Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

GLI ABITI (RIPIEGATI E PULITI) DELLA PETTINI E DI GENTILCORE
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le ipotesi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mer Giu 28, 2017 3:34 pm    Oggetto: Ads

Top
etruscoviola



Registrato: 13/08/13 00:47
Messaggi: 5
Residenza: Firenze

MessaggioInviato: Mer Dic 25, 2013 2:56 am    Oggetto: GLI ABITI (RIPIEGATI E PULITI) DELLA PETTINI E DI GENTILCORE Rispondi citando

Il mio commento pubblicato anche su FB all'indirizzo
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



GLI ABITI (RIPIEGATI E PULITI) DELLA PETTINI E DEL GENTILCORE, L'INCHIESTA DELLA "PANTERA ROSA", GLI "SCEMI DEL VILLAGGIO" E LE TEORIE (ROMANZESCHE) DI GIUTTARI....

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Dal sito sopra indicato: "A circa 3,5 metri dal lato destro (passeggero) dell'auto, ai piedi della vite, e' stato riposto il resto del vestiario costituito da tre paia di pantaloni e dalla camicetta della ragazza (Fig.3 l'oggetto bianco sarebbe il pacco della lavanderia che conteneva uno dei pantaloni della vittima maschile). Gli indumenti sono RIPIEGATI e PULITI, e nelle tasche dei pantaloni del ragazzo c'e' il portafogli con 33800 lire (non ' chiaro in realta' se detto portafogli sia stato ritrovato invece nell'auto). Sul lato sinistro dell'auto viene invece ritrovato il giubbino del Gentilcore. (dibattimento udienza 26 Aprile 1994). Mancano invece il reggiseno e la borsetta che verranno ritrovati solo successivamente. La borsetta su segnalazione di un anonimo la sera stessa alle 18:30, e il reggiseno (pare di colore rosso) durante un sopralluogo successivo sollecitato dalla madre della Pettini (almeno stando all'escussione della stessa nel dibattimento del 1994 poiche' sembra che nei verbali di sequestro non compaia alcun reggiseno). La borsa (Fig.4) e' in un campo di grano a lato della via di rabatta a circa 300 mt dal luogo del delitto e a 5 mt dal ciglio della strada in direzione di Sagginale. La borsa ancora contiene il maglione e l'agenda che risultavano infatti mancanti, ma conterrebbe anche altri effetti personali. Questi oggetti risulteranno PRIVI DI MACCHIE DI SANGUE." Allora, poichè trovo SEMPLICEMENTE ASSURDO che due persone ripongano degli abiti RIPIEGATI e PULITI su un terreno UMIDO (poco tempo prima aveva piovuto, e PARECCHIO) ai piedi di una vite (magari, visto che è SETTEMBRE INOLTRATO, cioe' TEMPO DI VENDEMMIA, rischiando pure che un grappolo d'uva CASCHI SUI VESTITI PULITI finendo per MACCHIARLI!), stabilito che essi NON STAVANO FACENDO L'AMORE SUL PRATO (infatti lo schienale lato guida era alzato mentre l'altro era COMPLETAMENTE RECLINATO), considerando altresì impossibile che gli abiti siano stati spostati lì dallo scopritore del delitto che tra l'altro era in stato di choc, ossia l'agricoltore Pietro Landi, non resta che L'ASSASSINO: lui e SOLO LUI PUO' AVERLI MESSI LI'. Il motivo? Semplice: CONFONDERE GLI INQUIRENTI CON LA MANOMISSIONE DELLA SCENA DEL CRIMINE, azione compiuta IN OGNUNO DI QUESTI DELITTI. Qualcuno potra' obbiettarmi: e la mancanza di tracce di sangue su questi vestiti? Beh, se è per questo, MANCANO TRACCE DI SANGUE ANCHE SULLA BORSETTA, SUL MAGLIONE E SULL'AGENDA, eppure sono stati MANEGGIATI SICURAMENTE DAL MANIACO. Signori miei, qui NON SI TRATTA DI UNO SPROVVEDUTO: siamo di fronte a uno che sa il fatto suo, CONOSCE LE TECNICHE DI INVESTIGAZIONE e soprattutto I TRUCCHI PER ELUDERLE E FARLA FRANCA, lasciando sempre POCHISSIME PROVE, e quelle poche magari CONTRAFFATTE. Davvero il Mostro puo' essere UN IMBERBE SEDICENNE (teoria Spezi)? O magari un ROZZO CAFONE come Pacciani (rinviato a giudizio con la celeberrima "Inchiesta della Pantera Rosa"), SEMPRE BECCATO E SBATTUTO IN CELLA AD OGNI DELITTO COMMESSO? O peggio ancora una COMPAGNIA DELLE MERENDE o degli SCEMI DEL VILLAGGIO orchestrati da chissa' quale FANTOMATICA e ROMANZESCA SETTA SATANICA (Teoria Giuttari)? A distanza di quasi 40 ANNI DAL SACRIFICIO DELLA PETTINI E DEL GENTILCORE, e a PIU' DI 28 DALL'ULTIMA STRAGE DEL MOSTRO, VOGLIAMO FINALMENTE APRIRE GLI OCCHI UNA BUONA VOLTA?

_________________
"Potete ingannare qualcuno sempre, potete ingannare tutti qualche volta, ma non potete ingannare tutti sempre" - Abramo Lincoln, Presidente USA dal 1861 al 1865
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Mercuzio



Registrato: 10/06/10 14:47
Messaggi: 7238

MessaggioInviato: Mer Dic 25, 2013 10:13 am    Oggetto: Rispondi citando

Il problema è che se ti sparano che hai i vestiti addosso, i vestiti si macchiano. Vorresti dire quindi che si erano spogliati, ma alla rinfusa, e che la disposizione degli abiti è messa in scena? Questo è possibile.

_________________
There are more things in heaven and earth, Horatio,
Than are dreamt of in your philosophy.
Top
Profilo Invia messaggio privato
La_sublime_porta



Registrato: 13/10/11 17:56
Messaggi: 683

MessaggioInviato: Mer Dic 25, 2013 11:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Vorrei sapere quale confusione avrebbe dovuto creare agli inquirenti questa astuta mossa. A meno che l'inquirente non fossi tu che mi sembri molto confuso, effettivamente Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato
omarquatar



Registrato: 16/07/11 14:42
Messaggi: 1437

MessaggioInviato: Gio Dic 26, 2013 12:07 am    Oggetto: Rispondi citando

non capisco in cosa aver spostato i vestiti sull'erba intenda confondere gli inquirenti, che peraltro non avevano alcun bisogno di essere confusi, ci riuscivano benissimo da soli.
si potrebbe avere qualche dubbio se avesse simulato una rapina prendendo i soldi del ragazzo, il che non è. La mia domanda era: come finiscono lì i vestiti e perché? se li ha messi l'assassino la risposta "per inquinare la scena del crimine" senza motivo preciso mi lascia un po' perplesso.
insomma, uno staging dovrebbe avere una finalità, materiale o anche solo psicologica o simbolica che dir si voglia.

_________________
Ah! Difettivi sillogismi...

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
salbaneo



Registrato: 13/06/12 21:02
Messaggi: 925
Residenza: veneto

MessaggioInviato: Gio Dic 26, 2013 12:54 am    Oggetto: Rispondi citando

Sono d'accordo sul fatto che il mdf era molto preparato , conosceva il territorio dove agiva e sapeva bene come muoversi per lasciare poche o solo le tracce che voleva, non ha commesso errori e se lo ha fatto le nostre fdo non sono riuscite ad approfittarne , inoltre sembra abbia ucciso , persone che potevano identificarlo o far arrivare a lui o loro, mentre ha risparmiato chi sapeva non poteva nuocerli.

_________________
Arrendetevi, siete circondati !!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mercuzio



Registrato: 10/06/10 14:47
Messaggi: 7238

MessaggioInviato: Gio Dic 26, 2013 7:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

Concordo che, in effetti, non è ben chiaro il senso di tale depistaggio, se ci fu, salvo fosse "messa in scena" (John Douglas, uno dei più famosi profiler, distingueva la "messa in scena" dalla "messa in posa", e a me sembra che il MdF fosse un maestro di "messe in posa" macabre) ma non viene più ripetuta.

_________________
There are more things in heaven and earth, Horatio,
Than are dreamt of in your philosophy.
Top
Profilo Invia messaggio privato
La_sublime_porta



Registrato: 13/10/11 17:56
Messaggi: 683

MessaggioInviato: Gio Dic 26, 2013 9:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

Magari se li voleva portare e poi li ha buttati, ma in ogni caso niente aggiunge e niente toglie che i vestiti fossero lì
Top
Profilo Invia messaggio privato
hazet.2



Registrato: 23/10/13 23:13
Messaggi: 2431

MessaggioInviato: Gio Dic 26, 2013 11:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

se ponendosi la domanda "che cavolo di staging sarebbe?" non si ottiene risposta sensata, forse dovrebbe venir spontaneo domandarsi: "se non ha senso come staging, perchè mai dovrebbe trattarsi di staging?"

_________________
-

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


-

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
La Rinascente



Registrato: 24/02/10 20:14
Messaggi: 4509

MessaggioInviato: Ven Dic 27, 2013 12:04 am    Oggetto: Rispondi citando

Ma di quali vestiti si parla?
Lo chiedo perché c'erano, sì, dei vestiti "puliti e ripiegati" che erano quelli ritirati in tintoria, presenti in una busta, ma gli altri vestiti che furono trovati fuori dalla macchina non erano affatto "ripiegati" (per esempio la giubba di Pasquale).
Consiglio di leggere bene i DOCUMENTI UFFICIALI, non le trascrizioni delle trascrizioni, delle trascrizioni, di qualche articolo di giornale, altrimenti la finiamo per credere che Pasquale e Stefania siano stati uccisi a colpi di cacciavite...

Tirando le somme: è chiaro che i vestiti ritirati in tintoria e ancora contenuti nella busta della tintoria fossero "puliti e ripiegati". Perché trovare misteri ovunque?
Top
Profilo Invia messaggio privato
omarquatar



Registrato: 16/07/11 14:42
Messaggi: 1437

MessaggioInviato: Ven Dic 27, 2013 1:12 am    Oggetto: Rispondi citando

personalmente non dispongo di alcun documento ufficiale su rabatta.
leggo questo (cronaca nera):
A tre metri e mezzo dal fianco destro dell'auto, sotto una pianta di vite, viene ritrovato un
pantalone nuovo che risulterà essere stato acquistato quella mattina dal Gentilcore, ancora
ripiegato con accanto l'incarto di una lavanderia che lo conteneva originariamente. Nello stesso
punto vengono ritrovati anche la camicetta verde e i pantaloni della ragazza, nonché i jeans del
ragazzo, tutto perfettamente pulito e riposto a terra con un certo ordine. Sul fianco sinistro c'è
invece il giubbino del Gentilcore che, a differenza degli altri vestiti, sembrerebbe macchiato di
sangue.

e questo (calibro 22):
A circa 3,5 metri dal lato destro (passeggero) dell'auto, ai piedi della vite, e' stato riposto il resto del vestiario costituito da tre paia di pantaloni e dalla camicetta della ragazza (Fig.3 l'oggetto bianco sarebbe il pacco della lavanderia che conteneva uno dei pantaloni della vittima maschile). Gli indumenti sono ripiegati e puliti, e nelle tasche dei pantaloni del ragazzo c'e' il portafogli con 33800 lire (non ' chiaro in realta' se detto portafogli sia stato ritrovato invece nell'auto). Sul lato sinistro dell'auto viene invece ritrovato il giubbino del Gentilcore. (dibattimento udienza 26 Aprile 1994). Mancano invece il reggiseno e la borsetta che verranno ritrovati solo successivamente.
e sinceramente non è facile farsi un'idea precisa su chi e perché abbia messo i vestiti fuori dalla macchina.
si aggiunga che secondo una vecchia idea, sulla base di una foto ben nota, la ragazza probabilmente ha camminato a piedi nudi sulla terra bagnata. mettendo insieme le cose, un'interazione tra assassino e vittime è, se non probabile, quanto meno plausibile.

_________________
Ah! Difettivi sillogismi...

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
hazet.2



Registrato: 23/10/13 23:13
Messaggi: 2431

MessaggioInviato: Ven Dic 27, 2013 7:01 am    Oggetto: Rispondi citando

omarquatar ha scritto:
un'interazione tra assassino e vittime è, se non probabile, quanto meno plausibile.


e poi come e facendo cosa avrebbero interagito ?
hey voi! stiratemi la camicia o vi ammazzo! forza su, ripiegate i vestiti se no vi uccido?
mboh.
aveva camminato scalza sull'rba. e allora? magari si era allontanata per andar a far pipì o fumarsi una sigaretta o prendere una boccata d'aria.

cmq, dalla Perizia De Fazio, non si direbbe proprio.

alla mammella sx., sono quasi tutte penetranti ed
infiltrate. Da rilevare anzi che alcune di esse hanno interessato lo
sterno trapassando il tavolato osseo e disarticolato l'appendice
xifoide, mentre altre sono penetrate nelle cavità cardiache ed hanno
attinto il parenchima polmonare.

L'ipotesi che l' omicida abbia portato il corpo della ragazza fuori
dell'auto subito dopo aver esploso i colpi da sx. sembra contrastare
con l'assenza di rilevanti tracce di sangue che avrebbero dovuto
essere presenti sul luogo in cui la donna sarebbe stata colpito per
ben 96 volte;

viceversa l'ipotesi di una azione reiterata da arma
bianca mentre la donna era ancora sull'auto trova conferma nelle
rilevanti tracce di sangue presenti sul sedile anteriore destro

_________________
-

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


-

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
omarquatar



Registrato: 16/07/11 14:42
Messaggi: 1437

MessaggioInviato: Ven Dic 27, 2013 11:30 am    Oggetto: Rispondi citando

l'idea che fossero stati i ragazzi stessi a mettere volontariamente i vestiti sull'erba potrebbe trovare conferma se fosse vera la notizia che erano soliti stendersi sull'erba ad amoreggiare, del che non sono riuscito a trovare la fonte precisa (diari di stefania? riportati dove?).

_________________
Ah! Difettivi sillogismi...

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
La Rinascente



Registrato: 24/02/10 20:14
Messaggi: 4509

MessaggioInviato: Ven Dic 27, 2013 6:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

omarquatar ha scritto:
l'idea che fossero stati i ragazzi stessi a mettere volontariamente i vestiti sull'erba potrebbe trovare conferma se fosse vera la notizia che erano soliti stendersi sull'erba ad amoreggiare, del che non sono riuscito a trovare la fonte precisa (diari di stefania? riportati dove?).


Sì, Omar. Questo stava scritto sui diari di Stefania. La pagina web dove è irraggiungibile adesso, ma in quei diari la ragazza raccontava di incontri amorosi "en plain air", sul prato, annotando anche le occasioni in cui, per via delle condizioni meteo o del terreno, si optò per amoreggiare dentro l'auto.
Comunque mi viene difficile immaginare che la notte del 14 settembre 1974 Stefania e Pasquale avessero pensato di far l'amore fuori dalla 127, perché non fu rinvenuta traccia del telo che andava steso sull'erba, per impedire di sporcarsi.
Dunque penso che il vestiario sia stato messo fuori dall'auto o dall'assassino o da qualcuno (guardone?) che, giunto in un secondo momento sulla scena, rovistò qua e là...
Top
Profilo Invia messaggio privato
hazet.2



Registrato: 23/10/13 23:13
Messaggi: 2431

MessaggioInviato: Ven Dic 27, 2013 9:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

La Rinascente ha scritto:

Dunque penso che il vestiario sia stato messo fuori dall'auto o dall'assassino o da qualcuno (guardone?) che, giunto in un secondo momento sulla scena, rovistò qua e là...


in base a cosa pensi questo?
che tracce di questo ci sono?
impronte di mani/piedi? no
vox populi o di corridoio che parlano di un "guardone" che in un secondo tempo passò di lì? fonti, plz!
e cosa fece il guardone? prelevò i vestiti da dentro l'auto (con tutto l'ambaradan di sangue che c'era dentro), li portò in tintoria per essere sicuro che non avessero macchie e fossero ben stirati, li riportò in loco, li ripiegò e li sistemo sotto la vite? ovvio senza lasciare alcuna traccia di tutto questo via vai?!

perchè se qualcuno, mdf compreso, aggiustò i vestiti POST delitto, da dentro l'auto li prese. e dentro l'auto c'era un morto (due inizialmente) e sangue.

chi, in un secondo momento, passa di lì, vede due morti scannati, e invece di avere un conato di rigetto, scappare, andare ad avvisare la polizia, si metterebbe a "ripiegare" dei vestiti?
un maniaco della tintoria?

il mdf?
ok ok, ma per quale fine? a che pro di staging?
il mdf inceve lasciò a brandelli pezzi di mutadina e robe sparpagliate.
perchè mai avrebbe dovuto lui "ripiegare dei vestiti"?
cos'è... il mdf oltre la follia di morte ed escissioni, aveva anche quella del lavare e stirare? azz!!!! il mostro donna delle pulizie!!!! arriva presto, uccide presto e... non pulisce il water Wink

ripeto la domanda:
perchè i due giovani (che non sappiamo che fecero prima delle effusioni, nè per quanto tempo), non avrebbero potuto mettere loro i vestiti lì?
mica è una cosa da TSO, cosa c'è poi di tanto strano in un paio di vestiti sistemati accanto alla vite?

oppure perchè allora non farsi le stesse domande, che so, per i vestiti e gli oggetti ben riposti nelle valige dei francesi a Scopeti?
quale mistero ci sarà mai dietro????!!!! fu il mdf che tolse tutto dalla tenda e lo ripiegò e ri impaccò nelle valige? chissà!? fu staging anche quello? dubbio atroce!!!!!

potreste essere così gentili da elencare i motivi PLAUSIBILI per cui
a)un guardone passato post delitto avrebbe dovuto compiere un simile gesto? (senza lasciar alcuna traccia)

b) i motivi per cui il mdf, POST delitto avrebbe dovuto compiere un simile getso? (senza lasciar alcuna traccia)

c) come avrebbero fatto i vestiti che PRIMA del delitto secondo il vs ragionamneto, erano in macchina, a non riportare alcuna traccia del delitto/sangue/stropiciature/etc?

d) perchè il mdf non avrebbe dovuto usare la stessa premura anche con gli altri vestiti (mutandine starcciate ad esempio)?

o invece si vuole sostenere l'idea (priva di ogni supporto fattuale) che il mdf intervenne con la coppia prima di ucciderli, obbligandoli a riporre i vestiti proprio li )e a che pro)???

tracce sul terreno di questo via vai di tre persone? nessuno
e poi li obbligò a rientrare nell'auto e a far l'amore e quindi sparò... ma distratto, sto mdf, obbligò lui a stare sopra di lei, così da non aver piu campo di mira sufficiente per spararle?

e, se non a logica, anche a fantasia, cosa avrebbe eccitato così tanto l'assalitore da obbligarli a ripiegare du vestiti?
capisco gli avesse fatto fare cose strane, ma ripiegare due vestiti... va al di là di ogni perversione!

e poi... con il solo aiuto della minaccia di una pistola, fu anche capace di stimolargli un'erezione?
a me se puntano un'arma addosso, tutto mi passa per la testa, tolto quella di riuscire a framelo venire duro, specie se nel frattempo stanno minacciando anche la mia compagna.
però è anche vero che se non mi stanno minacciando con una [CENSORED] e sono nel bel mezzo di un giochino erotico a TRE (obbligatorio secondo il ragionamento della interazione), col cavolo che che vado a riporre i vestiti

se a tutti i costi si vuole per forza vedere una mano esterna che muove e ripiega i vestiti, non dovrebbe essere difficile formulare delle ipotesi plausibili e supportate almeno da qulche indizio preciso.

se no diventa lecito formulare qualsiasi ipotesi... anche quella dell'intervento di una banda di alpini ubriachi di grappa che passando di lì per caso a dorso di mulo, non ebbero niente di meglio da fare che mettersi a giocare allo schiaffo del soldato tra le viti e prima di andarsene, spostare i vestiti, cantanto a scquarciagolo "sul cappello che noi portiamo, c'è una lunga penna nera".
chi mai ce lo vieta un simile pensiero? come si potrebbe mai contraddirlo?
dunque incolpiamo gli alpini?![/u]

_________________
-

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


-

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
La Rinascente



Registrato: 24/02/10 20:14
Messaggi: 4509

MessaggioInviato: Ven Dic 27, 2013 10:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

hazet.2 ha scritto:
La Rinascente ha scritto:

Dunque penso che il vestiario sia stato messo fuori dall'auto o dall'assassino o da qualcuno (guardone?) che, giunto in un secondo momento sulla scena, rovistò qua e là...


in base a cosa pensi questo?
che tracce di questo ci sono?
impronte di mani/piedi? no
vox populi o di corridoio che parlano di un "guardone" che in un secondo tempo passò di lì? fonti, plz!
e cosa fece il guardone? prelevò i vestiti da dentro l'auto (con tutto l'ambaradan di sangue che c'era dentro), li portò in tintoria per essere sicuro che non avessero macchie e fossero ben stirati, li riportò in loco, li ripiegò e li sistemo sotto la vite? ovvio senza lasciare alcuna traccia di tutto questo via vai?!

perchè se qualcuno, mdf compreso, aggiustò i vestiti POST delitto, da dentro l'auto li prese. e dentro l'auto c'era un morto (due inizialmente) e sangue.

chi, in un secondo momento, passa di lì, vede due morti scannati, e invece di avere un conato di rigetto, scappare, andare ad avvisare la polizia, si metterebbe a "ripiegare" dei vestiti?
un maniaco della tintoria?

il mdf?
ok ok, ma per quale fine? a che pro di staging?
il mdf inceve lasciò a brandelli pezzi di mutadina e robe sparpagliate.
perchè mai avrebbe dovuto lui "ripiegare dei vestiti"?
cos'è... il mdf oltre la follia di morte ed escissioni, aveva anche quella del lavare e stirare? azz!!!! il mostro donna delle pulizie!!!! arriva presto, uccide presto e... non pulisce il water Wink

ripeto la domanda:
perchè i due giovani (che non sappiamo che fecero prima delle effusioni, nè per quanto tempo), non avrebbero potuto mettere loro i vestiti lì?
mica è una cosa da TSO, cosa c'è poi di tanto strano in un paio di vestiti sistemati accanto alla vite?

oppure perchè allora non farsi le stesse domande, che so, per i vestiti e gli oggetti ben riposti nelle valige dei francesi a Scopeti?
quale mistero ci sarà mai dietro????!!!! fu il mdf che tolse tutto dalla tenda e lo ripiegò e ri impaccò nelle valige? chissà!? fu staging anche quello? dubbio atroce!!!!!

potreste essere così gentili da elencare i motivi PLAUSIBILI per cui
a)un guardone passato post delitto avrebbe dovuto compiere un simile gesto? (senza lasciar alcuna traccia)

b) i motivi per cui il mdf, POST delitto avrebbe dovuto compiere un simile getso? (senza lasciar alcuna traccia)

c) come avrebbero fatto i vestiti che PRIMA del delitto secondo il vs ragionamneto, erano in macchina, a non riportare alcuna traccia del delitto/sangue/stropiciature/etc?

d) perchè il mdf non avrebbe dovuto usare la stessa premura anche con gli altri vestiti (mutandine starcciate ad esempio)?

o invece si vuole sostenere l'idea (priva di ogni supporto fattuale) che il mdf intervenne con la coppia prima di ucciderli, obbligandoli a riporre i vestiti proprio li )e a che pro)???

tracce sul terreno di questo via vai di tre persone? nessuno
e poi li obbligò a rientrare nell'auto e a far l'amore e quindi sparò... ma distratto, sto mdf, obbligò lui a stare sopra di lei, così da non aver piu campo di mira sufficiente per spararle?

e, se non a logica, anche a fantasia, cosa avrebbe eccitato così tanto l'assalitore da obbligarli a ripiegare du vestiti?
capisco gli avesse fatto fare cose strane, ma ripiegare due vestiti... va al di là di ogni perversione!

e poi... con il solo aiuto della minaccia di una pistola, fu anche capace di stimolargli un'erezione?
a me se puntano un'arma addosso, tutto mi passa per la testa, tolto quella di riuscire a framelo venire duro, specie se nel frattempo stanno minacciando anche la mia compagna.
però è anche vero che se non mi stanno minacciando con una [CENSORED] e sono nel bel mezzo di un giochino erotico a TRE (obbligatorio secondo il ragionamento della interazione), col cavolo che che vado a riporre i vestiti

se a tutti i costi si vuole per forza vedere una mano esterna che muove e ripiega i vestiti, non dovrebbe essere difficile formulare delle ipotesi plausibili e supportate almeno da qulche indizio preciso.

se no diventa lecito formulare qualsiasi ipotesi... anche quella dell'intervento di una banda di alpini ubriachi di grappa che passando di lì per caso a dorso di mulo, non ebbero niente di meglio da fare che mettersi a giocare allo schiaffo del soldato tra le viti e prima di andarsene, spostare i vestiti, cantanto a scquarciagolo "sul cappello che noi portiamo, c'è una lunga penna nera".
chi mai ce lo vieta un simile pensiero? come si potrebbe mai contraddirlo?
dunque incolpiamo gli alpini?![/u]


Allora...

-Per tutte le volte che hai detto la parola tracce: secondo te possiamo fidarci ciecamente del sopralluogo dei CC tanto da affermare con sicurezza che NON ERANO LASCIATE TRACCE? Stiamo parlando, tanto per intenderci, dello stesso sopralluogo in cui le ferite di arma da fuoco furono scambiate per colpi di cacciavite, in cui l'automobile fu rimossa prima che venisse ricostruita la dinamica dell'omicidio, in cui non fu possibile trovare ben 5-6 bossoli (su 10/11) per "c'erano i cespugli..."

-Dunque mi sembra di capire che borsetta, maglione e reggipetto secondo te se li è portati via il mostro. Come mai sono puliti? Allora come mai non recano tracce?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le ipotesi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.501