Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

La mia teoria sulle due pause del mdf
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le ipotesi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Set 25, 2017 4:13 am    Oggetto: Ads

Top
Brandos



Registrato: 18/01/17 17:39
Messaggi: 16
Residenza: Prato

MessaggioInviato: Gio Gen 19, 2017 1:27 pm    Oggetto: le ipotesi Rispondi citando

Ciao,la tua ipotesi la condivido molto.Bisogna far chiarezza di come mai il Mostro colpiva sempre nei fine settimana.Sicuramente il fatto che poteva trovare piu'fidanzati appartati,(mia teoria)Lavorava da dipendente???Oppure aveva libera uscita da qualche ospedale vicino ai luoghi dei delitti??Ciao Brandos

_________________
Brandos
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
appletree



Registrato: 01/12/12 18:04
Messaggi: 130

MessaggioInviato: Mer Feb 08, 2017 11:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

Credo che sia molto difficile indagare sulle due pause 68-74 74-81.
Le ragioni possono essere le più diverse (maturazione della psicopatologia, impedimenti -prigione- etc.) senza dimenticare che non si ha neppure la certezza che il delitto del 68 sia il primo della serie.

C'è invece una "pausa" inequivocabile che a mio parere potrebbe dare più elementi perché viene proprio nel pieno della 'maturità' del mostro.
Mi riferisco ovviamente all'interruzione dei delitti nel 1985.

Da quattro anni colpisce con regolarità e poi di botto cessa.

Riesce a controllare così bene i suoi istinti? E' deceduto?
Si è reso conto di aver rischiato troppo e si sfoga in altro modo?
Non era in realtà un lust murderer ma gli piaceva interpretare il ruolo del SK e l'idea di terrorizzare l'Italia e con la lettera alla Della Monica si ritenne "soddisfatto"?

Mi piacerebbe approfondire le vostre opinioni.
Top
Profilo Invia messaggio privato
sonnyliston



Registrato: 13/09/14 23:07
Messaggi: 222

MessaggioInviato: Gio Feb 09, 2017 12:41 am    Oggetto: Rispondi citando

appletree ha scritto:

Da quattro anni colpisce con regolarità e poi di botto cessa.

Riesce a controllare così bene i suoi istinti? E' deceduto?
Si è reso conto di aver rischiato troppo e si sfoga in altro modo?
Non era in realtà un lust murderer ma gli piaceva interpretare il ruolo del SK e l'idea di terrorizzare l'Italia e con la lettera alla Della Monica si ritenne "soddisfatto"?

Mi piacerebbe approfondire le vostre opinioni.


Le ipotesi sono tutte valide. E dunque, credo che chiunque propenda per l'una o per l'altra lo faccia perché ha già in mente il "suo" mostro (es.: sei narducciano, allora pensi "ecco, ha smesso perché è morto"; non il contrario).
Ma se ne potrebbero aggiungere altre (di ipotesi): la prima che mi viene in mente è stata più volte discussa, e cioè perché aveva finito le munizioni! Che di solito si combina con l'opinione che non fosse un vero lust murderer.

Su quest'ultima ipotesi vorrei però puntualizzare. Nel senso che passa spesso l'idea che un lust murderer non si fermi finché non è impedito in qualche modo. Però, sono esistiti serial killer che hanno smesso senza apparenti motivi esterni (magari per riprendere ad anni di distanza).

_________________
Sto guardando questa specie di orso e vedo che ha gli occhi piccoli e sonnolenti


L'ultima modifica di sonnyliston il Ven Feb 10, 2017 6:49 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
iome



Registrato: 21/07/14 07:54
Messaggi: 356

MessaggioInviato: Gio Feb 09, 2017 1:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

escludendo la morte (che per tutti può avvenire in qualsiasi momento) riterrei allora poco probabile che il mdf abbia smesso per esaurimento delle munizioni !
Penso questo perché mi trovo d'accordo con chi afferma che il mdf è stato un lust murdere atipico non spinto da un impulso sessuale ma più da una voglia di essere il protagonista al centro di un caso di attenzione nazionale e di sfida agli inquirenti !
se io sk (con marchio di fabbrica riconosciuto nei bossoli serie h espulsi dalla mia arma ) esaurisco le munizioni dopo scopeti , mi fermerei solo se mi accorgessi che il cerchio dei sospetti si sta stringendo intorno a me se no alla prima occasione tornerei a colpire firmando il delitto esportando i soliti macabri reperti o magari facendo pervenire alla procura dopo il delitto una lettera con riferimento di qualche delitto precedente che non fosse mai stato riportato dalla stampa).
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
appletree



Registrato: 01/12/12 18:04
Messaggi: 130

MessaggioInviato: Gio Feb 09, 2017 11:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

io non ho un'ipotesi precostituita. ne ho cambiate diverse nel corso degli anni.
è una caso pazzesco. più si legge e più ci si documenta e più vengono dubbi.
e come fare un puzzle con alcuni pezzi sbagliati. riesci a fare qualcosa di credibile ma poi c'è sempre qualcosa che resta fuori e invalida il tutto.
immagino / temo che capitò qualcosa del genere anche agli inquirenti.

però non credo che fosse solo colpa della loro impreparazione.

riguardo la pausa definitiva mi sentirei di escludere l'ipotesi fine delle munizioni.
tra l'altro quelle cartucce erano estremamente comuni. avrebbe potuto trovarne altre. l'identificazione comunque era data non solo dalle cartucce ma anche da come la canna imprime le impronte sui proiettili.
quindi avrebbe potuto firmare anche i delitti successivi anche se con cartucce diverse.
Top
Profilo Invia messaggio privato
sonnyliston



Registrato: 13/09/14 23:07
Messaggi: 222

MessaggioInviato: Ven Feb 10, 2017 10:46 am    Oggetto: Rispondi citando

certo, anch'io considero l'ipotesi esaurimento munizioni poco probabile, ma non da scartare del tutto (forse in quegli anni acquistare munizioni voleva dire essere immediatamente "tracciabile", o almeno questo lui temeva)

diciamo che è un'ipotesi che se accettata potrebbe circoscrivere la tipologia di sk; per es. escludendo un Filipponeri Toscano che rifornisce il Pacciani (Lotti dixit)

_________________
Sto guardando questa specie di orso e vedo che ha gli occhi piccoli e sonnolenti
Top
Profilo Invia messaggio privato
sonnyliston



Registrato: 13/09/14 23:07
Messaggi: 222

MessaggioInviato: Mer Feb 15, 2017 12:54 am    Oggetto: Rispondi citando

C'è poi l'ipotesi che si fermò perché "fu fermato"

Teorie collegate:
- qualcuno che sapeva - parenti, o altri - a un certo punto lo fermò (come?)
- i delitti delle coppiette sono state la coda della strategia della tensione, portata avanti con altri mezzi; senonché a un certo punto Cicci ricevette ordini superiori che gli imposero di fermarsi

Trovo più verosimile la prima ipotesi
La seconda è più difficile, ma è sostenuta da un forumista assai informato che ne avrebbe individuato l'esecutore

_________________
Sto guardando questa specie di orso e vedo che ha gli occhi piccoli e sonnolenti
Top
Profilo Invia messaggio privato
iome



Registrato: 21/07/14 07:54
Messaggi: 356

MessaggioInviato: Mer Feb 15, 2017 9:00 am    Oggetto: Rispondi citando

alla seconda non ci credo per niente nemmeno io !
la prima che proponi per quanto riguarda i parenti che , una volta venuti a conoscenza dell'identità del mdf riconducibile ad un loro famigliare, decidono di fermalo togliendolo di mezzo e salvandosi anche la faccia direi che in tutta questa vicenda per i nomi emersi è riferibile solo al cadavere ritrovato nel Trasimeno.
per appletree ..
sono pienamente d'accordo che questo è un caso unico in cui anche chi ha indagato su piste considerate giuste poi ha sempre cozzato contro un muro !
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
sonnyliston



Registrato: 13/09/14 23:07
Messaggi: 222

MessaggioInviato: Mer Feb 15, 2017 6:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

sonnyliston ha scritto:
C'è poi l'ipotesi che si fermò perché "fu fermato"

La seconda è più difficile, ma è sostenuta da un forumista assai informato che ne avrebbe individuato l'esecutore


Aggiungo che l'esecutore individuato è però credibile anche come killer solitario (secondo me, lo è anche di più), non necessariamente legato a servizi deviati o simili

_________________
Sto guardando questa specie di orso e vedo che ha gli occhi piccoli e sonnolenti
Top
Profilo Invia messaggio privato
derrick



Registrato: 25/08/11 12:37
Messaggi: 1949

MessaggioInviato: Dom Mar 12, 2017 11:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

Questa cosa dell'interruzione degli omicidi è l'unico dato oggettivo su cui si possa fare delle ipotesi e da queste magari fare una nuova investigazione.
Per me si possono dividere gli scenari in due macro-filoni.
Uno è quello in cui il lust murder è lucidissimo, freddissimo, calcolatore, insomma un perfetto dr. Jeckil e mr. Hyde che percepisce il pericolo di colpire di nuovo come un rischio non più assumibile. In pratica uno che riesce a tenere a bada il suo istinto omicida, uno che di punto in bianco si trasforma in un normale uomo e continua le sue normali attività....
Mi sembra poco probabile, ma potrebbe darsi, perchè i casi della vita sono tantissimi.
L'altro filone è quello al contrario: un mostro che non riesce a fermarsi da solo ma ha bisogno di un fattore di forza maggiore che gli impedisca di continuare: morte, grave malattia, detenzione ( altri motivi ora non me ne vengono).
In quest'ultimo caso sarebbe forse più facile fare una ricerca sugli uomini di Firenze colpiti in quegli anni da questi tre fatti ( morte, detenzione, grave malattia) anche se quest'ultima è più difficile da ricercare.
Nel caso invece della persona che riesce lucidamente e freddamente a controllare il suo impulso omicida non avremmo proprio chances di riuscire a capire chi era. Sono scettico su questa ultima ipotesi perchè io non ho mai letto di un caso del genere, cioè di un serial killer cosi efferato negli omicidi e nelle escissioni, che si ferma perchè rischia di essere scoperto. Ma come dicevo sopra tutto può essere.

_________________
Uno disse alla fantasia: questo è il tuo limite fissato, fin qui puoi arrivare ma oltre non ti è concesso.
Ma la fantasia si ribellò.
Top
Profilo Invia messaggio privato
iome



Registrato: 21/07/14 07:54
Messaggi: 356

MessaggioInviato: Lun Mar 13, 2017 1:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

sonny a chi ti riferisci ?
a g.vigilanti ???
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
appletree



Registrato: 01/12/12 18:04
Messaggi: 130

MessaggioInviato: Lun Mar 13, 2017 11:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

derrick ha scritto:

Uno è quello in cui il lust murder è lucidissimo, freddissimo, calcolatore, insomma un perfetto dr. Jeckil e mr. Hyde che percepisce il pericolo di colpire di nuovo come un rischio non più assumibile. In pratica uno che riesce a tenere a bada il suo istinto omicida, uno che di punto in bianco si trasforma in un normale uomo e continua le sue normali attività....
Mi sembra poco probabile, ma potrebbe darsi, perchè i casi della vita sono tantissimi.


Che il SK sia stato lucidissimo, freddissimo e calcolatore mi pare sia assodato da come ha compiuto i delitti. sapendo aspettare, rischiando poco (tranne forse a Baccaiano), non lasciando tracce, calcolando un po' tutto. tanto che gli inquirenti sono andati alla cieca per anni.

se questo suo profilo gli abbia consentito anche di smettere di botto (almeno per quello che sappiamo noi) non saprei.

io non mi sento affatto di escluderlo. soprattutto perché io lo considero un lust murder atipico. in un certo senso un imitatore.
quindi potrebbe essere che averla fatta franca e per di più con la beffa finale (lettera alla Della Monica) gli abbia dato tutte le "gratificazioni" che gli hanno permesso di trarne beneficio per gli anni seguenti senza omicidi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
iome



Registrato: 21/07/14 07:54
Messaggi: 356

MessaggioInviato: Mar Mar 14, 2017 8:52 am    Oggetto: Rispondi citando

scusate dico una cosa che non centra niente con gli ultimi post ma mi è venuta in mente ..
quando è stata creata la sam , e ci si è avvalsi delle nuove metodologie a disposizione per restringere la cerchia delle persone sospettate , credo che uno dei primi punti fermi per delineare un possibile sospetto fosse la residenza o domicilio in Toscana (questo comunque non esclude che non indagassero anche persone senza questi requisiti vedasi Perugia).
Il punto dove volevo arrivare è nel dire che potrebbe essere anche possibile che il mdf risultasse con Residenza ed eventuale domicilio in un'altra Regione ma di fatto vivere in Toscana.
Secondo voi gli inquirenti hanno provato anche a sondare situazioni del genere ?
in teoria una persona potrebbe risultare residente in Veneto , trova lavoro in Emilia o Umbria in luoghi vicino alla Toscana e con la scusa di affittare in nero per risparmiare o magari perché richiedeva solo un contratto stagionale per via del suo lavoro , riesce ad alloggiare in Toscana.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
sonnyliston



Registrato: 13/09/14 23:07
Messaggi: 222

MessaggioInviato: Mar Mar 14, 2017 4:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

iome ha scritto:
sonny a chi ti riferisci ?
a g.vigilanti ???


yes

_________________
Sto guardando questa specie di orso e vedo che ha gli occhi piccoli e sonnolenti
Top
Profilo Invia messaggio privato
appletree



Registrato: 01/12/12 18:04
Messaggi: 130

MessaggioInviato: Mar Mar 14, 2017 11:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

Iome io credo che il mostro fosse un profondo conoscitore delle campagne fiorentine cosa molto difficile per un "foresto".
però hai sollevato un punto su cui ho spesso riflettuto anch'io.

pur non avendo i mezzi informatici dei nostri giorni per forza di cose gli inquirenti debbono aver analizzato quelli che ora chiamiamo big data.
questo vale anche e soprattutto per gli anni successivi rispetto all'ultimo delitto quando computer potenti iniziarono a diffondersi.

prendendo certe caratteristiche emerse dalla perizia de fazio (maschio, altezza > 180 cm; non sposato; un certo range di età dettato che nel 1985 dimostrò grande prontezza fisica etc.) unita alla residenza in un comune della provincia fiorentina (più hinterland che non Firenze città) il cerchio non dovrebbe superare troppe migliaia di soggetti.
con i mezzi a disposizione della SAM non sarebbe stato impossibile investigare e restringere in maniera significativa il cerchio.

se non si è arrivati a nulla forse uno degli elementi sui cui si è impostata la ricerca potrebbe essere sballato. magari l'altezza o magari proprio il fatto che era residente fuori Firenze per mille ragioni. chissà...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le ipotesi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
Pagina 6 di 7

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.151