Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Ipotesi passaggio [CENSORED] dai sardi a Pacciani o altro uomo
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le ipotesi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mer Giu 28, 2017 3:44 pm    Oggetto: Ads

Top
Shinichi Kudo



Registrato: 05/02/12 15:10
Messaggi: 134

MessaggioInviato: Gio Mar 23, 2017 9:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

Eppermann ha scritto:
Se SM avesse gettato l'arma, e un ipoteco guardone (o uno compagni di merende) che avesse assistito al delitto avesse raccolto l'arma maturando una sua personale fantasia ci avrebbe impegnato 6 anni per concretizzarla con un'altro omicidio? Se questo personaggio avesse preso la [CENSORED] lo avrebbe fatto con la volontà di replicare l'omicidio... Cioè ci avrebbe già pensato perché altrimenti raccogliere l'arma? Confused Confused Confused Scusate ma io rimango sempre perplesso...


I compagni di merende ti pregherei di lasciarli da parte quando discuti una mia ipotesi o teoria, non ci voglio sprecare nemmeno mezza parola, ti ringrazio.

Ipotizzando un soggetto giovane che assiste a una scena del genere e ne resta colpito, non mi pare una eresia ipotizzare che abbia rimuginato sul fatto per anni, conservando l'arma come un feticcio, per poi scatenarsi come succede spesso a seguito di un evento particolare. Non ci credo molto, ma puoi escluderlo con assoluta certezza?

Poi noto che quasi tutti fate fatica a distinguere tra contributi alla discussione e pareri.

Io ho cercato di dare un contributo alla discussione dicendo quale era per me l'ipotesi più probabile per un dato scenario, non ritengo affatto quella l'ipotesi più probabile in assoluto.

Ma se ipotizziamo che qualcuno abbia raccolto la [CENSORED] gettata via (io ci credo molto poco) da MELE che ha anche sparato, fatemi capire... se non è uno che ha assistito e poi ha iniziato a replicare... quale sarebbe la teoria alternativa, SV/FV/PM a parte?
Oltre loro (se c'erano) resta solo il povero Natalino presente, e non venitemi a dire che, se il delitto del 68 è veramente collegato dalla stessa arma, i delitti successivi sono opera di uno che lì quella sera non c'era, per favore.

_________________
"Mezzo indizio più mezzo indizio non fa uno, fa zero"
Top
Profilo Invia messaggio privato
iome



Registrato: 21/07/14 07:54
Messaggi: 299

MessaggioInviato: Ven Mar 24, 2017 8:50 am    Oggetto: Rispondi citando

rispetto a questa foto del 68 il fosso è dal lato della portiera aperta ?

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Eppermann



Registrato: 26/10/11 14:53
Messaggi: 34

MessaggioInviato: Ven Mar 24, 2017 3:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

Shinichi Kudo ha scritto:
Eppermann ha scritto:
Se SM avesse gettato l'arma, e un ipoteco guardone (o uno compagni di merende) che avesse assistito al delitto avesse raccolto l'arma maturando una sua personale fantasia ci avrebbe impegnato 6 anni per concretizzarla con un'altro omicidio? Se questo personaggio avesse preso la [CENSORED] lo avrebbe fatto con la volontà di replicare l'omicidio... Cioè ci avrebbe già pensato perché altrimenti raccogliere l'arma? Confused Confused Confused Scusate ma io rimango sempre perplesso...


I compagni di merende ti pregherei di lasciarli da parte quando discuti una mia ipotesi o teoria, non ci voglio sprecare nemmeno mezza parola, ti ringrazio.

Ipotizzando un soggetto giovane che assiste a una scena del genere e ne resta colpito, non mi pare una eresia ipotizzare che abbia rimuginato sul fatto per anni, conservando l'arma come un feticcio, per poi scatenarsi
come succede spesso a seguito di un evento particolare. Non ci credo molto, ma puoi escluderlo con assoluta certezza?

Poi noto che quasi tutti fate fatica a distinguere tra contributi alla discussione e pareri.

Io ho cercato di dare un contributo alla discussione dicendo quale era per me l'ipotesi più probabile per un dato scenario, non ritengo affatto quella l'ipotesi più probabile in assoluto.

Ma se ipotizziamo che qualcuno abbia raccolto la [CENSORED] gettata via (io ci credo molto poco) da MELE che ha anche sparato, fatemi capire... se non è uno che ha assistito e poi ha iniziato a replicare... quale sarebbe la teoria alternativa, SV/FV/PM a parte?
Oltre loro (se c'erano) resta solo il povero Natalino presente, e non venitemi a dire che, se il delitto del 68 è veramente collegato dalla stessa arma, i delitti successivi sono opera di uno che lì quella sera non c'era, per favore.


Mi sono permesso di citare i compagni di merende perchè erano stati citati da altri sui vari messaggi. Ma se vuoi accantonarli non posso che essere più che daccordo!! Very Happy Very Happy Very Happy
Ribadendo che nulla è impossibile, io ritengo poco probabile un passaggio dell'arma, ripeto il mio pensiero: uno che raccoglie un'arma da un lougo del delitto lo fa con lo scopo di usarla, ed è proprio questo che non mi torna, perchè aspettare 6 lunghi anni per concretizzare una fantasia simile.... ser prendo l'arma vuol dire che ci ho ragionato su e ho già un idea di cosa voglio fare. Mi pare meno probabile che uno assiste al delitto, gli scatta una molla e dopo decide di mettersi ad ammazzare coppiette....
C'è un'ultima ipotesi sempre nel campo dell'improbabile, che nel primo delitto si siano sbagliate completamente le indagini e il gruppo dei sardi sia stato coinvolto per errore (molto improbabile), questo lo dice anche Cochi nel su ultimo libro quando cita un caso di omicidio dove venne usata la stessa arma per due omicidi.
Per tornare al gruppo dei sardi io vedo come più probabile l'ipotesi SV, le motivazioni possiamo discuterle nello spazio apposito del blog.
Giustissimi i tuoi spunti, dei quali ti ringrazio, probabilmente sono io lo zuccone, ma non riesco proprio a prefigurami un passaggio dell'arma... Confused Confused Confused

_________________
„Con la presente il re proibisce a tutti gli ufficiali di cavalleria, pena l'infame destituzione, di lasciarsi mai attaccare dal nemico, perché sono i prussiani che devono sempre attaccare per primi.“ – Federico II di Prussia
Top
Profilo Invia messaggio privato
Eppermann



Registrato: 26/10/11 14:53
Messaggi: 34

MessaggioInviato: Ven Mar 24, 2017 3:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

Dimenticavo: certo, chi ha ucciso le coppiette era presente anche nel '68. Sfido chiunque a dire il contrario. Troppe analogie fra i delitti....

_________________
„Con la presente il re proibisce a tutti gli ufficiali di cavalleria, pena l'infame destituzione, di lasciarsi mai attaccare dal nemico, perché sono i prussiani che devono sempre attaccare per primi.“ – Federico II di Prussia
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ale



Registrato: 22/02/09 16:34
Messaggi: 3496

MessaggioInviato: Ven Mar 24, 2017 4:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mah, noto che molti di voi, tipo iome, hanno la certezza granitica che lo Stefano Mele ed "i sardi" siano necessariamente coinvolti nel delitto del '68. Questi forumisti, oltre a pensare ad un'ipotesi plausibile per il «cambio di mano» dell'arma nel '74 (se successivamente vedono esecutore/i diverso/i), devono necessariamente "bollare" in qualche modo (irrilevanti?... frutti di complotti?... sfigate coincidenze?) gli elementi che indiziavano Pacciani per l'omicidio Locci-Lo Bianco. Tali elementi direi che sono tre e, imho, piuttosto corposi:

1) Ritrovamento in un'abitazione del Vampa di una cartina autostradale Agip con tratti di penna blu indicanti le località di Signa e S. Casciano Val di Pesa. Perché a Pacciani piacesse "evidenziare" Signa non è dato sapere! Qualche idea?

2) Rivista dell'agosto 1968 rinvenuta nell'auto del Vampa, aperta sull'inquietante articolo “le inquietudini dei fidanzati", conservata per decenni. Non mi risulta che Pacciani in macchina tenesse altre riviste. Se era lì per puro caso che scalogna per Pietro! Proprio di quel mese lì doveva essere la rivista, e, per giunta, l'articolo parlava dei giovani che per copulare non vogliono più aspettare il matrimonio! Sfiga incommensurabile o altro?

3) Ovviamente il fatto che la coppia uccisa (sia la Locci che il Lo Bianco) nel '68 vivessero "uscio a uscio" con la Bugli. Si parla di una vicinanza di abitazioni di metri. Considerando come territorio Firenze e provincia (quella che adesso viene chiamata "città metropolitana":
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

stiamo parlando di un'area territoriale abbastanza grandina per poter ignorare le vicinanze in metri (neanche in chilometri!); anche i dirimpettai della Bugli sono stati per il Vampa una bella botta di sculo!

Ognuno parla di ciò che vuole e non c'è nulla di male nell'ignorare i tre punti che ho scritto, concentrandosi in ipotesi - non teoricamente impossibili ma di mera fantasia - su: conoscenze che non esistono (tipo il Vampa o il Lotti amici dei sardi di Signa nel '68 ), guardoni che spiano casualmente clan assassini, pistole raccattate o rubate; tuttavia penso che sia storicamente e documentalmente più interessante occuparsi di oggetti concreti, come per esempio cartine autostradali e riviste, oppure "particolarità geografiche".
Ovvio che se "si pensa male" e i tre punti sopra li leggiamo in ottica colpevolista verso Pacciani resta difficile non piazzare la [CENSORED] assassina (quella che vide il Bruni, a sentire le testimonianze Cairoli & Consigli?) sempre nelle mani del Vampa dal '68 all'85.

P.S.: Ho rinominato il thread, così nelle vostre ipotesi potete pensare che la [CENSORED] sia finita dai sardi nelle mani di chiunque.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Eppermann



Registrato: 26/10/11 14:53
Messaggi: 34

MessaggioInviato: Ven Mar 24, 2017 5:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ale ha scritto:
Mah, noto che molti di voi, tipo iome, hanno la certezza granitica che lo Stefano Mele ed "i sardi" siano necessariamente coinvolti nel delitto del '68. Questi forumisti, oltre a pensare ad un'ipotesi plausibile per il «cambio di mano» dell'arma nel '74 (se successivamente vedono esecutore/i diverso/i), devono necessariamente "bollare" in qualche modo (irrilevanti?... frutti di complotti?... sfigate coincidenze?) gli elementi che indiziavano Pacciani per l'omicidio Locci-Lo Bianco. Tali elementi direi che sono tre e, imho, piuttosto corposi:

1) Ritrovamento in un'abitazione del Vampa di una cartina autostradale Agip con tratti di penna blu indicanti le località di Signa e S. Casciano Val di Pesa. Perché a Pacciani piacesse "evidenziare" Signa non è dato sapere! Qualche idea?

2) Rivista dell'agosto 1968 rinvenuta nell'auto del Vampa, aperta sull'inquietante articolo “le inquietudini dei fidanzati", conservata per decenni. Non mi risulta che Pacciani in macchina tenesse altre riviste. Se era lì per puro caso che scalogna per Pietro! Proprio di quel mese lì doveva essere la rivista, e, per giunta, l'articolo parlava dei giovani che per copulare non vogliono più aspettare il matrimonio! Sfiga incommensurabile o altro?

3) Ovviamente il fatto che la coppia uccisa (sia la Locci che il Lo Bianco) nel '68 vivessero "uscio a uscio" con la Bugli. Si parla di una vicinanza di abitazioni di metri. Considerando come territorio Firenze e provincia (quella che adesso viene chiamata "città metropolitana":
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

stiamo parlando di un'area territoriale abbastanza grandina per poter ignorare le vicinanze in metri (neanche in chilometri!); anche i dirimpettai della Bugli sono stati per il Vampa una bella botta di sculo!

Ognuno parla di ciò che vuole e non c'è nulla di male nell'ignorare i tre punti che ho scritto, concentrandosi in ipotesi - non teoricamente impossibili ma di mera fantasia - su: conoscenze che non esistono (tipo il Vampa o il Lotti amici dei sardi di Signa nel '68 ), guardoni che spiano casualmente clan assassini, pistole raccattate o rubate; tuttavia penso che sia storicamente e documentalmente più interessante occuparsi di oggetti concreti, come per esempio cartine autostradali e riviste, oppure "particolarità geografiche".
Ovvio che se "si pensa male" e i tre punti sopra li leggiamo in ottica colpevolista verso Pacciani resta difficile non piazzare la [CENSORED] assassina (quella che vide il Bruni, a sentire le testimonianze Cairoli & Consigli?) sempre nelle mani del Vampa dal '68 all'85.

P.S.: Ho rinominato il thread, così nelle vostre ipotesi potete pensare che la [CENSORED] sia finita dai sardi nelle mani di chiunque.


Caro Ale, condivido l'invito a discutere di fatti concreti. Come ho già detto non credo a nessun passaggio dell'arma. Su Pacciani: certo abbiamo questi reperti raccolti a casa sua che possono voler dire molto ma anche niente. Magari si riferivano alla Bugli che proprio abitava a Signa. Anche ad altri indiziati furono trovati articoli di giornale compromettenti o annotazioni strane (ricordi Giovanni Mele "luna favorevole").
Ricordo che a casa di SV fu trovato uno straccio con residui di polvere da sparo e anche di sangue...

_________________
„Con la presente il re proibisce a tutti gli ufficiali di cavalleria, pena l'infame destituzione, di lasciarsi mai attaccare dal nemico, perché sono i prussiani che devono sempre attaccare per primi.“ – Federico II di Prussia
Top
Profilo Invia messaggio privato
tarefomen



Registrato: 21/08/15 14:16
Messaggi: 322

MessaggioInviato: Ven Mar 24, 2017 5:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

ciao a tutti.

uno spunto riguardo la discussione, interessantissima, che state portando avanti.

c'è solo una tipologia di persona che:

- frequenta la scena del delitto nell'immediatezza, e quindi può recuperare l'arma eventualmente gettata
- è da subito a conoscenza della tipologia di proiettili utilizzati e quindi reperirne di simili, specialmente nell'immediatezza del 68
- a distanza di anni abbia la certezza della inconsueta modalità di catalogazione di quei proiettili e, quindi, fare la segnalazione anonima per ricondurre il delitto del 68 agli altri, lanciando così la pista sarda e, quindi, allontanando i sospetti da sè.

è l'uomo in divisa tanto caro a filastò.

no?
Top
Profilo Invia messaggio privato
daunaltromondo



Registrato: 18/09/13 17:00
Messaggi: 1699
Residenza: Voghera (PV)

MessaggioInviato: Ven Mar 24, 2017 5:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ho letto in un libro (non ricordo più quale, forse "La leggenda del Vampa" ma non sono sicura) che Pacciani andò a Firenze in occasione dell'alluvione del '66, ufficialmente per aiutare nello sgombero del fango ma in realtà con l'intento di saccheggiare negozi o case rimaste incustodite; potrebbe aver trovato in questa occasione la famosa pistola, magari nel negozio di un armaiolo invaso dall'Arno?

_________________
Ingannevole è il cuore più d’ogni altra cosa, e insanabilmente maligno; chi lo conoscerà?

Geremia 17,9
--------------------------------
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Shinichi Kudo



Registrato: 05/02/12 15:10
Messaggi: 134

MessaggioInviato: Ven Mar 24, 2017 7:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ale ha scritto:
Mah, noto che molti di voi, tipo iome, hanno la certezza granitica che lo Stefano Mele ed "i sardi" siano necessariamente coinvolti nel delitto del '68. Questi forumisti, oltre a pensare ad un'ipotesi plausibile per il «cambio di mano» dell'arma nel '74 (se successivamente vedono esecutore/i diverso/i), devono necessariamente "bollare" in qualche modo (irrilevanti?... frutti di complotti?... sfigate coincidenze?) gli elementi che indiziavano Pacciani per l'omicidio Locci-Lo Bianco. Tali elementi direi che sono tre e, imho, piuttosto corposi:

1) Ritrovamento in un'abitazione del Vampa di una cartina autostradale Agip con tratti di penna blu indicanti le località di Signa e S. Casciano Val di Pesa. Perché a Pacciani piacesse "evidenziare" Signa non è dato sapere! Qualche idea?

2) Rivista dell'agosto 1968 rinvenuta nell'auto del Vampa, aperta sull'inquietante articolo “le inquietudini dei fidanzati", conservata per decenni. Non mi risulta che Pacciani in macchina tenesse altre riviste. Se era lì per puro caso che scalogna per Pietro! Proprio di quel mese lì doveva essere la rivista, e, per giunta, l'articolo parlava dei giovani che per copulare non vogliono più aspettare il matrimonio! Sfiga incommensurabile o altro?

3) Ovviamente il fatto che la coppia uccisa (sia la Locci che il Lo Bianco) nel '68 vivessero "uscio a uscio" con la Bugli. Si parla di una vicinanza di abitazioni di metri. Considerando come territorio Firenze e provincia (quella che adesso viene chiamata "città metropolitana":
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

stiamo parlando di un'area territoriale abbastanza grandina per poter ignorare le vicinanze in metri (neanche in chilometri!); anche i dirimpettai della Bugli sono stati per il Vampa una bella botta di sculo!

Ognuno parla di ciò che vuole e non c'è nulla di male nell'ignorare i tre punti che ho scritto, concentrandosi in ipotesi - non teoricamente impossibili ma di mera fantasia - su: conoscenze che non esistono (tipo il Vampa o il Lotti amici dei sardi di Signa nel '68 ), guardoni che spiano casualmente clan assassini, pistole raccattate o rubate; tuttavia penso che sia storicamente e documentalmente più interessante occuparsi di oggetti concreti, come per esempio cartine autostradali e riviste, oppure "particolarità geografiche".
Ovvio che se "si pensa male" e i tre punti sopra li leggiamo in ottica colpevolista verso Pacciani resta difficile non piazzare la [CENSORED] assassina (quella che vide il Bruni, a sentire le testimonianze Cairoli & Consigli?) sempre nelle mani del Vampa dal '68 all'85.

P.S.: Ho rinominato il thread, così nelle vostre ipotesi potete pensare che la [CENSORED] sia finita dai sardi nelle mani di chiunque.


Guarda Ale, sarò io che sono prevenuto, ma dopo la famosa pallottola, i "ritrovamenti" a Pacciani per quanto mi riguarda li prendo con le molle.
Non ero a conoscenza di questi in particolare, o forse ho dimenticato di averne letto... sai se Pacciani confermò che fossero suoi e/o se e come giustificò la loro esistenza?
Voglio solo aggiungere che riguardo Pacciani, tralasciando gli aspetti psicologici e sessuali che non coincidono minimamente con l'idea che ho del mdf,io penso che più che Signa nel suo caso sia significativo Scopeti: io un Pacciani sessantenne e con un infarto alle spalle non ce lo vedo proprio a ammazzare JMK in quel modo.
E credimi, di contadini ne conosco e ne ho conosciuti parecchi, tutta gente che avrebbe fatto scopa con un Pacciani o un Vanni, vino, cattiveria e ignoranzità Laughing comprese.

_________________
"Mezzo indizio più mezzo indizio non fa uno, fa zero"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Vidocq



Registrato: 27/05/13 16:21
Messaggi: 897

MessaggioInviato: Sab Mar 25, 2017 12:11 am    Oggetto: Rispondi citando

Ale ha scritto:
Mah, noto che molti di voi, tipo iome, hanno la certezza granitica che lo Stefano Mele ed "i sardi" siano necessariamente coinvolti nel delitto del '68. Questi forumisti, oltre a pensare ad un'ipotesi plausibile per il «cambio di mano» dell'arma nel '74 (se successivamente vedono esecutore/i diverso/i), devono necessariamente "bollare" in qualche modo (irrilevanti?... frutti di complotti?... sfigate coincidenze?) gli elementi che indiziavano Pacciani per l'omicidio Locci-Lo Bianco. Tali elementi direi che sono tre e, imho, piuttosto corposi:

1) Ritrovamento in un'abitazione del Vampa di una cartina autostradale Agip con tratti di penna blu indicanti le località di Signa e S. Casciano Val di Pesa. Perché a Pacciani piacesse "evidenziare" Signa non è dato sapere! Qualche idea?

2) Rivista dell'agosto 1968 rinvenuta nell'auto del Vampa, aperta sull'inquietante articolo “le inquietudini dei fidanzati", conservata per decenni. Non mi risulta che Pacciani in macchina tenesse altre riviste. Se era lì per puro caso che scalogna per Pietro! Proprio di quel mese lì doveva essere la rivista, e, per giunta, l'articolo parlava dei giovani che per copulare non vogliono più aspettare il matrimonio! Sfiga incommensurabile o altro?

3) Ovviamente il fatto che la coppia uccisa (sia la Locci che il Lo Bianco) nel '68 vivessero "uscio a uscio" con la Bugli. Si parla di una vicinanza di abitazioni di metri. Considerando come territorio Firenze e provincia (quella che adesso viene chiamata "città metropolitana":
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

stiamo parlando di un'area territoriale abbastanza grandina per poter ignorare le vicinanze in metri (neanche in chilometri!); anche i dirimpettai della Bugli sono stati per il Vampa una bella botta di sculo!

Ognuno parla di ciò che vuole e non c'è nulla di male nell'ignorare i tre punti che ho scritto, concentrandosi in ipotesi - non teoricamente impossibili ma di mera fantasia - su: conoscenze che non esistono (tipo il Vampa o il Lotti amici dei sardi di Signa nel '68 ), guardoni che spiano casualmente clan assassini, pistole raccattate o rubate; tuttavia penso che sia storicamente e documentalmente più interessante occuparsi di oggetti concreti, come per esempio cartine autostradali e riviste, oppure "particolarità geografiche".
Ovvio che se "si pensa male" e i tre punti sopra li leggiamo in ottica colpevolista verso Pacciani resta difficile non piazzare la [CENSORED] assassina (quella che vide il Bruni, a sentire le testimonianze Cairoli & Consigli?) sempre nelle mani del Vampa dal '68 all'85.

P.S.: Ho rinominato il thread, così nelle vostre ipotesi potete pensare che la [CENSORED] sia finita dai sardi nelle mani di chiunque.

Ale , come te ben sai , io sono uno dei pochi che propende per Lotti unico assassino. nonostante cio' non posso non tenere in considerazione la possibilita' Pacciani mostro.. ad esempio confrontando PP con SV si avrebbe un pezzo di straccio uscito da chissa' dove contro una caterva di indizi , sospetti ed avvistamenti..uno di quest'ultimi fu la testimonianza del Buiani a Scopeti. in poche parole un ko al 1° round
Ps: fermo restando che sono della piu' totale convinzione che solo nel 68 i sardi ebbero voce in capitolo col delitto
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ale



Registrato: 22/02/09 16:34
Messaggi: 3496

MessaggioInviato: Lun Mar 27, 2017 3:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

@daunaltromondo
Quella della [CENSORED] rubata dal Vampa durante l'alluvione fiorentina del '66 è un'ipotesi dell'Alessandri.

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ipotesi indimostrabile ma non stolta, vista l'emergenza sciacallaggio che vi fu in quell'occasione.

Shinichi (grandissimo cartone Wink), Pacciani come strategia difensiva per "contrastare" gli indizi usava sempre le stesse tecniche: minimizzazione + ipotesi di complotto; il tutto condito con una o più storie farsesche e, spesso, divertenti. Comunque è più che lecito non credere alla colpevolezza di Pacciani (libera opinione in libero forum: ognuno "vede il proprio mostro"), ma la storia - largamente diffusa e propagandata - che il Vampa non fosse potenzialmente in grado di uccidere il francese nelle condizioni in cui la vittima si trovava è una bufalaccia; basta una sommaria lettura degli atti disponibili e un pò di buon senso per capirlo.
Esempio:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Chiuso off-topic
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le ipotesi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8
Pagina 8 di 8

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.501