Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Avvistamenti auto
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le ipotesi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Ott 16, 2017 11:58 pm    Oggetto: Ads

Top
Calvino



Registrato: 13/06/11 17:20
Messaggi: 34

MessaggioInviato: Mar Set 16, 2014 5:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

La Rinascente ha scritto:
Hari Seldon ha scritto:

I seguenti personaggi possedevano:

- Francesco Vinci (un Renault 4 ne "La leggenda del Vampa", una Fiat 125 ne "Il mostro di Firenze" di Spezi) da blog
insufficienzadiprove.blogspot.it

- Salvatore Vinci (Fiat 241 - Fiat 850 come ha riportato La Rinascente dal rapporto Torrisi)

- Giancarlo Lotti (Fiat 128 rossa - Fiat 124 berlina blu da "Storia delle Merende Infami" di Nino Filastò)

- Pietro Pacciani (Ford Fiesta con modanature rosse da "Storia delle Merende Infami di Nino Filastò).


Grazie per il contributo!
Ecco siccome volevo aggiungere nella prima pagina anche le automobili dei sospettati principali Salvatore Vinci, Pietro Pacciani e Giancarlo Lotti, qualcuno può darci una mano ed integrare le informazioni del post di Hari?

Pacciani ha avuto sempre e solo la Fiesta? Non credo...

Lotti a quanto pare solo le due auto già riportate da Hari nel suo post, vero Antonio?

Salvatore Vinci un'automobile sua ce l'avrà avuta, oltre ai due furgoni Fiat (241 e 850). Nel rapporto Torrisi si fa menzione di una Fiat 126 appartenente alla compagna che ogni tanto veniva utilizzata dal Vinci stesso, ma certamente possedeva un'auto di sua proprietà.


Mi pare di ricordare che in qualche processo, forse quello a carico di Calamandrei, si sia discusso delle auto di Lotti e che si fosse dimostrato che una di queste all'epoca del delitto degli Scopeti fosse inutilizzabile (non assicurata e senza gomme). Ho un ricordo vago ma mi sembra che ci fossero come testimoni i "datori di lavoro" di Lotti alla cava. Qualcuno di loro era sicuro che l'auto che uno dei testimoni (mi pare Nesi) collocava agli Scopeti fosse in realtà su quattro prismi alla cava.
Scusate ma non posso essere più preciso.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Andemat



Registrato: 15/09/14 17:36
Messaggi: 4
Residenza: Pisa

MessaggioInviato: Mar Set 16, 2014 5:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Buonasera a tutti, sono Stefano dalla prov di Pisa e sono del 1967.
Mi sono appassionato da poco alle vicende del mostro di Firenze ma mi ricordo benissimo il terrore di quegli anni, i cartelli anti-mostro nel fiorentino, la discoteca Anastasia (per dirne una) o l'osteria del Diavolo( o come 'diavolo' si chiama..) e molti altri dettagli.
Mi chiedevo se avete considerato l'ipotesi che il mostro si spostasse a piedi almeno in qualche omicidio o forse tutti.
Vi assicuro che, specialmente nella la zona a sud di Firenze, quella degli omicidi zona Scandicci per intenderci, è possibile con dei tagli, scorciatoie, stradine, viottoli e per una persona esperta, ovviamente del posto, fare in pochi minuti quello che con l'auto impieghereste mezz'ora e senza il rischio di essere visti.( o almeno quasi nello stesso tempo)
Considerate anche un altro aspetto, secondo me, fondamentale: questo tizio si è permesso il lusso di uccidere le coppiette e chi sà quanti altri senza essere mai visto al momento di rientrare a casa( magari lordo di sangue, stravolto, ferito); forse perchè rientrava dai campi a notte fonda magari dal cancellino sul retro della propria villa, mentre tutti lo pensavano in casa da magari prima di cena, lo pensano un tipo che non esce mai.
Che gli importava al mostro se doveva camminare per 2/3 ore ?? e con le gambe di un uomo di 1,85/1,90, allenato e infervorato si fanno moltissimi chilometri in poche ore.
Magari l'auto veniva usata per le perlustrazioni che penso siano state molto numerose in tutta la provincia.
Avrei molte altre cose da dire ma non voglio andare troppo off topic.
Grazie per l'attenzione. Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
La Rinascente



Registrato: 24/02/10 20:14
Messaggi: 4509

MessaggioInviato: Mar Set 16, 2014 5:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

Andemat ha scritto:
Buonasera a tutti, sono Stefano dalla prov di Pisa e sono del 1967.
Mi sono appassionato da poco alle vicende del mostro di Firenze ma mi ricordo benissimo il terrore di quegli anni, i cartelli anti-mostro nel fiorentino, la discoteca Anastasia (per dirne una) o l'osteria del Diavolo( o come 'diavolo' si chiama..) e molti altri dettagli.
Mi chiedevo se avete considerato l'ipotesi che il mostro si spostasse a piedi almeno in qualche omicidio o forse tutti.
Vi assicuro che, specialmente nella la zona a sud di Firenze, quella degli omicidi zona Scandicci per intenderci, è possibile con dei tagli, scorciatoie, stradine, viottoli e per una persona esperta, ovviamente del posto, fare in pochi minuti quello che con l'auto impieghereste mezz'ora e senza il rischio di essere visti.( o almeno quasi nello stesso tempo)
Considerate anche un altro aspetto, secondo me, fondamentale: questo tizio si è permesso il lusso di uccidere le coppiette e chi sà quanti altri senza essere mai visto al momento di rientrare a casa( magari lordo di sangue, stravolto, ferito); forse perchè rientrava dai campi a notte fonda magari dal cancellino sul retro della propria villa, mentre tutti lo pensavano in casa da magari prima di cena, lo pensano un tipo che non esce mai.
Che gli importava al mostro se doveva camminare per 2/3 ore ?? e con le gambe di un uomo di 1,85/1,90, allenato e infervorato si fanno moltissimi chilometri in poche ore.
Magari l'auto veniva usata per le perlustrazioni che penso siano state molto numerose in tutta la provincia.
Avrei molte altre cose da dire ma non voglio andare troppo off topic.
Grazie per l'attenzione. Smile


Di nulla... Però qui si parla di automobili, quindi sei off topic.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mercuzio



Registrato: 10/06/10 14:47
Messaggi: 7252

MessaggioInviato: Mar Set 16, 2014 9:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

La Rinascente ha scritto:
Andemat ha scritto:
Buonasera a tutti, sono Stefano dalla prov di Pisa e sono del 1967.
Mi sono appassionato da poco alle vicende del mostro di Firenze ma mi ricordo benissimo il terrore di quegli anni, i cartelli anti-mostro nel fiorentino, la discoteca Anastasia (per dirne una) o l'osteria del Diavolo( o come 'diavolo' si chiama..) e molti altri dettagli.
Mi chiedevo se avete considerato l'ipotesi che il mostro si spostasse a piedi almeno in qualche omicidio o forse tutti.
Vi assicuro che, specialmente nella la zona a sud di Firenze, quella degli omicidi zona Scandicci per intenderci, è possibile con dei tagli, scorciatoie, stradine, viottoli e per una persona esperta, ovviamente del posto, fare in pochi minuti quello che con l'auto impieghereste mezz'ora e senza il rischio di essere visti.( o almeno quasi nello stesso tempo)
Considerate anche un altro aspetto, secondo me, fondamentale: questo tizio si è permesso il lusso di uccidere le coppiette e chi sà quanti altri senza essere mai visto al momento di rientrare a casa( magari lordo di sangue, stravolto, ferito); forse perchè rientrava dai campi a notte fonda magari dal cancellino sul retro della propria villa, mentre tutti lo pensavano in casa da magari prima di cena, lo pensano un tipo che non esce mai.
Che gli importava al mostro se doveva camminare per 2/3 ore ?? e con le gambe di un uomo di 1,85/1,90, allenato e infervorato si fanno moltissimi chilometri in poche ore.
Magari l'auto veniva usata per le perlustrazioni che penso siano state molto numerose in tutta la provincia.
Avrei molte altre cose da dire ma non voglio andare troppo off topic.
Grazie per l'attenzione. Smile


Di nulla... Però qui si parla di automobili, quindi sei off topic.


Beh, no, non direi. Se ipotizziamo che l'auto fosse lontana, come fa il nostro nuovo amico Andemat, gli avvistamenti perdono di senso.

_________________
There are more things in heaven and earth, Horatio,
Than are dreamt of in your philosophy.
Top
Profilo Invia messaggio privato
La Rinascente



Registrato: 24/02/10 20:14
Messaggi: 4509

MessaggioInviato: Mer Set 17, 2014 11:52 am    Oggetto: Rispondi citando

Mercuzio ha scritto:
La Rinascente ha scritto:
Andemat ha scritto:
Buonasera a tutti, sono Stefano dalla prov di Pisa e sono del 1967.
Mi sono appassionato da poco alle vicende del mostro di Firenze ma mi ricordo benissimo il terrore di quegli anni, i cartelli anti-mostro nel fiorentino, la discoteca Anastasia (per dirne una) o l'osteria del Diavolo( o come 'diavolo' si chiama..) e molti altri dettagli.
Mi chiedevo se avete considerato l'ipotesi che il mostro si spostasse a piedi almeno in qualche omicidio o forse tutti.
Vi assicuro che, specialmente nella la zona a sud di Firenze, quella degli omicidi zona Scandicci per intenderci, è possibile con dei tagli, scorciatoie, stradine, viottoli e per una persona esperta, ovviamente del posto, fare in pochi minuti quello che con l'auto impieghereste mezz'ora e senza il rischio di essere visti.( o almeno quasi nello stesso tempo)
Considerate anche un altro aspetto, secondo me, fondamentale: questo tizio si è permesso il lusso di uccidere le coppiette e chi sà quanti altri senza essere mai visto al momento di rientrare a casa( magari lordo di sangue, stravolto, ferito); forse perchè rientrava dai campi a notte fonda magari dal cancellino sul retro della propria villa, mentre tutti lo pensavano in casa da magari prima di cena, lo pensano un tipo che non esce mai.
Che gli importava al mostro se doveva camminare per 2/3 ore ?? e con le gambe di un uomo di 1,85/1,90, allenato e infervorato si fanno moltissimi chilometri in poche ore.
Magari l'auto veniva usata per le perlustrazioni che penso siano state molto numerose in tutta la provincia.
Avrei molte altre cose da dire ma non voglio andare troppo off topic.
Grazie per l'attenzione. Smile


Di nulla... Però qui si parla di automobili, quindi sei off topic.


Beh, no, non direi. Se ipotizziamo che l'auto fosse lontana, come fa il nostro nuovo amico Andemat, gli avvistamenti perdono di senso.


Ma che dici? Questo topic si chiama "avvistamenti auto", dunque si da per scontato che l'auto la utilizzasse (lo si da per scontato IN QUESTO TOPIC, non in senso generico).
Dunque se si vuole parlare di "mostro a piedi", o si apre un topic intitolato "il mostro a piedi", oppure si scrive in "discussione generale"... di certo non qui.
Top
Profilo Invia messaggio privato
La Rinascente



Registrato: 24/02/10 20:14
Messaggi: 4509

MessaggioInviato: Mer Nov 19, 2014 2:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

wasp ha scritto:
da una prima ricerca la ford fiesta con modanature rosse era di color metalizzato (argento) e non bianca... tra l'altro era un modello particolare... (firefly). Zanetti sostiene che si tratta di una Fiesta 900 ma anche questo è errato poichè la cilindrata era 1.0 (975cc) e dunque dimostra scarsa attendibilità sul riconoscimento dei modelli... ma comunque la cosa importante secondo me è che negli stessi anni la 127 era molto simile e che invece montava una motorizzazione 900 e inoltre le modanature sul bianco credo che fossero rosse... anche se non mi sembra che nella prima serie ci fossere le modanature... se non erro furono aggiunte solo nella versione sport... comunque sto facendo delle ricerche


Dove hai letto che Zanetti sostenne che si trattava sicuramente di una Fiesta 900?
Zanetti descrisse l'auto così:
-linea: spigolosa, tipo Fiesta
-colore: chiaro (non necessariamente bianco)
-modanature: rosse amaranto o rosso scuro

Buiani descrisse l'auto come:
-linea: sicuramente Ford Fiesta
-colore: bianco
-modanature: rosso

Zanetti è attendibilissimo, perché quell'auto l'ha vista numerose volte ferma.
Buiani è altrettanto attendibile, anche se vide l'auto una sola volta e in movimento.
Se poi raffrontiamo l'uomo visto da Zanetti e quello visto da Buiani, possiamo discutere su differenze infinitesimali, ma in sostanza si tratta della stessa persona:

Zanetti
-età: 50-55 anni
-viso: largo ma di guance strette ("da aquiliotto")
-carnagione: scura, olivastra
-capelli: sale e pepe, pettinati all'indietro, con leggera stempiatura
-occhi: penetranti, vividi, "da aquiliotto"
-naso: aquilino
-apparenza: signorile

Buiani
-età: circa 50 anni
-viso: largo con guance scavate
-carnagione: scura
-capelli: sale e pepe, molti, pettinati dall'indietro
-occhi: //
-naso: accentuato
-apparenza: ben tenuto, distinto

CONCLUSIONE: per me Zanetti e Buiani videro la stessa macchina e la stessa persona, nella stessa area (Via Scopeti), in orari diversi (Zanetti prima del tramonto, Buiani alle 21:00/21:05.
Top
Profilo Invia messaggio privato
hazet.2



Registrato: 23/10/13 23:13
Messaggi: 2431

MessaggioInviato: Mer Nov 19, 2014 3:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

Calvino ha scritto:
La Rinascente ha scritto:
Hari Seldon ha scritto:

I seguenti personaggi possedevano:

- Francesco Vinci (un Renault 4 ne "La leggenda del Vampa", una Fiat 125 ne "Il mostro di Firenze" di Spezi) da blog
insufficienzadiprove.blogspot.it

- Salvatore Vinci (Fiat 241 - Fiat 850 come ha riportato La Rinascente dal rapporto Torrisi)

- Giancarlo Lotti (Fiat 128 rossa - Fiat 124 berlina blu da "Storia delle Merende Infami" di Nino Filastò)

- Pietro Pacciani (Ford Fiesta con modanature rosse da "Storia delle Merende Infami di Nino Filastò).


Grazie per il contributo!
Ecco siccome volevo aggiungere nella prima pagina anche le automobili dei sospettati principali Salvatore Vinci, Pietro Pacciani e Giancarlo Lotti, qualcuno può darci una mano ed integrare le informazioni del post di Hari?

Pacciani ha avuto sempre e solo la Fiesta? Non credo...

Lotti a quanto pare solo le due auto già riportate da Hari nel suo post, vero Antonio?

Salvatore Vinci un'automobile sua ce l'avrà avuta, oltre ai due furgoni Fiat (241 e 850). Nel rapporto Torrisi si fa menzione di una Fiat 126 appartenente alla compagna che ogni tanto veniva utilizzata dal Vinci stesso, ma certamente possedeva un'auto di sua proprietà.


Lotti di auto negli anni ne ha avute parecchie (vedasi telefonata tra la Nicoletti e la Ghiribelli)

Che il SV possedesse una sua auto oltre all'850 e il furgone, non vi è traccia e nemmeno obbligo. Quel "certamente" suona parecchio forzato.

_________________
-

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


-

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
wasp



Registrato: 24/05/11 15:41
Messaggi: 40
Residenza: Toscana

MessaggioInviato: Gio Nov 20, 2014 10:33 am    Oggetto: Rispondi citando

La Rinascente ha scritto:
wasp ha scritto:
da una prima ricerca la ford fiesta con modanature rosse era di color metalizzato (argento) e non bianca... tra l'altro era un modello particolare... (firefly). Zanetti sostiene che si tratta di una Fiesta 900 ma anche questo è errato poichè la cilindrata era 1.0 (975cc) e dunque dimostra scarsa attendibilità sul riconoscimento dei modelli... ma comunque la cosa importante secondo me è che negli stessi anni la 127 era molto simile e che invece montava una motorizzazione 900 e inoltre le modanature sul bianco credo che fossero rosse... anche se non mi sembra che nella prima serie ci fossere le modanature... se non erro furono aggiunte solo nella versione sport... comunque sto facendo delle ricerche


Dove hai letto che Zanetti sostenne che si trattava sicuramente di una Fiesta 900?
Zanetti descrisse l'auto così:
-linea: spigolosa, tipo Fiesta
-colore: chiaro (non necessariamente bianco)
-modanature: rosse amaranto o rosso scuro

Buiani descrisse l'auto come:
-linea: sicuramente Ford Fiesta
-colore: bianco
-modanature: rosso

Zanetti è attendibilissimo, perché quell'auto l'ha vista numerose volte ferma.
Buiani è altrettanto attendibile, anche se vide l'auto una sola volta e in movimento.
Se poi raffrontiamo l'uomo visto da Zanetti e quello visto da Buiani, possiamo discutere su differenze infinitesimali, ma in sostanza si tratta della stessa persona:

Zanetti
-età: 50-55 anni
-viso: largo ma di guance strette ("da aquiliotto")
-carnagione: scura, olivastra
-capelli: sale e pepe, pettinati all'indietro, con leggera stempiatura
-occhi: penetranti, vividi, "da aquiliotto"
-naso: aquilino
-apparenza: signorile

Buiani
-età: circa 50 anni
-viso: largo con guance scavate
-carnagione: scura
-capelli: sale e pepe, molti, pettinati dall'indietro
-occhi: //
-naso: accentuato
-apparenza: ben tenuto, distinto

CONCLUSIONE: per me Zanetti e Buiani videro la stessa macchina e la stessa persona, nella stessa area (Via Scopeti), in orari diversi (Zanetti prima del tramonto, Buiani alle 21:00/21:05.


Non mi ricordo dove ho trovato che diceva che era una fiesta 900 bisogna che riguardi tra i miei appunti... comunque on-line ho ritrovato questa

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


che mi pare sufficiente per far capire la scarsa attendibilità su quel modello...
poi che la descrizione sia simile e che possano aver visto la stessa persona (magari anche il Mdf) questo è un altro discorso che non contesto... sta di fatto che ritengo la tipologia di macchina non corretta... tra l'altro confermo (dopo altre ricerche che ho fatto) che le modanature rosse (amaranto) sulla ford fiesta bianca non vi erano applicate... e Buiani è stato molto deciso nel dire che la Ford Fiesta era bianca... erano applicate sul modello firefly grigio metallizzato... dunque le cose sono due o era quella metallizzata o non era una ford fiesta bianca...
Top
Profilo Invia messaggio privato
La Rinascente



Registrato: 24/02/10 20:14
Messaggi: 4509

MessaggioInviato: Gio Nov 20, 2014 4:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

wasp ha scritto:
tra l'altro confermo (dopo altre ricerche che ho fatto) che le modanature rosse (amaranto) sulla ford fiesta bianca non vi erano applicate... e Buiani è stato molto deciso nel dire che la Ford Fiesta era bianca... erano applicate sul modello firefly grigio metallizzato... dunque le cose sono due o era quella metallizzata o non era una ford fiesta bianca...


Grazie Wasp!
Quindi tu ipotizzi Ford Fiesta Firefly grigio metallizzata essendo essa un modello che presenta le modanature rosse. E io sono d'accordo con te.
Ti spiego perché:

Sul colore Zanetti dice: bianca o grigia, comunque chiara.
Buiani dice bianca.
Però tieni conto che Zanetti l'auto la vide più volte, alla luce, e ferma, mentre lui passava in bicicletta, mentre Buiani vide l'auto una volta sola, di notte, illuminandola coi fari, e in movimento, mentre lui passava in macchina. Ci può anche stare quindi che abbia confuso il grigio col bianco.
Che ne pensi?
In pratica è lei. Vedendola così di sfuggita io stessa confonderei grigio con bianco.

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
wasp



Registrato: 24/05/11 15:41
Messaggi: 40
Residenza: Toscana

MessaggioInviato: Gio Nov 20, 2014 6:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

La Rinascente ha scritto:
wasp ha scritto:
tra l'altro confermo (dopo altre ricerche che ho fatto) che le modanature rosse (amaranto) sulla ford fiesta bianca non vi erano applicate... e Buiani è stato molto deciso nel dire che la Ford Fiesta era bianca... erano applicate sul modello firefly grigio metallizzato... dunque le cose sono due o era quella metallizzata o non era una ford fiesta bianca...


Grazie Wasp!
Quindi tu ipotizzi Ford Fiesta Firefly grigio metallizzata essendo essa un modello che presenta le modanature rosse. E io sono d'accordo con te.
Ti spiego perché:

Sul colore Zanetti dice: bianca o grigia, comunque chiara.
Buiani dice bianca.
Però tieni conto che Zanetti l'auto la vide più volte, alla luce, e ferma, mentre lui passava in bicicletta, mentre Buiani vide l'auto una volta sola, di notte, illuminandola coi fari, e in movimento, mentre lui passava in macchina. Ci può anche stare quindi che abbia confuso il grigio col bianco.
Che ne pensi?
In pratica è lei. Vedendola così di sfuggita io stessa confonderei grigio con bianco.

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Se è una Fiesta con modanature deve essere grigia... se è una fiesta bianca le modanature sono state applicate da chi l'ha comprata... altrimenti non è una fiesta e potrebbe essere una 127.
Tutto questo lo dico perchè le condizioni dello zanetti non erano delle migliori come dici te (passava in bicicletta per non parlare della descrizione del personaggio "aquilino" che mi sembra un po' una forzatura visto che non si è mai soffermato a guardarlo) e allo stesso tempo nel successivo processo ai CdM dichiara di non essere assolutamente sicuro... anzi mi sembra che ritratti praticamente tutto... stravolgendo le dichiarazioni che fece al processo Pacciani... insomma a me lui non mi sembra molto attendibile... e dunque non so come potermi fidare delle sue dichiarazioni... che sembrano molto forzate... sopratutto la seconda volta...poichè era stato chiamato dalla difesa del Vanni... insomma ho grosse perplessità su di lui ma se proprio devo scegliere scelgo l'ipotesi che hai fatto te in virtù del fatto che ci può stare di confondere la macchina di giorno con il sole battente nel colore bianco e di notte vedere il bianco al posto del grigio...
Top
Profilo Invia messaggio privato
La Rinascente



Registrato: 24/02/10 20:14
Messaggi: 4509

MessaggioInviato: Gio Nov 20, 2014 7:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Della "ritrattazione" (che ritrattazione non fu) di Zanetti se n'è discusso anche in un altro topic. Se ascolti l'audio del processo Pacciani ti accorgerai di come anche nel 1994 Zanetti non era sicurissimo sul modello dell'auto: dicendo Ford Fiesta, per fare un esempio. Ascolta:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Quando poi al processo Vanni gli dicono "Fiesta" lui ci rimane un po' così, tanto che poi, giustamente, precisa che l'auto gli era parsa spigolosa, ma non era sicuro fosse proprio una Fiesta, mentre ribadisce la particolarità delle modanature rosse.
Non credo che all'epoca transitassero presso gli sterrati attorno a Via Scopeti molte auto chiare con modanature rosse. Che dici?
Per me, ribadisco, Zanetti è attendibilissimo e vide la stessa auto e lo stesso uomo visti da Buiani.
Top
Profilo Invia messaggio privato
wasp



Registrato: 24/05/11 15:41
Messaggi: 40
Residenza: Toscana

MessaggioInviato: Gio Nov 20, 2014 8:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

La Rinascente ha scritto:
Della "ritrattazione" (che ritrattazione non fu) di Zanetti se n'è discusso anche in un altro topic. Se ascolti l'audio del processo Pacciani ti accorgerai di come anche nel 1994 Zanetti non era sicurissimo sul modello dell'auto: dicendo Ford Fiesta, per fare un esempio. Ascolta:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Quando poi al processo Vanni gli dicono "Fiesta" lui ci rimane un po' così, tanto che poi, giustamente, precisa che l'auto gli era parsa spigolosa, ma non era sicuro fosse proprio una Fiesta, mentre ribadisce la particolarità delle modanature rosse.
Non credo che all'epoca transitassero presso gli sterrati attorno a Via Scopeti molte auto chiare con modanature rosse. Che dici?
Per me, ribadisco, Zanetti è attendibilissimo e vide la stessa auto e lo stesso uomo visti da Buiani.

Sono d'accordo sulle tue considerazioni... avevo messo l'accento (anche se si parlava dell'auto) sull'attendibilità della descrizione della persona... lì nutro qualche dubbio... bada bene non sul fatto di averla vista... ma sui connotati fisici...
Top
Profilo Invia messaggio privato
La Rinascente



Registrato: 24/02/10 20:14
Messaggi: 4509

MessaggioInviato: Gio Nov 20, 2014 9:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

wasp ha scritto:
La Rinascente ha scritto:
Della "ritrattazione" (che ritrattazione non fu) di Zanetti se n'è discusso anche in un altro topic. Se ascolti l'audio del processo Pacciani ti accorgerai di come anche nel 1994 Zanetti non era sicurissimo sul modello dell'auto: dicendo Ford Fiesta, per fare un esempio. Ascolta:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Quando poi al processo Vanni gli dicono "Fiesta" lui ci rimane un po' così, tanto che poi, giustamente, precisa che l'auto gli era parsa spigolosa, ma non era sicuro fosse proprio una Fiesta, mentre ribadisce la particolarità delle modanature rosse.
Non credo che all'epoca transitassero presso gli sterrati attorno a Via Scopeti molte auto chiare con modanature rosse. Che dici?
Per me, ribadisco, Zanetti è attendibilissimo e vide la stessa auto e lo stesso uomo visti da Buiani.

Sono d'accordo sulle tue considerazioni... avevo messo l'accento (anche se si parlava dell'auto) sull'attendibilità della descrizione della persona... lì nutro qualche dubbio... bada bene non sul fatto di averla vista... ma sui connotati fisici...


Non so se hai visto lo specchietto che ho postato prima, dove raffronto le caratteristiche descritte da Zanetti con quelle descritte da Buiani. Anche lì, sorge la domanda è retorica: quanti uomini con quelle caratteristiche somatiche a bordo di auto con modanature rosse avranno frequentato i tratturi di Via Scopeti nei primi di settembre 1985?
Secondo me sono la stessa persona. Nettamente.
Top
Profilo Invia messaggio privato
wasp



Registrato: 24/05/11 15:41
Messaggi: 40
Residenza: Toscana

MessaggioInviato: Ven Nov 21, 2014 9:50 am    Oggetto: Rispondi citando

La Rinascente ha scritto:
wasp ha scritto:
La Rinascente ha scritto:
Della "ritrattazione" (che ritrattazione non fu) di Zanetti se n'è discusso anche in un altro topic. Se ascolti l'audio del processo Pacciani ti accorgerai di come anche nel 1994 Zanetti non era sicurissimo sul modello dell'auto: dicendo Ford Fiesta, per fare un esempio. Ascolta:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Quando poi al processo Vanni gli dicono "Fiesta" lui ci rimane un po' così, tanto che poi, giustamente, precisa che l'auto gli era parsa spigolosa, ma non era sicuro fosse proprio una Fiesta, mentre ribadisce la particolarità delle modanature rosse.
Non credo che all'epoca transitassero presso gli sterrati attorno a Via Scopeti molte auto chiare con modanature rosse. Che dici?
Per me, ribadisco, Zanetti è attendibilissimo e vide la stessa auto e lo stesso uomo visti da Buiani.

Sono d'accordo sulle tue considerazioni... avevo messo l'accento (anche se si parlava dell'auto) sull'attendibilità della descrizione della persona... lì nutro qualche dubbio... bada bene non sul fatto di averla vista... ma sui connotati fisici...


Non so se hai visto lo specchietto che ho postato prima, dove raffronto le caratteristiche descritte da Zanetti con quelle descritte da Buiani. Anche lì, sorge la domanda è retorica: quanti uomini con quelle caratteristiche somatiche a bordo di auto con modanature rosse avranno frequentato i tratturi di Via Scopeti nei primi di settembre 1985?
Secondo me sono la stessa persona. Nettamente.


Verissimo... ma ripeto qualche dubbio sulla descrizione di zanetti ce l'ho...
Top
Profilo Invia messaggio privato
La Rinascente



Registrato: 24/02/10 20:14
Messaggi: 4509

MessaggioInviato: Ven Nov 21, 2014 12:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

wasp ha scritto:
Verissimo... ma ripeto qualche dubbio sulla descrizione di zanetti ce l'ho...


Zanetti dice le stesse cose d Buiani: perché per te Buiani è attendibile e Zanetti no?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le ipotesi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Pagina 3 di 5

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 3.45