Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Ipotesi passaggio [CENSORED] dai sardi a Pacciani o altro uomo
Vai a 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le ipotesi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Sab Giu 24, 2017 8:35 pm    Oggetto: Ads

Top
gianlucanett



Registrato: 07/03/13 06:43
Messaggi: 75

MessaggioInviato: Dom Apr 13, 2014 6:42 pm    Oggetto: Ipotesi passaggio [CENSORED] dai sardi a Pacciani o altro uomo Rispondi citando

Cari amici voglio proporvi una pista suggestiva ed intrigante(se è gia stata proposta in passato, chiedo scusa anticipatamente)........

Mi sembra di aver letto svariate volte che il Pacciani praticasse accattonaggio e girasse per discariche alla ricerca di oggetti utili da raccattare e riciclare.......

...e se la [CENSORED] l'avesse trovata proprio li, gettata in un cassonetto dal clan dei sardi dopo il delitto del 68' e finita in una discarica???
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
JAP



Registrato: 23/04/13 15:41
Messaggi: 964

MessaggioInviato: Dom Apr 13, 2014 7:21 pm    Oggetto: Re: Ipotesi passaggio [CENSORED] dal clan dei sardi a Pacciani Rispondi citando

gianlucanett ha scritto:
Cari amici voglio proporvi una pista suggestiva ed intrigante(se è gia stata proposta in passato, chiedo scusa anticipatamente)........

Mi sembra di aver letto svariate volte che il Pacciani praticasse accattonaggio e girasse per discariche alla ricerca di oggetti utili da raccattare e riciclare.......

...e se la [CENSORED] l'avesse trovata proprio li, gettata in un cassonetto dal clan dei sardi dopo il delitto del 68' e finita in una discarica???


Direi...che [CENSORED] !
Best,JAP

_________________
Solo il bene è profondo, il male è banale. (Hannah Arendt)
Top
Profilo Invia messaggio privato
JAP



Registrato: 23/04/13 15:41
Messaggi: 964

MessaggioInviato: Dom Apr 13, 2014 7:23 pm    Oggetto: Re: Ipotesi passaggio [CENSORED] dal clan dei sardi a Pacciani Rispondi citando

JAP ha scritto:
gianlucanett ha scritto:
Cari amici voglio proporvi una pista suggestiva ed intrigante(se è gia stata proposta in passato, chiedo scusa anticipatamente)........

Mi sembra di aver letto svariate volte che il Pacciani praticasse accattonaggio e girasse per discariche alla ricerca di oggetti utili da raccattare e riciclare.......

...e se la [CENSORED] l'avesse trovata proprio li, gettata in un cassonetto dal clan dei sardi dopo il delitto del 68' e finita in una discarica???


Direi...che [CENSORED] !
Best,JAP


Ah già, magari anche 200 proiettili.

O forse l'arma da fuoco del '68 non è quella degli altri duplici omicidi.

Comunque in questa vicenda può davvero essere accaduto anche questo, perché no...
Best,JAP

_________________
Solo il bene è profondo, il male è banale. (Hannah Arendt)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ale



Registrato: 22/02/09 16:34
Messaggi: 3496

MessaggioInviato: Dom Apr 13, 2014 9:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

Questo thread ha un senso se prende una forma schematica, cioè se raccoglie tutte le ipotesi su un possibile passaggio di pistola. Chi sposta l'argomento su altro va off topic. D'accordo? Altrimenti si lucchetta perché diventa un doppione. Wink

Faccio da apripista, pur essendo scettico sull'ipotesi che l'arma abbia cambiato mano, ma a differenza di alcuni di voi talvolta provo anche a coltivare "pensieri che non penso" per stimolare i dibattiti o, talvolta, autopunirmi intellettualmente..

Mò parto..

Ipotesi alfa di un passaggio di [CENSORED] dal delitto del '68 a quelli successivi, dando per scontato (anche se non dovrebbe affatto esserlo!) che l'arma che ha sparato a Signa fosse nella mani dei "sardi" (virgolettato ed in senso lato):

pista a - stefano mele o un altro hanno gettato la [CENSORED] ed un guardone che ha assistito al delitto l'ha raccattata e poi è diventato il mostro;

pista b - i sardi hanno venduto la [CENSORED] a qualcuno che si era "invaghito" del delitto locci-lo bianco e voleva ricalcarlo;

pista c - l'arma è stata rubata ed il ladro diventa mostro (tesi nabb copiata da spezi);

Ipotesi beta di un passaggio di [CENSORED] "sarda", ma prima del delitto del '68:

pista d - la beretta è stata data via dai sardi ad un "esecutore" del '68 per far fuori la locci; l'assassino di signa si trasforma poi, dopo anni, in serial killer di coppiette

Ipotesi gamma di un passaggio di [CENSORED] vario e ripetuto

pista e - c'è una setta o un mandante che ordina i delitti e cambia spesso esecutore, quindi la [CENSORED] passa di mano con tale frequenza da ricordare le figurine panini alle elementari

Potete mettere altre idee nei relativi sottogruppi, o altrimenti fare una rappresentazione visiva delle varie piste.
Esempio di pista d:"...oh stefano, te la fo fori io la tu moglie che l'è una maiala, vu vivete vicino uscio a uscio a una altra tr*ia che si chiama miranda. ora l'è andaha in vacanza, quella diavolaccia. anni fa sbagliai: dovevo ammazzà lei invece di quello che se la caricava.. te fammi avé la [CENSORED] di quello che l'altra sera era al cimitero di signa a guardare du' hoppie, quello mezzo buho che m'ha detto l'altra vorta ti pigiava la moglie anche lui e poi la sistemo io..." (dialogo ipotetico, molto ipotetico, fra pacciani e stefano mele)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Nell'immagine vedete poi la donna-berva con cui il contadino avrebbe barattato la pistola..
Top
Profilo Invia messaggio privato
omarquatar



Registrato: 16/07/11 14:42
Messaggi: 1437

MessaggioInviato: Dom Apr 13, 2014 9:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ipotesi Vigna (ne approfitto per citare un'opera mostrologica sublime, che tutti gli utenti del forum dovrebbero conoscere):

Il Procuratore Nazionale Antimafia Piero Luigi Vigna, in un libro pubblicato poco prima della morte, recedendo dalla tesi accusatoria del 1994, ha formulato l’ipotesi che, essendo il delitto del 1968 opera, genericamente, “dei sardi”, l’arma sia poi passata nelle mani del mostro di Firenze Pietro Pacciani semplicemente per una sorta di contiguità spazio-temporale. Riportiamo alcuni passi significativi di un’intervista concessa a Paolo Cochi e diffusa via Internet: “Lì è sempre stato il mistero non risolto dalle sentenze di come questa [CENSORED] usata nel 68 sia poi tramitata nelle mani di Pacciani e dei suoi complici, io formulo in questo libro un’ipotesi cioè a dire Pacciani stava sempre anche quando poi si trasferì dal Mugello a zone più vicine, a Mercatale, stava in campagna, girava in campagna come operaio, nelle campagne giravano anche per pastorizia i sardi, abbiamo trovato qualche foto di Pacciani per esempio con un’arma in pugno, gli abbiamo trovato dei fucili, quindi una certa propensione ad appassionarsi per le armi; ed ecco in uno di questi incontri che si possono verificare in campagna abbia ricevuto quest’arma, questo è il mio pensiero, pensiero fatto su ipotesi”. Molto onestamente nel suo libro Vigna chiosa: “Purtroppo però dei suoi eventuali rapporti con i sardi non abbiamo mai trovato riscontri” .

_________________
Ah! Difettivi sillogismi...

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
omarquatar



Registrato: 16/07/11 14:42
Messaggi: 1437

MessaggioInviato: Dom Apr 13, 2014 9:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

riprendendo il discorso, tutta la questione dei proiettili (se siano gli stessi, della stessa epoca di fabbricazione, da due scatole o più) mi sembra molto ambigua, non sono riuscito a farmi un'idea; si parla di tre lotti, che potrebbero stare in due scatole... ma nessuno è riuscito a farmi capire cosa si intende per lotti (non giancarlo); boh...

_________________
Ah! Difettivi sillogismi...

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Montalbanosono



Registrato: 11/04/14 21:18
Messaggi: 123

MessaggioInviato: Dom Apr 13, 2014 10:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sempre ammesso che il delitto del ''68 c'entri davvero qualcosa con quelli successivi..........[/b]
Top
Profilo Invia messaggio privato
gianlucanett



Registrato: 07/03/13 06:43
Messaggi: 75

MessaggioInviato: Dom Apr 13, 2014 11:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

Semplice, i sardi compiono il famoso delitto del 68', mettono [CENSORED] e proiettili in una busta o in una scatola e il giorno dopo o la sera stessa la gettano nei rifiuti, pacciani che gira per discariche..giorni dopo trova il pacco...... è un ipotesi un po remota ma ci potrebbe stare... l'unica cosa che mi "frena" sono le modalità dell omicidio del 68'... che mi fanno pensare che forse la [CENSORED] non sia proprio mai passata di mano... stesso modus operandi(escissioni escluse).. stessi obiettivi.. coppietta in auto di notte...insomma, voglio dire.. sarebbe una bella coincidenza che con quell arma viene uccisa una coppietta in auto di notte, che poi la stessa arma viene gettata, e la raccoglie un altra persona che con questa stessa arma uccidera' per 11 anni altre coppiette in auto di notte... mmmmm.. forse la [CENSORED] non è mai passata di mano??? non lo so.. questo caso è l'unico che mi fa balenare 10000 ipotesi in testa contemporaneamente....
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Montalbanosono



Registrato: 11/04/14 21:18
Messaggi: 123

MessaggioInviato: Dom Apr 13, 2014 11:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il mostro era sicuramente una persona dotata di una intelligenza alta, non certo un contadinotto come si è voluto far credere. Ci sono mille modi per disfarsi di una [CENSORED] e l'ipotesi più stupida è proprio quella di buttarla in una discarica, con l'eventualità di un ritrovamento.
La [CENSORED] è un punto chiave di questa vicenda, come in tutti gli omicidi, l'arma del delitto avrebbe dato molte risposte a questa vicenda, peccato non si sia mai ritrovata.

Io non sono convinto che il delitto di Signa sia legato agli altri, ma sono sicuro che l'arma è la stessa. Il passaggio di mano si potrebbe essere svolto in molti modi, in base alla pista che si intende seguire, quella esoterica spiegherebbe il perchè di usare sempre la stessa arma, ma sò che questa versione non è molto accettata sul forum.

Il delitto di Signa ha un risvolto di ''umanità'' che il mostro non ha mai dimostrato nei delitti successivi, l'aver risparmiato il bambino, implica un coinvolgimento emotivo che non si addice molto al profilo bestiale di queste persone che hanno agito successivamente.

Per me, la ''mano lunga'' del mostro ha voluto indirizzare gli inquirenti su quel delitto per poi costruire le accuse sui vari Pacciani, Vanni, ecc. ecc. ed è stata una mossa geniale, a dimostrazione che non ci troviamo di fronte a uno sprovveduto.
Top
Profilo Invia messaggio privato
hazet.2



Registrato: 23/10/13 23:13
Messaggi: 2431

MessaggioInviato: Lun Apr 14, 2014 5:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

o molto piu semplicemente, uno dei complici del delitto "NON MANIACALE" del 1968, a fine delitto, fa credere agli altri complici di aver distrutto-gettato la pistola, come da normale pianificazione del delitto, ma invece se l'è tenuta (per alcuni possibili-plausibili motivi).

così si evita di dover immaginare che Zun. abbia mentito in tribunale e nelle perizie, si evita di dover immaginare che nessuno degli investigatori si sia mai accorto che tutte le perizie del 1968 siano state falsificate o che siano tutti contemporaneamente complici apevoli sul taroccamento dei dati.

e così si evita anche di calcolare la bassa percentuale di possibilità che il pac abbia trovato la [CENSORED] in discarica, anzi proprio in quella discarica dove qualcuno l'avrebbe buttata.

_________________
-

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


-

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Montalbanosono



Registrato: 11/04/14 21:18
Messaggi: 123

MessaggioInviato: Ven Apr 18, 2014 11:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

hazet.2 ha scritto:

così si evita di dover immaginare che Zun. abbia mentito in tribunale e nelle perizie, si evita di dover immaginare che nessuno degli investigatori si sia mai accorto che tutte le perizie del 1968 siano state falsificate o che siano tutti contemporaneamente complici apevoli sul taroccamento dei dati.



Non era indispensabile taroccare le perizie, e Zuntini non ha mentito affatto. Le perizie si basano sui bossoli, e quelli sono uguali. Bisogna capire perchè qualcuno vuole indirizzare le indigini su Signa, perchè potrebbe essere una indicazione verso la strada maestra da seguire, oppure il contrario.
Sul passaggio di mano della [CENSORED] non vi sono certezze, supposizioni molte, e quella che tu descrivi come plausibile, potrebbe essere anch'essa errata.
La cosa certa è che la [CENSORED] non è stata buttata e ritrovata, quella [CENSORED] è passata di mano, e non è detto che la prima mano sia la stessa che colpirà dal ''74 in poi.
I sardi si prestano molto bene a tutte le ricostruzioni, sono gli assassini perfetti, con moventi e motivazioni, ma questa storia non ha nulla di lineare, così vogliono farci credere, io non ci credo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Tacitanotte



Registrato: 03/01/13 05:46
Messaggi: 139

MessaggioInviato: Dom Mag 04, 2014 9:36 pm    Oggetto: Rispondi citando

La cosa più stupida e intelligente insieme, sarebbe stata buttarla, dipende dalle modalità, tuttavia non riesco a crederci.

Stupido - Buttarla subito dopo il delitto nelle vicinanze del misfatto.
Stupido - Buttarla ovunque.

Intelligente - Smontarla in ogni suo piccolo pezzo e gettarli separatamente.

Venderla subito? non credo.

Secondo me, l'assassino l'ha ceduta a un familiare, questi, sapendo a cosa è servita la tiene nascosta per molto tempo, dopo, vedendo che le acque si sono calmate, decide di venderla semplicemente per monetizzare. Il mostro da tempo cerca una [CENSORED] per i suoi desideri, ovviamente non può comprarla in negozio e si rivolge al mercato nero, dove troverà la famigerata Beretta.

Certo, sarebbe una coincidenza straordinaria, ma sempre meno di averla raccattata in una roggia.

Purtroppo, questo, tra tutti gli enigmi della storia del MdF è forse il più importante per capirne qualcosa, ma ormai, come il resto, è sepolto tutto dal tempo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
gugly
Ospite





MessaggioInviato: Mer Mag 07, 2014 8:06 am    Oggetto: Rispondi citando Modifica/Cancella messaggio

Se accettiamo l'ipotesi che il MDF fosse in qualche modo collegato con le forze dell'ordine e/o gli inquirenti, la [CENSORED] è stata rilevata subito dopo il delitto del 1968 e sottratta al faldone di indagine.
Top
hazet.2



Registrato: 23/10/13 23:13
Messaggi: 2431

MessaggioInviato: Mer Mag 07, 2014 10:15 am    Oggetto: Rispondi citando

gugly ha scritto:
Se accettiamo l'ipotesi che il MDF fosse in qualche modo collegato con le forze dell'ordine e/o gli inquirenti, la [CENSORED] è stata rilevata subito dopo il delitto del 1968 e sottratta al faldone di indagine.

eccerto eccome no!!
cioè "il mdf collegato in qualche modo (quale???) alla ffoo", sottrae addirittura la "pistola da un faldone"!!!
poi già che c'è, tarocca anche i verbali che accompagnano il corpo del reato repertato, e l'archivio.
e poi convince i colleghi e i superiori tutti, a non testimoniare al processo (e appello) che l'arma sia stata ritrovata e repertata.

nulla è impossibile in un buon sano ccomplotto!

_________________
-

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


-

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
gugly
Ospite





MessaggioInviato: Mer Mag 07, 2014 10:19 am    Oggetto: Rispondi citando Modifica/Cancella messaggio

hazet.2 ha scritto:
gugly ha scritto:
Se accettiamo l'ipotesi che il MDF fosse in qualche modo collegato con le forze dell'ordine e/o gli inquirenti, la [CENSORED] è stata rilevata subito dopo il delitto del 1968 e sottratta al faldone di indagine.

eccerto eccome no!!
cioè "il mdf collegato in qualche modo (quale???) alla ffoo", sottrae addirittura la "pistola da un faldone"!!!
poi già che c'è, tarocca anche i verbali che accompagnano il corpo del reato repertato, e l'archivio.
e poi convince i colleghi e i superiori tutti, a non testimoniare al processo (e appello) che l'arma sia stata ritrovata e repertata.

nulla è impossibile in un buon sano ccomplotto!



Premessa che di complotti in questo forum se ne leggono, alcuni molto più fantasiosi di quanto da me prospettato...ma qualcuno ha idea di come vengono conservati i reperti di reato, soprattutto quelli risalenti a parecchi decenni anni fa? Io credo di no.
Andate a vedere la storia dei reperti nel caso Verbano e poi ne riparliamo.
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le ipotesi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
Pagina 1 di 8

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.707