Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Volpe 132: il "caso-Ustica" della Sardegna
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Delitti e misteri
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Sab Giu 24, 2017 3:30 am    Oggetto: Ads

Top
Silvialaura



Registrato: 27/06/11 10:25
Messaggi: 13986

MessaggioInviato: Ven Ott 14, 2016 10:35 am    Oggetto: Rispondi citando

Diadema ha scritto:
Silvialaura ha scritto:
Ebbasta con sto MFA e lasciamo stare la povera Alessia, che dal progetto Urano era lontana anni luce (e anche CLV giusto ieri ha fatto vedere abbastanza per capire che, invece di cercare lontano, sarebbe il caso di scavare vicino, come si diceva anche delle converse di Monza).


Come ti dicevo anche di là è però strano che queste verità escano fuori solo adesso dopo 20 anni in era post-Accetti.

In era post-tante altre cose.

_________________
<i>"Ma che date i numeri al lotto, qui son tutti grulli da manicomio!"</i>
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mercuzio



Registrato: 10/06/10 14:47
Messaggi: 7238

MessaggioInviato: Ven Ott 14, 2016 11:14 am    Oggetto: Rispondi citando

Silvialaura ha scritto:
Ebbasta con sto MFA e lasciamo stare la povera Alessia, che dal progetto Urano era lontana anni luce (e anche CLV giusto ieri ha fatto vedere abbastanza per capire che, invece di cercare lontano, sarebbe il caso di scavare vicino, come si diceva anche delle converse di Monza).


Sì, pare anche a me. Benché leggendo tutto questo, e pur non negando niente per principio, mi paia di essere avvolto in una cospirazione planetaria, saranno i rettiliani?

_________________
There are more things in heaven and earth, Horatio,
Than are dreamt of in your philosophy.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Billy the Kid



Registrato: 24/10/11 22:21
Messaggi: 1835

MessaggioInviato: Ven Ott 14, 2016 11:27 am    Oggetto: Rispondi citando

Volpe 132, le rivelazioni di un trafficante
Telefonata intercettata nel 2011, l’elicottero della Finanza abbattuto coi lanciarazzi. Nessun riscontro

CAGLIARI. Ora salta fuori che ad abbattere l’elicottero Volpe 132 che il 2 marzo 1994 sorvolava le acque di Feraxi, tra Villasimius e Castiadas, sarebbe un gruppo di trafficanti di droghe: per togliersi di torno il velivolo avrebbero usato lanciarazzi a testata termica. La circostanza è contenuta in una telefonata tra due degli indagati per traffico di sostanze stupefacenti nell’operazione Oristano condotta dal Nucleo investigativo provinciale dei carabinieri. Parlando con l’amico Mario Cossu è il quarantennne Davide Porcu a raccontare un episodio sul quale sembra informato, ma il suo racconto non è stato ritenuto attendibile dalla Procura, che ancor’oggi tiene aperto un fascicolo sulla vicenda dell’elicottero, costata la vita al maresciallo Gianfranco Deriu e al brigadiere Fabrizio Sedda. Per una serie di ragioni: la conversazione intercettata risale al 18 ottobre 2011, quando l’inchiesta condotta dal pm Guido Pani sembrava destinata all’archivio. Gli elementi raccolti dai carabinieri sono stati esaminati dal magistrato, ma per due anni l’indagine non ha compiuto alcun passo in avanti. Solo nel 2013, dopo una serie di istanze presentate dall’avvocato Carmelino Fenudi, l’inchiesta riprende vigore sulla base di una perizia tecnica: sul frammento dell’elicottero recuperato nell’area di Villasimius ci sono tracce di esplosivo. E’ la conferma dell’ipotesi secondo la quale l’elicottero è stato abbattuto nel corso di un’operazione di compravendita di armi. L’impressione è che Porcu, che all’epoca non aveva ancora vent’anni, abbia riferito fatti letti sui giornali. Le sue parole:«Alcuni miei amici, per paura di essere avvistati e arrestati, nella zona di Villasimius hanno abbattuto con un lancia razzi a testata termica un elicottero della Guardia di finanza». Ancora: «Quelli li hanno visti arrivare da lontano ed hanno detto buttalo giù prima che arrivino» ed era per lui «tutta gente di vecchia guardia…».

In una collina della zona quei trafficanti avrebbero nascosto borse piene di armi. I carabinieri nel 2011 hanno cercato senza successo riscontro a quelle “rivelazioni” che ora Porcu potrà confermare o ritirare all’esame di garanzia con il gip Giampaolo Casula. (m.l)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Kid

_________________
«Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune.» (I promessi sposi, capitolo XXXII)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Diadema



Registrato: 26/05/16 12:04
Messaggi: 1431

MessaggioInviato: Ven Ott 14, 2016 11:49 am    Oggetto: Rispondi citando

Billy the Kid ha scritto:
Volpe 132, le rivelazioni di un trafficante
Telefonata intercettata nel 2011, l’elicottero della Finanza abbattuto coi lanciarazzi. Nessun riscontro

CAGLIARI. Ora salta fuori che ad abbattere l’elicottero Volpe 132 che il 2 marzo 1994 sorvolava le acque di Feraxi, tra Villasimius e Castiadas, sarebbe un gruppo di trafficanti di droghe: per togliersi di torno il velivolo avrebbero usato lanciarazzi a testata termica. La circostanza è contenuta in una telefonata tra due degli indagati per traffico di sostanze stupefacenti nell’operazione Oristano condotta dal Nucleo investigativo provinciale dei carabinieri. Parlando con l’amico Mario Cossu è il quarantennne Davide Porcu a raccontare un episodio sul quale sembra informato, ma il suo racconto non è stato ritenuto attendibile dalla Procura, che ancor’oggi tiene aperto un fascicolo sulla vicenda dell’elicottero, costata la vita al maresciallo Gianfranco Deriu e al brigadiere Fabrizio Sedda. Per una serie di ragioni: la conversazione intercettata risale al 18 ottobre 2011, quando l’inchiesta condotta dal pm Guido Pani sembrava destinata all’archivio. Gli elementi raccolti dai carabinieri sono stati esaminati dal magistrato, ma per due anni l’indagine non ha compiuto alcun passo in avanti. Solo nel 2013, dopo una serie di istanze presentate dall’avvocato Carmelino Fenudi, l’inchiesta riprende vigore sulla base di una perizia tecnica: sul frammento dell’elicottero recuperato nell’area di Villasimius ci sono tracce di esplosivo. E’ la conferma dell’ipotesi secondo la quale l’elicottero è stato abbattuto nel corso di un’operazione di compravendita di armi. L’impressione è che Porcu, che all’epoca non aveva ancora vent’anni, abbia riferito fatti letti sui giornali. Le sue parole:«Alcuni miei amici, per paura di essere avvistati e arrestati, nella zona di Villasimius hanno abbattuto con un lancia razzi a testata termica un elicottero della Guardia di finanza». Ancora: «Quelli li hanno visti arrivare da lontano ed hanno detto buttalo giù prima che arrivino» ed era per lui «tutta gente di vecchia guardia…».

In una collina della zona quei trafficanti avrebbero nascosto borse piene di armi. I carabinieri nel 2011 hanno cercato senza successo riscontro a quelle “rivelazioni” che ora Porcu potrà confermare o ritirare all’esame di garanzia con il gip Giampaolo Casula. (m.l)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Kid


Si certo questi se ne vanno in giro per colline con uno Stinger in mano per paura di essere avvistati (?) nel cuore della notte da un elicottero a portare a spalla borse piene d'armi.
Ora perchè costui se ne esca in questo modo non sappiamo ma c'è da dubitare un tantino di questa versione.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Totoro



Registrato: 30/04/14 10:24
Messaggi: 4356
Residenza: Senza fissa dimora

MessaggioInviato: Ven Ott 14, 2016 12:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

A me, personalmente, sembra credibilissima, ma con una piccola variante: l'abbattimento come ritorsione. Qualcuno, nella GdF, non aveva fatto quello che aveva promesso.
Anche perché, abbattere un elicottero mi sembra vada nel senso opposto del 'togliersi di torno' un problema.
Tot.

_________________
'Le Ombre non sono meno importanti della Luce'

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Diadema



Registrato: 26/05/16 12:04
Messaggi: 1431

MessaggioInviato: Ven Ott 14, 2016 12:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

Totoro ha scritto:
A me, personalmente, sembra credibilissima, ma con una piccola variante: l'abbattimento come ritorsione. Qualcuno, nella GdF, non aveva fatto quello che aveva promesso.
Anche perché, abbattere un elicottero mi sembra vada nel senso opposto del 'togliersi di torno' un problema.
Tot.


Mah a parte il fatto che le tracce dell'elicottero e le comunicazioni dicono tutt'altro ,l'idea che 4-5 persone nel cuore della notte su una collina abbiano paura di essere avvistati da un elicottero non è molto credibile;cosi come si portino dietro uno strumento piuttosto ingombrante come uno Stinger per poi raccogliere qualche sacca di mitragliatori e bombe a mano è assurdo.
Perchè scusa abbattere un elicottero non dovrebbe essere la soluzione di un problema ?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Totoro



Registrato: 30/04/14 10:24
Messaggi: 4356
Residenza: Senza fissa dimora

MessaggioInviato: Ven Ott 14, 2016 12:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

Diadema, io parlo di abbattimento premeditato.
Tot.

_________________
'Le Ombre non sono meno importanti della Luce'

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Diadema



Registrato: 26/05/16 12:04
Messaggi: 1431

MessaggioInviato: Ven Ott 14, 2016 1:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

Totoro ha scritto:
Diadema, io parlo di abbattimento premeditato.
Tot.


Beh dai...buttare giu un elicottero con un lanciarazzi nel cuore della notte vuol dire solo che è lui che ti svolazza sopra e pure vicino.
Poi visto il [CENSORED] che hanno dovuto fare per coprire l'incidente,mah insomma...e poi perchè ?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Totoro



Registrato: 30/04/14 10:24
Messaggi: 4356
Residenza: Senza fissa dimora

MessaggioInviato: Ven Ott 14, 2016 11:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

Non era il cuore della notte, erano le 18.30 ca.
Cmq, ovviamente, non potendo sapere come è andata ma potendo fare solo delle ipotesi, mi sembra strano che la motovedetta che doveva accompagnare dal mare il Volpe 32, si fermi molto prima mentre l'elicottero prosegua molto più a Nord, e quindi venga abbattuto.
Se l'elicottero non ha rispettato i patti, od almeno, gli ordini, qualcuno quegli ordini li deve aver dati.
Come ti dicevo nel post di Emanuela Orlandi, se la criminalità prospera, qualcuno tra le ff.oo. gli deve evidentemente dare una mano.
Tot.

_________________
'Le Ombre non sono meno importanti della Luce'

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Diadema



Registrato: 26/05/16 12:04
Messaggi: 1431

MessaggioInviato: Sab Ott 15, 2016 12:29 am    Oggetto: Rispondi citando

Totoro ha scritto:
Non era il cuore della notte, erano le 18.30 ca.
Cmq, ovviamente, non potendo sapere come è andata ma potendo fare solo delle ipotesi, mi sembra strano che la motovedetta che doveva accompagnare dal mare il Volpe 32, si fermi molto prima mentre l'elicottero prosegua molto più a Nord, e quindi venga abbattuto.
Se l'elicottero non ha rispettato i patti, od almeno, gli ordini, qualcuno quegli ordini li deve aver dati.
Come ti dicevo nel post di Emanuela Orlandi, se la criminalità prospera, qualcuno tra le ff.oo. gli deve evidentemente dare una mano.
Tot.


Questo si certo,ma tra il "non sorvolate quella collina perchè ci sono 4 delinquenti che debbono prelevare qualche sacco di Kalashnikov" (tra l'altro se li riuscite a beccare e non confondere con degli escursionisti siete dei grandi) e "non sorvolate quel mercantile perchè a bordo ha centinaia di tonnellate di rifiuti tossici e/o armi di vario tipo" tendo a pensare che loro abbiano violato il secondo ordine no ?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Silvialaura



Registrato: 27/06/11 10:25
Messaggi: 13986

MessaggioInviato: Sab Ott 15, 2016 1:15 am    Oggetto: Rispondi citando

La cosa che io vorrei sapere è: perché hanno violato i loro ordini?

Anzi riformulo: perché sembra che avessero ordini di cui la base pare non sapere niente (“Ci dirigiamo sull’obiettivo segnalato sul radar”. “Volpe 132, quale obiettivo?")?

_________________
<i>"Ma che date i numeri al lotto, qui son tutti grulli da manicomio!"</i>
Top
Profilo Invia messaggio privato
derrick



Registrato: 25/08/11 12:37
Messaggi: 1897

MessaggioInviato: Sab Ott 15, 2016 11:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

Silvialaura ha scritto:
La cosa che io vorrei sapere è: perché hanno violato i loro ordini?

Anzi riformulo: perché sembra che avessero ordini di cui la base pare non sapere niente (“Ci dirigiamo sull’obiettivo segnalato sul radar”. “Volpe 132, quale obiettivo?")?


A me ha dato l'impressione che la centrale operativa con cui erano in contatto non fosse quella militare ma civile, Come se fossero in contatto con l'autorità civile di controllo dello spazio aereo e gli comunicassero per un mero errore il loro obiettivo militare. Alla richiesta delle autorità civili di maggiori spiegazioni si sarebbero semplicemente rifiutati di rispondere, senza spiegazioni. Naturalmente è solo un ipotesi.
Di sicuro comunque c'è che il loro volo era soggetto anche all'obbligo di informare l'Enav, tramite torre di controllo o Centro di Controllo di area ACC di Roma.

_________________
Uno disse alla fantasia: questo è il tuo limite fissato, fin qui puoi arrivare ma oltre non ti è concesso.
Ma la fantasia si ribellò.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silvialaura



Registrato: 27/06/11 10:25
Messaggi: 13986

MessaggioInviato: Dom Ott 16, 2016 1:38 am    Oggetto: Rispondi citando

Se avessero per sbaglio contattato una base civile (ma si parla di radio, non possono aver sbagliato numero sull'agenda) questa avrebbe come prima cosa segnalato di essere, appunto, la base civile. E noi lo sapremmo. Invece hanno contattato la base militare all'aeroporto di Cagliari-Emmas.

I dubbi a ogni modo non vengono solo a noi, su questa strana versione: Dopo la riapertura dell'inchiesta a causa delle intercettazioni di alcuni presunti trafficanti di droga che riferiscono di un lanciarazzi usato per abbattere un elicottero, parla Peppino Sedda, fratello di Fabrizio, il brigadiere morto insieme al maresciallo capo Gianfranco Deriu. I due erano sull'Agusta 109 delle Fiamme Gialle in servizio nella zona sud est dell'Isola.
"Mi sembra una storia già sentita", e poi "sa di depistaggio", ha detto Peppino Sedda.

_________________
<i>"Ma che date i numeri al lotto, qui son tutti grulli da manicomio!"</i>
Top
Profilo Invia messaggio privato
Diadema



Registrato: 26/05/16 12:04
Messaggi: 1431

MessaggioInviato: Dom Ott 16, 2016 12:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

Silvialaura ha scritto:

"Mi sembra una storia già sentita", e poi "sa di depistaggio", ha detto Peppino Sedda.[/i]


E che ancora lo si faccia dimostra gli interessi in gioco:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



alcuni dei quali interessanti dal punto di vista dei servizi, ad es. il 13 Luglio c'è un cambio della guardia:

"Viene nominato capo del SISDE il generale dei carabinieri Gaetano Marino e suoi vice il prefetto Carlo Mosca e il dirigente di polizia Mario Fasano. Capo del SISMI è stato nominato il generale dell'esercito Sergio Siracusa. A capo del CESIS è stato nominato il prefetto Umbero Pierantoni.
E:
Il ministro leghista degli Interni afferma che durante una verifica da lui disposta nei confronti del SISDE hanno portato al rinvenimento di numerosi fascicoli intestati ad esponenti di partiti politici presenti in Parlamento."

E poi leggi il 21 settembre : "Il presidente dei senatori della Sinistra Democratica Libero Gualtieri ha rivelato che i servizi segreti avrebbero speso 1992 miliardi senza alcun rendiconto per "spese riservate"
Si avete letto bene 2000 MILIARDI DI SPESE SENZA RENDICONTO.

Ed il 18 Ottobre si ha un esempio di che fine facevano sti soldi:
"Nell'aula del Tribunale dove si svolge il processo per i fondi neri del SISDE i periti hanno dimostrato che gli imputati rubavano anche sugli appalti facendo lievitare le spese dal 50 al 90%. Principale beneficiario di tali ruberie, oltre agli imputati, sarebbe stato l'architetto Adolfo Salabè e suo fratello Mario. Ad esempio la Fra.sa, società intestata ai due fratelli, ha emesso una fattura per tre miliardi, che nei libri contabili del SISDE risultava essere di soli 3 milioni e tra l'87 e il '92 la Fra.sa avrebbe fatturato oltre 43 miliardi maggiorando il tutto di circa il 50%."

Qualche leggerissimo sospetto su quale reale sia la natura di costoro viene un tantino spontaneo,cosi come sia per qualcuno importante
averne il controllo per aver accesso a finanziamenti ingenti,senza giustificativi e soprattutto a fondo perduto.
Fondamentalmente per certa gente svolgeva le stesse funzioni del Banco Ambrosiano.

Che poi il rapimento e la morte di Alessia (che avviene 10 gg. dopo il cambio dei vertici dei servizi) sia legata a questo come dice MFA non sappiamo ma tutto sommato ci può anche stare; come del resto l'intero "Progetto Urano" ed i morti di cui è costellato;tra i quali direi che con ogni probabilità ci sono da annoverare i due elicotteristi.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Silvialaura



Registrato: 27/06/11 10:25
Messaggi: 13986

MessaggioInviato: Dom Ott 16, 2016 4:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Io terra terra vedrei qualche delinquente di mezza tacca che tenta di inguaiare altri delinquenti di mezza tacca e, già che c'è, guadagnare i vantaggi collegati a pentimento e collaborazione.

Citazione:
Che poi il rapimento e la morte di Alessia (che avviene 10 gg. dopo il cambio dei vertici dei servizi) sia legata a questo come dice MFA non sappiamo ma tutto sommato ci può anche stare;

Possiamo ipotizzare qualunque cosa, ma per non perdere troppo tempo ipotizziamo cose che stiano in piedi.

Ipotizzare che ragazze scelte a muzzo acconsentano di mandare a rotoli la propria vita e scomparire per tempo imprecisato onde applicare pressione su gente che manco le conosce non sta in piedi. Non ripassiamoci un'altra volta, per cortesia, a meno che non si possa citare esattamente perché al SISDE o a chicchessia gliene dovesse fregare un picogrammo di quello che capitava ad Alessia.

Altrimenti segnalerei che solo 4 giorni dopo il cambio al vertice del SISDE l'Italia perde il campionato del mondo ai rigori, e questo è certo un segnale molto più forte della scomparsa di qualsivoglia ragazza sconosciuta.

_________________
<i>"Ma che date i numeri al lotto, qui son tutti grulli da manicomio!"</i>
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Delitti e misteri Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo
Pagina 2 di 3

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.473