 rispecchi il raggiungimento di una "verità giudiziaria" sancita dalla Cassazione a danno di S. Mele (per il duplice delitto del 1968) nel 1973.

Sancito, nel 1973, che lui, per ogni ordine di giudizio, era l'assassino del 1968, il vero mdF ricominciò a colpire (nel 1974).

Concordo in pieno con Mazzetti nell'ottimo libro "L'assassino della falce di luna", edito nel 2014.

Rosenk.

_________________
essere per sempre e non essere mai stati (Borges)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Shinichi Kudo



Registrato: 05/02/12 15:10
Messaggi: 134

MessaggioInviato: Ven Lug 10, 2015 10:53 pm    Oggetto: Re: Pausa 1968-1974 Rispondi citando

rosenkreuz ha scritto:
Cari forumisti (quasi tutti),

io trovo assolutamente logico (e lo sostengo) che la pausa del mdF 1968-1974 rispecchi il raggiungimento di una "verità giudiziaria" sancita dalla Cassazione a danno di S. Mele (per il duplice delitto del 1968) nel 1973.

Sancito, nel 1973, che lui, per ogni ordine di giudizio, era l'assassino del 1968, il vero mdF ricominciò a colpire (nel 1974).

Concordo in pieno con Mazzetti nell'ottimo libro "L'assassino della falce di luna", edito nel 2014.

Rosenk.


E' uno scenario che funzionerebbe se parlassimo di rapine o truffe (faccio calmare le acque poi ricomincio).
Qui a mio modo di vedere siamo di fronte a pulsioni difficilmente dominabili con la ragione... ammetto che l'idea 73 sentenza-74 ripresa dei delitti è una coincidenza che fa pensare, ma ritengo più probabile un impedimento "forzato" (galera) una trasferta o un cambiamento sostanziale nella vita del mostro (tipo una donna per dire).
Poi tutto può essere, come riportava qualcun'altro pagine fa BTK fece pause enormi senza motivi particolari.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Landino



Registrato: 05/04/15 16:41
Messaggi: 285

MessaggioInviato: Sab Lug 11, 2015 12:23 am    Oggetto: Rispondi citando

Cambiamenti nella vita del MdF, sì, sono d'accordo..
Periodi di conquiste affettive seguiti da momenti di perdite ed abbandoni, ci può stare..
Top
Profilo Invia messaggio privato
inmyfreetime



Registrato: 10/09/14 00:16
Messaggi: 108
Residenza: firenze

MessaggioInviato: Dom Lug 12, 2015 2:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

Landino ha scritto:
Cambiamenti nella vita del MdF, sì, sono d'accordo..
Periodi di conquiste affettive seguiti da momenti di perdite ed abbandoni, ci può stare..


A mio avviso questo è strettamente legato all'evoluzione della patologia. Periodi di cambiamenti positivi possono coincidere con una fase di latenza della patologia, aggravatasi poi durante i cambiamenti negativi. Credo meno alle ipotesi di pausa dovute a impedimenti di tipo logistico (allontanamento o carcere).
Top
Profilo Invia messaggio privato
Landino



Registrato: 05/04/15 16:41
Messaggi: 285

MessaggioInviato: Dom Lug 12, 2015 8:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sono d'accordo, immyfreetime, se mai non si fosse capito.
Mi sa però che io e te siamo per la stessa pista.. Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
inmyfreetime



Registrato: 10/09/14 00:16
Messaggi: 108
Residenza: firenze

MessaggioInviato: Dom Lug 12, 2015 11:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Landino ha scritto:
Sono d'accordo, immyfreetime, se mai non si fosse capito.
Mi sa però che io e te siamo per la stessa pista.. Wink


Mah guarda se devo essere sincero non ho una pista preferita. Questo per un motivo molto semplice: tutte le ipotesi hanno delle forzature. Per me, personalmente, è difficile schierarmi...sarebbe come forzare un pezzo del puzzle che non è al suo posto. Sono molto tentato dall'idea dell'uomo mai entrato direttamente nelle indagini ma a che qui bisogna far tornare un pò di cose...
Scusate l'OT
Top
Profilo Invia messaggio privato
bengston



Registrato: 07/04/09 11:23
Messaggi: 132

MessaggioInviato: Gio Set 24, 2015 3:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

la mia ipotesi, espressa qui parecchio tempo fà, era relativa solamente alla pausa '74-'81 (sono uno di quelli che dubita della paternità MDF del primo delitto) e si basava su un presupposto poco quotato dal forum, e cioè sull'effettiva esistenza di mandanti.
In pratica sostenevo (e sostengo) che il delitto di Stefania Pettini avesse i connotati del delitto di "vendetta per rifiuto". Le oltre 90 coltellate mi paiono indicative....era una punizione.
A mio avviso la carriera del mostro sarebbe finita così, se non che parecchi anni dopo qualcuno potrebbe aver identificato l'esecutore e, in cambio del silenzio, assoldato per procurare feticci.
C'è infatti il particolare che le escissioni cominciano proprio col successivo delitto, ma non compaiono sul corpo della Pettini.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Vidocq



Registrato: 27/05/13 16:21
Messaggi: 897

MessaggioInviato: Gio Set 24, 2015 4:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

bengston ha scritto:
la mia ipotesi, espressa qui parecchio tempo fà, era relativa solamente alla pausa '74-'81 (sono uno di quelli che dubita della paternità MDF del primo delitto) e si basava su un presupposto poco quotato dal forum, e cioè sull'effettiva esistenza di mandanti.
In pratica sostenevo (e sostengo) che il delitto di Stefania Pettini avesse i connotati del delitto di "vendetta per rifiuto". Le oltre 90 coltellate mi paiono indicative....era una punizione.
A mio avviso la carriera del mostro sarebbe finita così, se non che parecchi anni dopo qualcuno potrebbe aver identificato l'esecutore e, in cambio del silenzio, assoldato per procurare feticci.
C'è infatti il particolare che le escissioni cominciano proprio col successivo delitto, ma non compaiono sul corpo della Pettini.

le escissioni iniziano dopo che era uscito nelle sale dei cinema il film "Maniac"...l'omicida ne era rimasto attratto...e anche molto direi
Top
Profilo Invia messaggio privato
diabolik



Registrato: 10/09/15 19:04
Messaggi: 198

MessaggioInviato: Sab Set 26, 2015 1:25 am    Oggetto: Rispondi citando

Khareef ha scritto:
hazet.2 ha scritto:
Memento ha scritto:
Fermo restando la possibilità che i periodi di pausa '68-'74 e '74-'81 siano dovuti ad una evoluzione della psicopatologia del soggetto, vorrei sapere se qualcuno ha conoscenza di eventi specifici che possano, anche solo parzialmente, dare una spiegazione ai periodi di pausa '68-'74 e '74-'81. Ovviamente con riferimento alla propria ipotesi e sospettato/i.


nel senso preciso della domanda, no.
se invece parti dal principio che lo sbocco omicida sia "l'extra" anche nella devianza psicopatologica latente e/o crescente, è più significativo domandarsi se a ridosso di quei due delitti così separati nel tempo, possano esserci state "scintelle esterne e momentanee" o "gocce che abbiano fatto traboccare il vaso": ossia che abbiano fatto scattare la molla omicidiaria.
In quel caso, presa in quest'ottica, per almeno un nome situazioni specifiche e ben determinate ci sono.
senza citarmi la La Pista sarda 2.0, puoi leggere il Rapporto Torrisi 311/1, in riferimento.

poi, una volta passata la stura, rotta la barriera psicologica E fisica di cmpiere certi gesti... le reiterazioni delittuose diventano "piu facili" e meno dipendenti da cause esterne. subentrano autoreferialismi e deliri di potenza autosufficienti a tenere in azione i meccanismi omicidiari;
cosa psicologicamente e criminalogicamnete assai ben comprensibile.


----le citazioni per velocizzarti il lavoro, or... my2dracme

1) x 1974
il sempre più burrascoso rapporto con la moglie Rosina Massa, giunge ad una interruzione con abbandono del tetto coniugale da parte della stessa “nella tarda primavera del 1974” [Supplemento Rapporto Torrisi 311/1-1], che se ne va “via in Sardegna con i figli nel 1974, con l'intenzione di abbandonare il marito per sottrarsi a quel genere di vita impossibile, senza riuscirvi, per la miseria, la mancanza di lavoro” [Rapporto Torrisi 311/1]

2) x 1981
- 1980: “ I l 7.10.1980 la MASSA Rosina emigra a Trieste e si separa dal marito, andando a convivere con il figlio Marco e Giancarlo” [Rapporto Torrisi 311/1], abbandonando definitivamente il marito; Massa che il SV sostituisce subito con la Pierini Ada

- 1980: il figlio Antonio, avuto dalla Barbarina Steri e che era ritornato in famiglia su espressa richiesta del padre, viene preferito dalla cameriera quale amante rispetto al padre SV [NdA: "sorpreso in intimità con la giovane domestica, dopo che quest'ultima si é negata al padre” -Supplemento Rapporto Torrisi 311/1-1]

- aprile - maggio 1980: “ricovero alla clinica per Malattie Mentali dell'Arciospedale di S. Maria Nuova, dal 29 aprile al 17 maggio 1980” [Rapporto Torrisi 311/1]

- 1980-1981: il buon affiatamento iniziale di coppia con la Pierini comincia a vacillare e la vera natura bises.suale e padroneggiante del SV viene fuori anche con lei coome prima già era avvenuto con la Massa (che per quelle ragioni se ne era andata):
dopo un breve periodo di armonia, in cui egli ha mostrato solo una grande carica sessuale, le ha fatto capire di desiderare vedere lei congiungersi con altri uomini, possederla mentre un altro si congiunge con lui per via [CENSORED] ed infine prenderlo in bocca, ossia "ciucciarlo"” [Dichiarazioni di Casini Spartaco – Rapporto Torrisi 311/1]

3) x 1968
Inutile stare a ricordare che SV era direttamente legato con rapporto segreto omo-bi-ses.suale al Mele Stefano con cui si dividevano la Locci Barbara [relazione in cui a turno “interpretano reciprocamente anche il ruolo della donna e dell'uomo” [Rapporto Torrisi 311/1]], che pochi mesi prima di essere uccisa, proprio per quella ragione (ossia di preferirsi tra di loro invece che puntare tutte le attenzioni su di lei) lei li aveva entrambi cacciati dalle sue grazie [“da circa due mesi gli nega i rapporti“ [Rapporto Torrisi 311/1].);
Locci Barbara che morì ammazzata nel 1968, primo delitto della calibro22LR


Ma tu e l'utente Rinascente siete la stessa persona?

La ottima documentazione da te citata conferma per me che SV e' assolutamente estraneo. Peraltro la logica di riferimento e' sempre quella (con SV come per PP), ci si convince di una ipotesi e si adattano all'infinto tutte le informazioni per combaciare con l'ipotesi di partenza.


Cmq le pause sono credo frutto di un fatto meramente logistico (cambia residenza, piu' probabilmente viene arrestato per altre cose). Plausibile anche che ci siano state delle condizioni di stabilizzazione dopo il 68 e il 74, (e paura di essere arrestato) mentre ci sia stato un evento "trigger" che scatena la serialita' degli anni 80 (morte di una figura di riferimento e perdita del lavoro sono tra le piu' comuni).


1973 - La Corte di Cassazione si pronuncia sulla colpevolezza di SM sul delitto di Signa. [censored] ripulita e nessuno collegherà i delitti del Mdf con il 1968 (lui pensa!)

1974 - 1981 - Dopo il delitto di Sagginale un psicologo di cui si è perso il nome dirà:"Passeranno cinque, sei anni e quest'uomo ripeterà il suo delitto. Poi ucciderà a intervalli sempre più ravvicinati" - (Fonte: M. Spezi - Il Mostro di Firenze, Sonzogno 1983)

-Aprile 1981 - SM viene scarcerato e trasferito nel Veneto

Ovviamente le mie non sono nemmeno teorie, sono solo elementi in più che possono farci riflettere su come avrà pensato il Mdf... spero di esservi stato utile.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Flix



Registrato: 08/01/16 22:12
Messaggi: 51

MessaggioInviato: Sab Gen 09, 2016 9:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mi ricordo che Filastò affermò che il mostro non si era affatto fermato durante gli anni, ma che aveva continuato ad uccidere prostitute. Infatti negli anni in cui non ci sono stati duplici omicidi si possono trovare molti casi di uccisioni di donne di facili costumi che andrebbero a riempire tali buchi temporali...
Mi pare un pò deboluccia come teoria onestamente...

_________________
"Mai rubare il rabarbaro in barba a un barbaro" (The Joker)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sabian Blake



Registrato: 23/01/15 13:06
Messaggi: 131
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Sab Gen 23, 2016 10:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Io sono d'accordo con chi attribuisce all'evento scatenante dei delitti una matrice di tipo psicopatologica (sessuale e non) che si manifestava tramite impulsi irrefrenabili che lo portavano a sfogarsi uccidendo (per piacere personale, per soddisfare un bisogno, frustrazione, etc...).
Tuttavia, per quanto irrefrenabili fossero questi impulsi, io credo che l'assassino riuscisse comunque a mantenere un certo autocontrollo (ricordiamo che uccide massimo due volte in un anno e non cinque, dieci o cinquanta, anche se ovviamente non possiamo sapere di eventuali "cacce alle coppiette" o assalti falliti) e il suo autocontrollo penso sia da collegare alla situazione di vita in quel determinato momento (quindi presenza o meno di una certa figura di riferimento, stabilità nel lavoro, relazioni interpersonali amorose o meno, etc...), ma anche a una consapevolezza e a una volontà di essere il più cauto possibile (nonostante abbia poi comunque commesso qualche errore, non era certamente uno sprovveduto).
Quindi il perché delle più o meno lunghe pause fra un delitto e un altro sono da ricercare all'interno della situazione personale dell'individuo. Chiaramente all'inizio degli anni '80 deve essere successo qualcosa di importante nella sua vita.

_________________
Sul mare luccica la luna in transito
Biancheggia il corpo di una bestia acquamarina
Ed e' un incrocio tra il cielo e il fondo
Cosa mai vista s'inabissa quando s'alza
Maronna mia, questo cos'è?
Castellammare pesce nun ce n'è
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le ipotesi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
Pagina 5 di 7

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.397