Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

News sul caso
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 112, 113, 114, 115, 116, 117  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Discussione generale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Ott 22, 2017 9:05 pm    Oggetto: Ads

Top
xaind



Registrato: 06/12/09 00:21
Messaggi: 100

MessaggioInviato: Lun Ago 14, 2017 11:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

H. Hoffmann ha scritto:
Ma queste storie del biglietto lasciato da FN, che chi lo legge poi perde la memoria o peggio, sono vere o invenzioni?


sono vere, si diceva già nell'85... ma solo i familiari di FN e quel dott. Tripetti ne compresero il contenuto in quanto scritto con la grafia illeggibile dei medici.. ma Tripetti dopo averne rivelato il contenuto a un maresciallo per liberarsi l'animo, perse la memoria.. chiunque l'avrebbe potuta perdere se chiamato poi a testimoniare dal PM.. gli inquirenti ti tartasserebbero per anni e verresti chiamato a tutti i processi.. e potresti farti anche molti nemici.. Twisted Evil
News su dna e reperti please..
Top
Profilo Invia messaggio privato
Marcus Daly



Registrato: 09/12/12 16:01
Messaggi: 116

MessaggioInviato: Mar Ago 15, 2017 9:58 am    Oggetto: Rispondi citando

A Piero Tony, intervistato da Panorama, viene chiesto se sarà mai possibile stabilire la verità sulla vicenda. La sua risposta:

"Non sarà mai possibile. La storia di questi processi è già sgangherata di suo, e per un motivo molto semplice. Su 8 duplici omicidi, Stefano Mele venne condannato per quello del '68, Pacciani per i successivi 7 e i Compagni di Merende solo per 4. Poi, stando alle ultime novità, mi sembra che, più che a supposizioni, ci si trovi di fronte alla più completa divinazione.
Si parla, di nuovo, di esame del Dna sulle buste minatorie inviate dal Mostro ai pm di Firenze nel 1985, una perizia, questa, già esistente e che, addirittura, durante il processo a carico di Calamandrei, venne data per persa perché non si riusciva a ritrovare. Per questo faccio i miei migliori auguri agli investigatori, ma per me è un film già visto".


Da sottolineare poi un passaggio nel quale Piero Tony afferma di non accordare un briciolo di credibilità a tutto quello che ruota attorno al pianeta Pacciani, soprattutto alla luce di quello che ha letto di recente.

E, infine, nella ricostruzione della Cronistoria delle vicende, si specifica che, nel Luglio del 2017, Vigilanti viene iscritto nel registro degli indagati perché sospettato di avere collegamenti con Pacciani.



L'articolo può essere letto qui:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
robertjames



Registrato: 18/04/10 10:40
Messaggi: 58
Residenza: New York, Manhattan Chess Club

MessaggioInviato: Mar Ago 15, 2017 11:18 am    Oggetto: Rispondi citando

Marcus Daly ha scritto:
A Piero Tony, intervistato da Panorama, viene chiesto se sarà mai possibile stabilire la verità sulla vicenda. La sua risposta:

"Non sarà mai possibile. La storia di questi processi è già sgangherata di suo, e per un motivo molto semplice. Su 8 duplici omicidi, Stefano Mele venne condannato per quello del '68, Pacciani per i successivi 7 e i Compagni di Merende solo per 4. Poi, stando alle ultime novità, mi sembra che, più che a supposizioni, ci si trovi di fronte alla più completa divinazione.
Si parla, di nuovo, di esame del Dna sulle buste minatorie inviate dal Mostro ai pm di Firenze nel 1985, una perizia, questa, già esistente e che, addirittura, durante il processo a carico di Calamandrei, venne data per persa perché non si riusciva a ritrovare. Per questo faccio i miei migliori auguri agli investigatori, ma per me è un film già visto".

...
Da sottolineare poi un passaggio nel quale Piero Tony afferma di non accordare un briciolo di credibilità a tutto quello che ruota attorno al pianeta Pacciani, soprattutto alla luce di quello che ha letto di recente.

E, infine, nella ricostruzione della Cronistoria delle vicende, si specifica che, nel Luglio del 2017, Vigilanti viene iscritto nel registro degli indagati perché sospettato di avere collegamenti con Pacciani.



L'articolo può essere letto qui:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



e-quellinchiesta/



Strano che un Magistrato si pronunci così senza avere visto un solo atto dell'indagine in corso. Più o meno come un ragazzino di 12 anni può parlare di [CENSORED] senza averlo mai praticato...Poi, sbaglio o a costui una Cassazione andò ....un pò storta?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Claudio



Registrato: 14/04/15 20:39
Messaggi: 493

MessaggioInviato: Mar Ago 15, 2017 11:39 am    Oggetto: Rispondi citando

robertjames ha scritto:
Marcus Daly ha scritto:
A Piero Tony, intervistato da Panorama, viene chiesto se sarà mai possibile stabilire la verità sulla vicenda. La sua risposta:

"Non sarà mai possibile. La storia di questi processi è già sgangherata di suo, e per un motivo molto semplice. Su 8 duplici omicidi, Stefano Mele venne condannato per quello del '68, Pacciani per i successivi 7 e i Compagni di Merende solo per 4. Poi, stando alle ultime novità, mi sembra che, più che a supposizioni, ci si trovi di fronte alla più completa divinazione.
Si parla, di nuovo, di esame del Dna sulle buste minatorie inviate dal Mostro ai pm di Firenze nel 1985, una perizia, questa, già esistente e che, addirittura, durante il processo a carico di Calamandrei, venne data per persa perché non si riusciva a ritrovare. Per questo faccio i miei migliori auguri agli investigatori, ma per me è un film già visto".

...
Da sottolineare poi un passaggio nel quale Piero Tony afferma di non accordare un briciolo di credibilità a tutto quello che ruota attorno al pianeta Pacciani, soprattutto alla luce di quello che ha letto di recente.

E, infine, nella ricostruzione della Cronistoria delle vicende, si specifica che, nel Luglio del 2017, Vigilanti viene iscritto nel registro degli indagati perché sospettato di avere collegamenti con Pacciani.



L'articolo può essere letto qui:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



e-quellinchiesta/



Strano che un Magistrato si pronunci così senza avere visto un solo atto dell'indagine in corso. Più o meno come un ragazzino di 12 anni può parlare di [CENSORED] senza averlo mai praticato...Poi, sbaglio o a costui una Cassazione andò ....un pò storta?


Ora non vorrei essere bacchettato perchè questa non è la stringa attinente, però le motivazioni che - in Cassazione - diedero torto ai Dottori Ferri e Toni sono solo relative alla mancata accettazione dei nuovi 4 testi: "Il ricorso del P.G. s’incentra sulla violazione di legge e sulla mancanza di motivazione in cui la Corte d’Assise d’Appello sarebbe incorsa nel negare l’assunzione di nuove prove dirette sopravvenute nel corso della discussione, la cui rilevanza avrebbe i requisiti di assoluta necessità ai fini del giudizio ricostruttivo e valutativo dei fatti, avendo ad oggetto la testimonianza di chi avrebbe assistito «de visu» al duplice omicidio Mauriot-Kraveichvili. Si tratta di questione preliminare ed assorbente rispetto alle doglianze prospettate etc etc."
In magistraturese preliminare ed assorbente equivale a dire: tutto si potrebbe discutere, ma proprio non potevi rigettare i 4 testi (nota mia: perchè poi ? perchè ancora anonimi.....mah), rifate tutto.

Il Dr Toni - tornando alle news - non ha quindi avuto realmente torto - a parere della cassazione.
Tutti noi, però, speriamo che gli inquirenti ora abbiano due nuovissime armi (.....) con cui ricominciare la lettura del caso. In atto, però, indiscrezioni (non giornalistiche) a parte se è realmente così lo sanno solo i Dottori Canessa e Turco e qualche ufficiale del ROS/RIS ("uso ad agir tacendo" per antonomasia).
Io confido che l'odore della giustizia stia finalmente arrivando.
Aspettiamo però dati ufficiali......

Vedi ? Mi fai bacchettare perchè non ho risposto nella stringa giusta....

Buon Ferragosto

_________________
Quid leges sine moribus vanae proficiunt
Top
Profilo Invia messaggio privato
Frank Powerful



Registrato: 13/04/15 18:27
Messaggi: 473

MessaggioInviato: Mar Ago 15, 2017 12:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

Claudio ha scritto:
robertjames ha scritto:
Marcus Daly ha scritto:
A Piero Tony, intervistato da Panorama, viene chiesto se sarà mai possibile stabilire la verità sulla vicenda. La sua risposta:

"Non sarà mai possibile. La storia di questi processi è già sgangherata di suo, e per un motivo molto semplice. Su 8 duplici omicidi, Stefano Mele venne condannato per quello del '68, Pacciani per i successivi 7 e i Compagni di Merende solo per 4. Poi, stando alle ultime novità, mi sembra che, più che a supposizioni, ci si trovi di fronte alla più completa divinazione.
Si parla, di nuovo, di esame del Dna sulle buste minatorie inviate dal Mostro ai pm di Firenze nel 1985, una perizia, questa, già esistente e che, addirittura, durante il processo a carico di Calamandrei, venne data per persa perché non si riusciva a ritrovare. Per questo faccio i miei migliori auguri agli investigatori, ma per me è un film già visto".

...
Da sottolineare poi un passaggio nel quale Piero Tony afferma di non accordare un briciolo di credibilità a tutto quello che ruota attorno al pianeta Pacciani, soprattutto alla luce di quello che ha letto di recente.

E, infine, nella ricostruzione della Cronistoria delle vicende, si specifica che, nel Luglio del 2017, Vigilanti viene iscritto nel registro degli indagati perché sospettato di avere collegamenti con Pacciani.



L'articolo può essere letto qui:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



e-quellinchiesta/



Strano che un Magistrato si pronunci così senza avere visto un solo atto dell'indagine in corso. Più o meno come un ragazzino di 12 anni può parlare di [CENSORED] senza averlo mai praticato...Poi, sbaglio o a costui una Cassazione andò ....un pò storta?


Ora non vorrei essere bacchettato perchè questa non è la stringa attinente, però le motivazioni che - in Cassazione - diedero torto ai Dottori Ferri e Toni sono solo relative alla mancata accettazione dei nuovi 4 testi: "Il ricorso del P.G. s’incentra sulla violazione di legge e sulla mancanza di motivazione in cui la Corte d’Assise d’Appello sarebbe incorsa nel negare l’assunzione di nuove prove dirette sopravvenute nel corso della discussione, la cui rilevanza avrebbe i requisiti di assoluta necessità ai fini del giudizio ricostruttivo e valutativo dei fatti, avendo ad oggetto la testimonianza di chi avrebbe assistito «de visu» al duplice omicidio Mauriot-Kraveichvili. Si tratta di questione preliminare ed assorbente rispetto alle doglianze prospettate etc etc."
In magistraturese preliminare ed assorbente equivale a dire: tutto si potrebbe discutere, ma proprio non potevi rigettare i 4 testi (nota mia: perchè poi ? perchè ancora anonimi.....mah), rifate tutto.

Il Dr Toni - tornando alle news - non ha quindi avuto realmente torto - a parere della cassazione.
Tutti noi, però, speriamo che gli inquirenti ora abbiano due nuovissime armi (.....) con cui ricominciare la lettura del caso. In atto, però, indiscrezioni (non giornalistiche) a parte se è realmente così lo sanno solo i Dottori Canessa e Turco e qualche ufficiale del ROS/RIS ("uso ad agir tacendo" per antonomasia).
Io confido che l'odore della giustizia stia finalmente arrivando.
Aspettiamo però dati ufficiali......

Vedi ? Mi fai bacchettare perchè non ho risposto nella stringa giusta....

Buon Ferragosto


Peraltro ad essere bacchettato fu il giudice... Tony, pur obtorto collo e all'ultimo minuto, aveva chiesto l'audizione dei testimoni.
questo mi sembra di ricavare dalla sentenza di cassazione, ove si legge:

Più specificatamente il P.G. [appunto Tony], informato dell’arresto di Mario Vanni a seguito di ordinanza custodiale eseguita il giorno precedente ( 12.2.1996 ) in relazione al duplice omicidio ( e reati connessi ) eseguito «in concorso con Pacciani Pietro» in danno della Mauriot e del Kraveichvili, aveva chiesto acquisirsi copia del provvedimento cautelare, emesso dal G.I.P. del Tribunale di Firenze e dal quale emergeva l’esistenza di testimonianze dirette sull’episodio criminoso, ed aveva sollecitato nel contempo l’assunzione delle stesse quali prove sopravvenute alla sentenza di primo grado e assolutamente necessarie per la ricerca della verità.

_________________
Ignoramus et ignorabimus

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Killer***



Registrato: 20/02/12 17:23
Messaggi: 910

MessaggioInviato: Mar Ago 15, 2017 2:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

Giuttari in quel momento non poteva dire i nomi dei quattro perché altrimenti si sarebbero bruciate delle opportunità.
Se li avesse portati con nome e cognome, magari sarebbe andata bene all'inizio ma poi non avrebbero raggiunto i risultati sperati (spero di essermi spiegato abbastanza).

Su Tony non mi esprimo, ho perso ogni fiducia con il caso della comunità di Vicchio.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Marcus Daly



Registrato: 09/12/12 16:01
Messaggi: 116

MessaggioInviato: Gio Ago 17, 2017 10:28 am    Oggetto: Rispondi citando

Da un articolo pubblicato sulla rivista "Oggi", che riporto perché le dichiarazioni di Vieri Adriani mi sembrano degne di lettura, sebbene poco aggiungano di concreto ai fatti noti:

Spiega Vieri Adriani: "Posso rivelare che il Magistrato Paolo Canessa, che ha svolto la prima parte delle indagini, mi disse che stava per archiviare il fascicolo, ma poi gli capitò un colpo di fortuna che ha modificato sensibilmente il quadro probatorio. Credo che abbiano qualcosa di grosso in mano, e a breve ci potrebbero essere clamorose novità. Io l'ho scritto nel mio libro: sono certo che a sparare in quel caso furono due pistole".

In seguito, Vieri Adriani afferma che i compagni di merende fossero gli apripista del Mostro, addetti a segnalare all'autore dei delitti, dietro compenso, i luoghi più indicati per i suoi agguati. Difatti, chi eseguiva i delitti era, a giudizio dell'avvocato, dotato di "feroce determinazione, sangue freddo e preparazione militare da assassini professionisti" (poi andrebbe spiegato perché mai un assassino professionista dovrebbe decidersi a collaborare con complici inaffidabili e rischiosi come i compagni di merende e perché nessuno di essi, pur di fronte a condanne certe, decida di rivelare la verità, ma sono dettagli che verranno svelati successivamente, immaginiamo).


L'articolo, che per il resto non aggiunge nulla di nuovo alle informazioni già note (profilo genetico del mittente delle buste inviate a Canessa, Vigna e Fleury dato per quasi certo, con tanto di nome e cognome - anzi no, sin qui non si era parlato del nome del mittente - presunti nuovi elementi derivanti dal celebre fazzolettino ritrovato a Scopeti e una perizia balistica che potrebbe sfatare il dogma dell'unica [CENSORED] usata in tutti i delitti) è disponibile qui:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Ale72



Registrato: 24/07/17 10:56
Messaggi: 25

MessaggioInviato: Gio Ago 17, 2017 11:11 am    Oggetto: Rispondi citando

Marcus Daly ha scritto:
Da un articolo pubblicato sulla rivista "Oggi", che riporto perché le dichiarazioni di Vieri Adriani mi sembrano degne di nota:

Spiega Vieri Adriani: "Posso rivelare che il Magistrato Paolo Canessa, che ha svolto la prima parte delle indagini, mi disse che stava per archiviare il fascicolo, ma poi gli capitò un colpo di fortuna che ha modificato sensibilmente il quadro probatorio. Credo che abbiano qualcosa di grosso in mano, e a breve ci potrebbero essere clamorose novità. Io l'ho scritto nel mio libro: sono certo che a sparare in quel caso furono due pistole".

In seguito, Vieri Adriani afferma che i compagni di merende fossero gli apripista del Mostro, addetti a segnalare all'autore dei delitti, dietro compenso, i luoghi più indicati per i suoi agguati.


L'articolo, che per il resto non aggiunge nulla di nuovo alle informazioni già note (profilo genetico del mittente delle buste inviate a Canessa, Vigna e Fleury dato per certo, con tanto di nome e cognome - anzi no, sin qui non si era parlato del nome del mittente - e presunti nuovi elementi derivanti dal celebre fazzolettino ritrovato a Scopeti) è disponibile qui:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Come già scritto, imho, ne sono sempre stato convinto: più esecutori, 2 pistole. Come il ruolo degli informatori. In sostanza saremmo di fronte ad una vera e propria organizzazione criminale con più attori coinvolti...per me il colpo di fortuna si chiama GPV.

ps. sono stati eseguiti 2 avvisi di garanzia, se la notizia fosse confermata, non mi sembra di poco conto. Attenzione anche alle parole utilizzate nell'articolo nella parte finale...per me già anticipano molto.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Metallo_utd



Registrato: 31/07/17 15:07
Messaggi: 282

MessaggioInviato: Gio Ago 17, 2017 11:32 am    Oggetto: Rispondi citando

Leggendola così praticamente gli inquirenti ci erano andati di striscio ... colpendo solo chi segnalava le coppiette.
Le indagini sui bossoli che presentavano tutti gli stessi identici (percussore ed estrattore) segni erano quindi sbagliate o in parte sbagliate..
La strategia della tensione mi pare accantonata del tutto e si parla di qualcosa di grosso in mano (pistola - DNA ?)
Beh non vedo l'ora che si sappia la verità quella vera .. e penso tra tutte le vittime collaterali di questa vicenda al padre di Pia che non meritava di finire come è finito.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ale72



Registrato: 24/07/17 10:56
Messaggi: 25

MessaggioInviato: Gio Ago 17, 2017 11:46 am    Oggetto: Rispondi citando

L' idea della strategia della tensione, secondo me, è ridicola.
Io penso che, comunque, ci sia ancora molto da chiarire ed è probabile che alcuni (molti) aspetti purtroppo non verranno mai chiariti. Ora...finalmente io credo che si stia andando nella giusta direzione, sicuramente aiutati dalle nuove tecnologie. Vediamo.Per me ne manca ancora uno all'appello...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Soldaten



Registrato: 15/06/16 15:56
Messaggi: 89

MessaggioInviato: Gio Ago 17, 2017 12:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

scusate, il giornalista dice "canessa stava per archiviare poi gli è capitato un colpo di fortuna"

si reisce a individuare temporalmente questo momento?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Claudio



Registrato: 14/04/15 20:39
Messaggi: 493

MessaggioInviato: Gio Ago 17, 2017 1:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

Soldaten ha scritto:
scusate, il giornalista dice "canessa stava per archiviare poi gli è capitato un colpo di fortuna"

si reisce a individuare temporalmente questo momento?


Presumo - ma mooooolto presumo - si possa trattare, atteso che sia vera questa storia dell'inatteso colpo di fortuna, di una delle tre tra le seguenti:

A) del ferragosto di due anni fa, quando una turista vagante per la campagna del Mugello trovò (fatto certo)......qualcosa che si son tutti affrettati ad etichettare come bufala estiva (fatto più che ipotetico: Voluto - e lecito, si intende - silenziamento preventivo dei giornalisti da parte di due inquirenti notoriamente e meritoriamente adusi a non dialogare ad ogni piè sospinto con loro ?)

B) delle domande fatte ad alcuni ex dipendenti di una azienda di Vaiano allora di proprietà di......(fatto certo) da cui risultò (fatto del tutto ipotetico) qualcosa di molto interesante, ma prima non noto (oppure noto, ma passato in cavalleria)

C) di un "colpo di fortuna" relativo alla biologia molecolare ed ai suoi usi forensi. Non ne dico nè scrivo, nè distinguo tra certezza ed ipotesi perchè è solo una mia illazione, dettata dalla deformazione professionale: non ho alcun riscontro.

Per A e B vedi qui:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Quid leges sine moribus vanae proficiunt
Top
Profilo Invia messaggio privato
robertjames



Registrato: 18/04/10 10:40
Messaggi: 58
Residenza: New York, Manhattan Chess Club

MessaggioInviato: Gio Ago 17, 2017 1:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ale72 ha scritto:
L' idea della strategia della tensione, secondo me, è ridicola.
Io penso che, comunque, ci sia ancora molto da chiarire ed è probabile che alcuni (molti) aspetti purtroppo non verranno mai chiariti. Ora...finalmente io credo che si stia andando nella giusta direzione, sicuramente aiutati dalle nuove tecnologie. Vediamo.Per me ne manca ancora uno all'appello...

Occhio a come parli, caro tu che non conosci niente , che non hai un atto in mano, che non hai studiato niente. Lo dico a te e lo dico agli altri che scrivono come te: state moto attenti a non offendere nessuno. qui si combatte una battaglia per le famiglie che ancora attendono giustizia. Quindi di ridicolo non c'è proprio niente. Ricordatevene tutti
Top
Profilo Invia messaggio privato
Soldaten



Registrato: 15/06/16 15:56
Messaggi: 89

MessaggioInviato: Gio Ago 17, 2017 1:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

Claudio ha scritto:
[q

Presumo - ma mooooolto presumo - si possa trattare, atteso che sia vera questa storia dell'inatteso colpo di fortuna, di una delle tre tra le seguenti:



si, ragionavo al contrario rispetto a te,

se si sapesse la data di quando canessa stava per achiviare si potrebbe capire quale è il colpo di fortuna menzionato (tra i 3 citati o anche altri)
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ale72



Registrato: 24/07/17 10:56
Messaggi: 25

MessaggioInviato: Gio Ago 17, 2017 2:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

robertjames ha scritto:
Ale72 ha scritto:
L' idea della strategia della tensione, secondo me, è ridicola.
Io penso che, comunque, ci sia ancora molto da chiarire ed è probabile che alcuni (molti) aspetti purtroppo non verranno mai chiariti. Ora...finalmente io credo che si stia andando nella giusta direzione, sicuramente aiutati dalle nuove tecnologie. Vediamo.Per me ne manca ancora uno all'appello...

Occhio a come parli, caro tu che non conosci niente , che non hai un atto in mano, che non hai studiato niente. Lo dico a te e lo dico agli altri che scrivono come te: state moto attenti a non offendere nessuno. qui si combatte una battaglia per le famiglie che ancora attendono giustizia. Quindi di ridicolo non c'è proprio niente. Ricordatevene tutti


Ho espresso una mia idea, su un forum pubblico, da libero cittadino. Buona vita.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Discussione generale Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 112, 113, 114, 115, 116, 117  Successivo
Pagina 113 di 117

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 1.244