Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

la piccola ricostruzione di un nuovo iscritto!
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 9, 10, 11  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le ipotesi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Giu 25, 2017 10:33 pm    Oggetto: Ads

Top
blackbishop



Registrato: 28/06/15 12:03
Messaggi: 559

MessaggioInviato: Dom Set 13, 2015 5:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

Vidocq ha scritto:
blackbishop ha scritto:
Vidocq ha scritto:
RayConniff ha scritto:
E la chiami qualche liruccia, quella del postino Vanni?
E magari quelle di Pacciani erano quattro lirette, no?
Peccato che non c'erano ancora gli eurini... Laughing

scusa ma dove li hai visti i soldi del Vanni? Pacciani aveva accumulato anche le pensioni dei genitori o suoceri non ricordo...era un tirchio...non spendeva mai una lira...lavorava ..cosa c'e' di strano? e Lotti allora? se parli cosi' allora credi ai mandanti...e se ci credi io mi fermo qui...mi astengo dalla discussione ne avro' pure il diritto no? ognuno ha le sue idee ...pero' da quando sono sul forum su tutto si e' questionato...pero' tutti d'accordo che l'omicida era uno solo....d'altronde e' stato sempre affermato da tutti i periti ed esperti che si occuparono del caso


Per favore Vidocq,avevo già postato questo link che ti dimostra una movimentazione a dir poco sospetta su svariati conti correnti,non sono lirucce e lui non è un morto di fame.

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ti ho già detto che 150 milioni di lire all'epoca corrispondevano a mezzo milione di euro di adesso,ammettendo delle pensioni da coltivatori diretti non superiori ai 500 euro al mese avrebbe dovuto mettere da parte circa 1000 mensilità,direi un pò difficile no ?

Il fatto che magari Lotti i soldi li mette sotto il materasso o trova un altro modo di farli sparire non possiamo saperlo.
Questa cosa per cortesia diamola per certa e chiusa.

si...allora io ho tanti soldi pero' se mangio non bevo e viceversa ( Lotti )....pero' a pensarci il caso potrebbe essere risolto...CDM ...responsabili dei delitti....con PP e MV ...che si tengono i soldi versati dai mandanti ma che non spartiscono con il Lotti..quest'ultimo per vendicarsi del torto subito spiffera tutto...caso chiuso!!!


Parole di Lotti:

"A me sarebbe piaciuto andare con le ragazze, ma sono stato troppo chiuso e non mi sono mai osato. Le donne le ho avute perchè le pagavo; con le altre avevo paura, non avevo confidenza.

Non mi sono mai sposato, perchè io ho un carattere che "la Filippa" mi ha detto che non si poteva stare insieme.
Poi c'era il problema dei soldi; come facevo a sposarmi senza soldi e con un lavoro che un pò c'era e un pò non c'era?

Le donne mi sono sempre piaciute. Però non mi è stato mai possibile averne una per me; mi è dispiaciuto. Sono anche stato invidioso di chi poteva più di me, ma non potevo farci niente.

Il fatto è che io non ho più una grande considerazione delle donne, per tutto quello che mi è successo. Forse è dopo la faccenda di mia madre e di mia sorella che io evito le donne.

Tante volte, quando ero bevuto, non riuscivo ad avere erezione. La stessa cosa quando ero emozionato o stanco o bloccato.

(parte della perizia su G. Lotti datata settembre 1996)

Sicuramente la figura del Lotti è fortemente ambigua,si lui dice di essere invidioso,si può starci.

E' un dato di fatto però che gli omicidi feticisti dopo la coppia dei francesi nel settembre 1985 si interrompono definitivamente,credo a mio avviso per due motivi,l'11 settembre pochi giorni dopo salta fuori il nome di PP e un mese dopo viene ucciso il Dott. (che dovrebbe essere l'escissore) forse perchè non viene gradito il gesto delle lettere macabre alla procura e la dinamica dell'omicidio in cui il mdf gioca la procura;secondo me viene eliminato perchè si sta spingendo troppo avanti e ormai ritenuto pericoloso;forse lo stesso omicidio dei francesi non era stato concordato
Pare che l'omicidio dei due non possa essere stato eseguito come sparatore da PP ma ben può essere stato Vanni.

Interessante questo articolo che parla dei rapporti amichevoli tra i due amici:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Claudio



Registrato: 14/04/15 20:39
Messaggi: 431

MessaggioInviato: Dom Set 13, 2015 7:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

blackbishop ha scritto:
Vidocq ha scritto:
blackbishop ha scritto:
Vidocq ha scritto:
RayConniff ha scritto:
E la chiami qualche liruccia, quella del postino Vanni?
E magari quelle di Pacciani erano quattro lirette, no?
Peccato che non c'erano ancora gli eurini... Laughing

scusa ma dove li hai visti i soldi del Vanni? Pacciani aveva accumulato anche le pensioni dei genitori o suoceri non ricordo...era un tirchio...non spendeva mai una lira...lavorava ..cosa c'e' di strano? e Lotti allora? se parli cosi' allora credi ai mandanti...e se ci credi io mi fermo qui...mi astengo dalla discussione ne avro' pure il diritto no? ognuno ha le sue idee ...pero' da quando sono sul forum su tutto si e' questionato...pero' tutti d'accordo che l'omicida era uno solo....d'altronde e' stato sempre affermato da tutti i periti ed esperti che si occuparono del caso


Per favore Vidocq,avevo già postato questo link che ti dimostra una movimentazione a dir poco sospetta su svariati conti correnti,non sono lirucce e lui non è un morto di fame.

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ti ho già detto che 150 milioni di lire all'epoca corrispondevano a mezzo milione di euro di adesso,ammettendo delle pensioni da coltivatori diretti non superiori ai 500 euro al mese avrebbe dovuto mettere da parte circa 1000 mensilità,direi un pò difficile no ?

Il fatto che magari Lotti i soldi li mette sotto il materasso o trova un altro modo di farli sparire non possiamo saperlo.
Questa cosa per cortesia diamola per certa e chiusa.

si...allora io ho tanti soldi pero' se mangio non bevo e viceversa ( Lotti )....pero' a pensarci il caso potrebbe essere risolto...CDM ...responsabili dei delitti....con PP e MV ...che si tengono i soldi versati dai mandanti ma che non spartiscono con il Lotti..quest'ultimo per vendicarsi del torto subito spiffera tutto...caso chiuso!!!


Parole di Lotti:

"A me sarebbe piaciuto andare con le ragazze, ma sono stato troppo chiuso e non mi sono mai osato. Le donne le ho avute perchè le pagavo; con le altre avevo paura, non avevo confidenza.

Non mi sono mai sposato, perchè io ho un carattere che "la Filippa" mi ha detto che non si poteva stare insieme.
Poi c'era il problema dei soldi; come facevo a sposarmi senza soldi e con un lavoro che un pò c'era e un pò non c'era?

Le donne mi sono sempre piaciute. Però non mi è stato mai possibile averne una per me; mi è dispiaciuto. Sono anche stato invidioso di chi poteva più di me, ma non potevo farci niente.

Il fatto è che io non ho più una grande considerazione delle donne, per tutto quello che mi è successo. Forse è dopo la faccenda di mia madre e di mia sorella che io evito le donne.

Tante volte, quando ero bevuto, non riuscivo ad avere erezione. La stessa cosa quando ero emozionato o stanco o bloccato.

(parte della perizia su G. Lotti datata settembre 1996)

Sicuramente la figura del Lotti è fortemente ambigua,si lui dice di essere invidioso,si può starci.

E' un dato di fatto però che gli omicidi feticisti dopo la coppia dei francesi nel settembre 1985 si interrompono definitivamente,credo a mio avviso per due motivi,l'11 settembre pochi giorni dopo salta fuori il nome di PP e un mese dopo viene ucciso il Dott. (che dovrebbe essere l'escissore) forse perchè non viene gradito il gesto delle lettere macabre alla procura e la dinamica dell'omicidio in cui il mdf gioca la procura;secondo me viene eliminato perchè si sta spingendo troppo avanti e ormai ritenuto pericoloso;forse lo stesso omicidio dei francesi non era stato concordato
Pare che l'omicidio dei due non possa essere stato eseguito come sparatore da PP ma ben può essere stato Vanni.

Interessante questo articolo che parla dei rapporti amichevoli tra i due amici:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Perdonami: anche io penso al perugino come al classico convitato di pietra.

Tra l'altro: nella città umbra "che conta", tutt'ora, non c'è chi non si dica certo che il perugino fosse dentro fino al collo nel caso del MdF e che tutt'ora i familiari sappiano qualcosa che on dicono.

Comunque: quanto sopra non vuol dire nulla. Possono essere chiacchiere da bar.

Volevo solo dirti, chiedo il conforto di Ray, che anche un medico come me, che non opera, ma prescrive compresse, non farebbe disastri come quello fatto in almeno due casi: Vicchio e Scopeti.

Non credo sia troppo realistico, tranne nel caso Foggi-Di Nuccio, rifarsi ad una mano esperta come escissore.
Penso più ad un cacciatore o simili che non ad un medico.
Certo, resta il dubbio della visibilità: si vedeva poco. I chirurghi cercano sempre più luce, come Goethe, e dove non vedono inciampano, questo è vero.
C'è però anche da dire - concludo - che il perugino non era chirurgo.

Scusami. Non polemizzo, cerco solo di darti informazioni e la mia opinione di medico con trent'anni di esperienza scientifica e pratica.
Di più: il caso del perugino è davvero peculiare. Stava sempre li, ma nessuno lo ammette. Ce ci stava a fare ? Perchè tutti lo negano ?

_________________
Quid leges sine moribus vanae proficiunt
Top
Profilo Invia messaggio privato
H. Hoffmann



Registrato: 09/09/15 00:20
Messaggi: 38

MessaggioInviato: Dom Set 13, 2015 9:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

[quote="blackbishop"]
RayConniff ha scritto:
Black Bishop dice:
Un agente che sta seguendo le intercettazioni, sente Pacciani girare a lungo nell'abitazione, aprire e chiudere sportelli e cassetti, poi aprire qualcosa con una zip e dire, parlando tra sé e sé: "indo la metto ora?" A cosa si riferisce il contadino di Mercatale? La polizia non ha dubbi, Pacciani si sta riferendo alla pistola, alla famigerata Beretta calibro 22 che, se è lui il mostro, non può non essere in suo possesso. E riguardo a questo fatto, c'è la deposizione di un amico del Pacciani che, durante il processo, riporta una curiosa circostanza. Lorenzo Nesi, così si chiama il teste, racconta che Pacciani intorno agli anni '70 si fosse spesso vantato di andare a caccia al fagiano con una Beretta 22 perché, con la sua mira, anche una [CENSORED] di piccolo calibro andava benissimo. Quindi, avendo ora la [CENSORED] in casa, Pacciani è preoccupato perché in seguito alla deposizione della moglie e alle allusioni di lei a un fucile forse in suo possesso, teme una perquisizione. -


Ma è anche vero che prima di questo accadimento Pacciani aveva già subito una se non due perquisizioni accurate...quindi se era la [CENSORED] gli inquirenti non l'avevano trovata pur essendo in casa. E Pacciani comunque dopo varie perquisizioni ancora in casa la tiene la pistola? mi pare strano, Pacciani era ingnorante, cattivo e vioento, ma non era grullo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Vidocq



Registrato: 27/05/13 16:21
Messaggi: 897

MessaggioInviato: Dom Set 13, 2015 9:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

blackbishop ha scritto:
Vidocq ha scritto:
blackbishop ha scritto:
Vidocq ha scritto:
RayConniff ha scritto:
E la chiami qualche liruccia, quella del postino Vanni?
E magari quelle di Pacciani erano quattro lirette, no?
Peccato che non c'erano ancora gli eurini... Laughing

scusa ma dove li hai visti i soldi del Vanni? Pacciani aveva accumulato anche le pensioni dei genitori o suoceri non ricordo...era un tirchio...non spendeva mai una lira...lavorava ..cosa c'e' di strano? e Lotti allora? se parli cosi' allora credi ai mandanti...e se ci credi io mi fermo qui...mi astengo dalla discussione ne avro' pure il diritto no? ognuno ha le sue idee ...pero' da quando sono sul forum su tutto si e' questionato...pero' tutti d'accordo che l'omicida era uno solo....d'altronde e' stato sempre affermato da tutti i periti ed esperti che si occuparono del caso


Per favore Vidocq,avevo già postato questo link che ti dimostra una movimentazione a dir poco sospetta su svariati conti correnti,non sono lirucce e lui non è un morto di fame.

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ti ho già detto che 150 milioni di lire all'epoca corrispondevano a mezzo milione di euro di adesso,ammettendo delle pensioni da coltivatori diretti non superiori ai 500 euro al mese avrebbe dovuto mettere da parte circa 1000 mensilità,direi un pò difficile no ?

Il fatto che magari Lotti i soldi li mette sotto il materasso o trova un altro modo di farli sparire non possiamo saperlo.
Questa cosa per cortesia diamola per certa e chiusa.

si...allora io ho tanti soldi pero' se mangio non bevo e viceversa ( Lotti )....pero' a pensarci il caso potrebbe essere risolto...CDM ...responsabili dei delitti....con PP e MV ...che si tengono i soldi versati dai mandanti ma che non spartiscono con il Lotti..quest'ultimo per vendicarsi del torto subito spiffera tutto...caso chiuso!!!


Parole di Lotti:

"A me sarebbe piaciuto andare con le ragazze, ma sono stato troppo chiuso e non mi sono mai osato. Le donne le ho avute perchè le pagavo; con le altre avevo paura, non avevo confidenza.

Non mi sono mai sposato, perchè io ho un carattere che "la Filippa" mi ha detto che non si poteva stare insieme.
Poi c'era il problema dei soldi; come facevo a sposarmi senza soldi e con un lavoro che un pò c'era e un pò non c'era?

Le donne mi sono sempre piaciute. Però non mi è stato mai possibile averne una per me; mi è dispiaciuto. Sono anche stato invidioso di chi poteva più di me, ma non potevo farci niente.

Il fatto è che io non ho più una grande considerazione delle donne, per tutto quello che mi è successo. Forse è dopo la faccenda di mia madre e di mia sorella che io evito le donne.

Tante volte, quando ero bevuto, non riuscivo ad avere erezione. La stessa cosa quando ero emozionato o stanco o bloccato.

(parte della perizia su G. Lotti datata settembre 1996)

Sicuramente la figura del Lotti è fortemente ambigua,si lui dice di essere invidioso,si può starci.

E' un dato di fatto però che gli omicidi feticisti dopo la coppia dei francesi nel settembre 1985 si interrompono definitivamente,credo a mio avviso per due motivi,l'11 settembre pochi giorni dopo salta fuori il nome di PP e un mese dopo viene ucciso il Dott. (che dovrebbe essere l'escissore) forse perchè non viene gradito il gesto delle lettere macabre alla procura e la dinamica dell'omicidio in cui il mdf gioca la procura;secondo me viene eliminato perchè si sta spingendo troppo avanti e ormai ritenuto pericoloso;forse lo stesso omicidio dei francesi non era stato concordato
Pare che l'omicidio dei due non possa essere stato eseguito come sparatore da PP ma ben può essere stato Vanni.

Interessante questo articolo che parla dei rapporti amichevoli tra i due amici:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


che ci azzecca quello che hai scritto? altro non fa che avvalorare l'ipotesi Lotti mostro...che e' pure la mia ipotesi ...ti ricordo che durante due omicidi Narducci era negli states
Top
Profilo Invia messaggio privato
blackbishop



Registrato: 28/06/15 12:03
Messaggi: 559

MessaggioInviato: Dom Set 13, 2015 10:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

x Claudio e Vidocq ripeto ancora:

Se affermiamo come affermo la pluralità di agenti questo significa

a) che gli agenti (sparatore ed escissore) non siano sempre gli stessi
b) dove non ci sono le escissioni non è che si sbagliano ma non c'è
l'escissore (uno sparatore ovviamente c'è sempre)
Peraltro dove ci sono sembra che non tutte siano fatte con la stessa
tecnica.

Ci sono azioni,ad es. Baccaiano,dove l'azione può anche essere di un solo individuo,che come tutti sappiamo NON può in quella posizione procedere alle escissioni.

Claudio anche la colpevolezza di PP è una chiacchiera da bar,tutto può esserlo. Lotti come tutti gli altri non è il Mdf perchè semplicemente il Mdf non esiste;può però sicuramente aver avuto un ruolo,magari di escissore.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
iome



Registrato: 21/07/14 07:54
Messaggi: 296

MessaggioInviato: Mar Mag 31, 2016 7:55 am    Oggetto: Rispondi citando

@tarefomen ha ragione !
a pag 4 in una discussione con vidocq fa notare questo ragionamento che riassumo così.
se il delitto è compiuto da sm e altri sardi , è un delitto comunque programmato per quella sera!
ma allora perché sm dice alla locci di portarsi al cinema il figlio con la scusa che non si sente bene ?
cioè il padre sa che di li a poche ore o lui con il suo/suoi complici andranno ad ammazzare moglie e amante e lascia che si porti appresso il figlio ?
qualcosa non torna con la ricostruzione del delitto !
o SM è stato coinvolto ad omicidio avvenuto o per qualche imprevisto Natalino è andato con la mamma e in questo caso è pazzesco che chi uccide spara in macchina con dentro il bambino.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Vidocq



Registrato: 27/05/13 16:21
Messaggi: 897

MessaggioInviato: Mer Giu 08, 2016 1:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

iome ha scritto:
@tarefomen ha ragione !
a pag 4 in una discussione con vidocq fa notare questo ragionamento che riassumo così.
se il delitto è compiuto da sm e altri sardi , è un delitto comunque programmato per quella sera!
ma allora perché sm dice alla locci di portarsi al cinema il figlio con la scusa che non si sente bene ?
cioè il padre sa che di li a poche ore o lui con il suo/suoi complici andranno ad ammazzare moglie e amante e lascia che si porti appresso il figlio ?
qualcosa non torna con la ricostruzione del delitto !
o SM è stato coinvolto ad omicidio avvenuto o per qualche imprevisto Natalino è andato con la mamma e in questo caso è pazzesco che chi uccide spara in macchina con dentro il bambino.

se teneva con se il figlio a chi l'avrebbe lasciato quando sarebbe uscito? se lo avesse lasciato a qualcuno avrebbe destato ancora piu' sospetti non credi?
Top
Profilo Invia messaggio privato
tarefomen



Registrato: 21/08/15 14:16
Messaggi: 320

MessaggioInviato: Mer Giu 08, 2016 3:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

lasciarlo solo in casa a dormire sarebbe stato immensamente più saggio che portarselo dietro per un omicidio, o farlo andare in anticipo sulla scena del delitto.

oppure tu reputi diversamente?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Vidocq



Registrato: 27/05/13 16:21
Messaggi: 897

MessaggioInviato: Mer Giu 08, 2016 4:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

tarefomen ha scritto:
lasciarlo solo in casa a dormire sarebbe stato immensamente più saggio che portarselo dietro per un omicidio, o farlo andare in anticipo sulla scena del delitto.

oppure tu reputi diversamente?

ma come fai a lasciare un bambino di 6 anni da solo di notte?
Top
Profilo Invia messaggio privato
iome



Registrato: 21/07/14 07:54
Messaggi: 296

MessaggioInviato: Gio Giu 09, 2016 7:34 am    Oggetto: Rispondi citando

in teoria sarebbe bastato aspettare che si addormentasse e lasciarlo in casa con qualcuno .. magari una zia !
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
anto4pr



Registrato: 11/05/10 10:42
Messaggi: 1613

MessaggioInviato: Gio Giu 09, 2016 9:10 am    Oggetto: Rispondi citando

Devo purtroppo prendere atto ancora una volta di come si continui a ritenere significativo quello che avrei fatto io se fossi stato nei panni altrui. Soltanto in casi di evidenti illogicità di comportamenti si può tentare un approccio del genere, che quasi sempre lascia il tempo che trova, poichè non è possibile mettersi nei panni di persone del tutto differenti da noi e soprattutto inserite in contesti che non si possono conoscere appieno.
Possono essere state mille le ragioni che indussero la Locci a portarsi dietro il figlio, e non è detto che la cosa fosse nei piani della famiglia Mele.
Ad esempio, una ragione banale potrebbe essere stata l'insistenza dello stesso Natalino ad andare con la madre. Per quello che può valere, in un articolo dove era presente un'intervista a Natale 24enne (Domenica del Corriere del 9 novembre 1985) il giornalista scrive:

Natalino era salito sull’auto dello ‘zio’ e non voleva scendere. Così la madre lo portò con sé.

Era stato lo stesso Natale a dirglielo?
In ogni caso personalmente ritengo che una ragione più probabile delle altre potrebbe essere quella della paura della Locci di essere aggredita. Natalino bambino raccontò un episodio, riportato da Rotella, nel quale lo zio Piero mostrava una [CENSORED] ai suoi genitori. A mio parere si trattava di una velata minaccia, un avvertimento per quello che sarebbe potuto succedere se la Locci avesse insistito a svergognare i Mele e a spendere i soldi con gli amanti (ma questo non era poi così vero...). E lei si portò dietro Natalino nella convinzione che la sua presenza avrebbe impedito il precipitare degli eventi. Aveva calcolato male.
Si tratta di un'ipotesi suffragata da molti incastri, che qui non posso riportare. Ad ogni modo, valida o non valida che sia, mi pare almeno plausibile, e dimostra che di ragioni per la presenza di Natalino potevano essercene diverse.

Addendum: è chiaro che la presenza di Natalino fu un elemento di debolezza nella gestione del delitto. Probabilmente non si poteva cambiare giorno, e si contò sul fatto che se ne sarebbe occupato il padre, colpevole predestinato, senza lasciargli vedere altri. Sappiamo che le cose non andarono così, perchè Natalino vide lo zio Piero.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


grande è la confusione, sopra e sotto il cielo, osare l'impossibile, osare, osare perdere...
grande è l'impossibile, osare la confusione, il cielo sopra e sotto, ci si può solo perdere...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Vidocq



Registrato: 27/05/13 16:21
Messaggi: 897

MessaggioInviato: Gio Giu 09, 2016 1:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

iome ha scritto:
in teoria sarebbe bastato aspettare che si addormentasse e lasciarlo in casa con qualcuno .. magari una zia !

SM si sente male proprio il giorno in cui ammazzano la moglie
lasciare il bambino a casa di una zia sarebbe stato il top delle coincidenze...dai..
Top
Profilo Invia messaggio privato
tarefomen



Registrato: 21/08/15 14:16
Messaggi: 320

MessaggioInviato: Gio Giu 09, 2016 1:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

Vidocq ha scritto:
tarefomen ha scritto:
lasciarlo solo in casa a dormire sarebbe stato immensamente più saggio che portarselo dietro per un omicidio, o farlo andare in anticipo sulla scena del delitto.

oppure tu reputi diversamente?

ma come fai a lasciare un bambino di 6 anni da solo di notte?


aspetti che si addormenti, chiudi la porta e te ne vai.

mi sembra un comportamento ben meno disdicevole che portarselo sulla scena di un omicidio di notte in un posto buio a rischio di seccarlo, e rendendolo per la vita testimone dell'assassinio della madre da parte del padre.

mi sembra un discorso di pacifico e plateale buonsenso eh. poi se dobbiamo raccontarci che un padre che lasci il figlio solo a casa che dorme è un padre degenere, mentre un padre responsabile lo manda con la madre in macchina a vederla fare [CENSORED] con l'amante, per poi arrivare ed ammazzarla sotto gli occhi del bambino stesso, che per niente può restarci pure lui, facciamolo pure. tanto chi ci dice niente.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Frank Powerful



Registrato: 13/04/15 18:27
Messaggi: 414

MessaggioInviato: Gio Giu 09, 2016 2:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

tarefomen ha scritto:
Vidocq ha scritto:
tarefomen ha scritto:
lasciarlo solo in casa a dormire sarebbe stato immensamente più saggio che portarselo dietro per un omicidio, o farlo andare in anticipo sulla scena del delitto.

oppure tu reputi diversamente?

ma come fai a lasciare un bambino di 6 anni da solo di notte?


aspetti che si addormenti, chiudi la porta e te ne vai.

mi sembra un comportamento ben meno disdicevole che portarselo sulla scena di un omicidio di notte in un posto buio a rischio di seccarlo, e rendendolo per la vita testimone dell'assassinio della madre da parte del padre.

mi sembra un discorso di pacifico e plateale buonsenso eh. poi se dobbiamo raccontarci che un padre che lasci il figlio solo a casa che dorme è un padre degenere, mentre un padre responsabile lo manda con la madre in macchina a vederla fare [CENSORED] con l'amante, per poi arrivare ed ammazzarla sotto gli occhi del bambino stesso, che per niente può restarci pure lui, facciamolo pure. tanto chi ci dice niente.


mitico! torniamo al buon senso.
molto probabilmente SM non fu semplicemente in grado di trattenere il bambino a casa, è in linea con il personaggio.

_________________
Ignoramus et ignorabimus

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Dupin



Registrato: 10/07/11 16:08
Messaggi: 2639

MessaggioInviato: Mer Giu 22, 2016 6:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

tarefomen ha scritto:
la semplicità vuole che una pistola, dopo un duplice omicidio, non cambi proprietario.

è meno semplice che cambi padrone.

è ancor meno semplice che cambi padrone, e il nuovo padrone abbia lo stesso medesimo sfizio: fare duplici omicidi.


anche io trovo più assurdo che la [CENSORED] di un omicidio passi di mano e compia guardacaso omicidi parecchio simili, piuttosto che -la sparo grossa- un maniaco omicida risparmi un bambino.

Ricordo il caso di un serial killer che stava per uccidere una prostituta, la quale ebbe la prontezza di dirgli "non mi uccidere, renderesti orfano questo bambino!" (mostrandogli una foto sul comodino).
I lust murder possono essere frequentemente bambini orfani o abbandonati dalla madre. Magari non si era accorto del bambino (i profiler parlano del mostro di firenze come un soggetto traumatizzato prima dei 6 anni di età, l'età è circa quella..) e quando lo ha visto dietro, ha visto se stesso.
Chissà.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le ipotesi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 9, 10, 11  Successivo
Pagina 10 di 11

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.541