Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

omicidio di Elisabetta Ciabani
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le immagini
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mar Set 26, 2017 12:19 am    Oggetto: Ads

Top
adotorniny



Registrato: 06/11/10 11:43
Messaggi: 2442

MessaggioInviato: Ven Mar 02, 2012 3:57 pm    Oggetto: maurizio antonello nastri Rispondi citando

Maurizio Antonello...lo psicologo che ascoltava Elisabetta Ciabani è morto suicida o "suicidato" con i piedi che toccavano terra...se non ricordo male gli psicologi tengono nastri delle registrazioni dei loro colloqui..che fine fanno questi nastri quando uno psicologo muore? Si possono ascoltare?

_________________
Perché non sapevano come avrebbe colpito quella figura indistinta, impastata di sangue che aveva : l'omicidio per vocazione!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Killer***



Registrato: 20/02/12 17:23
Messaggi: 886

MessaggioInviato: Ven Mar 02, 2012 7:38 pm    Oggetto: Re: maurizio antonello nastri Rispondi citando

adotorniny ha scritto:
Maurizio Antonello...lo psicologo che ascoltava Elisabetta Ciabani è morto suicida o "suicidato" con i piedi che toccavano terra...se non ricordo male gli psicologi tengono nastri delle registrazioni dei loro colloqui..che fine fanno questi nastri quando uno psicologo muore? Si possono ascoltare?


quando???
comunque presumo che come tutto il materiale da lui posseduto, sia passato ai familiari più vicini.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
missie75



Registrato: 13/02/12 16:47
Messaggi: 32

MessaggioInviato: Sab Mar 10, 2012 11:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

Lo sapevate? Non ho letto niente al riguardo in questo post, ma se c'era altrove scusate!
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



La turista pugnalata in Sicilia
Dopo il delitto qualcuno è entrato nella lavanderia
RAGUSA — Permane ancora fitto ti mistero che avvolge la tragica fine di Elisabetta Ciabani, la giovane studentessa fiorentina, trovata uccisa con due coltellate (una all'addome, l'altra al cuore) sul pavimento della lavanderia del residence «Baia Saracena», sul litorale di Scicli. Un delitto — se delitto si è trattato e non di suicidio, come alcuni indizi avrebbero anche portato a sospettare — che, a parere degli investigatori, non ha alcun movente. tesi che contine perciò a riscuotere credito fra coloro che sostengono con convinzione la tesi dell'omicidio rimane quella dell'assassinio commesso da un maniaco in un raptus di follia.
il mistero, comunque, dovrebbe diradarsi non appena gli esperti della «scientifica» avranno fatto conoscere i risultati del prelievo delle impronte digitali sul manico del coltello, rimasto conficcato nel cuore di Elisabetta Ciabani e il pento del settore consegnerà alla magistratura la relazione sugli esami istologici e tossicologici.
La vicenda, che ha suscitato molta impressione tra gli ospiti del residence «Baia Saracena», tanto da indurre alcuni ad anticipare il rientro
delle vacanze, si sarebbe anche colorata di inquietanti contorni che non hanno però ancora trovato conferma.
La notte di domenica, all' incirca 20 ore dopo il ritrovamento del corpo senza vita della Ciabani, qualcuno si sarebbe introdotto nella lavanderia
del residence dopo avere infranto una vetrata.
I carabinieri, su disposizione della magistratura, avevano provveduto a chiudere a chiave il locale affinché nessuno potesse più entrarvi e manomettere o prelevarvi alcuna cosa. a evidentemente i sigilli non sono bastati e ora ci si chiede: che cosa cercava lo sconosciuto nel locale in cui è avvenuto il tragico fatto?
Top
Profilo Invia messaggio privato
adotorniny



Registrato: 06/11/10 11:43
Messaggi: 2442

MessaggioInviato: Dom Mag 13, 2012 9:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

missie75 ha scritto:
Lo sapevate? Non ho letto niente al riguardo in questo post, ma se c'era altrove scusate!
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



La turista pugnalata in Sicilia
Dopo il delitto qualcuno è entrato nella lavanderia
RAGUSA — Permane ancora fitto ti mistero che avvolge la tragica fine di Elisabetta Ciabani, la giovane studentessa fiorentina, trovata uccisa con due coltellate (una all'addome, l'altra al cuore) sul pavimento della lavanderia del residence «Baia Saracena», sul litorale di Scicli. Un delitto — se delitto si è trattato e non di suicidio, come alcuni indizi avrebbero anche portato a sospettare — che, a parere degli investigatori, non ha alcun movente. tesi che contine perciò a riscuotere credito fra coloro che sostengono con convinzione la tesi dell'omicidio rimane quella dell'assassinio commesso da un maniaco in un raptus di follia.
il mistero, comunque, dovrebbe diradarsi non appena gli esperti della «scientifica» avranno fatto conoscere i risultati del prelievo delle impronte digitali sul manico del coltello, rimasto conficcato nel cuore di Elisabetta Ciabani e il pento del settore consegnerà alla magistratura la relazione sugli esami istologici e tossicologici.
La vicenda, che ha suscitato molta impressione tra gli ospiti del residence «Baia Saracena», tanto da indurre alcuni ad anticipare il rientro
delle vacanze, si sarebbe anche colorata di inquietanti contorni che non hanno però ancora trovato conferma.
La notte di domenica, all' incirca 20 ore dopo il ritrovamento del corpo senza vita della Ciabani, qualcuno si sarebbe introdotto nella lavanderia
del residence dopo avere infranto una vetrata.
I carabinieri, su disposizione della magistratura, avevano provveduto a chiudere a chiave il locale affinché nessuno potesse più entrarvi e manomettere o prelevarvi alcuna cosa. a evidentemente i sigilli non sono bastati e ora ci si chiede: che cosa cercava lo sconosciuto nel locale in cui è avvenuto il tragico fatto?


quanto vorrei aver la lista degli ospiti di quel residence...

_________________
Perché non sapevano come avrebbe colpito quella figura indistinta, impastata di sangue che aveva : l'omicidio per vocazione!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Virilio



Registrato: 17/10/09 02:00
Messaggi: 2478

MessaggioInviato: Lun Mag 14, 2012 4:34 pm    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
"Questo non è il Vietnam, è il bowling: ci sono delle regole" (Walter ne Il Grande Lebowski)
Top
Profilo Invia messaggio privato
ilparola



Registrato: 01/09/10 11:30
Messaggi: 1214

MessaggioInviato: Lun Mag 14, 2012 4:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Dalle cose che stai postando oggi Virilio mi sembra di capire che stai elaborando una teoria Question Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
Virilio



Registrato: 17/10/09 02:00
Messaggi: 2478

MessaggioInviato: Lun Mag 14, 2012 4:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

ilparola ha scritto:
Dalle cose che stai postando oggi Virilio mi sembra di capire che stai elaborando una teoria Question Very Happy


Ciao IlParola!!
Sono insofferrente alle cazzate!
Come è possibile che non ci fossero impronte sull'impugnatura del coltello che uccise la Ciabani?

Massimo rispetto a Te!!!

_________________
"Questo non è il Vietnam, è il bowling: ci sono delle regole" (Walter ne Il Grande Lebowski)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mercuzio



Registrato: 10/06/10 14:47
Messaggi: 7247

MessaggioInviato: Lun Mag 14, 2012 5:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

Virilio ha scritto:
ilparola ha scritto:
Dalle cose che stai postando oggi Virilio mi sembra di capire che stai elaborando una teoria Question Very Happy


Ciao IlParola!!
Sono insofferrente alle cazzate!
Come è possibile che non ci fossero impronte sull'impugnatura del coltello che uccise la Ciabani?

Massimo rispetto a Te!!!


Semplice: le ha pulite prima di morire.... magari non voleva lasciare il coltello sporco.

Twisted Evil

In effetti, quasi un delitto da camera chiusa quello della Ciabani. Pazzesco (senza allusioni).

_________________
There are more things in heaven and earth, Horatio,
Than are dreamt of in your philosophy.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silvialaura



Registrato: 27/06/11 10:25
Messaggi: 14054

MessaggioInviato: Mer Mag 16, 2012 8:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Di cosa era fatta l'impugnatura del coltello che uccise la Ciabani?

_________________
<i>"Ma che date i numeri al lotto, qui son tutti grulli da manicomio!"</i>
Top
Profilo Invia messaggio privato
ilparola



Registrato: 01/09/10 11:30
Messaggi: 1214

MessaggioInviato: Gio Mag 17, 2012 9:03 am    Oggetto: Rispondi citando

Virilio ha scritto:
ilparola ha scritto:
Dalle cose che stai postando oggi Virilio mi sembra di capire che stai elaborando una teoria Question Very Happy


Ciao IlParola!!
Sono insofferrente alle cazzate!
Come è possibile che non ci fossero impronte sull'impugnatura del coltello che uccise la Ciabani?

Massimo rispetto a Te!!!


Virilio, tutta questa vicenda purtroppo puzza come la montagna di case passerini... che ci possiamo fare? Il giudice Tricomi era lì quando l'hanno uccisa? Ma guarda il caso...
Top
Profilo Invia messaggio privato
AnnaManni



Registrato: 25/12/09 04:12
Messaggi: 281

MessaggioInviato: Dom Nov 24, 2013 5:45 am    Oggetto: Rispondi citando

mi potete spiegare in che modo ha giovato al mostro uccidere questa ragazza?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mitsuru



Registrato: 10/01/11 01:15
Messaggi: 1199

MessaggioInviato: Mer Nov 12, 2014 1:24 am    Oggetto: Rispondi citando

AnnaManni ha scritto:
mi potete spiegare in che modo ha giovato al mostro uccidere questa ragazza?


A parte che manca anche solo il più labile indizio che possa suggerire che la povera Elisabetta Ciabani sia stata vittima del mostro di Firenze.

Anzitutto, non corrisponde a verità che Elisabetta fosse amica di Susanna Cambi. Le due ragazze abitavano nello stesso quartiere, forse nella stessa via, ma non si frequentavano, forse nemmeno si conoscevano se non di vista.
Mai Elisabetta fece confidenze di alcun genere a parenti e conoscenti in merito al delitto Baldi-Cambi.
È vero che la ragazza aveva attraversato un periodo di depressione e - con notevole intelligenza e buonsenso - si era rivolta ad uno psicologo per superare l'impasse. Il che dimostra che si trattava di una giovane abbastanza intelligente e determinata da reagire ad un momento "no"... Probabilmente, se fosse vissuta avrebbe recuperato un po' di grinta.
Tra l'altro, la fonoregistrazione dei colloqui terapista/paziente è molto "americanata" e non penso sia pratica abituale in Italia. Tantomeno nel 1980-81. Al limite, gli inquirenti avrebbero potuto sentire lo psicologo presso cui la ragazza si recava per appurare se Elisabetta avesse mai manifestato propositi suicidi. Magari lo hanno pure fatto, oso dire ottenendo risposta negativa...
Comunque, ripeto, va smentita la teoria dell'amica-depositaria-di-segreti-pericolosi, semplicemente perché Susanna ed Elisabetta non erano amiche; tra l'altro, avevano abitudini e stili di vita diversi, Susanna aveva da poco trovato lavoro come receptionist in un albergo a Prato, quindi suppongo stesse fuori casa tutto il giorno, mentre Elisabetta studiava all'università... L'una si era fidanzata a 14 anni ed era in procinto di sposarsi, l'altra era timida e schiva, con pochissimi amici, tanto che in vacanza ci andava con la sorella, il cognato e la "nipote" acquisita, sua coetanea.

Anzi, se non sbaglio fu proprio quest'ultima - ventenne come Elisabetta - a suggerirle di provare a truccarsi e depilarsi, che male c'è, sarai un sacco carina, vedrai che ti piacerai e piacerai anche ai ragazzi... Ed Elisabetta, con entusiasmo (forse s'era ormai lasciato alle spalle la fase "giù") quel pomeriggio andò in un supermercato a comprare un tubetto di crema depilatoria ed un coltello a lama larga e piatta, forse pensando - maldestramente - di usarlo come spatola.

Personalmente, credo che quando accaduto alla poverina sia stato semplicemente l'opera di un maniaco occasionale. Uno dei tanti disgraziati che notano una donna e decidono di fare di lei quel che vogliono.
Se non erro, la ragazza si era recata nella lavanderia del residence per lavare un abito sporco e depilarsi. Per quel che ne sappiamo, il maniaco potrebbe averla sorpresa mentre si cambiava ed aver cercato di usarle violenza. Oppure potrebbe semplicemente aver deciso di ucciderla, così, solo perché era lì e lui aveva deciso così.
Stando a quanto ho letto, la struttura turistica non era propriamente super-sicura e supersorvegliata, del resto era il 1982, si trattava di un residence estivo per così dire "familiare", insomma...

Comunque ripeto, il mostro di Firenze in trasferta sicula possiamo tranquillamente escluderlo

_________________
Mi arrestarono un giorno per le donne ed il vino:
non avevano leggi per punire un blasfemo.
Non mi uccise la morte, ma due guardie bigotte
mi cercarono l'anima a forza di botte.
Top
Profilo Invia messaggio privato
La Rinascente



Registrato: 24/02/10 20:14
Messaggi: 4509

MessaggioInviato: Mer Nov 12, 2014 12:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

Non è stata uccisa dal mostro.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Badiani



Registrato: 11/07/09 13:43
Messaggi: 416

MessaggioInviato: Mer Nov 12, 2014 3:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

Io non sarei così sicuro nel sostenere che non fu uccisa dal Mostro, primo perchè anche la Ciabani era residente nel tristemente famoso triangolo della morte di S.Jacopino dove risiedevano molte ragazze delle coppie uccise e almeno 3 ragazze uccise da sole e senza un colpevole, secondo perchè fu vista con un uomo con un auto targata Firenze, terzo perchè fu accoltellata nella regione pubica senza però subire nessuna violenza sessuale come in tutti gli omicidi del Mostro, e infine gli inquirenti collegarano subito questa strana morte con il Mostro, nonostante non ci fosse la calibro 22, non ci fossero le escissioni, e il fatto fosse lontano 1000 km da Firenze, come mai questo collegamento istantaneo? Probabilmente avevano qualche informazione in più di Noi.

Io lascerei aperto questo capitolo.

_________________
B.
Top
Profilo Invia messaggio privato
La Rinascente



Registrato: 24/02/10 20:14
Messaggi: 4509

MessaggioInviato: Mer Nov 12, 2014 3:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sì ma fu uccisa in Sicilia con un modus operandi molto diverso sia da quello del mostro (ovviamente) che da quello per esempio delle prostitute o delle altre ragazze si San Jacopino come la Escobar e la Caltabellotta.
Delitto totalmente sganciato sia del mostro, che dal presunto maniaco delle prostitute fiorentine, che dal presunto maniaco di S. Jacopino.

Nello stesso periodo era morta anche una fiorentina in Trentino Alto Adige e una coppietta tedesca era stata uccisa a fucilate nel suo camper in Sardegna, non lontano da Villacidro: si è dimostrato poi che il mostro non c'entrava niente.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le immagini Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 3 di 4

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.294