Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

News sul caso
Vai a 1, 2, 3 ... 113, 114, 115  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Discussione generale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Sab Set 23, 2017 7:51 pm    Oggetto: Ads

Top
Ale



Registrato: 22/02/09 16:34
Messaggi: 3535

MessaggioInviato: Gio Set 17, 2009 4:11 pm    Oggetto: News sul caso Rispondi citando

le novità sul caso (sviluppo di processi, uscite di libri ecc. ecc.) postatele qui
Top
Profilo Invia messaggio privato
dogo



Registrato: 09/03/09 16:48
Messaggi: 2993

MessaggioInviato: Mar Set 22, 2009 6:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Riporto una news di Umberto--------------------------------------------------------------------------------

L'ennesimo libro sul Mostro di Firenze, passando per la Strategia della tensione, toccando la Rosa Rossa e giungendo poi al Santo Graal si chiama "Cui Prodest" (dal latino: "A chi giova?") di Alessandro Bartolomeoli alla sua prima fatica. Lo troverete qui:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Lo sto finendo di leggere è scritto molto bene e questo, per un giovane scrittore, è davvero lodevole. Ovviamente è romanzato, vengono omessi nomi comuni di luoghi e persone, la dinamica e le date dei delitti sono a volte sbagliate ma forse volutamente.
Che dire....sembra veramente tutto collegato da un oscuro disegno infernale nato secoli e secoli or sono ma, senza farsi condizionare troppo da quelle che possono essere coincidenze dovute al normale "evolversi" degli eventi sociali, anche se incredibili, rimarrei della mia proverbiale idea che è quella di valutare oggettivamente e distintamente ogni singolo evento per quello che è stato e che sarà.
Top
Profilo Invia messaggio privato
De Gothia



Registrato: 15/08/09 23:32
Messaggi: 852

MessaggioInviato: Mar Set 22, 2009 11:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ma c'è Giuseppe Balsamo in arte Cagliostro?

Se non c'è Cagliostro mi arrabbio... Evil or Very Mad

_________________
La Giustizia ha partorito la sua storia; è tempo che la Storia partorisca la sua giustizia.
Top
Profilo Invia messaggio privato
jj74



Registrato: 18/09/09 23:53
Messaggi: 998

MessaggioInviato: Mer Set 23, 2009 6:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

magari c'è qualche rettiliano della stirpe di Giorgio Busce Laughing

_________________
That ragged, jagged melody she still clings to me like a leech
Top
Profilo Invia messaggio privato
master



Registrato: 23/02/09 22:36
Messaggi: 2125

MessaggioInviato: Gio Set 24, 2009 8:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

dogo ha scritto:
Riporto una news di Umberto--------------------------------------------------------------------------------

L'ennesimo libro sul Mostro di Firenze, passando per la Strategia della tensione,...


Ma dai! Credevo che l'ipotesi dello psichiatra forense eversore, che ingaggia qualche suo "miracolato" finito a Montelupo per sfangare la galera, fosse una tesi mai passata alla cronaca...invece?

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato
Flanz



Registrato: 22/02/09 20:29
Messaggi: 647
Residenza: Firenze

MessaggioInviato: Ven Set 25, 2009 11:01 am    Oggetto: Rispondi citando

Mostro di Firenze/ Verso la sentenza il processo a Giuttari e Mignini
24 settembre 2009

FIRENZE - E' attesa per il 27 novembre la sentenza del processo che vede imputati a Firenze l'ex capo del Gides cioe' il gruppo che indagava sui delitti del Mostro di Firenze, Michele Giuttari, e il magistrato di Perugia Giuliano Mignini, per abuso d'ufficio in concorso, e, limitatamente a Mignini, per favoreggiamento nei confronti di Giuttari.

Il processo proseguira' con una nuova requisitoria del pm, la replica delle difese e una rinnovata camera di consiglio. L'istruttoria era stata riaperta dopo che la seconda sezione penale del tribunale di Firenze, presidente Francesco Maradei, usci' dalla camera di consiglio nella precedente udienza disponendo che venissero sentiti altri testimoni circa la condotta di Giuttari e Mignini. Cosi' oggi sono stati sentiti, tra gli altri, l'ex procuratore della Repubblica di Perugia, Nicola Miriano e il gip perugino Marina De Robertis.

Nel processo la procura di Firenze ha accusato Giuttari e Mignini di aver svolto accertamenti paralleli a quelli della procura di Genova, che indagava su un colloquio fra Giuttari e il pm fiorentino Paolo Canessa registrato dal primo, e di aver tentato di condizionare alcuni giornalisti per loro articoli sulla morte del medico perugino Francesco Narducci.

_________________
Il mostro di Firenze. I compagni di merende, la pista sarda e le sette esoteriche. Il processo più lungo della storia giudiziaria italiana:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
ruy



Registrato: 19/07/09 12:18
Messaggi: 2927

MessaggioInviato: Ven Set 25, 2009 11:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

Tutto nasce dalla conversazione (registrata da Giuttari nel maggio 2002 in un bar di Firenze con il PM Canessa, un tempo a lui solidale nell'inchiesta sul MdF) dove si parla del parere negativo del Procuratore Capo Ubaldo Nannucci alla richiesta di delega delle indagini sul medico perugino formulata dal Gides (in sostanza: "livello superiore").
Riferendosi a Nannucci, Canessa afferma: "Hai capito! Un uomo libero non ti delude... questo non è libero...questa è la mia amarezza".
Canessa inoltre definisce "compagni di scuola" Vigna, Nannucci e Jommi (l'avvocato fiorentino accusato di essere un membro del livello superiore).

La Procura perugina apre così un procedimento e trasmette gli atti alla Procura di Genova, per competenza.
Canessa ai magistrati genovesi conferma di aver parlato di "compagni di scuola" riferendosi al fatto che Jommi era stato compagno di università sia di Vigna che di Nannucci, ma nega di aver ricevuto in tal senso pressioni e soprattutto nega di riconoscersi nella voce registrata.
I periti si dividono: quello di parte Canessa (Gobbi) dice che la frase è pronunciata dallo stesso Giuttari, mentre la controparte Ciampini afferma che non vi è dubbio, la voce è quella del PM fiorentino.
Il perito Gobbi, interrogato a Perugia da Mignini, fa parziale marcia indietro sulla perizia, definendola "non definitiva" (pur avendola già depositata e trasmessa!): a questo punto Mignini apre su di lui un procedimento per false dichiarazioni a pubblico ministero.

Segue un conflitto aperto tra la Procura di Genova e Giuttari/Mignini, cui si unisce quella di Firenze, che arriva a perquisire gli uffici e le abitazioni dei due. Al PM perugino viene contestato il favoreggiamento nei confronti di Giuttari e l'abuso, avendo svolto un'indagine parallela, definita estranea al caso Narducci.
Il resto, è storia dei nostri giorni.

In sintesi, Giuttari e Mignini si erano spinti TROPPO in là...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Flanz



Registrato: 22/02/09 20:29
Messaggi: 647
Residenza: Firenze

MessaggioInviato: Lun Set 28, 2009 10:39 am    Oggetto: Rispondi citando

Ristampa per BUR a Novembre:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Il mostro di Firenze. I compagni di merende, la pista sarda e le sette esoteriche. Il processo più lungo della storia giudiziaria italiana:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Flanz



Registrato: 22/02/09 20:29
Messaggi: 647
Residenza: Firenze

MessaggioInviato: Mar Set 29, 2009 8:49 pm    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Lo lasciassero riposare in pace!

PROVOCAZIONE A ROMA, PRIEBKE E PACCIANI ASSESSORI
ROMA - Numerosi manifesti, solo apparentemente del comune di Roma, che potrebbero ingannare i cittadini perché realizzati con il logo e i colori istituzionali del Campidoglio, sono comparsi stamani in diverse zone della città. Non portano in calce alcuna firma. Sui manifesti compaiono quattro fotografie: quella di Erich Priebke (capitano delle SS che partecipò alla pianificazione e alla realizzazione delle Fosse Ardeatine), indicato come assessore alle politiche culturali; quella di Anna Maria Franzoni (condannata per l'omicidio di suo figlio) indicata quale assessore alla scuola, famiglia e infanzia; quella di Valerio Fioravanti (ex terrorista di destra, fondatore dei Nar, pluriergastolano, condannato anche per la strage di Bologna), assessore ai trasporti e alla mobilità e quella di Piero Pacciani (ritenuto uno dei responsabili dei delitti attribuiti al cosiddetto mostro di Firenze) indicato come assessore alle politiche sociali. I manifesti 'provocazione' si chiudono con lo slogan: "al lavoro per Roma. Ogni giorno'' e "Il sindaco da Bari Gianni Alemanno" con riferimento alla città natale del sindaco.

_________________
Il mostro di Firenze. I compagni di merende, la pista sarda e le sette esoteriche. Il processo più lungo della storia giudiziaria italiana:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Giulia



Registrato: 22/02/09 17:26
Messaggi: 222

MessaggioInviato: Mar Set 29, 2009 9:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

dogo ha scritto:
Riporto una news di Umberto--------------------------------------------------------------------------------

L'ennesimo libro sul Mostro di Firenze, passando per la Strategia della tensione, toccando la Rosa Rossa e giungendo poi al Santo Graal si chiama "Cui Prodest" (dal latino: "A chi giova?") di Alessandro Bartolomeoli alla sua prima fatica. Lo troverete qui:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Lo sto finendo di leggere è scritto molto bene e questo, per un giovane scrittore, è davvero lodevole. Ovviamente è romanzato, vengono omessi nomi comuni di luoghi e persone, la dinamica e le date dei delitti sono a volte sbagliate ma forse volutamente.
Che dire....sembra veramente tutto collegato da un oscuro disegno infernale nato secoli e secoli or sono ma, senza farsi condizionare troppo da quelle che possono essere coincidenze dovute al normale "evolversi" degli eventi sociali, anche se incredibili, rimarrei della mia proverbiale idea che è quella di valutare oggettivamente e distintamente ogni singolo evento per quello che è stato e che sarà.


Mi domando come si faccia a"romanzare" questa storiaccia maledetta... comunque darò un'occhiatina a titolo documentativo!

_________________
Non c'è prezzo per la miticità. E neppure per l'attraenza.
(Kung Fu Panda)
Top
Profilo Invia messaggio privato
umberto



Registrato: 30/04/09 20:04
Messaggi: 257
Residenza: Cortona

MessaggioInviato: Mer Set 30, 2009 8:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

La serie televisiva sul Mostro di firenze di A. Grimaldi non andrà in onda il mese di ottobre ma partirà precisamente giovedì 12 novembre su Fox Crime.
Personalmente penso che al di là del vedere per la prima volta delle immagini, recitazioni, scenografie e musiche (spero all'altezza) su quello che già abbiamo letto e riletto a memoria, potrei e potremmo rimanere delusi dalle aspettative.
Attenzione quindi a crearvi delle false illusioni....soprattutto i mostri sacri del topic vedi: De gothia, Master, Segugio, Dan, Henry, Ale e scusate... se ne ho lasciato qualcuno non lo si è fatto apposta!
Top
Profilo Invia messaggio privato
dan880



Registrato: 22/02/09 21:18
Messaggi: 4546

MessaggioInviato: Mer Set 30, 2009 8:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

lo seguirò per quello che è: una ricostruzione della vicenda e delle inchieste. un documento di storia insomma, non un suggeritore di verità sulla vicenda.

anche perchè immagino che (dovendo rifarsi alle tesi della procura di firenze) sicuramente, nelle ricostruzioni di alcuni delitti, entreranno in scena più assassini.
Top
Profilo Invia messaggio privato
umberto



Registrato: 30/04/09 20:04
Messaggi: 257
Residenza: Cortona

MessaggioInviato: Gio Ott 01, 2009 9:29 am    Oggetto: Rispondi citando

Giusto....Grimaldi si sarà dovuto attenere ovviamente alla verità processuale.
Speriamo che lasci adurre, almeno nell'ultima puntata, la concreta possibilità di diversi scenari e perchè no, di un unico serial killer. Staremo a vedere anche se non sarebbe la prima volta che un regista italiano e non, mi deluda.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Flanz



Registrato: 22/02/09 20:29
Messaggi: 647
Residenza: Firenze

MessaggioInviato: Gio Ott 22, 2009 8:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

MOSTRO FIRENZE: GIUTTARI; GIP TORINO SI RISERVA SU ESPOSTO

(ANSA) - FIRENZE, 21 OTT - Il gip del tribunale di Torino Emanuela Gai si è riservata, dopo la discussione di oggi, di decidere sull'opposizione alla richiesta di archiviazione del procedimento contro due pm, Paolo Canessa di Firenze e Francesco Pinto di Genova, e contro un perito fonico che collabora col tribunale di Genova denunciati da un esposto dal poliziotto Michele Giuttari, già capo del Gruppo investigativo delitti seriali (Gides) che indagò sul Mostro di Firenze. La vicenda è legata alle indagini sul Mostro coordinate dal pm Canessa e riguarda la registrazione, nel 2002, di un colloquio fra Canessa e Giuttari, all'insaputa del pm, in cui sarebbe stata pronunciata la frase "questo non è un uomo libero" riferita al procuratore capo di Firenze dell'epoca Ubaldo Nannucci. La questione divenne poi oggetto di un'indagine del sostituto procuratore di Genova, Francesco Pinto, con Giuttari indagato per falso ideologico. Per Giuttari e i suoi collaboratori a pronunciare quella frase sarebbe stato Canessa. Tuttavia l'ex capo del Gides presentò l'esposto alla procura di Torino, sede competente visto il coinvolgimento di un pm di Genova, affermando di "non truccare le carte" e chiedendo di accertare se non vi fossero estremi di reato nelle condotte di Pinto e Canessa. La procura torinese però ha proposto archiviazione ed oggi si è svolta la discussione di opposizione davanti al gip.(ANSA).

_________________
Il mostro di Firenze. I compagni di merende, la pista sarda e le sette esoteriche. Il processo più lungo della storia giudiziaria italiana:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
dan880



Registrato: 22/02/09 21:18
Messaggi: 4546

MessaggioInviato: Ven Ott 23, 2009 9:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

la storia delle inchieste sul mostro di firenze e sugli addetti ai lavori che se ne sono occupati non poteva finire in maniera più triste.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Discussione generale Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2, 3 ... 113, 114, 115  Successivo
Pagina 1 di 115

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.433