Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Pedinare preventivamente le vittime,cosa stava a dimostrare?
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le ipotesi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mar Ott 17, 2017 4:05 am    Oggetto: Ads

Top
lillo



Registrato: 28/04/15 15:52
Messaggi: 188

MessaggioInviato: Sab Ott 24, 2015 9:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

RayConniff ha scritto:


Io credo nell'individuazione delle vittime ben prima degli omicidi; l'unica cosa è che mi chiedo quale può essere stato il criterio di questa individuazione. Non credo, inoltre, che tale criterio consista solo nella facilità dell'atto omicidiario...


A tale proposito ci sono alcune considerazioni qui dal minuto 15 circa ed anche nel secondo filmato.

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



(Naturalmente si può condividere in parte o per niente... Ma alcuni punti di vista proprio relativi al movente mi paiono interessanti da valutare-
Li segnalo perché sono video piuttosto recenti e possono essere sfuggiti- Consigliati soprattutto ai sostenitori della pista sarda)
Top
Profilo Invia messaggio privato
LeMeuse



Registrato: 18/10/15 18:25
Messaggi: 464

MessaggioInviato: Sab Ott 24, 2015 10:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

se li pedinava allora prima sceglieva la coppia... su quali criteri:maschili o femminili,colore di capelli altezza e cosi via...scusate l'ignoranza ma fra le donne si sono mai trovate similitudini di qualche tipo, tranne il fatto di sentirsi pedinate. intendo fisicamente? se vedi le foto delle vittime sono tutte in bianco e nero, non ci si sono abbastanza dettagli tranne forse di corpi minuti forse tutte more e tutte molto giovani!
Top
Profilo Invia messaggio privato
sonnyliston



Registrato: 13/09/14 23:07
Messaggi: 230

MessaggioInviato: Sab Ott 24, 2015 10:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

Effettivamente è così: le prime tutte more e minute, fino a Calenzano
Questo è un criterio, che però non implica una conoscenza particolare della vittima, se non per il fatto che fosse appunto mora e minuta

_________________
Sto guardando questa specie di orso e vedo che ha gli occhi piccoli e sonnolenti
Top
Profilo Invia messaggio privato
sonnyliston



Registrato: 13/09/14 23:07
Messaggi: 230

MessaggioInviato: Dom Nov 08, 2015 11:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

Peraltro l'ipotesi che fosse interessato a ragazze giovani, more e minute era finita anche su qualche giornale già nell'81-82, dopo Calenzano .. ma a Baccaiano il mdf la smentì, visto che Antonella era proprio un altro tipo di donna
Evidentemente l'ipotesi fatta al tempo non teneva conto di Barbara Locci, lei pure mora e minuta mi sembra (giovane un po' meno), visto che ancora non c'era stato il collegamento con Signa
Né, volendo provocare i salvatorvinciani, poteva tener conto di Barbarina Steri, che stando all'unica foto che ho trovato era pure lei mora; minuta non saprei, ma non essendo SV un gigante è plausibile

E comunque, ammettendo che sia stata una scelta (o una "necessità") ben precisa, non credo che richiedesse chissà quali pedinamenti ... la tipologia è abbastanza comune, e la scelta poteva essere fatta sul momento

_________________
Sto guardando questa specie di orso e vedo che ha gli occhi piccoli e sonnolenti
Top
Profilo Invia messaggio privato
LucaM



Registrato: 12/05/17 10:54
Messaggi: 82

MessaggioInviato: Lun Ott 02, 2017 12:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

A distanza di un po' di tempo vorrei dire la mia sulla questione pedinamento.

Io ritengo che ci potrebbero essere tre vincoli nel risultato finale della scena del crimine: un vincolo temporale (cioè la scelta di quel certo giorno), un vincolo diciamo geografico (cioè la scelta di quella piazzola) e un vincolo personale (cioè la scelta di quelle vittime.).

Ora mi pare poco verosimile riuscire a soddisfare contemporaneamente tutti e tre questi vincoli.

Pedinare le vittime significa scegliere in anticipo chi verrà ucciso mettendo in atto anche quei comportamenti segnalati, per esempio, dai conoscenti di Pia. Però questo genere di scelta (se effettuata con giorni di anticipo) avrebbe portato qualche volta ad agire in mezzo alla settimana o con condizioni di visibilità non ottimali.

Quello che a me pare una costante quasi assoluta è la scelta temporale: un prefestivo in assenza della luce della luna.

Forse la scelta della piazzola potrebbe essere una possibilità più plausibile, soprattutto in base al fatto che all'epoca erano tanti i ragazzi che facevano l'amore in camporella. Però a un certo punto forse le coppie scarseggiavano proprio a causa dell'allarme serial killer; i ragazzi spesso si riunivano in comitive di molte auto in luoghi piuttosto frequentati mentre genitori e polizia chiudevano un occhio. In questa situazione presidiare una specifica piazzola poteva rivelarsi infruttuoso perdendo così "il momento giusto".

Io opterei per una tattica mista che però non prevede il pedinamento.

Intanto una riflessione rileggendo "Dolci colline di sangue": si dice che era possibile "noleggiare" un guardone che facesse da guida. Così facendo potrebbe venire meno la presupposta "conoscenza approfondita del territorio". Bastava farsi portare da un guardone a visitare i luoghi di appuntamento più gettonati per avere una certa conoscenza preventiva delle piazzole che poi sarebbero state visitate nell'occasione degli omicidi (a proposito: e se Spalletti...).

A questo punto, una volta scelto il giorno, l'assassino poteva farsi un giro visitando le piazzole utili fino a trovarne una occupata. C'era anche la possibilità di incrociare, durante questa ricognizione, un'auto con due persone a bordo. In tal caso avrebbe potuto seguire i malcapitati per vedere se si fossero appartati in qualche punto adatto allo scopo. Potrebbe essersi imbattuto nell'auto di Mainardi ferma a Baccaiano propri durante una di queste sue ricognizioni.
Il fatto che l'omicidio sia avvenuto relativamente tardi rispetto agli altri e il fatto che il rapporto fosse stato consumato, mi fa pensare che forse il mostro era finito fuori zona durante una delle sue ricerche.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Metallo_utd



Registrato: 31/07/17 15:07
Messaggi: 269

MessaggioInviato: Lun Ott 02, 2017 12:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Se ci pensi dall'82 in poi la vita per il "mostro" non è stata facile ..
a Baccaiano ha combinato un [CENSORED] proprio perchè la Migliorini avendo il terrore del sk imponeva di appartarsi nei pressi di strade trafficate; nell'83 erano stranieri e non sapevano del pericolo; nell'84 quei due poveri ragazzi pensavano di essere in un posto sconosciuto ai più ma il mdf probabilmente conosceva benissimo quei posti; nel 85 idem stranieri inconsapevoli del pericolo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
musdur



Registrato: 30/11/09 23:59
Messaggi: 18

MessaggioInviato: Lun Ott 02, 2017 1:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

Metallo_utd ha scritto:
Se ci pensi dall'82 in poi la vita per il "mostro" non è stata facile ..
a Baccaiano ha combinato un [CENSORED] proprio perchè la Migliorini avendo il terrore del sk imponeva di appartarsi nei pressi di strade trafficate; nell'83 erano stranieri e non sapevano del pericolo; nell'84 quei due poveri ragazzi pensavano di essere in un posto sconosciuto ai più ma il mdf probabilmente conosceva benissimo quei posti; nel 85 idem stranieri inconsapevoli del pericolo.

Riferendomi all'84 mi pare abbastanza pacifico fosse coinvolto qualcuno originario di Vicchio...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Vidocq



Registrato: 27/05/13 16:21
Messaggi: 920

MessaggioInviato: Mer Ott 04, 2017 4:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Metallo_utd ha scritto:
Se ci pensi dall'82 in poi la vita per il "mostro" non è stata facile ..
a Baccaiano ha combinato un [CENSORED] proprio perchè la Migliorini avendo il terrore del sk imponeva di appartarsi nei pressi di strade trafficate; nell'83 erano stranieri e non sapevano del pericolo; nell'84 quei due poveri ragazzi pensavano di essere in un posto sconosciuto ai più ma il mdf probabilmente conosceva benissimo quei posti; nel 85 idem stranieri inconsapevoli del pericolo.

Nell'84 i ragazzi erano convinti che ormai il mostro , o meglio i mostri , erano stati presi con l'arresto di Mucciarini e G. Mele..purtroppo la realtà non era quella che credevano..quel posto invece era conosciuto dal mostro altroché ..e quella zona era già stata interessata da un delitto..rabatta si trova a qualche km di distanza..l'errore , se cosi possiamo chiamarlo , fu quello di prendere per buone le notizie di inquirenti e stampa
Top
Profilo Invia messaggio privato
Metallo_utd



Registrato: 31/07/17 15:07
Messaggi: 269

MessaggioInviato: Mer Ott 04, 2017 4:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

@Vidocq
Un bel po' di diffidenza credo ci fosse visto le cantonate clamorose prese negli anni passati, tanto più che prima dell'omicidio di Vicchio in molti ragazzi oramai continuavano con la buona abitudine di appartarsi in file di macchine e non singolarmente (e meno male) ..
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le ipotesi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5
Pagina 5 di 5

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.184