Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Pedinare preventivamente le vittime,cosa stava a dimostrare?
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le ipotesi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Ago 21, 2017 4:28 am    Oggetto: Ads

Top
La Rinascente



Registrato: 24/02/10 20:14
Messaggi: 4509

MessaggioInviato: Mar Gen 28, 2014 12:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

raycappo ha scritto:
La Rinascente ha scritto:
raycappo ha scritto:
secondo me non pedinava abitualmente e lasciava anche parecchio al caso, era forte della sua sfacciata fortuna e spavalderia


Ma infatti... altrimenti, scusate se mi ripeto e divento noiosa, non si spiegherebbero i delitti di Giogoli e Scopeti.


forse potrebbe aver pedinato e seguito la coppia del 74 dove sembra ci sia stata un interazione con le vittime, ma negli altri casi direi che abbia studiato il posto dove assalire e stop.....

ma sono cose già dette...


Certo, Ray. Wink
Lo sai che per me il delitto del 1974 è tutta un'altra storia: è stato compiuto dal mostro (e da chi altro sennò?), ma a livello di movente non è esattamente sovrapponibile coi delitti in serie degli anni ottanta... ed è la dinamica, completamente differente rispetto ai delitti successivi, a dircelo, perché le dinamiche parlano sempre dell'assassino, specie in questi casi. Per cui credo in un tentativo di interazione del mostro con Pasquale e Stefania. Ne abbiamo parlato in altri topic.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mitsuru



Registrato: 10/01/11 01:15
Messaggi: 1198

MessaggioInviato: Mar Gen 28, 2014 3:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

Tra l'altro nel 1974 abbiamo vari amici e compaesani dei ragazzi che parlano di qualcosa di più che semplici "pedinamenti": un guardone esibizionista che cerca di saltare sul cofano delle macchine, un tizio evidentemente "non tutto in filo" che prova ad abbordare le ragazze (probabilmente anche Stefania) e talora si fa riferimento ad una possibile provenienza sarda di questo scocciatore...

Che "qualcuno" stesse iniziando ad esplorare l'ambiente - diciamo così - del love parking giovanile? Del tipo: guarda tutti 'sti giovinastri che fan le cosacce, sta' a vedere se non mi riesce di abbordarne un paio...

_________________
Mi arrestarono un giorno per le donne ed il vino:
non avevano leggi per punire un blasfemo.
Non mi uccise la morte, ma due guardie bigotte
mi cercarono l'anima a forza di botte.
Top
Profilo Invia messaggio privato
La Rinascente



Registrato: 24/02/10 20:14
Messaggi: 4509

MessaggioInviato: Mar Gen 28, 2014 4:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mitsuru ha scritto:
Tra l'altro nel 1974 abbiamo vari amici e compaesani dei ragazzi che parlano di qualcosa di più che semplici "pedinamenti": un guardone esibizionista che cerca di saltare sul cofano delle macchine, un tizio evidentemente "non tutto in filo" che prova ad abbordare le ragazze (probabilmente anche Stefania) e talora si fa riferimento ad una possibile provenienza sarda di questo scocciatore...

Che "qualcuno" stesse iniziando ad esplorare l'ambiente - diciamo così - del love parking giovanile? Del tipo: guarda tutti 'sti giovinastri che fan le cosacce, sta' a vedere se non mi riesce di abbordarne un paio...


Proprio così. Ci sono troppi riscontri in questa direzione e non possono certo essere liquidati come casualità. Nel 1974 Stefania e Pasquale caddero vittime di un guardone squilibrato, che solo diversi anni dopo, col peggiorare delle condizioni mentali, diverrà un assassino maniacale seriale.
Top
Profilo Invia messaggio privato
omarquatar



Registrato: 16/07/11 14:42
Messaggi: 1437

MessaggioInviato: Mar Gen 28, 2014 4:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

La Rinascente ha scritto:
Mitsuru ha scritto:
Tra l'altro nel 1974 abbiamo vari amici e compaesani dei ragazzi che parlano di qualcosa di più che semplici "pedinamenti": un guardone esibizionista che cerca di saltare sul cofano delle macchine, un tizio evidentemente "non tutto in filo" che prova ad abbordare le ragazze (probabilmente anche Stefania) e talora si fa riferimento ad una possibile provenienza sarda di questo scocciatore...

Che "qualcuno" stesse iniziando ad esplorare l'ambiente - diciamo così - del love parking giovanile? Del tipo: guarda tutti 'sti giovinastri che fan le cosacce, sta' a vedere se non mi riesce di abbordarne un paio...


Proprio così. Ci sono troppi riscontri in questa direzione e non possono certo essere liquidati come casualità. Nel 1974 Stefania e Pasquale caddero vittime di un guardone squilibrato, che solo diversi anni dopo, col peggiorare delle condizioni mentali, diverrà un assassino maniacale seriale.


questa allo stato delle conoscenze dovrebbe essere l'ipotesi più sensata; a differenza tua, fatico a metterci dentro un nome

_________________
Ah! Difettivi sillogismi...

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
raycappo



Registrato: 07/11/13 20:52
Messaggi: 150

MessaggioInviato: Mar Gen 28, 2014 4:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

omarquatar ha scritto:
La Rinascente ha scritto:
Mitsuru ha scritto:
Tra l'altro nel 1974 abbiamo vari amici e compaesani dei ragazzi che parlano di qualcosa di più che semplici "pedinamenti": un guardone esibizionista che cerca di saltare sul cofano delle macchine, un tizio evidentemente "non tutto in filo" che prova ad abbordare le ragazze (probabilmente anche Stefania) e talora si fa riferimento ad una possibile provenienza sarda di questo scocciatore...

Che "qualcuno" stesse iniziando ad esplorare l'ambiente - diciamo così - del love parking giovanile? Del tipo: guarda tutti 'sti giovinastri che fan le cosacce, sta' a vedere se non mi riesce di abbordarne un paio...


Proprio così. Ci sono troppi riscontri in questa direzione e non possono certo essere liquidati come casualità. Nel 1974 Stefania e Pasquale caddero vittime di un guardone squilibrato, che solo diversi anni dopo, col peggiorare delle condizioni mentali, diverrà un assassino maniacale seriale.


questa allo stato delle conoscenze dovrebbe essere l'ipotesi più sensata; a differenza tua, fatico a metterci dentro un nome


eppure più leggo materiale più quel nome ce lo vedo bene nei panni del colpevole......
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gasperino



Registrato: 02/04/09 07:17
Messaggi: 381
Residenza: Italia

MessaggioInviato: Mer Gen 29, 2014 1:47 am    Oggetto: Rispondi citando

Dopo aver letto "Dolci Colline di Sangue" anch'io, non so perché, avevo subito pensato a quel nome anziché a quelli del figlio o del fratello.

Però mi chiedo una cosa: ci sono riscontri del fatto che questo molestatore delle coppiette esistesse realmente? Insomma, dopo il delitto penso che le coppiette molestate avrebbero collaborato e fornito un identikit...

_________________
"se nel mondo gli stesse un po' di bene
e ognun si considerasse suo fratello
ci sarebbe meno pensieri e meno pene
e il mondo ne sarebbe assai più bello"
Top
Profilo Invia messaggio privato
La Rinascente



Registrato: 24/02/10 20:14
Messaggi: 4509

MessaggioInviato: Mer Gen 29, 2014 2:07 am    Oggetto: Rispondi citando

Gasperino ha scritto:
Dopo aver letto "Dolci Colline di Sangue" anch'io, non so perché, avevo subito pensato a quel nome anziché a quelli del figlio o del fratello.

Però mi chiedo una cosa: ci sono riscontri del fatto che questo molestatore delle coppiette esistesse realmente? Insomma, dopo il delitto penso che le coppiette molestate avrebbero collaborato e fornito un identikit...


Certo che le coppie collaborarono!
Arrivarono almeno 5 segnalazioni:

1) un guardone in escandescenze
2) un guardone che mostrò i genitali (segnalato da due coppie diverse)
3) un guardone dall'accento sardo col quale una coppia ebbe un diverbio
4) un guardone sardo che disturbò una coppia appartata in una Ford Taunus (segnalato da una telefonata alla polizia)
5) un guardone armato di spranga/bastone
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mitsuru



Registrato: 10/01/11 01:15
Messaggi: 1198

MessaggioInviato: Mer Gen 29, 2014 2:17 am    Oggetto: Rispondi citando

Le coppie e le ragazze molestate furono sicuramente più collaborative di quanto - per pudore, per paura - fosse lecito sperare (per dire: fatti di cronaca odierni vedono il trionfo del metodo delle tre scimmiette aka "non vedo non sento non parlo").

Sarebbe stato semplice e comodo per tutti dichiarare di non aver mai subito molestie da parte di un tipo certamente suonato e forse forse dall'accento sardo. Senza contare che erano anni - ma questa considerazione l'ho già fatta varie volte - in cui la psicosi del maniaco in generale e del mostro di Firenze in particolare non era ancora esplosa. In altre parole, va bene, c'è questo tizio davvero strano e magari anche un po' fuori di testa che importuna coppiette in auto, forse prova anche ad abbordare qualche ragazza sola, ma è un po' come il babau, fa paura ma non si sa bene chi sia.
Di pazzi ce n'è tanti e non sono ancora anni diciamo così da plastici allestiti a Porta a Porta e periodiche campagne allarmistiche su tutti i pervertiti psicopatici (attualmente incarnati dall'uomo nero certamente musulmano ma iscritto alle bestie di satana con accento slavo, un po' come gli "albanesi" partoriti dalla zucca vuota di Erika De Nardo una volta posato il coltello con cui scannò madre e fratellino undicenne) che la' fuori per strada vogliono far scempio dei cittadini onesti.

Dobbiamo considerare questo aspetto non proprio marginale.
L'allarmismo dei tempi odierni era ancora sconosciuto - se, Dio non voglia, un "mostro di Firenze" colpisse adesso, dopo i primi linciaggi di ignari extracomunitari e le sparate mediatiche sui soliti satanisti, nove su dieci verrebbe proibito ex lege di appartarsi in auto, pioverebbero fervorini da ogni possibile fonte sulla castità prematrimoniale, Padre Livio e siti tipo Pontifex attribuirebbero lo scempio alla nequizia dei tempi, il MOIGE criticherebbe il parlare di delitti in prima serata e i soliti tuttologi da salotto sfornerebbero brillantissime teorie fondate sul nulla.

Inoltre, se non sbaglio la teoria del "matto" con un conto aperto - in quale modo - con le coppiette non fu la prima ad essere presa in considerazione: si perse abbastanza tempo dietro a possibili spasimanti respinti di Stefania o a vendette contro il padre di Pasquale ed a vari soggettoni assai folcloristici della zona.

PS. So che non c'entra molto - o forse sì - ma quel tal Bruno M., sedicente guaritore e probabile guardone che Pasqualino Gentilcore avrebbe frequentato per curare un certo tipo di problema sessuale comunissimo nei giovani alle prime esperienze, è un personaggio diciamo così con una propria consistenza - anche se giustamente scagionato - o semplicemente una figura ultra marginale ed inutile, tirata dentro al feuilleton perché il "guaritore" evoca molto certe atmosfere esoteriche ecc....?

_________________
Mi arrestarono un giorno per le donne ed il vino:
non avevano leggi per punire un blasfemo.
Non mi uccise la morte, ma due guardie bigotte
mi cercarono l'anima a forza di botte.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gasperino



Registrato: 02/04/09 07:17
Messaggi: 381
Residenza: Italia

MessaggioInviato: Mer Gen 29, 2014 3:37 am    Oggetto: Rispondi citando

Sì, ma queste cinque coppie lo fanno un identikit? E nel 1982 quando entra in scena la pista sarda e i suoi protagonisti compaiono sui giornali, nessuna di queste 10 persone riconosce SV?

_________________
"se nel mondo gli stesse un po' di bene
e ognun si considerasse suo fratello
ci sarebbe meno pensieri e meno pene
e il mondo ne sarebbe assai più bello"
Top
Profilo Invia messaggio privato
La Rinascente



Registrato: 24/02/10 20:14
Messaggi: 4509

MessaggioInviato: Mer Gen 29, 2014 11:24 am    Oggetto: Rispondi citando

Gasperino ha scritto:
Sì, ma queste cinque coppie lo fanno un identikit? E nel 1982 quando entra in scena la pista sarda e i suoi protagonisti compaiono sui giornali, nessuna di queste 10 persone riconosce SV?


L'unico elemento che caratterizza questo disturbatore di coppiette è la provenienza, visto che almeno 2 segnalazioni diverse parlano di un sardo . Ma che strano: poteva essere "alto", "basso", "grasso", "pelato", "brizzolato", "umbro", "calabrese" ed invece fra le tante: sardo.
Disturbatore di coppiette sardo che uccide con una [CENSORED] che nel 1968 aveva ucciso una donna sarda e per la quale in prigione c'era un marito sardo.
Peccato che nel 1974 non fu fatto il collegamento con la [CENSORED] di Signa, altrimenti non sarebbe stato difficile risalire all'autore del delitto Pettini-Gentilcore e stroncando la carriera del mostro sul nascere.

Nel 1982 nessuno sospettava di SV. SV entra nell'occhio del ciclone dopo una perquisizione avvenuta nel giugno 1985.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gianluca74



Registrato: 20/10/13 16:41
Messaggi: 68

MessaggioInviato: Mer Gen 29, 2014 11:40 am    Oggetto: Rispondi citando

La questione della lettera alla Della Monica, come si potrebbe inquadrare nel profilo di questo omuncolo sardo? L'atto cioè di sfida, alla polizia, può rientrare nella personalità di SV?
Top
Profilo Invia messaggio privato
La Rinascente



Registrato: 24/02/10 20:14
Messaggi: 4509

MessaggioInviato: Mer Gen 29, 2014 11:46 am    Oggetto: Rispondi citando

Gianluca74 ha scritto:
La questione della lettera alla Della Monica, come si potrebbe inquadrare nel profilo di questo omuncolo sardo? L'atto cioè di sfida, alla polizia, può rientrare nella personalità di SV?


Ti risponderei volentieri, ma qui però siamo off topic...
Per parlare di questo c'è un topic nella sezione privata.
Continuiamo lì.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gasperino



Registrato: 02/04/09 07:17
Messaggi: 381
Residenza: Italia

MessaggioInviato: Gio Gen 30, 2014 2:00 am    Oggetto: Rispondi citando

La Rinascente ha scritto:
Gasperino ha scritto:
Sì, ma queste cinque coppie lo fanno un identikit? E nel 1982 quando entra in scena la pista sarda e i suoi protagonisti compaiono sui giornali, nessuna di queste 10 persone riconosce SV?


L'unico elemento che caratterizza questo disturbatore di coppiette è la provenienza, visto che almeno 2 segnalazioni diverse parlano di un sardo . Ma che strano: poteva essere "alto", "basso", "grasso", "pelato", "brizzolato", "umbro", "calabrese" ed invece fra le tante: sardo.
Disturbatore di coppiette sardo che uccide con una [CENSORED] che nel 1968 aveva ucciso una donna sarda e per la quale in prigione c'era un marito sardo.
Peccato che nel 1974 non fu fatto il collegamento con la [CENSORED] di Signa, altrimenti non sarebbe stato difficile risalire all'autore del delitto Pettini-Gentilcore e stroncando la carriera del mostro sul nascere.

Nel 1982 nessuno sospettava di SV. SV entra nell'occhio del ciclone dopo una perquisizione avvenuta nel giugno 1985.


Sì, ma quando nel 1982 viene menzionata la pista sarda ed appare (almeno suppongo) la foto di SV sulla Nazione è mai possibile che nessuno di quei 10 ragazzi lo riconosca come il "disturbatore di coppiette" di Rabatta?

_________________
"se nel mondo gli stesse un po' di bene
e ognun si considerasse suo fratello
ci sarebbe meno pensieri e meno pene
e il mondo ne sarebbe assai più bello"
Top
Profilo Invia messaggio privato
hazet.2



Registrato: 23/10/13 23:13
Messaggi: 2431

MessaggioInviato: Gio Gen 30, 2014 2:51 am    Oggetto: Rispondi citando

@Gasperino,
le citazioni, con tanto di fonte e link, delle info che ho io in merito sono:

1) “Con queste premesse, per la prima volta, il mondo dei guardoni del luogo entrò nel mirino degli investigatori, considerando anche il fatto che la zona di Sagginale - Rabatta era nota per la presenze di coppie appartate e relativi voyeur. L'arresto dell'uomo della 127 rappresenterà il primo “approccio” fra gli inquirenti e i guardoni”
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



2( "fu notato con la sua auto, una Fiat 127, sul luogo del delitto a spiare giovani coppie in atteggiamenti intimi."

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



3) "E' una zona piena di guardoni, spesso ci si ferma, ma poi bisogna cambiar posto per evitare di essere spiati”"
Citazione di Francesco Naldi su “Gente”- articolo a firma Giuseppe Randazzo

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



4) "“Anche la Polizia – Squadra Mobile e la Crminalpol – sta indagando. Gli agenti starebbero cercando una 127 e il conducente, un giovane sardo che, dicono, potrebbe sapere molte cose sul delitto.”
Citazione: La Nazione 18 settembre 1974

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



5) "Sempre il 17 Settembre, due sorelle si presentano in caserma per riferire di un esibizionista sconosciuto che le avrebbe importunate in diverse occasioni quando, separatamente, si trovavano appartate con i rispettivi fidanzati in zone non troppo distanti da quella dove si era verificato il duplice omicidio"

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



6) "già il giorno prima qualche anonimo doveva essersi dato da fare segnalando un altra tipologia di persone, i guardoni, perché i giornali parlano precocemente della ricerca di un possibile testimone: il conducente di una 127, un “giovane sardo” che potrebbe sapere molte cose sul delitto, e che con ogni probabilità e' la stessa persona, anche se non di origine sarda, che verrà arrestata a breve. Secondo l'anonimo in realtà il giovane avrebbe minacciato tempo prima una coppia appartatasi su una Ford Taunus"

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



7) fu notato con la sua auto, una Fiat 127, sul luogo del delitto a spiare giovani coppie in atteggiamenti intimi.”. “18 Settembre pomeriggio: Il fermato arriva a Firenze dove inizia l'interrogatorio da parte del sostituto Persiani. ...“20 Settembre:l'inconsistenza degli indizi, gli avvocati di G.G., Casabianca e Bianco, fanno istanza per la scarcerazione che arriverà in breve.....”

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



si noti che G.G.
“originario di Cosenza” e non sardo, fu in seguito riconosciuto estraneo alla vicenda e quindi prosciolto”

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Cool “Uno una volta era addirittura salito sul cofano della macchina di un mio amico per pulire il vetro appannato che gli impediva di guardare. Quando però il mio amico è sceso dalla macchina, quello è andato via di corsa” - Citazione di Francesco Naldi su “Gente” - articolo a firma Giuseppe Randazzo

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



9) “Subito dopo la tragica fine di Stefania, i carabinieri sono venuti a cercarmi perché in precedenza avevo denunciato di essere stata seguita da un uomo. “Anche io in passato sono stata seguita da un bruto. Ma non era quello che poi hanno arrestato” - Dichiarazioni di Marta , su “OGGI”

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



10) “Stefania veniva a lezione di guida da mio figlio”, dice Alfredo Lombardi. “Proprio il giorno prima che la uccidessero aveva dato l'esame di teoria. La sera, mentre stava preparandosi ad affrontare quello di pratica, notai una macchina che la seguiva” - Dichiarzioni di Alfredo Lombardi, su “OGGI”

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



11) “la sera del delitto... SNIP... un'altra coppia che parcheggiava nelle vicinanze avrebbe riferito che un uomo armato di bastone e punteruolo s' ero aggirato nelle vicinanze.” [Perizia De Fazio]

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



ognuno tragga le proprie conclusioni.

spero di esserti stato d'aiuto
HzT

_________________
-

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


-

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Gasperino



Registrato: 02/04/09 07:17
Messaggi: 381
Residenza: Italia

MessaggioInviato: Gio Gen 30, 2014 3:04 am    Oggetto: Rispondi citando

Le mie conclusioni? Ho una domanda, piuttosto: ma gli inquirenti una volta che c'erano dei sospettati hanno convocato questi testimoni? Hanno chiesto se riconoscevano nelle foto chi li aveva molestati, pedinati ecc?

_________________
"se nel mondo gli stesse un po' di bene
e ognun si considerasse suo fratello
ci sarebbe meno pensieri e meno pene
e il mondo ne sarebbe assai più bello"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le ipotesi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Pagina 3 di 5

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.147