Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Uccisa al cimitero di Catania
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11, 12  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Delitti e misteri
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mar Giu 27, 2017 5:16 am    Oggetto: Ads

Top
J.Quest



Registrato: 09/09/11 01:25
Messaggi: 6550

MessaggioInviato: Sab Feb 15, 2014 1:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

redrose ha scritto:
J.Quest ha scritto:
movente l'eredità? e forse a più mani?... orrore.


ma il figlio è single o ha una relazione? insomma... se c'è una donna di mezzo... mi sfugge chi altri potrebbe avere "interesse" a fare una cosa del genere. ma farlo per l'eredità col rischio di prendersi 30 anni... Confused
il figlio comunque viveva con la madre. La cosa non è sana sana, soprattutto considerando la mole di sofferenza in casa per la perdita degli altri cari.
L'eredità l'ho buttata li' perché il denaro ha sempre il suo peso e visto che ci potrebbero essere complici (ma forse è presto per dire questo, ci sono tre indagati e non sappiamo bene perché).

Pero' attenzione, se ho capito bene la "donna" è ua supposizione della difesa di FM. Che sta parlando di graffi secondo loro fatti da una donna.. non si capisce come l'abbiano saputo. Mentre gli indagati sono tutti uomini.

_________________
Forse questo mondo è l'inferno di un altro pianeta. Aldous Huxley
Top
Profilo Invia messaggio privato
Linn



Registrato: 18/07/11 10:53
Messaggi: 3994

MessaggioInviato: Sab Feb 15, 2014 1:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

Omicidio cimitero Catania
Quei graffi sulla schiena

Quei graffi dietro la schiena, nella parte sacrale destra del corpo di Maria Concetta Velardi sarebbero di una donna.

Ne è convinto l’avvocato Giuseppe Lipera, che assiste Fabio Matà il figlio della vittima, che per conto della famiglia ha presentato richiesta per la riesumazione del corpo.

Segni evidenti, mostrati in foto in conferenza stampa, compatibili per la sottigliezza del tratto ad un’unghia appuntita presumibilmente quella di una donna, ipotesi confermata dal consulente di parte, il medico legale Antonella Milana.

La riesumazione del cadavere della vittima servirà a fare nuovi accertamenti e a cercare eventuali tracce biologiche nella zona dei graffi. E poi ci sono altri segni sul corpo che secondo il legale, non escludono comunque il coinvolgimento di più persone, tra cui una donna, nel delitto.

Fabio Matà è iscritto nel registro degli indagati dallo scorso 24 gennaio, ma la notizia è trapelata solo ieri e confermata oggi in conferenza stampa dall’avvocato Lipera che assiste Matà come parte offesa e come indagato. Con il sottoufficiale della Marina sono indagati anche due uomini: M.M. di 75 anni e D.A, di 37 anni.

“Una situazione che dire tragica è poco – ha detto Matà – ho rapporti normali, di conoscenza da cimitero con gli altri due indagati”.

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
J.Quest



Registrato: 09/09/11 01:25
Messaggi: 6550

MessaggioInviato: Sab Feb 15, 2014 2:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

quindi una sfilza di prime autopsie, penso anche alla "ragazza del lago", fatte davvero con i piedi. La riesumazione è di moda, ed è una cosa veramente antipatica.

_________________
Forse questo mondo è l'inferno di un altro pianeta. Aldous Huxley
Top
Profilo Invia messaggio privato
redrose



Registrato: 27/12/11 19:26
Messaggi: 3428

MessaggioInviato: Sab Feb 15, 2014 3:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

J.Quest ha scritto:
quindi una sfilza di prime autopsie, penso anche alla "ragazza del lago", fatte davvero con i piedi. La riesumazione è di moda, ed è una cosa veramente antipatica.


forse perché chiunque può fare autopsie ormai, basta mettere due cose sul verbale e amen. altrimenti non si spiegano certe negligenze.
Top
Profilo Invia messaggio privato
LaMantideAle



Registrato: 02/04/11 00:28
Messaggi: 1256

MessaggioInviato: Sab Feb 15, 2014 9:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

J.Quest ha scritto:
quindi una sfilza di prime autopsie, penso anche alla "ragazza del lago", fatte davvero con i piedi. La riesumazione è di moda, ed è una cosa veramente antipatica.

Già... l'hanno quasi trovata "a mollo", ma nessuno ha pensato a controllare se nei polmoni avesse acqua... Crying or Very sad
Top
Profilo Invia messaggio privato
Min



Registrato: 28/01/14 15:33
Messaggi: 202

MessaggioInviato: Sab Feb 15, 2014 9:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

vien da pensare che ci marciano in tanti (o mangiano)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Hima



Registrato: 10/11/12 11:30
Messaggi: 221

MessaggioInviato: Lun Feb 17, 2014 5:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

LaMantideAle ha scritto:
J.Quest ha scritto:
quindi una sfilza di prime autopsie, penso anche alla "ragazza del lago", fatte davvero con i piedi. La riesumazione è di moda, ed è una cosa veramente antipatica.

Già... l'hanno quasi trovata "a mollo", ma nessuno ha pensato a controllare se nei polmoni avesse acqua... Crying or Very sad

Incredibile .....
Top
Profilo Invia messaggio privato
Linn



Registrato: 18/07/11 10:53
Messaggi: 3994

MessaggioInviato: Mer Feb 26, 2014 1:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sicilia, omicidio al cimitero di Maria Concetta Velardi: altri 2 indagati

C’è anche una coppia di romeni, 36 anni lui e 35 lei, tra gli indagati nell’inchiesta sulla morte di Maria Concetta Velardi, la vedova di 59 anni assassinata con colpi di pietra il 7 gennaio scorso nel cimitero di Catania.

Sale così a cinque il numero delle persone iscritte nel fascicolo aperto dalla Procura che aveva già indagato, come atto dovuto, il figlio della vittima, il sottufficiale della marina militare Fabio Matà, e altre due uomini, un giovane e un anziano, che conoscevano la donna e che nel giorno del delitto sarebbero stati in zona.

L’iscrizione nel registro degli indagati della coppia di romeni è trapelata oggi durante l’esecuzione di un esame medico legale nella sede della polizia scientifica di Catania dove si sono presentati un avvocato, che li assiste, e un medico legale come consulente di parte. Sono stati gli stessi legali della coppia di romeni a chiedere di estendere la consulenza medico legale per espletare un atto tecnico irripetibile sulla ricerca del Dna.

Poiché la loro posizione, in maniera molto indiretta, era emersa durante le indagini, come atto dovuto sono stati iscritti nel registro degli indagati. La precisazione giunge dalla Procura di Catania sottolineando che si è molto lontani dal fatto che possa esserci un’accusa diretta. La stessa procura aveva già definito un atto dovuto la precedente iscrizione nel registro indagati delle altre tre persone, compreso il figlio della vittima.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
J.Quest



Registrato: 09/09/11 01:25
Messaggi: 6550

MessaggioInviato: Mer Feb 26, 2014 4:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

Rolling Eyes

_________________
Forse questo mondo è l'inferno di un altro pianeta. Aldous Huxley
Top
Profilo Invia messaggio privato
federica



Registrato: 06/05/12 22:51
Messaggi: 1577

MessaggioInviato: Gio Feb 27, 2014 12:21 am    Oggetto: Rispondi citando

Questa comunità cimiteriale è quantomeno inquietante...

_________________
‘Wandering between two worlds, one dead, The other powerless to be born.’
Top
Profilo Invia messaggio privato
redrose



Registrato: 27/12/11 19:26
Messaggi: 3428

MessaggioInviato: Dom Mar 02, 2014 2:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

federica ha scritto:
Questa comunità cimiteriale è quantomeno inquietante...



già. una specie di associazione a delinquere di tante persone (compreso il figlio) per uccidere una vedova un po' fissata. mah...
Top
Profilo Invia messaggio privato
J.Quest



Registrato: 09/09/11 01:25
Messaggi: 6550

MessaggioInviato: Dom Mar 02, 2014 2:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

redrose ha scritto:
federica ha scritto:
Questa comunità cimiteriale è quantomeno inquietante...



già. una specie di associazione a delinquere di tante persone (compreso il figlio) per uccidere una vedova un po' fissata. mah...
credo sia difficilmente credibile che tre o quattro persone compreso il figlio abbiano fatto questo. Che nesso puo' esserci?

_________________
Forse questo mondo è l'inferno di un altro pianeta. Aldous Huxley
Top
Profilo Invia messaggio privato
federica



Registrato: 06/05/12 22:51
Messaggi: 1577

MessaggioInviato: Dom Mar 02, 2014 3:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

J.Quest ha scritto:
redrose ha scritto:
federica ha scritto:
Questa comunità cimiteriale è quantomeno inquietante...



già. una specie di associazione a delinquere di tante persone (compreso il figlio) per uccidere una vedova un po' fissata. mah...
credo sia difficilmente credibile che tre o quattro persone compreso il figlio abbiano fatto questo. Che nesso puo' esserci?


Sono d'accordo, il figlio non mi convince, ma il mio inquietante si riferiva all'ambiente tutto. Non so, ma gente che passa la giornata intera, pasti compresi, in un cimitero mi sembra quantomeno stravagante, specialmente se penso ad un giovane uomo che dovrebbe aver altro da fare. E la madre tutti i giorni, tutto il giorno a pregare? con tutto il rispetto per un grande dolore, in cotanta assiduità con le tombe io ci vedo qualcosa di morboso e malsano. E infine credo che difficilmente si riesca a trascorrere ore e ore in un posto senza intessere relazioni con altri, magari non proprio in bolla.

_________________
‘Wandering between two worlds, one dead, The other powerless to be born.’
Top
Profilo Invia messaggio privato
J.Quest



Registrato: 09/09/11 01:25
Messaggi: 6550

MessaggioInviato: Dom Mar 02, 2014 3:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

federica ha scritto:
J.Quest ha scritto:
redrose ha scritto:
federica ha scritto:
Questa comunità cimiteriale è quantomeno inquietante...



già. una specie di associazione a delinquere di tante persone (compreso il figlio) per uccidere una vedova un po' fissata. mah...
credo sia difficilmente credibile che tre o quattro persone compreso il figlio abbiano fatto questo. Che nesso puo' esserci?


Sono d'accordo, il figlio non mi convince, ma il mio inquietante si riferiva all'ambiente tutto. Non so, ma gente che passa la giornata intera, pasti compresi, in un cimitero mi sembra quantomeno stravagante, specialmente se penso ad un giovane uomo che dovrebbe aver altro da fare. E la madre tutti i giorni, tutto il giorno a pregare? con tutto il rispetto per un grande dolore, in cotanta assiduità con le tombe io ci vedo qualcosa di morboso e malsano. E infine credo che difficilmente si riesca a trascorrere ore e ore in un posto senza intessere relazioni con altri, magari non proprio in bolla.

Quoto, e provando a non cadere nel giudizio o apprezzamento morale ritengo anche io che c'era di che andar giù di testa-- non è una giustificazione eh.. ma un'interpretazione.
Questa signora dedicava la sua vita ai suoi morti, forse non abbastanza ai suoi vivi.

_________________
Forse questo mondo è l'inferno di un altro pianeta. Aldous Huxley
Top
Profilo Invia messaggio privato
Linn



Registrato: 18/07/11 10:53
Messaggi: 3994

MessaggioInviato: Mer Apr 16, 2014 5:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

Al via gli esami della scientifica sui capelli
della donna uccisa nel cimitero di Catania

Si terrà domani nella sede della polizia scientifica di Palermo l’esame sui capelli trovati sul corpo di Maria Concetta Velardi, la vedova di 59 anni assassinata con colpi di pietra il 7 gennaio scorso nel cimitero di Catania. Nell’inchiesta, aperta dalla Procura etnea, come atto dovuto, sono indagate cinque persone: due uomini, una coppia di romeni e il figlio della vittima, il sottufficiale della marina militare Fabio Matà.

Quest’ultimo, attraverso il legale di fiducia, l’avvocato Giuseppe Lipera, ha nominato come consulente l’ex generale dei carabinieri del Ris, Luciano Garofano, che parteciperà domani agli accertamenti. Le indagini della squadra mobile della Questura sono coordinate dal procuratore di Catania, Giovanni Salvi, e dal sostituto Giuseppe Sturiale.

A trovare il cadavere era stato proprio il figlio della vittima, che l’aveva accompagnata a fare visita, come ogni giorno, al marito Angelo e all’altro figlio di Maria Concetta Velardi, Lorenzo, entrambi morti per i postumi di malattie incurabili. Il corpo era non distante dalla cappella di famiglia. Il sottufficiale si era allontanato per andare al bar e al ritorno, portando il caffè alla madre, l’ha trovata per terra, assassinata con colpi di pietra alla testa.

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Delitti e misteri Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11, 12  Successivo
Pagina 10 di 12

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.324