Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Ipotesi di Lotti mdf
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 29, 30, 31 ... 36, 37, 38  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le ipotesi
Precedente :: Successivo  

Vedendo questi video credi anche tu a Lotti mostro?
SI
13%
 13%  [ 13 ]
NO
42%
 42%  [ 42 ]
Ma vac....e!!!
44%
 44%  [ 44 ]
Voti Totali : 99

Autore Messaggio
Ads






Inviato: Sab Set 23, 2017 9:54 pm    Oggetto: Ads

Top
Razorlord



Registrato: 15/02/14 04:04
Messaggi: 56
Residenza: Sardegna

MessaggioInviato: Ven Ago 11, 2017 12:04 am    Oggetto: Rispondi citando

Vidocq ha scritto:
Ferae ha scritto:
Lotti a mio avviso ha sempre preso in giro tutti..
Ci sono ottime probabilità che conoscesse la Locci.
Conosceva benissimo il casale di Badìa Bovino, che stava ad un'ora di macchina da casa sua.
Diversi testimoni hanno in pratica descritto la sua auto.
Pucci, nonostante le sue lacune e con tutti i guanti che vogliamo mettere ha detto chiaro e tondo che Lotti lo ha portato a Scopeti (prima, dopo o durante il delitto questo non lo sappiamo).
La Ghiribelli addirittura lo riconosce e, anche fosse stata forzata come testimonianza, è strano come lo stesso Lotti al telefono con la Nicoletti si altera non poco quando ella le dice che Gabriella l'ha visto a Scopeti.
La bagarre mai chiarita del tutto delle due auto ed il perché prendesse quella non assicurata quando aveva l'altra disponibile.
E ce ne sarebbero ancora..senza tirar fuori il tanto bistrattato profilo FBI..

riguardo alla macchine di Lotti le considerazioni dell'avvocato Mazzeo mi sono sempre sembrate fuori luogo.. ti pare che una persona che di li' a poco sta per compiere una carneficina si preoccupa se ha la macchina assicurata o meno?

Avesse avuto solo quella no, il problema è che una assicurata(e, soprattutto, funzionante) ce l'aveva...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sabian Blake



Registrato: 23/01/15 13:06
Messaggi: 141
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Ven Ago 11, 2017 1:39 am    Oggetto: Rispondi citando

Ma riguardo alle macchine, è mai stato dimostrato che la macchina rossa il giorno del delitto degli Scopeti fosse fuori servizio, senza ruote, poggiata sui mattoni?
Perché non penso che un Lotti avesse chissà quale premura di viaggiare su un'auto assicurata. Se la macchina rossa non era assicurata, ma era in grado di viaggiare, poco importa, potrebbe avere continuato a utilizzarla per chissà quali motivi X, ma se è certo che nei giorni fra il 5 e il 9 settembre era abbandonata da una parte senza ruote, beh questo cambia tutto.

_________________
Sul mare luccica la luna in transito
Biancheggia il corpo di una bestia acquamarina
Ed e' un incrocio tra il cielo e il fondo
Cosa mai vista s'inabissa quando s'alza
Maronna mia, questo cos'è?
Castellammare pesce nun ce n'è
Top
Profilo Invia messaggio privato
tarefomen



Registrato: 21/08/15 14:16
Messaggi: 389

MessaggioInviato: Ven Ago 11, 2017 8:52 am    Oggetto: Rispondi citando

tralasciando il fatto che si è sempre considerato il MDF un serial killer organizzato, e che il profilo di lotti non ha niente a che fare con quello di un serial killer organizzato (molto intelligente, classe sociale elevata, alta capacità di integrazione eccetera), volendo comunque ignorare ciò c'è da dire che, a mio avviso, un "organizzato" avrebbe ben badato a non andare a fare un omicidio con un'auto non assicurata (avendone un'altra a disposizione), cosa che poteva essere una banalissima causa di controlli da parte delle forze dell'ordine.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Memento



Registrato: 30/10/14 15:13
Messaggi: 130

MessaggioInviato: Ven Ago 11, 2017 9:15 am    Oggetto: Rispondi citando

Devo dissentire sulla classe sociale.
L'organizzazione attiene all'ordine, alla precisione, agli schemi mentali. È ben possibile che una persona appartenente ad una classe sociale bassa sia molto più organizzata di una appartenente ad una alta.
L'organizzazione non attiene neanche alla cultura. È esperienza comune conoscere persone dall'alta scolarizzazione distratte e disordinate. L'organizzazione deriva dalle necessità, dalla pratica.
In buona sostanza, esistono morti di fame ignoranti come capre che hanno una loro metodicità nell'affrontare la loro quotidianità.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
tarefomen



Registrato: 21/08/15 14:16
Messaggi: 389

MessaggioInviato: Ven Ago 11, 2017 9:27 am    Oggetto: Rispondi citando

Memento ha scritto:
Devo dissentire sulla classe sociale.
L'organizzazione attiene all'ordine, alla precisione, agli schemi mentali. È ben possibile che una persona appartenente ad una classe sociale bassa sia molto più organizzata di una appartenente ad una alta.
L'organizzazione non attiene neanche alla cultura. È esperienza comune conoscere persone dall'alta scolarizzazione distratte e disordinate. L'organizzazione deriva dalle necessità, dalla pratica.
In buona sostanza, esistono morti di fame ignoranti come capre che hanno una loro metodicità nell'affrontare la loro quotidianità.


non sono ipotesi mie, ma sono le profilazioni che da decenni sono condivise a livello universale.

cioè, non sto parlando di "persona organizzata" in generale, ma del profilo denominato "serial killer organizzato", che di per sè, se preferisci, può essere rinominato in "serial killer di cultura e classe sociale elevate".

c'è da dire anche, ad ulteriore conferma della logicità del profilo, che il SKO è una persona che ha l'abitudine ad informarsi e a leggere, e che ha buona conoscenza delle tecniche di indagine, in modo da adoperarsi per aggirarle. cose che difficilmente coincidono con persone di bassa cultura e al di fuori dei contesti sociali
Top
Profilo Invia messaggio privato
Marcus Daly



Registrato: 09/12/12 16:01
Messaggi: 108

MessaggioInviato: Ven Ago 11, 2017 10:44 am    Oggetto: Rispondi citando

A mio avviso, la questione della eventuale assicurazione sull'auto, pur non marginale, mi pare persino secondaria rispetto al rischio corso da un Lotti serial killer che, il giorno successivo al duplice omicidio di Scopeti (o due giorni dopo, a seconda della data che si giudica più attendibile), si reca presso la scena del crimine e sosta nei paraggi della stessa per svariate ore, tanto che la sua auto rossa viene riconosciuta da diversi testimoni oculari.
Insomma, stiamo parlando di un assassino che sembra un fantasma: appare all'improvviso, spara, ove possibile pugnala e mutila, quindi scompare nel nulla.
Fantasma che, in occasione dell'ultimo delitto, decide invece di manifestare la sua presenza e sceglie consapevolmente di correre un grosso rischio solo per assistere all'eventuale scoperta dei cadaveri.
E, non a caso, proprio quella scelta sciagurata si rivelerà, anni dopo, per lui fatale, collocandolo sul luogo del delitto.
Mi pare una leggerezza poco compatibile con la grande cautela mostrata in precedenza dall'autore dei delitti.

Insomma, se si vuol considerare degna di nota la testimonianza De Faveri - Chiarappa (e, per certi versi, è interessante), non si potrebbe ipotizzare che le persone avvistate presso la piazzola nel pomeriggio di Domenica 8 Settembre (che fossero Lotti e Pucci o Tizio e Caio) avessero in realtà scoperto i cadaveri e non avessero dunque rapporti diretti con i delitti?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Memento



Registrato: 30/10/14 15:13
Messaggi: 130

MessaggioInviato: Ven Ago 11, 2017 11:12 am    Oggetto: Rispondi citando

@ tarefomen
Quindi, a tuo avviso, la missiva degli Scopeti è coerente e compatibile con un Mostro appartenente ad una alta classe sociale?
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
tarefomen



Registrato: 21/08/15 14:16
Messaggi: 389

MessaggioInviato: Ven Ago 11, 2017 11:15 am    Oggetto: Rispondi citando

non vedo perchè no. ti riferisci agli errori ortografici? possono essere semplicemente depistaggi, cosa che ci si può aspettare da un serial killer organizzato, appunto
Top
Profilo Invia messaggio privato
Memento



Registrato: 30/10/14 15:13
Messaggi: 130

MessaggioInviato: Ven Ago 11, 2017 11:34 am    Oggetto: Rispondi citando

Non solo gli errori. La realizzazione della lettera e il messaggio stesso, in senso lato, mi sembra grezzo in modo genuino. Ma tutto può essere.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Metallo_utd



Registrato: 31/07/17 15:07
Messaggi: 233

MessaggioInviato: Ven Ago 11, 2017 11:47 am    Oggetto: Rispondi citando

Posto che trovo risibile accostare Lotti al MdF e che era un oligofrenico.
Serial killer organizzato non vuol dire che è più acculturato o scemenze del genere indica un QI sopra la media (intelligenza non che sa scrivere il verbo avere con l'h) la capacità di reagire a situazioni impreviste durante i delitti, la capacità di mimetizzarsi a pieno tra la gente e non destare sospetti,la capacità maniacale di preparare secondo ogni minimo dettaglio il delitto stesso lasciando dietro di se pochissime tracce.
Solitamente al 99% è uno psicopatico incurabile.
Top
Profilo Invia messaggio privato
tarefomen



Registrato: 21/08/15 14:16
Messaggi: 389

MessaggioInviato: Ven Ago 11, 2017 11:50 am    Oggetto: Rispondi citando

ma secondo me i casi sono sostanzialmente due: o si prende per buono che dei grulli di paese ubriaconi, in numero e contesto non del tutto chiari, riescono per vent'anni a continuare questa attività senza che mai nessuno di questi soggetti lasci una traccia fattiva, di qualsiasi genere, che possa farli ricondurre al mostro che tutti cercano, oppure si deve pensare a un individuo talmente scaltro da confondere le acque ripetutamente, continuamente, cambiando schemi macro e micro, allontanando da sè i sospetti in maniere esplicite o implicite, riuscendo così ad essere uccel di bosco per cinquant'anni. e in quest'ultimo senso, produrre una prova che riconduca in toto a un individuo del tutto diverso da lui, ci può stare.

ecco, come mia opinione personale, è ben più credibile che il mostro abbia usato quella lettera per depistare, che i CDM fossero autori di ciò che è inerente alla vicenda, lettera compresa.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Metallo_utd



Registrato: 31/07/17 15:07
Messaggi: 233

MessaggioInviato: Ven Ago 11, 2017 12:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

La scientifica non ha mai trovato prove sulle scene dei delitti che facessero ricondurre gli assalti a più di una persona questi sono fatti, anzi non ha trovato proprio alcuna traccia (se non le famose impronte di ginocchia nell'omicidio di Vicchio) cosa che mi ha sempre fatto pensare che il mostro agisse scalzo in prossimità delle auto.
In taluni casi si pensava che la modalità delle escissioni fosse differente come nel caso della Cambi quando invece fu poi acclarato che in quel caso il mostro tagliò più in profondità per la posizione del cadavere al momento della escissione.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ale



Registrato: 22/02/09 16:34
Messaggi: 3535

MessaggioInviato: Ven Ago 11, 2017 12:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

Katanga non era oligofrenico... quante volte va detto e ridetto!? L'oligofrenia è questa cosa qui:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Se Lotti era, come a molti sembra, un individuo non troppo "intelligente" questo, di per sé, non lo esclude dal poter essere un assassino seriale (da solo o con qualcuno)...

Esempio en passant:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Gary Leon Ridgway, il “Killer del Green River”, aveva un QI sotto la media (82), eppure è stato attivo per quasi 20 anni.
Fra l'altro John E. Douglas, noto profiler, su questo caso ci fece una figura cacina tremenda visto che aveva attribuito al serial killer "caratteristiche psicologiche" molto diverse da quelle di Ridgway.

P.S.:
Comunque - senza polemica, ma rimanete in topic - vi leggo abbastanza sprecisi ed autoreferenziali su Q.I., classi sociali e serial killer...
Top
Profilo Invia messaggio privato
CounterGambit



Registrato: 19/05/17 12:35
Messaggi: 82

MessaggioInviato: Ven Ago 11, 2017 12:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Metallo_utd ha scritto:
La scientifica [...] non ha trovato proprio alcuna traccia (se non le famose impronte di ginocchia nell'omicidio di Vicchio) cosa che mi ha sempre fatto pensare che il mostro agisse scalzo in prossimità delle auto.


Però, ad esempio, nel delitto di Calenzano "sul lato destro dell'auto furono rinvenute due impronte di scarpa da caccia con suola in gomma di misura 44, per Filastò in Storia delle merende infami, si trattava di uno "scarpone di tipo militare". [http://insufficienzadiprove.blogspot.it/2008/11/22-ottobre-1981-susanna-cambi-e-stefano.html]

_________________
"Gli errori sono tutti là, sulla scacchiera, in attesa di essere fatti" (Tartakower)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Metallo_utd



Registrato: 31/07/17 15:07
Messaggi: 233

MessaggioInviato: Ven Ago 11, 2017 12:47 pm    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Mi sono riletto brevemente la perizia sul Lotti e rafforza la mia tesi sulla totale estraneità ai fatti (sull'oligofrenia credo di essermi confuso col Pucci ahimè!)

Sul serial killer organizzato ho riportato quanto dice l'FBI papale papale.

@counter se non erro però le impronte erano anche sotto la macchina e quindi pregresse rispetto all'omicidio
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le ipotesi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 29, 30, 31 ... 36, 37, 38  Successivo
Pagina 30 di 38

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.134