Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Scomparsa di Daniele Potenzoni a Roma
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Delitti e misteri
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mar Giu 27, 2017 5:16 am    Oggetto: Ads

Top
Silvialaura



Registrato: 27/06/11 10:25
Messaggi: 13986

MessaggioInviato: Dom Gen 31, 2016 1:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mi chiedevo infatti: ma per finire nei vari cunicoli di servizio non bisognava che Daniele infilasse l'imbocco della galleria del treno, davanti a tutti i presenti sulla banchina?

_________________
<i>"Ma che date i numeri al lotto, qui son tutti grulli da manicomio!"</i>
Top
Profilo Invia messaggio privato
Alexander20



Registrato: 03/12/15 10:47
Messaggi: 1199

MessaggioInviato: Dom Gen 31, 2016 2:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

Silvialaura ha scritto:
Mi chiedevo infatti: ma per finire nei vari cunicoli di servizio non bisognava che Daniele infilasse l'imbocco della galleria del treno, davanti a tutti i presenti sulla banchina?


Se ne sarebbero accorti sicuramente,peraltro ci sono telecamere che verificano lo stato della banchina (ti riprendono all'altoparlante se superi
la linea gialla).
Inoltre pare siano stati ispezionati senza risultati.
Secondo me l'unica possibilità è che sia finito in mano a gente senza scrupoli
che lo ha messo all'angolo di qualche strada o semaforo in qualche parte d'Europa (dove nessuno vede Clv) oppure viene eliminato perchè c'è stato troppo battage mediatico.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
titti



Registrato: 22/10/15 14:01
Messaggi: 95

MessaggioInviato: Dom Gen 31, 2016 6:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

Secondo me l'unica possibilità è che sia finito in mano a gente senza scrupoli
che lo ha messo all'angolo di qualche strada o semaforo in qualche parte d'Europa (dove nessuno vede Clv) oppure viene eliminato perchè c'è stato troppo battage mediatico.[/quote]

Mi sa che potresti aver ragione, mi chiedo però come mai dai filmati non sia uscito nulla: Tra l'altro, sarà anche autistico, però ha avuto un bel pò di sfortuna ad imbattersi subito in gentaglia spietata, mai una volta che ti incontra qualcuno che ti aiuti...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
maddy77



Registrato: 17/06/14 15:26
Messaggi: 158

MessaggioInviato: Lun Feb 01, 2016 11:57 am    Oggetto: Rispondi citando

Silvialaura ha scritto:
Gli autistici non sono catatonici, si muovono se vogliono. L'ultima volta che una telecamera lo ha registrato, Daniele si stava appunto muovendo, e a passo abbastanza deciso. Seguendo i movimenti della gente, poteva solo a) rientrare a prendere un altro treno - difficile una volta uscito dai tornielli - o b) uscire dalla stazione.
Se è salito su un altro treno e ne è uscito a un'altra stazione, potrebbe essere ovunque in una città di milioni di persone, con tanti luoghi in cui finire malamente.
Diciamo che c'è anche una bella fetta di popolazione che non guarda CLV, ad esempio perché vive sotto i ponti o nelle stazioni, e lì Daniele potrebbe vivere per anni, come fanno molti senzatetto con problemi mentali, senza che qualcuno lo segnali. Si è visto che le percentuali di successo nella ricerca di queste persone sono bassine.


Scusate, ma che io sappia Daniele non è affatto autistico. O meglio, non è nato così. Fino ad una certa età era un ragazzo normale, poi ci fu un episodio in cui tutto iniziò a degenerare, iniziò una cura di psicofarmaci e la diagnosi fu di schizofrenia con tratti di autismo. Onestamente io a volte ho pure pensato... chissà se smettendo i farmaci invece non ritorni alla ragione. E magari abbia pensato, lucidamente, che se si fosse ritrovato l'avrebbero di nuovo messo in cura e sarebbe tornato in quello stato...Ci sono stati casi di persone in cura psichiatrica, quasi catatoniche, che una volta interrotti i farmaci sono tornate normali.
Top
Profilo Invia messaggio privato
maddy77



Registrato: 17/06/14 15:26
Messaggi: 158

MessaggioInviato: Lun Feb 01, 2016 12:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

maddy77 ha scritto:
Silvialaura ha scritto:
Gli autistici non sono catatonici, si muovono se vogliono. L'ultima volta che una telecamera lo ha registrato, Daniele si stava appunto muovendo, e a passo abbastanza deciso. Seguendo i movimenti della gente, poteva solo a) rientrare a prendere un altro treno - difficile una volta uscito dai tornielli - o b) uscire dalla stazione.
Se è salito su un altro treno e ne è uscito a un'altra stazione, potrebbe essere ovunque in una città di milioni di persone, con tanti luoghi in cui finire malamente.
Diciamo che c'è anche una bella fetta di popolazione che non guarda CLV, ad esempio perché vive sotto i ponti o nelle stazioni, e lì Daniele potrebbe vivere per anni, come fanno molti senzatetto con problemi mentali, senza che qualcuno lo segnali. Si è visto che le percentuali di successo nella ricerca di queste persone sono bassine.


Scusate, ma che io sappia Daniele non è affatto autistico. O meglio, non è nato così. Fino ad una certa età era un ragazzo normale, poi ci fu un episodio in cui tutto iniziò a degenerare, iniziò una cura di psicofarmaci e la diagnosi fu di schizofrenia con tratti di autismo. Onestamente io a volte ho pure pensato... chissà se smettendo i farmaci invece non ritorni alla ragione. E magari abbia pensato, lucidamente, che se si fosse ritrovato l'avrebbero di nuovo messo in cura e sarebbe tornato in quello stato...Ci sono stati casi di persone in cura psichiatrica, quasi catatoniche, che una volta interrotti i farmaci sono tornate normali.


Ho trovato la fonte

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

dice che era un ragazzo normalissimo, era i quarta al liceo classico quando successe il fatto, così, d'improvviso....
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silvialaura



Registrato: 27/06/11 10:25
Messaggi: 13986

MessaggioInviato: Lun Feb 01, 2016 12:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il che non corrisponde affatto all'autismo, semmai a quella che un tempo si chiamava "demenza precoce" ossia grosso modo schizofrenia con o senza delirio. Di solito ci sono dei prodromi, ma non è detto che vengano notati o interpretati correttamente.

_________________
<i>"Ma che date i numeri al lotto, qui son tutti grulli da manicomio!"</i>
Top
Profilo Invia messaggio privato
maddy77



Registrato: 17/06/14 15:26
Messaggi: 158

MessaggioInviato: Lun Feb 01, 2016 1:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

Silvialaura ha scritto:
Il che non corrisponde affatto all'autismo, semmai a quella che un tempo si chiamava "demenza precoce" ossia grosso modo schizofrenia con o senza delirio. Di solito ci sono dei prodromi, ma non è detto che vengano notati o interpretati correttamente.

A CLV il padre mi sembra, raccontò che accadde tutto in un giorno. In cui Daniele accusò lancinanti mal di testa, e da lì ospedale ecc ecc.... E da quel momento disse che era come se si fosse spento un interruttore. Ma io mi domando... non sono un medico, quindi è proprio un interrogativo che ho da ignorante... Ma a parte un ictus o un embolo o comunque un evento fisico e riconoscibile improvviso, che causa questi tipo di sintomi, che cosa potrebbe essergli successo?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Alexander20



Registrato: 03/12/15 10:47
Messaggi: 1199

MessaggioInviato: Lun Feb 01, 2016 1:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

maddy77 ha scritto:
Silvialaura ha scritto:
Il che non corrisponde affatto all'autismo, semmai a quella che un tempo si chiamava "demenza precoce" ossia grosso modo schizofrenia con o senza delirio. Di solito ci sono dei prodromi, ma non è detto che vengano notati o interpretati correttamente.

A CLV il padre mi sembra, raccontò che accadde tutto in un giorno. In cui Daniele accusò lancinanti mal di testa, e da lì ospedale ecc ecc.... E da quel momento disse che era come se si fosse spento un interruttore. Ma io mi domando... non sono un medico, quindi è proprio un interrogativo che ho da ignorante... Ma a parte un ictus o un embolo o comunque un evento fisico e riconoscibile improvviso, che causa questi tipo di sintomi, che cosa potrebbe essergli successo?


Una forma di meningite batterica immagino,se non tempestivamente diagnosticata può portare a danni cerebrali irreversibili e anche alla morte.
Il sintomo più tipico dell'insorgenza è proprio quello di mal di testa lancinanti,il problema è che talvolta è scambiata per una semplice influenza.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
palma



Registrato: 08/01/13 18:32
Messaggi: 635

MessaggioInviato: Lun Feb 01, 2016 2:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

Lo zio di mio marito ha avuto la meningite da ragazzino, e dal brillante furbetto che era, è diventato lo stesso una persona in gamba, ma evidentemente in difficoltà su micro e macro aspetti del quotidiano che non gli permettono di vivere da solo.
Di Daniele però, non si è mai capito quale fosse il suo margine, e conseguente limite di (in)dipendenza. Può parlare? Ha crisi? Qualcosa lo spaventa maggiormente? Qualcosa lo attrae?
Autismo, o anche post diagnosi meningite, è difficile capire se e come potrebbe aver preso altri mezzi di movimento, aver chiesto aiuto, o aver fatto altro.

_________________
La verità, vi prego, sull'amore
Auden W.Hugh
Top
Profilo Invia messaggio privato
maddy77



Registrato: 17/06/14 15:26
Messaggi: 158

MessaggioInviato: Lun Feb 01, 2016 3:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

palma ha scritto:
Lo zio di mio marito ha avuto la meningite da ragazzino, e dal brillante furbetto che era, è diventato lo stesso una persona in gamba, ma evidentemente in difficoltà su micro e macro aspetti del quotidiano che non gli permettono di vivere da solo.
Di Daniele però, non si è mai capito quale fosse il suo margine, e conseguente limite di (in)dipendenza. Può parlare? Ha crisi? Qualcosa lo spaventa maggiormente? Qualcosa lo attrae?
Autismo, o anche post diagnosi meningite, è difficile capire se e come potrebbe aver preso altri mezzi di movimento, aver chiesto aiuto, o aver fatto altro.

Certo, ma soprattutto secondo me la cosa che andrebbe presa in seria considerazione, è come agisce lui senza i farmaci. Perchè se finora lui ha sempre presi, non si può sapere che effetti abbia su di lui l'astinenza da essi. E secondo me è molto importanti, sia che abbia modificazioni nel carattere, sia fisiche e di salute.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Alexander20



Registrato: 03/12/15 10:47
Messaggi: 1199

MessaggioInviato: Lun Feb 01, 2016 9:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

titti ha scritto:

Mi sa che potresti aver ragione, mi chiedo però come mai dai filmati non sia uscito nulla: Tra l'altro, sarà anche autistico, però ha avuto un bel pò di sfortuna ad imbattersi subito in gentaglia spietata, mai una volta che ti incontra qualcuno che ti aiuti...


Su questo ti assicuro ho ancora parecchi dubbi,a partire dal fatto che lui salga o meno su quella metropolitana.
In realtà le uniche immagini sembrano essere queste:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


A parte che si vede camminare da solo e spaventato,ma è ancora ai tornelli.
Secondo me lui a quella metropolitana non ci arriverà mai,è possibile se lo siano perso da un pò e si accorgano della sua scomparsa solo dopo.
Se cosi è è possibile che le cose siano andate diversamente.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Panssj



Registrato: 13/06/15 03:07
Messaggi: 174

MessaggioInviato: Mar Feb 02, 2016 5:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ma una cosa mi sono sempre chiesta...

Ma fuori dalla stazione non ci sono telecamere? Neanche di strade, o negozi - è pur sempre Roma, mi aspetterei un pelo di videosorveglianza in più?

Insomma, perché stiamo qui a fare il gatto di schrödinger (è rimasto nella stazione o è uscito)? Parliamo di una persona con gravi problemi mentali (qualsiasi essi siano), non autosufficiente, non c'è stato (chiedo perché non lo so) un controllo generale dei filmati fuori dalla stazione nelle ore della scomparsa per giudicare se è uscito, o delle altre telecamere dentro la stazione successive a quella che possano aver ripreso un percorso, una direzione da lui intrapresa?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Alexander20



Registrato: 03/12/15 10:47
Messaggi: 1199

MessaggioInviato: Mar Feb 02, 2016 8:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Panssj ha scritto:
Ma una cosa mi sono sempre chiesta...

Ma fuori dalla stazione non ci sono telecamere? Neanche di strade, o negozi - è pur sempre Roma, mi aspetterei un pelo di videosorveglianza in più?

Insomma, perché stiamo qui a fare il gatto di schrödinger (è rimasto nella stazione o è uscito)? Parliamo di una persona con gravi problemi mentali (qualsiasi essi siano), non autosufficiente, non c'è stato (chiedo perché non lo so) un controllo generale dei filmati fuori dalla stazione nelle ore della scomparsa per giudicare se è uscito, o delle altre telecamere dentro la stazione successive a quella che possano aver ripreso un percorso, una direzione da lui intrapresa?


Ce ne sono molte,anche sulla banchina,ma in quelle non si vede.
Del resto se lui si vede agitato prima di passare i tornelli vuol dire che si è perso prima di scendere alla metropolitana,cosi è più plausibile,mi sembra davvero strano che centinaia di persone FERME nel vagone non si siano accorti della situazione.
Invece nel via vai della stazione nessuno lo nota..
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Linn



Registrato: 18/07/11 10:53
Messaggi: 3994

MessaggioInviato: Mar Mar 08, 2016 5:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il padre di Daniele Potenzoni: “Con i capelli lunghi sarebbe così”

Pantigliate (Milano), 2/3/2016 - Franco Potenzoni rinnova l’appello per il figlio Daniele, scomparso il 10 giugno scorso a Roma. Essendo trascorsi tanti mesi il suo aspetto potrebbe essere cambiato. Ecco perché ha diffuso due nuove foto di lui con i capelli più lunghi rispetto alle immagini riprese dalle telecamere della metropolitana il giorno della scomparsa. Il papà di Daniele esclude invece che gli sia cresciuta la barba: " A fatica gli veniva su qualche peletto" dice a “Chi l’ha visto?”. Oltre alle nuove foto, ha reso noto anche un dettaglio fisico importante: a Daniele manca il canino superiore destro.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Alexander20



Registrato: 03/12/15 10:47
Messaggi: 1199

MessaggioInviato: Ven Apr 15, 2016 10:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

Se l'hanno visto sul 907,che arriva a Cornelia potrebbe essergli capitato qualcosa del genere (senza bisogno di un coltello):

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Io continuo a pensare che ci sia lo zampino di questi sotto.
Poi le cose sono due,o chissà dove l'hanno portato oppure si sono resi conto che la vicenda ha avuto una grossa rilevanza mediatica e l'hanno eliminato.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Delitti e misteri Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
Pagina 6 di 7

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.324