Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

La morte all'Expo 2015 di Milano: Domenico Maurantonio
Vai a 1, 2, 3 ... 126, 127, 128  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Delitti e misteri
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Ago 21, 2017 3:58 pm    Oggetto: Ads

Top
Ivan Maverick



Registrato: 21/02/12 01:17
Messaggi: 1665
Residenza: ROMA (RM)

MessaggioInviato: Mar Mag 12, 2015 3:17 pm    Oggetto: La morte all'Expo 2015 di Milano: Domenico Maurantonio Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Continuano le indagini per accertare le cause della morte di Domenico Maurantonio, il 19enne padovano trovato senza vita a Milano, nell'hotel dove era ospite con i compagni di liceo in gita per l'Expo. Gli inquirenti indagano su "tutte le ipotesi", ma sembrano escludere quella del suicidio, ritenuta "meno probabile" perché non ci sono elementi che portino a pensare che Domenico avesse dei problemi.

E così, la tragica fine di Domenico resta ancora senza un perché. Al vaglio della polizia, che sta lavorando sul caso, ci sono le testimonianze degli amici, le immagini delle telecamere e delle impronte ritrovate vicino alla finestra dalla quale il giovane sarebbe precipitato: su di esse sono in corso gli esami dattiloscopici, che consentiranno di attribuirle con esattezza.

Si visionano anche le telecamere dell'impianto di videosorveglianza e sono stati sentiti e risentiti compagni e professori, oltre al padre arrivato domenica da Padova, dove il ragazzo viveva. Tutti hanno peraltro confermato che Maurantonio non aveva problemi personali particolari, non faceva uso di droghe né di alcol in modo smodato. Domenica sera i compagni avevano bevuto un po', come di solito avviene durante queste gite, senza eccessi.

Se l'ipotesi del suicidio si allontana, quindi, rimangono quella dell'incidente e quella del coinvolgimento esterno, sulla quale però, al momento, secondo gli inquirenti non ci sarebbero elementi. Domenica, durante l'ispezione cadaverica del medico legale, sul corpo sono emerse macchie compatibili con dei lividi e non con la caduta, ma la natura di queste "è ancora tutta da vedere". Bisognerà aspettare l'esito dell'autopsia, insomma, per chiarire se quelle macchie siano o meno dei lividi dovuti a una stretta o magari segni precedenti alla morte, che viene collocata, in via provvisoria, dopo le due di notte e prima delle 7 di domenica.

_________________
Muore giovane chi è caro ai Dei
Top
Profilo Invia messaggio privato
redrose



Registrato: 27/12/11 19:26
Messaggi: 3428

MessaggioInviato: Mar Mag 12, 2015 3:35 pm    Oggetto: Re: La morte all'Expo 2015 di Milano: Domenico Mauranton Rispondi citando

Ivan Maverick ha scritto:
http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/lombardia/ragazzo-morto-in-gita-investigatori-poco-probabile-l-ipotesi-suicidio_2110583-201502a.shtml

Continuano le indagini per accertare le cause della morte di Domenico Maurantonio, il 19enne padovano trovato senza vita a Milano, nell'hotel dove era ospite con i compagni di liceo in gita per l'Expo. Gli inquirenti indagano su "tutte le ipotesi", ma sembrano escludere quella del suicidio, ritenuta "meno probabile" perché non ci sono elementi che portino a pensare che Domenico avesse dei problemi.

E così, la tragica fine di Domenico resta ancora senza un perché. Al vaglio della polizia, che sta lavorando sul caso, ci sono le testimonianze degli amici, le immagini delle telecamere e delle impronte ritrovate vicino alla finestra dalla quale il giovane sarebbe precipitato: su di esse sono in corso gli esami dattiloscopici, che consentiranno di attribuirle con esattezza.

Si visionano anche le telecamere dell'impianto di videosorveglianza e sono stati sentiti e risentiti compagni e professori, oltre al padre arrivato domenica da Padova, dove il ragazzo viveva. Tutti hanno peraltro confermato che Maurantonio non aveva problemi personali particolari, non faceva uso di droghe né di alcol in modo smodato. Domenica sera i compagni avevano bevuto un po', come di solito avviene durante queste gite, senza eccessi.

Se l'ipotesi del suicidio si allontana, quindi, rimangono quella dell'incidente e quella del coinvolgimento esterno, sulla quale però, al momento, secondo gli inquirenti non ci sarebbero elementi. Domenica, durante l'ispezione cadaverica del medico legale, sul corpo sono emerse macchie compatibili con dei lividi e non con la caduta, ma la natura di queste "è ancora tutta da vedere". Bisognerà aspettare l'esito dell'autopsia, insomma, per chiarire se quelle macchie siano o meno dei lividi dovuti a una stretta o magari segni precedenti alla morte, che viene collocata, in via provvisoria, dopo le due di notte e prima delle 7 di domenica.


dal titolo sembra che l'Expo sia responsabile in qualche modo, è fuorviante Surprised
diciamo che in tutte le gite scolastiche i ragazzi, essendo in libera uscita, diventano delle vere mine vaganti. e magari a farne le spese sono quelli più tranquilli.
ps. non si cade da una finestra "per caso", ci si deve appoggiare e spingersi (o essere spinto) giù. a meno che non stesse lavando i vetri.
Top
Profilo Invia messaggio privato
nemesis



Registrato: 06/04/15 19:30
Messaggi: 383

MessaggioInviato: Mar Mag 12, 2015 6:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

Anche un gioco, di quelli a cui i ragazzi partecipano volontariamente o forzatamente, non è da escludere.

Alcuni testimoni, ospiti dell'albergo, hanno sentito, durante la notte, schiamazzi, grida, ragazzi che si aggiravano nei corridoi, ecc. Insomma, tutto il repertorio delle scolaresche in gita.
Top
Profilo Invia messaggio privato
daunaltromondo



Registrato: 18/09/13 17:00
Messaggi: 1731
Residenza: Voghera (PV)

MessaggioInviato: Mar Mag 12, 2015 6:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

Io ho letto da qualche parte che il ragazzo fosse rimasto chiuso fuori dalla sua stanza senza poter rientrare, potrebbe anche aver pensato di fare "l'uomo ragno" ed entrare dalla finestra Crying or Very sad

_________________
Ingannevole è il cuore più d’ogni altra cosa, e insanabilmente maligno; chi lo conoscerà?

Geremia 17,9
--------------------------------
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Chiara



Registrato: 25/12/13 22:04
Messaggi: 2089

MessaggioInviato: Mer Mag 13, 2015 1:57 pm    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Esclusa da subito la pista del suicidio, gli inquirenti si starebbero concentrando sull'ipotesi dell'incidente, avvenuto però in un contesto goliardico. Al giovane potrebbe essere stato somministrato un lassativo per scherzo. Quando ha avuto necessità di andare in bagno, quello della sua camera era occupato. Di qui la corsa all'esterno e le tracce di feci trovate sul piano e sul davanzale dove è avvenuta la caduta. Ad avvalorare l'ipotesi di una "fuga precipitosa" anche il fatto che il giovane aveva lasciato in camere gli occhiali, da cui non si separava mai.

Quando Domenico è caduto non sarebbe stato solo: qualcuno lo avrebbe trattenuto in qualche modo per le braccia. Una pressione che avrebbe provocato i lividi sospetti trovati sul corpo del giovane. Si cercheranno residui organici per tracciare profili di Dna.

I compagni di classe si sono chiusi in un comprensibile silenzio dopo la tragedia, ma il sospetto è che si stiano "coprendo" a vicenda. I genitori del giovane nella loro disperazione chiedono che chi sa qualcosa parli.

_________________

Va in fumo solo ciò che brucia
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silvialaura



Registrato: 27/06/11 10:25
Messaggi: 14054

MessaggioInviato: Mer Mag 13, 2015 5:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

Scusate, ma un giovane alla ricerca disperata di un bagno (a parte che benché miopissima non ho mai scambiato una finestra sull'abisso per una porta sulla toilette) dovrebbe volersi buttare dal pertugio sbagliato con tanta energia da non poter essere trattenuto?

...non parleranno mai.

_________________
<i>"Ma che date i numeri al lotto, qui son tutti grulli da manicomio!"</i>
Top
Profilo Invia messaggio privato
Snait



Registrato: 08/07/14 14:49
Messaggi: 339
Residenza: Udine

MessaggioInviato: Gio Mag 14, 2015 4:36 pm    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Uno dei compagni di stanza di Domenico Maurantonio, lo studente padovano precipitato dall’hotel dove era in gita a Milano, è sotto interrogatorio alla questura di Padova. Il ragazzo era stato già sentito a Milano per una decina di ore e, a quanto si apprende da fonti investigative, non aveva mai cambiato versione. Gli inquirenti in pratica stanno approfondendone la testimonianza alla luce delle risultanze dell'autopsia. Sentiti anche gli altri 12 compagni, ma che sarebbero stati in altre stanze. Le versioni non coinciderebbero. C'è l'ipotesi che si sia tenuto un festino sabato notte nella stanza d'albergo di Domenico.

_________________
"Era impossibile che gli italiani reagissero peggio di così a tale trauma storico. Essi sono diventati in pochi anni (specie nel centro-sud) un popolo degenerato, ridicolo, mostruoso, criminale."(P.P.Pasolini)
Top
Profilo Invia messaggio privato
redrose



Registrato: 27/12/11 19:26
Messaggi: 3428

MessaggioInviato: Gio Mag 14, 2015 5:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

Snait ha scritto:
http://www.ilgazzettino.it/NORDEST/PADOVA/domenico_maurantonio_studente_morto_gita_liceo_nievo_compagni/notizie/1353303.shtml
Uno dei compagni di stanza di Domenico Maurantonio, lo studente padovano precipitato dall’hotel dove era in gita a Milano, è sotto interrogatorio alla questura di Padova. Il ragazzo era stato già sentito a Milano per una decina di ore e, a quanto si apprende da fonti investigative, non aveva mai cambiato versione. Gli inquirenti in pratica stanno approfondendone la testimonianza alla luce delle risultanze dell'autopsia. Sentiti anche gli altri 12 compagni, ma che sarebbero stati in altre stanze. Le versioni non coinciderebbero. C'è l'ipotesi che si sia tenuto un festino sabato notte nella stanza d'albergo di Domenico.


mah... gente che appena si allontana da casa si sente in diritto di fare di tutto e di più, non capisco. meno male che le chiamano gite culturali. sì, d'accordo, è sempre stato così, ma continuo a non capire.
Top
Profilo Invia messaggio privato
mazzzulatoro



Registrato: 26/12/09 16:39
Messaggi: 889
Residenza: Perugia

MessaggioInviato: Ven Mag 15, 2015 12:51 am    Oggetto: Rispondi citando

Silvialaura ha scritto:
Scusate, ma un giovane alla ricerca disperata di un bagno (a parte che benché miopissima non ho mai scambiato una finestra sull'abisso per una porta sulla toilette) dovrebbe volersi buttare dal pertugio sbagliato con tanta energia da non poter essere trattenuto?

...non parleranno mai.


no,no mi spiace ma non concordo affatto,quando ci sono troppi testimoni alla fine uno crolla e poi come un domino crollano anche gli altri,sono sicuro che qualcuno prima o poi confesserà e poi a ruota confermeranno anche tutti gli altri anche perché in questo caso misa' tanto che non c'è nessun colpevole diretto ma è il classico scherzo di gruppo (o goliardata militaresca chiamatela come vi pare) finito male,nessuno rischia la galera e se gli inquirenti ci sapranno fare riusciranno a breve ad ottenere una confessione,spero solo che non si mettano di mezzo i soliti avvocati a fomentare l'omertà degli studenti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silvialaura



Registrato: 27/06/11 10:25
Messaggi: 14054

MessaggioInviato: Ven Mag 15, 2015 2:51 am    Oggetto: Rispondi citando

Ovvio che se si va per avvocati si "fomenta" l'omertà degli studenti, la vittima era maggiorenne e un bel po' degli altri lo saranno a loro volta e buttare qualcuno dalla finestra è reato grave, per futili e abietti motivi poi. Voglio vederlo l'avvocato che invita a confessare.

Quindi dipende quanto si riuscirà a fare pressione sul gruppo prima che appunto arrivino gli avvocati; il che dovrebbe, correttamente, essere prima di subito, se si intende mettere in stato d'accusa qualcuno.

Poi non è detto che se qualcuno parla sotto pressione dica la verità, è strano doverlo ricordare tutte le volte. In un caso in cui è facile incolpare qualcun altro, poi.

_________________
<i>"Ma che date i numeri al lotto, qui son tutti grulli da manicomio!"</i>
Top
Profilo Invia messaggio privato
Linn



Registrato: 18/07/11 10:53
Messaggi: 4035

MessaggioInviato: Ven Mag 15, 2015 7:48 am    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Senza parole...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
daunaltromondo



Registrato: 18/09/13 17:00
Messaggi: 1731
Residenza: Voghera (PV)

MessaggioInviato: Ven Mag 15, 2015 8:51 am    Oggetto: Rispondi citando

Se ho capito bene, secondo la preside un misterioso "slavo" si aggirava per l'albergo per buttare giù dal V piano uno studente qualsiasi?
Shocked Shocked Shocked Shocked

_________________
Ingannevole è il cuore più d’ogni altra cosa, e insanabilmente maligno; chi lo conoscerà?

Geremia 17,9
--------------------------------
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
gugly
Ospite





MessaggioInviato: Ven Mag 15, 2015 9:27 am    Oggetto: Rispondi citando Modifica/Cancella messaggio

daunaltromondo ha scritto:
Se ho capito bene, secondo la preside un misterioso "slavo" si aggirava per l'albergo per buttare giù dal V piano uno studente qualsiasi?
Shocked Shocked Shocked Shocked



Certo, i professori dove stavano? Cool
Top
Chiara



Registrato: 25/12/13 22:04
Messaggi: 2089

MessaggioInviato: Ven Mag 15, 2015 9:43 am    Oggetto: Rispondi citando

gugly ha scritto:
daunaltromondo ha scritto:
Se ho capito bene, secondo la preside un misterioso "slavo" si aggirava per l'albergo per buttare giù dal V piano uno studente qualsiasi?
Shocked Shocked Shocked Shocked



Certo, i professori dove stavano? Cool


ad educare i figli della migliore borghesia padovana alla diffidenza verso bruta raza slava, I suppose

d'altra parte il tapino aveva già molestato delle diciannovenni aiutandole ad entrare nella propria stanza, salutando e andando a fumarsi una sigaretta fuori....tipaccio

_________________

Va in fumo solo ciò che brucia
Top
Profilo Invia messaggio privato
Linn



Registrato: 18/07/11 10:53
Messaggi: 4035

MessaggioInviato: Ven Mag 15, 2015 10:00 am    Oggetto: Rispondi citando

Chiara ha scritto:
gugly ha scritto:
daunaltromondo ha scritto:
Se ho capito bene, secondo la preside un misterioso "slavo" si aggirava per l'albergo per buttare giù dal V piano uno studente qualsiasi?
Shocked Shocked Shocked Shocked



Certo, i professori dove stavano? Cool


ad educare i figli della migliore borghesia padovana alla diffidenza verso bruta raza slava, I suppose

d'altra parte il tapino aveva già molestato delle diciannovenni aiutandole ad entrare nella propria stanza, salutando e andando a fumarsi una sigaretta fuori....tipaccio


"...La preside del Nievo ha chiesto alla polizia verifiche su un misterioso «slavo» notato quella notte dai ragazzi. Si tratterebbe però di un semplice addetto dell’hotel..."

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Delitti e misteri Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2, 3 ... 126, 127, 128  Successivo
Pagina 1 di 128

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.137