Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Identikit
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le immagini
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Lug 24, 2017 8:37 am    Oggetto: Ads

Top
Macco



Registrato: 09/04/11 15:55
Messaggi: 200
Residenza: FIRENZE

MessaggioInviato: Ven Mar 16, 2012 4:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

GRAZIE

_________________
"Io non sopporto niente e nessuno. Nemmeno me stesso. Soprattutto me stesso. Solo una cosa sopporto: La sfumatura."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mercuzio



Registrato: 10/06/10 14:47
Messaggi: 7240

MessaggioInviato: Ven Mar 16, 2012 4:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

La_sublime_porta ha scritto:
Macco ha scritto:
non essendo attivi un po' di link inseriti nei primi post ho perso un attimo il filo. qualcuno mi dice in quali circostanze sono stati realizzati i diversi identikit?


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Dopo Calenzano

Citazione:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Da un giornale contattando dei medium Rolling Eyes

Citazione:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Lettera anonima a La Nazione mi pare dopo Scopeti; l'avvocato Zanetti disse che la persona gli ricordava quella da lui vista attorno a una fiesta bianca simlie a quella di pacciani vista a scopeti nella settimana prima dell'omicidio


Non so dire quanto si possa prendere sul serio un medium (io poco). Ma anche il terzo, un altro Cittadino Amico?

_________________
There are more things in heaven and earth, Horatio,
Than are dreamt of in your philosophy.
Top
Profilo Invia messaggio privato
adotorniny



Registrato: 06/11/10 11:43
Messaggi: 2442

MessaggioInviato: Dom Ott 21, 2012 11:45 am    Oggetto: Rispondi citando

Escludendo l'identikit dei medium...si nota una sostanziale differenza tra gli altri due identikit...e cioè: uno è calvo.
Ma il mdf era davvero calvo? Alcuni testimoni parlano piuttosto di un uomo brizzolato, sale e pepe..o altre volte con i capelli corti.
Mettiamo che chi fece il primo identikit scambiò dei capelli corti per calvizie o forse uno stempiato per calvo..cosa otteniamo?




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.





Ecco..non sono un grafico... Embarassed ma credo che ora il mdf sia più riconoscibile.

_________________
Perché non sapevano come avrebbe colpito quella figura indistinta, impastata di sangue che aveva : l'omicidio per vocazione!
Top
Profilo Invia messaggio privato
astroscome



Registrato: 22/03/11 19:59
Messaggi: 639

MessaggioInviato: Dom Ott 21, 2012 1:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il secondo è semplicemente quello di Calenzano disegnato meglio e con un paio di occhiali scuri, non credo ci volesse un medium per una cosa del genere Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato
amasiah



Registrato: 22/03/12 19:39
Messaggi: 204
Residenza: Toscana-Chianti-Valdarno

MessaggioInviato: Mar Ott 23, 2012 12:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

a mio parere l'unico identikit che abbia un minimo di valore indiziario è quello fatto dopo calenzano. Primo perchè spontaneo nell'imediatezza dei fatti, secondo perchè riferibile a persona presente in orario prossimo all' omicidio, terzo per le circostanze in cui fu fatto, cioè di persona trafelata e sconvolta, quarto perchè i testimoni non sono anonimi, quinto perchè eseguito per una volta da qualcuno che sa disegnare bene...Mi chiedevo se zanetti avesse commentato anche questo identikit oltre quello del solito anonimo fiorentino...
Top
Profilo Invia messaggio privato
adotorniny



Registrato: 06/11/10 11:43
Messaggi: 2442

MessaggioInviato: Mar Ott 23, 2012 5:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

amasiah ha scritto:
a mio parere l'unico identikit che abbia un minimo di valore indiziario è quello fatto dopo calenzano. Primo perchè spontaneo nell'imediatezza dei fatti, secondo perchè riferibile a persona presente in orario prossimo all' omicidio, terzo per le circostanze in cui fu fatto, cioè di persona trafelata e sconvolta, quarto perchè i testimoni non sono anonimi, quinto perchè eseguito per una volta da qualcuno che sa disegnare bene...Mi chiedevo se zanetti avesse commentato anche questo identikit oltre quello del solito anonimo fiorentino...


Se parli di Zanetti ...lui non commentò l'identikit dell'anonimo fiorentino ma disse di aver visto personalmente l'uomo dell'identikit agli Scopeti...cito a memoria :" sguardo indagatore, naso aquilino, capelli sale e pepe, alto da 1,75 a 1,80...

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Io credo che avesse ragione sui capelli sale e pepe, per questo ho aggiunto questo particolare all'altro identikit e poi ho aggiunto una carnagione olivastra perchè ritengo che con i capelli sale e pepe sia più probabile rispetto a una pelle eburnea..
Chissà perché chi fa gli identikit non mette mai il colore della pelle..

_________________
Perché non sapevano come avrebbe colpito quella figura indistinta, impastata di sangue che aveva : l'omicidio per vocazione!


L'ultima modifica di adotorniny il Mar Ott 30, 2012 5:08 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
paco78



Registrato: 28/10/09 21:59
Messaggi: 162

MessaggioInviato: Mer Ott 24, 2012 10:06 am    Oggetto: Rispondi citando

Beh...effettivamente la somiglianza è impressionante. Shocked

_________________
...solo l'amore e la morte cambiano ogni cosa!
(Kahlil Gibran)
Top
Profilo Invia messaggio privato
La Rinascente



Registrato: 24/02/10 20:14
Messaggi: 4509

MessaggioInviato: Gio Ott 25, 2012 1:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

A tutti coloro che sono interessati alla discussione sull'identikit sottopongo all'attenzione queste dichiarazioni rilasciate dalla coppia scampata al presunto agguato fallito delle Cascine del Riccio (in Via Ponte a Jozzi, precisamente qui
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

avvenuto il 20 luglio 1982:

Citazione:
Il «mostro di Firenze», l'assassino che ha già ucciso quattro coppie di fidanzati, straziando poi il corpo delle donne con un bisturi usato con mano professionale, ha tentato di colpire ancora. Il fatto è stato segnalato da un uomo e da una donna che si trovavano fermi su un'automobile nei pressi dell'abitato di 'Cascine del Riccio, piccola frazione ad alcuni chilometri dal capoluogo. «Era da poco passata la mezzanotte quando abbiamo visto un'ombra avvicinarsi — hanno raccontato ai carabinieri —. Era un uomo sui 40-50 anni, aveva una mano in tasca, dove forse stringeva una pistola. Ricordando gli omicidi avvenuti in questa zona abbiamo subito pensato al maniaco e siamo fuggiti». Secondo la coppia, l'uomo somigliava all'unico «identi kit» del maniaco diffuso ai primi di luglio dai carabinieri e pubblicato dai giornali, L'uomo, che era al posto di guida, ha avviato il motore e, innestata la marcia, è partito immediatamente. «Ci siamo rifugiati in una vicina Casa i del popolo»-. Secondo i fidanzati, lo sconosciuto si sarebbe rifugiato in un casolare abbandonato nei campi circostanti. Nel frattempo sono arrivati i carabinieri che hanno fatto irruzione dell'edificio, ma non hanno trovato nessuno. L'ultimo delitto compiuto dal «mostro» risale allo scorso 19 giugno. Due fidanzati, Antonella Migliorini, 20 anni, e Paolo Mainardi, 22 .anni, di Montespertoli (Firenze), furo* no barbaramente assassinati a colpi di [CENSORED] mentre si trovavano sulla «127» posteggiata in località Baccaiano, a pochi chilometri dal capoluogo.


in rosso la parte che interessa di più in questa discussione.
Top
Profilo Invia messaggio privato
adotorniny



Registrato: 06/11/10 11:43
Messaggi: 2442

MessaggioInviato: Mar Ott 30, 2012 8:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

La Rinascente ha scritto:
A tutti coloro che sono interessati alla discussione sull'identikit sottopongo all'attenzione queste dichiarazioni rilasciate dalla coppia scampata al presunto agguato fallito delle Cascine del Riccio (in Via Ponte a Jozzi, precisamente qui
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

avvenuto il 20 luglio 1982:

Citazione:
Il «mostro di Firenze», l'assassino che ha già ucciso quattro coppie di fidanzati, straziando poi il corpo delle donne con un bisturi usato con mano professionale, ha tentato di colpire ancora. Il fatto è stato segnalato da un uomo e da una donna che si trovavano fermi su un'automobile nei pressi dell'abitato di 'Cascine del Riccio, piccola frazione ad alcuni chilometri dal capoluogo. «Era da poco passata la mezzanotte quando abbiamo visto un'ombra avvicinarsi — hanno raccontato ai carabinieri —. Era un uomo sui 40-50 anni, aveva una mano in tasca, dove forse stringeva una pistola. Ricordando gli omicidi avvenuti in questa zona abbiamo subito pensato al maniaco e siamo fuggiti». Secondo la coppia, l'uomo somigliava all'unico «identi kit» del maniaco diffuso ai primi di luglio dai carabinieri e pubblicato dai giornali, L'uomo, che era al posto di guida, ha avviato il motore e, innestata la marcia, è partito immediatamente. «Ci siamo rifugiati in una vicina Casa i del popolo»-. Secondo i fidanzati, lo sconosciuto si sarebbe rifugiato in un casolare abbandonato nei campi circostanti. Nel frattempo sono arrivati i carabinieri che hanno fatto irruzione dell'edificio, ma non hanno trovato nessuno. L'ultimo delitto compiuto dal «mostro» risale allo scorso 19 giugno. Due fidanzati, Antonella Migliorini, 20 anni, e Paolo Mainardi, 22 .anni, di Montespertoli (Firenze), furo* no barbaramente assassinati a colpi di [CENSORED] mentre si trovavano sulla «127» posteggiata in località Baccaiano, a pochi chilometri dal capoluogo.


in rosso la parte che interessa di più in questa discussione.


Qual'è l'unico identikit del mostro?

_________________
Perché non sapevano come avrebbe colpito quella figura indistinta, impastata di sangue che aveva : l'omicidio per vocazione!
Top
Profilo Invia messaggio privato
La Rinascente



Registrato: 24/02/10 20:14
Messaggi: 4509

MessaggioInviato: Mar Ott 30, 2012 9:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

adotorniny ha scritto:
La Rinascente ha scritto:
A tutti coloro che sono interessati alla discussione sull'identikit sottopongo all'attenzione queste dichiarazioni rilasciate dalla coppia scampata al presunto agguato fallito delle Cascine del Riccio (in Via Ponte a Jozzi, precisamente qui
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

avvenuto il 20 luglio 1982:

Citazione:
Il «mostro di Firenze», l'assassino che ha già ucciso quattro coppie di fidanzati, straziando poi il corpo delle donne con un bisturi usato con mano professionale, ha tentato di colpire ancora. Il fatto è stato segnalato da un uomo e da una donna che si trovavano fermi su un'automobile nei pressi dell'abitato di 'Cascine del Riccio, piccola frazione ad alcuni chilometri dal capoluogo. «Era da poco passata la mezzanotte quando abbiamo visto un'ombra avvicinarsi — hanno raccontato ai carabinieri —. Era un uomo sui 40-50 anni, aveva una mano in tasca, dove forse stringeva una pistola. Ricordando gli omicidi avvenuti in questa zona abbiamo subito pensato al maniaco e siamo fuggiti». Secondo la coppia, l'uomo somigliava all'unico «identi kit» del maniaco diffuso ai primi di luglio dai carabinieri e pubblicato dai giornali, L'uomo, che era al posto di guida, ha avviato il motore e, innestata la marcia, è partito immediatamente. «Ci siamo rifugiati in una vicina Casa i del popolo»-. Secondo i fidanzati, lo sconosciuto si sarebbe rifugiato in un casolare abbandonato nei campi circostanti. Nel frattempo sono arrivati i carabinieri che hanno fatto irruzione dell'edificio, ma non hanno trovato nessuno. L'ultimo delitto compiuto dal «mostro» risale allo scorso 19 giugno. Due fidanzati, Antonella Migliorini, 20 anni, e Paolo Mainardi, 22 .anni, di Montespertoli (Firenze), furo* no barbaramente assassinati a colpi di [CENSORED] mentre si trovavano sulla «127» posteggiata in località Baccaiano, a pochi chilometri dal capoluogo.


in rosso la parte che interessa di più in questa discussione.


Qual'è l'unico identikit del mostro?


All'epoca l'unico identikit era quello del tuo avatar (senza la correzione che hai apposto tu, ovviamente)
Top
Profilo Invia messaggio privato
La Rinascente



Registrato: 24/02/10 20:14
Messaggi: 4509

MessaggioInviato: Mer Ott 31, 2012 6:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

La Rinascente ha scritto:
adotorniny ha scritto:
La Rinascente ha scritto:
A tutti coloro che sono interessati alla discussione sull'identikit sottopongo all'attenzione queste dichiarazioni rilasciate dalla coppia scampata al presunto agguato fallito delle Cascine del Riccio (in Via Ponte a Jozzi, precisamente qui
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

avvenuto il 20 luglio 1982:

Citazione:
Il «mostro di Firenze», l'assassino che ha già ucciso quattro coppie di fidanzati, straziando poi il corpo delle donne con un bisturi usato con mano professionale, ha tentato di colpire ancora. Il fatto è stato segnalato da un uomo e da una donna che si trovavano fermi su un'automobile nei pressi dell'abitato di 'Cascine del Riccio, piccola frazione ad alcuni chilometri dal capoluogo. «Era da poco passata la mezzanotte quando abbiamo visto un'ombra avvicinarsi — hanno raccontato ai carabinieri —. Era un uomo sui 40-50 anni, aveva una mano in tasca, dove forse stringeva una pistola. Ricordando gli omicidi avvenuti in questa zona abbiamo subito pensato al maniaco e siamo fuggiti». Secondo la coppia, l'uomo somigliava all'unico «identi kit» del maniaco diffuso ai primi di luglio dai carabinieri e pubblicato dai giornali, L'uomo, che era al posto di guida, ha avviato il motore e, innestata la marcia, è partito immediatamente. «Ci siamo rifugiati in una vicina Casa i del popolo»-. Secondo i fidanzati, lo sconosciuto si sarebbe rifugiato in un casolare abbandonato nei campi circostanti. Nel frattempo sono arrivati i carabinieri che hanno fatto irruzione dell'edificio, ma non hanno trovato nessuno. L'ultimo delitto compiuto dal «mostro» risale allo scorso 19 giugno. Due fidanzati, Antonella Migliorini, 20 anni, e Paolo Mainardi, 22 .anni, di Montespertoli (Firenze), furo* no barbaramente assassinati a colpi di [CENSORED] mentre si trovavano sulla «127» posteggiata in località Baccaiano, a pochi chilometri dal capoluogo.


in rosso la parte che interessa di più in questa discussione.


Qual'è l'unico identikit del mostro?


All'epoca l'unico identikit era quello del tuo avatar (senza la correzione che hai apposto tu, ovviamente)


Ecco qui: i ragazzi assaltati alle Cascine del Riccio descrivono praticamente la stessa persona di Zanetti:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
adotorniny



Registrato: 06/11/10 11:43
Messaggi: 2442

MessaggioInviato: Mer Ott 31, 2012 6:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

La Rinascente ha scritto:
La Rinascente ha scritto:
adotorniny ha scritto:
La Rinascente ha scritto:
A tutti coloro che sono interessati alla discussione sull'identikit sottopongo all'attenzione queste dichiarazioni rilasciate dalla coppia scampata al presunto agguato fallito delle Cascine del Riccio (in Via Ponte a Jozzi, precisamente qui
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

avvenuto il 20 luglio 1982:

Citazione:
Il «mostro di Firenze», l'assassino che ha già ucciso quattro coppie di fidanzati, straziando poi il corpo delle donne con un bisturi usato con mano professionale, ha tentato di colpire ancora. Il fatto è stato segnalato da un uomo e da una donna che si trovavano fermi su un'automobile nei pressi dell'abitato di 'Cascine del Riccio, piccola frazione ad alcuni chilometri dal capoluogo. «Era da poco passata la mezzanotte quando abbiamo visto un'ombra avvicinarsi — hanno raccontato ai carabinieri —. Era un uomo sui 40-50 anni, aveva una mano in tasca, dove forse stringeva una pistola. Ricordando gli omicidi avvenuti in questa zona abbiamo subito pensato al maniaco e siamo fuggiti». Secondo la coppia, l'uomo somigliava all'unico «identi kit» del maniaco diffuso ai primi di luglio dai carabinieri e pubblicato dai giornali, L'uomo, che era al posto di guida, ha avviato il motore e, innestata la marcia, è partito immediatamente. «Ci siamo rifugiati in una vicina Casa i del popolo»-. Secondo i fidanzati, lo sconosciuto si sarebbe rifugiato in un casolare abbandonato nei campi circostanti. Nel frattempo sono arrivati i carabinieri che hanno fatto irruzione dell'edificio, ma non hanno trovato nessuno. L'ultimo delitto compiuto dal «mostro» risale allo scorso 19 giugno. Due fidanzati, Antonella Migliorini, 20 anni, e Paolo Mainardi, 22 .anni, di Montespertoli (Firenze), furo* no barbaramente assassinati a colpi di [CENSORED] mentre si trovavano sulla «127» posteggiata in località Baccaiano, a pochi chilometri dal capoluogo.


in rosso la parte che interessa di più in questa discussione.


Qual'è l'unico identikit del mostro?


All'epoca l'unico identikit era quello del tuo avatar (senza la correzione che hai apposto tu, ovviamente)


Ecco qui: i ragazzi assaltati alle Cascine del Riccio descrivono praticamente la stessa persona di Zanetti:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Grazie La Rinascente, anche qui si parla di qualcuno con i capelli (radi) sulla fronte...quindi non calvo!
Su i capelli radi poi ci sarebbe da dire...pure i miei capelli sembrano radi quando li taglio corti e sembrano invece fluenti una volta che crescono. Noto sempre però che nessuno mai descrive la carnagione dell'avvistato...

@paco 78
Very Happy

_________________
Perché non sapevano come avrebbe colpito quella figura indistinta, impastata di sangue che aveva : l'omicidio per vocazione!
Top
Profilo Invia messaggio privato
La Rinascente



Registrato: 24/02/10 20:14
Messaggi: 4509

MessaggioInviato: Mer Ott 31, 2012 7:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

adotorniny ha scritto:
La Rinascente ha scritto:

Ecco qui: i ragazzi assaltati alle Cascine del Riccio descrivono praticamente la stessa persona di Zanetti:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Grazie La Rinascente, anche qui si parla di qualcuno con i capelli (radi) sulla fronte...quindi non calvo!
Su i capelli radi poi ci sarebbe da dire...pure i miei capelli sembrano radi quando li taglio corti e sembrano invece fluenti una volta che crescono. Noto sempre però che nessuno mai descrive la carnagione dell'avvistato...


In questo articolo la carnagione viene definita scura Cool
Top
Profilo Invia messaggio privato
adotorniny



Registrato: 06/11/10 11:43
Messaggi: 2442

MessaggioInviato: Gio Nov 01, 2012 9:50 am    Oggetto: Rispondi citando

La Rinascente ha scritto:
adotorniny ha scritto:
La Rinascente ha scritto:

Ecco qui: i ragazzi assaltati alle Cascine del Riccio descrivono praticamente la stessa persona di Zanetti:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Grazie La Rinascente, anche qui si parla di qualcuno con i capelli (radi) sulla fronte...quindi non calvo!
Su i capelli radi poi ci sarebbe da dire...pure i miei capelli sembrano radi quando li taglio corti e sembrano invece fluenti una volta che crescono. Noto sempre però che nessuno mai descrive la carnagione dell'avvistato...


In questo articolo la carnagione viene definita scura Cool



Cavoli hai ragione...allora alla fine il mio "ritocchino" ci sta-- Very Happy

_________________
Perché non sapevano come avrebbe colpito quella figura indistinta, impastata di sangue che aveva : l'omicidio per vocazione!
Top
Profilo Invia messaggio privato
adotorniny



Registrato: 06/11/10 11:43
Messaggi: 2442

MessaggioInviato: Lun Nov 05, 2012 6:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

Versione più sale e pepe


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Perché non sapevano come avrebbe colpito quella figura indistinta, impastata di sangue che aveva : l'omicidio per vocazione!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le immagini Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo
Pagina 4 di 6

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.459