Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Ipotesi di Lotti mdf
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 27, 28, 29 ... 38, 39, 40  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le ipotesi
Precedente :: Successivo  

Vedendo questi video credi anche tu a Lotti mostro?
SI
12%
 12%  [ 13 ]
NO
42%
 42%  [ 43 ]
Ma vac....e!!!
44%
 44%  [ 45 ]
Voti Totali : 101

Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mar Ott 17, 2017 4:05 am    Oggetto: Ads

Top
H. Hoffmann



Registrato: 09/09/15 00:20
Messaggi: 79

MessaggioInviato: Lun Giu 12, 2017 8:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

Comunque non credo che i fratelli Vinci o altri fossero così mentecatti da prestare la propria [CENSORED] a S. Mele per compiere un omicidio da solo.
Se uno di loro fosse stato li, non avrebbe certo mollato la [CENSORED] a terra. Quindi vedo improbabile che qualcuno possa poi averla raccolta a omicidio avvenuto.

Il Calamosca dice appunto che con il Mele c'era F. Vinci , il quale gli avrebbe anche riferito di sapere chi fosse poi in possesso della pistola...magari Calamosca mente, magari no. Io un'ideuzza sulle parole del Calamosca me la sono fatta...
Top
Profilo Invia messaggio privato
iome



Registrato: 21/07/14 07:54
Messaggi: 369

MessaggioInviato: Mar Giu 13, 2017 7:46 am    Oggetto: Rispondi citando

l'unico motivo che avrebbe avuto il complice di mele di lasciare l'arma sul luogo del delitto sarebbe stato solo quello di incastrare s mele facendogli impugnare l'arma per lasciarci sopra le impronte digitali a riscontro di una sua autoaccusa.
se così non fosse nessuno dei vinci sarebbe stato così idiota da lasciare la propria arma sul posto.
In ogni caso il problema di Signa non è immaginare un lotti che assiste anche casualmente al delitto , ma è come dice Landino il come abbia fatto a vedere a distanza al buio come e dove l'arma sarebbe stata gettata.
Teniamo presente che nelle sue innumerevoli dichiarazioni il mele dice di averla gettata nel fosso cosa che renderebbe ancora più incredibile un suo recupero notturno da parte di un qualsiasi guardone casuale.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
iome



Registrato: 21/07/14 07:54
Messaggi: 369

MessaggioInviato: Mar Giu 13, 2017 7:55 am    Oggetto: Rispondi citando

a proposito delle dichiarazioni del Calamosca che riferisce di sapere chi fosse poi in possesso della [CENSORED] ..
per casi come quelli del mdf in cui un maniaco uccide così tante persone dovrebbe esistere una legge che obblighi dei fanfaroni del genere a dire quello che sanno se dichiarano di sapere qualcosa di utile alle indagini a pena di qualche anno di galera.
Se uno sa che dica se non sa sta zitto e se sa temendo delle ritorsioni a fronte di certe dichiarazioni o sta zitto lo stesso oppure fa giungere l'informazione agli inquirenti in modalità anonima.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Soldaten



Registrato: 15/06/16 15:56
Messaggi: 89

MessaggioInviato: Mar Giu 13, 2017 10:54 am    Oggetto: Rispondi citando

iome ha scritto:
l'unico motivo che avrebbe avuto il complice di mele di lasciare l'arma sul luogo del delitto sarebbe stato solo quello di incastrare s mele facendogli impugnare l'arma per lasciarci sopra le impronte digitali a riscontro di una sua autoaccusa.
se così non fosse nessuno dei vinci sarebbe stato così idiota da lasciare la propria arma sul posto.
.


Io continuo a non capire perchè l ipotesi dell abbandono dell arma dopo l uso sia considerata demenziale.

SE la [CENSORED] non puo essere ricondotta a me, dopo aver sparato a qualcuno è meglio gettarla via o tenerla in tasca col rischio magari di venire beccato ad un banale posto di blocco istituito per tutt altri motivi o che mi vedano nasconderla?
Io la butterei nel primo cassonetto o nel primo corso d acqua

Ammetto di non aver mai sparato a qualcuno quindi magari sbaglio
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Landino



Registrato: 05/04/15 16:41
Messaggi: 302

MessaggioInviato: Mar Giu 13, 2017 11:16 am    Oggetto: Rispondi citando

Ma scusa Soldaten, gettarla proprio sulla stradina vicino all'auto, o sul torrente, che d'estate era secco o quasi? Ma almeno io l'avrei gettata, non dico nell'Arno che non era a due passi, ma se avevo proprio fretta di disfarmene, nel vicinissimo Ombrone sì. Chi l'avrebbe poi più trovata?
Altro che cassonetto...

_________________
Antonio e Conchita Ramognino
Top
Profilo Invia messaggio privato
Soldaten



Registrato: 15/06/16 15:56
Messaggi: 89

MessaggioInviato: Mar Giu 13, 2017 11:27 am    Oggetto: Rispondi citando

Landino ha scritto:
Ma scusa Soldaten, gettarla proprio sulla stradina vicino all'auto, o sul torrente, che d'estate era secco o quasi? Ma almeno io l'avrei gettata, non dico nell'Arno che non era a due passi, ma se avevo proprio fretta di disfarmene, nel vicinissimo Ombrone sì. Chi l'avrebbe poi più trovata?
Altro che cassonetto...


come detto, io mai ammazzato nessuno, ma se partiamo dal presupposto che sono ragionevolmente certo che la [CENSORED] non puo essere ricondotta a me in alcun modo, la prima cosa che farei è disfarmene, magari nella concitazione del momento non mi viene in mente nulla di meglio che lanciarla nel prato, la trovino pure le ffoo, nulla ci faranno... Sempre meglio che portarmela a casa, dove magari domani vengono a perquisirmi, o trascinarmela per km aumentando il rischio di essere visto mentre la nascondo o mentre me ne sbarazzo.
Non sto sostenendo minimamente che le cose siano andate cosi, solo la pregiudiziale che un assassino sarebbe folle ad abbandonare l arma non la capisco
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Totoro



Registrato: 30/04/14 10:24
Messaggi: 4446
Residenza: Senza fissa dimora

MessaggioInviato: Mar Giu 13, 2017 11:28 am    Oggetto: Rispondi citando

Soldaten
Citazione:
Io continuo a non capire perchè l ipotesi dell abbandono dell arma dopo l uso sia considerata demenziale.
Non è demenziale in senso stretto, è solo molto poco probabile, ma non perché è poco probabile che un'arma sia abbandonata dopo un crimine X, ma perché è poco probabile che un'arma utilizzata per uccidere una coppia in auto, sia trovata da una persona estranea al primo delitto che utilizza, dopo 6 anni, quella stessa arma per uccidere altre coppie in auto.

Cioè, la poteva trovare chiunque, un contadino, uno sbirro il giorno dopo, un bambino, o semplicemente nessuno perchè, come diceva Landino, viene gettata a 5 km dal luogo del delitto in un fiume, ed invece, il caso beffardo fa si che quell'arma, gettata nei pressi, la trovi un disturbato mentale che la usa per compiere delitti molto simili a quel primo delitto.
E' questo che IMHO, non è demenziale, ma solo molto poco probabile.
Ed infatti, IMHO, il delitto di Signa non è stato compiuto dai sardi, e l'arma non è mai passata di mano.

@Soldaten: il problema non è solo la possibilità di ricondurre l'arma a te, è quella di ricondurre o meno il crimine a te.
Tot.

_________________
'Le Ombre non sono meno importanti della Luce'

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Soldaten



Registrato: 15/06/16 15:56
Messaggi: 89

MessaggioInviato: Mar Giu 13, 2017 11:32 am    Oggetto: Rispondi citando

Oppure è stata raccolta da un guardone ossessionato dalla Locci, che 6 anni dopo trovatosi a rivivere una situazione di rifiuto da parte di un altra donna decide di rivivere questa volta da protagonista l esperienza vissuta da spettatore quella notte
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Totoro



Registrato: 30/04/14 10:24
Messaggi: 4446
Residenza: Senza fissa dimora

MessaggioInviato: Mar Giu 13, 2017 11:48 am    Oggetto: Rispondi citando

Soldaten
Citazione:
Oppure è stata raccolta da un guardone ossessionato dalla Locci, che 6 anni dopo trovatosi a rivivere una situazione di rifiuto da parte di un altra donna decide di rivivere questa volta da protagonista l esperienza vissuta da spettatore quella notte.
Si, ciaone!
Scherzo!
Cose sparse:
a) chi ci dice che il guardone X (oltre all'essere presente lì) era ossessionato dalla Locci?
b) perchè uccidere anche la Locci?
c) in quale modo si passa dal vedere un crimine al compiere un omicidio simile in prima persona?
d) e perchè proprio dopo 6 anni e non il giorno dopo oppure un mese dopo o dieci anni dopo, od anche mai?
Tanto le risposte, nove su dieci, si andranno a ricercare, alla fin fine, nell'insondabilità della mente umana etcetc, della quale si può dire tutto ed il contrario di tutto.
Cioè, non ti dico 'impossibile' o 'demenziale', ma deh, la via è strettastretta.
Tot.

_________________
'Le Ombre non sono meno importanti della Luce'

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
iome



Registrato: 21/07/14 07:54
Messaggi: 369

MessaggioInviato: Mar Giu 13, 2017 12:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

be , però devo dare ragione a soldaten che spiega il lasciare l'arma sul posto anche vicino la macchina col fatto che chi spara sa che quell'arma non può essere ricondotta a lui in alcun modo e nemmeno che vengano ritrovate sue impronte perché ad esempio ha usato i guanti per sparare !
proviamo a pensarci , chi spara è in possesso di un'arma sporca non registrata come farebbero gli inquirenti a ricondurla al sospettato ?
non potrebbero perché di fatto è quello che succede nel 82 quando iniziano a indagare sui sardi questi vengono accusati e incarcerati senza che l'arma sia mai stata ritrovata il che ci fa capire che è possibile lasciare un'arma sul luogo del delitto se non è riconducibile a te perché comunque se dovessero sospettare di qualcuno lo faranno per i legami che questi aveva con le vittime non per l'arma.
al contrario tu esecutore a Signa sei insospettabile perché non legato al delitto ma se per puro caso ti trovano l'arma addosso o in casa diventi il primo sospettato !
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
iome



Registrato: 21/07/14 07:54
Messaggi: 369

MessaggioInviato: Mar Giu 13, 2017 12:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

scusate volevo scrivere "tu esecutore a Signa sei insospettabile perché non legato alle VITTIME "
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Soldaten



Registrato: 15/06/16 15:56
Messaggi: 89

MessaggioInviato: Mar Giu 13, 2017 12:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

iome ha scritto:
scusate volevo scrivere "tu esecutore a Signa sei insospettabile perché non legato alle VITTIME "


volendo anche il contrario, se ritieni che domani sarai sulla lista dei sospettati passibili di perquisizione la prima cosa è liberarsi dell arma che tanto sai non essere riconducibile o anche solo non farsi vedere da un passante a gettare qualcosa nell arno

e magari potremmo anche chiederci chi fosse in grado di procurarsi un arma "non rintracciabile" e ne sapesse abbastanza di cose criminali da sapere che tanto dalla [CENSORED] non sarebbero arrivati a lui

ma non era quello lo scopo della mia sservazione

soltanto il refrain "nessuno è cosi idiota da lasciare li l arma usata per il delitto" non mi convince, io, sempre se fossi stato certo che l arma non avrebbe riportato a me, lo avrei fatto

magari soltanto perchè sono un idiota
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
anto4pr



Registrato: 11/05/10 10:42
Messaggi: 1630

MessaggioInviato: Mar Giu 13, 2017 1:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

L'arma era dei fratelli Vinci, proveniva da Villacidro. Fu ceduta da Salvatore a Mele per 400 mila lire, i soldi dell'assicurazione da poco incassati per l'incidente con la lambretta di Francesco. Era una truffa, la [CENSORED] valeva molto meno. Salvatore gli disse che con quella avrebbe potuto uccidere la moglie che lo tradiva, anche se non credeva che lo avrebbe fatto davvero. Mele accettò per non passare da pavido, poi, senza confessare che gli erano stati presi i soldi dell'assicurazione, anzi, incolpando la moglie di averli spesi con gli amanti, andò dai parenti e fece veder loro la [CENSORED] che gli aveva dato Salvatore. Quelli presero la palla al balzo, e architettarono un piano nel quale Mele doveva andare in galera e Salvatore con lui, come complice. In questo modo intendevano liberarsi una volta per tutte di una donna che li aveva sempre svergognati.
La [CENSORED] la lasciarono lì apposta, perchè portasse a Salvatore.
Forza ragazzi, date retta a babbo, le cose andarono proprio così. Per convincersene basta leggere le dichiarazioni di tutti i protagonisti, metterle in una scala dei tempi e fare qualche incrocio. Troppo facile dare dell'idiota a qualcuno soltanto perchè si è incapaci di interpretarne parole e gesti. Mele non era affatto scemo, semmai ignorante e poco furbo, ma nelle sue parole e nelle sue azioni c'era comunque una logica.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


grande è la confusione, sopra e sotto il cielo, osare l'impossibile, osare, osare perdere...
grande è l'impossibile, osare la confusione, il cielo sopra e sotto, ci si può solo perdere...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Totoro



Registrato: 30/04/14 10:24
Messaggi: 4446
Residenza: Senza fissa dimora

MessaggioInviato: Mar Giu 13, 2017 2:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

Non dico che sostenere la tesi 'la [CENSORED] è stata abbandonata sul luogo del delitto' sia demente, dico che rispetto al 'tenersi la pistola' oppure a 'abbandonare la [CENSORED] in un luogo introvabile', è solo decisamente molto meno probabile. E dando per scontato che la [CENSORED] sia sempre stata la medesima, escludendo quindi la possibilità 'luogo introvabile', tra le due opzioni rimanenti, 'tenersi la pistola' è quella decisamente più realistica.
Poi, a ribaltare la casistica non è sufficiente il fatto che un tizio X, Lotti, anni dopo abbia poi mezzo confessato i delitti etcetc, e che si voglia interpretare questa confessione in una certa maniera in quanto in realtà lui era l'unico responsabile, perché cmq manca sempre quell'anello di congiunzione tra questo tizio e la pistola.
anto4pr
Citazione:
Mele non era affatto scemo, semmai ignorante e poco furbo, ma nelle sue parole e nelle sue azioni c'era comunque una logica.
Ma insomma, scemo non sarà stato ma nemmeno tutto 'sto genio.
Acquista una [CENSORED] senza un motivo ma per non fare la figura del cacasotto, la paga più del suo valore (e non è che fosse un nababbo), la fa vedere a tutti, poi gli ammazzano davvero la moglie ed un suo (supposto) amante, e lui finisce pure in galera.
Tot.

_________________
'Le Ombre non sono meno importanti della Luce'

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Landino



Registrato: 05/04/15 16:41
Messaggi: 302

MessaggioInviato: Mar Giu 13, 2017 2:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

anto4pr ha scritto:
L'arma era dei fratelli Vinci, proveniva da Villacidro. Fu ceduta da Salvatore a Mele per 400 mila lire, i soldi dell'assicurazione da poco incassati per l'incidente con la lambretta di Francesco. Era una truffa, la [CENSORED] valeva molto meno. Salvatore gli disse che con quella avrebbe potuto uccidere la moglie che lo tradiva, anche se non credeva che lo avrebbe fatto davvero. Mele accettò per non passare da pavido, poi, senza confessare che gli erano stati presi i soldi dell'assicurazione, anzi, incolpando la moglie di averli spesi con gli amanti, andò dai parenti e fece veder loro la [CENSORED] che gli aveva dato Salvatore. Quelli presero la palla al balzo, e architettarono un piano nel quale Mele doveva andare in galera e Salvatore con lui, come complice. In questo modo intendevano liberarsi una volta per tutte di una donna che li aveva sempre svergognati.
La [CENSORED] la lasciarono lì apposta, perchè portasse a Salvatore.
Forza ragazzi, date retta a babbo, le cose andarono proprio così. Per convincersene basta leggere le dichiarazioni di tutti i protagonisti, metterle in una scala dei tempi e fare qualche incrocio. Troppo facile dare dell'idiota a qualcuno soltanto perchè si è incapaci di interpretarne parole e gesti. Mele non era affatto scemo, semmai ignorante e poco furbo, ma nelle sue parole e nelle sue azioni c'era comunque una logica.

E invece alla fine.., guarda caso, ci rimase incastrato il Lotti.. Laughing

_________________
Antonio e Conchita Ramognino
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le ipotesi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 27, 28, 29 ... 38, 39, 40  Successivo
Pagina 28 di 40

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.493