Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Il delitto di Signa - 1968
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 312, 313, 314  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Discussione generale
Precedente :: Successivo  

Il delitto del 1968 è stato compiuto dal "Mostro di Firenze"?
Si
34%
 34%  [ 102 ]
No
65%
 65%  [ 194 ]
Voti Totali : 296

Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Ott 22, 2017 9:06 pm    Oggetto: Ads

Top
Luciushunt



Registrato: 13/09/15 22:54
Messaggi: 30

MessaggioInviato: Lun Ago 21, 2017 10:53 am    Oggetto: Rispondi citando

franic ha scritto:


Un depistaggio del genere dovrebbe appunto coinvolgere troppe persone e poi a che titolo tutte si sarebbero messe d'accordo?
Scusate, ma nelle perizie del processo di Signa si parla di proiettili Winchester calibro 22lr serie H? Altrimenti non ci vuole molto a spillare una busta con dei proiettili al fascicolo. Basta un singolo con accesso a tale fascicolo.


Avevo letto che le perizie descrivono i proiettili e ci sono fotografie dei bossoli. Quindi se depistaggio è stato, qualcuno ha anche modificato le perizie in modo significativo. Mi pare se ne parló più indietro in questo thread.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
H. Hoffmann



Registrato: 09/09/15 00:20
Messaggi: 79

MessaggioInviato: Lun Ago 21, 2017 12:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

franic ha scritto:
derrick ha scritto:
H. Hoffmann ha scritto:
Comunque, chi porta avanti l'ipotesi del depistaggio sui bossoli del 68' deve mettere in conto, per forza di cose, la partecipazione di qualcuno molto interno e di alto grado nel potere giudiziario, oppure apparati dei servizi segreti, naturalmente con la complicità dei periti che si sono occupati via via dei bossoli. Zuntini compreso. Va be che il colonnello scriveva "proiettili fiocchi" ma volete che fosse così ebete da non accorgersi che la sua perizia fosse stata manipolata? Quindi non resta altro che fosse interno al complotto.


Un depistaggio del genere dovrebbe appunto coinvolgere troppe persone e poi a che titolo tutte si sarebbero messe d'accordo?

Scusate, ma nelle perizie del processo di Signa si parla di proiettili Winchester calibro 22lr serie H? Altrimenti non ci vuole molto a spillare una busta con dei proiettili al fascicolo. Basta un singolo con accesso a tale fascicolo.


In realtà in quella perizia, mi pare che il colonnello Zuntini sbagliò e scrisse " proiettili marca Fiocchi calibro22lr serie H" cosa che comunque non poteva essere perchè la serie H era solo dei Winchester, sigla che voleva rendere omaggio ad un meritevole dipendente del passato. Comunque furono trovati i bossoli, gli elaborati e le fotografie, furono fatte perizie e contro perizie da diversi esperti e tutto combaciava. Se poi hanno sbagliato tutti, o tutti hanno depistato, sarebbe talmente clamoroso che...roba da esorcisti! Comunque in questo forum, diversi utenti, che si sono rivelati veri e propri esperti nelle ricostruzioni storiche e logiche del caso, hanno scritto di questo nei loro blog. Articoli questi, che ti consiglio caldamente se vuoi approfondire alcune tematiche specifiche del caso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Claudio



Registrato: 14/04/15 20:39
Messaggi: 493

MessaggioInviato: Lun Ago 21, 2017 1:36 pm    Oggetto: Rispondi citando

H. Hoffmann ha scritto:
franic ha scritto:
derrick ha scritto:
H. Hoffmann ha scritto:
Comunque, chi porta avanti l'ipotesi del depistaggio sui bossoli del 68' deve mettere in conto, per forza di cose, la partecipazione di qualcuno molto interno e di alto grado nel potere giudiziario, oppure apparati dei servizi segreti, naturalmente con la complicità dei periti che si sono occupati via via dei bossoli. Zuntini compreso. Va be che il colonnello scriveva "proiettili fiocchi" ma volete che fosse così ebete da non accorgersi che la sua perizia fosse stata manipolata? Quindi non resta altro che fosse interno al complotto.


Un depistaggio del genere dovrebbe appunto coinvolgere troppe persone e poi a che titolo tutte si sarebbero messe d'accordo?

Scusate, ma nelle perizie del processo di Signa si parla di proiettili Winchester calibro 22lr serie H? Altrimenti non ci vuole molto a spillare una busta con dei proiettili al fascicolo. Basta un singolo con accesso a tale fascicolo.


In realtà in quella perizia, mi pare che il colonnello Zuntini sbagliò e scrisse " proiettili marca Fiocchi calibro22lr serie H" cosa che comunque non poteva essere perchè la serie H era solo dei Winchester, sigla che voleva rendere omaggio ad un meritevole dipendente del passato. Comunque furono trovati i bossoli, gli elaborati e le fotografie, furono fatte perizie e contro perizie da diversi esperti e tutto combaciava. Se poi hanno sbagliato tutti, o tutti hanno depistato, sarebbe talmente clamoroso che...roba da esorcisti! Comunque in questo forum, diversi utenti, che si sono rivelati veri e propri esperti nelle ricostruzioni storiche e logiche del caso, hanno scritto di questo nei loro blog. Articoli questi, che ti consiglio caldamente se vuoi approfondire alcune tematiche specifiche del caso.


Carissimo,

Non entro nel merito ne contesto alcunchè, spero solo di essere utile.

1) la perizia Zuntini relativa a Signa nessuno sa dove sia, nè si può dire che sia stata letta se non (illo tempore) dagli aventi diritto all'accesso agli atti.
Lo stesso Paolo Canessa, che puoi vedere su you tube, non la trova tra le Sue scartoffie ed in aula non la legge (lo dice chiaramente: ora non la trovo). La avrà avuta però sicuramente e non se la sarà ritrovata al momento perchè afferma altrove: "Il Colonnello Zuntini fece, ovviamente, la perizia balistica ed arrivò alla determinazione di qual era l'arma e di quali erano i bossoli, i proiettili che erano stati usati e si allargò un po' cercando di ricostruire lui la dinamica, come perito balistico, di come era andato." Quindi la perizia Zuntini è stata da lui - intendo il Dr. Canessa - letta, ma mai (che mi risulti) in aula.
In atto, l'originale Zuntini credo che nessuno possa dire dove sia.
Forse - a parte i Dottori Canessa e Turco - qualche fortunato mortale ne ha una copia, probabilmente incompleta.

2) La ditta Fiocchi compare in virtù del rapporto Matassino su Signa, non della Zuntini, a pagina 21 dello stesso. Questo perchè - ripeto - della perizia Zuntini tutti ne parlano, ma nessun esperto o giornalista (..............) la ha letta.

3) Legalmente, quando si effettua un confronto peritale ex post, non ti danno automatico accesso a tutto, se non a richiesta. E' anche giusto che sia così, proceduralmente: sei un perito e basta, se vuoi chiedi motivatamente. E' la corretta procedura penale. Pertanto: non è nemmeno detto che la perizia Zuntini sia stata nelle mani di tutti i periti che - nel tempo - si sono succeduti. Può essere, ma può anche non essere (qualsiasi Avvocato penalista ben preparato te lo potrà confermare).

4) L'unica traccia reale di conferma - almeno a mia conoscenza - dell'identità tra bossoli e [CENSORED] dal 1968.......al 1985 la trovi qui, per interazione riferita tra Filastò e Zuntini:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



e poi qui, per bocca dello stesso Generale Zuntini:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Confesso che - se non fosse per i due link di cui sopra - sarei molto tentato di pensare che una manina astuta abbia cortesemente indirizzato gli inquirenti (sulla storia di Fiori smemorato di Collegno sussistono molti dubbi, l'arma del 1968 era vecchia, quella del 1981 non è più vecchia, nel 1968 spara proiettili cosiddetti Lubaloy, nel 1981 proiettili normali .....boh, io non so nulla di armi, quindi sto zitto) attraverso la famosa e mai vista da nessuno lettera anonima a Tricomi con scritto sono molto vicino etc etc, cercate a Perugia gli atti relativi ad una coppia assassinata nel 1968 etc etc
Poichè, però, Zuntini stesso - da come parla - per quanto molti anni dopo sembra certissimo dell'indentità dell'arma dal 1968 in poi, mi chiudo nel silenzio, rimanendo dubbioso, ma senza prove.

Sperando di esserti stato utile

Ciao

C
PS: H non è una serie, mi dicono gli esperti, ma solo un omaggio della Winchester a Benjamin Tyler Henry, un dipendente che aveva fatto fare un sacco di soldi all'azienda grazie ad un fucile a ripetizione di grande successo. A quanto mi dicono, ripeto che io non distinguerei una scacciacani dall'arma di fine di mondo, la H era quindi presente sempre, su tutte le munizioni Winchester.

_________________
Quid leges sine moribus vanae proficiunt
Top
Profilo Invia messaggio privato
Frank Powerful



Registrato: 13/04/15 18:27
Messaggi: 473

MessaggioInviato: Lun Ago 21, 2017 2:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

Claudio ha scritto:

2) La ditta Fiocchi compare in virtù del rapporto Matassino su Signa, non della Zuntini, a pagina 21 dello stesso. Questo perchè - ripeto - della perizia Zuntini tutti ne parlano, ma nessun esperto o giornalista (..............) la ha letta.



sarebbe molto grave - e tuttavia sembra probabile, a leggere il rapporto - che l'errore risalisse alla perizia del colonnello Zuntini e non sia stato introdotto dal verbalizzante; il quale al massimo potrebbe aver scritto Lecce anziché Lecco, ma difficilmente può aver scambiato di sua iniziativa il nome del fabbricante. Pur lavorando, il Matassino, molto di fantasia...
Un dubbio, comunque, che solo chi ha l'originale della perizia potrebbe dirimere.
dal punto di vista dell'ipotetico depistaggio, peraltro, l'errore è ininfluente, in quanto i bossoli sono identificati a mezzo della H che era propria della Winchester.

_________________
Ignoramus et ignorabimus

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
H. Hoffmann



Registrato: 09/09/15 00:20
Messaggi: 79

MessaggioInviato: Lun Ago 21, 2017 3:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Claudio ha scritto:
H. Hoffmann ha scritto:
franic ha scritto:
derrick ha scritto:
H. Hoffmann ha scritto:
Comunque, chi porta avanti l'ipotesi del depistaggio sui bossoli del 68' deve mettere in conto, per forza di cose, la partecipazione di qualcuno molto interno e di alto grado nel potere giudiziario, oppure apparati dei servizi segreti, naturalmente con la complicità dei periti che si sono occupati via via dei bossoli. Zuntini compreso. Va be che il colonnello scriveva "proiettili fiocchi" ma volete che fosse così ebete da non accorgersi che la sua perizia fosse stata manipolata? Quindi non resta altro che fosse interno al complotto.


Un depistaggio del genere dovrebbe appunto coinvolgere troppe persone e poi a che titolo tutte si sarebbero messe d'accordo?

Scusate, ma nelle perizie del processo di Signa si parla di proiettili Winchester calibro 22lr serie H? Altrimenti non ci vuole molto a spillare una busta con dei proiettili al fascicolo. Basta un singolo con accesso a tale fascicolo.


In realtà in quella perizia, mi pare che il colonnello Zuntini sbagliò e scrisse " proiettili marca Fiocchi calibro22lr serie H" cosa che comunque non poteva essere perchè la serie H era solo dei Winchester, sigla che voleva rendere omaggio ad un meritevole dipendente del passato. Comunque furono trovati i bossoli, gli elaborati e le fotografie, furono fatte perizie e contro perizie da diversi esperti e tutto combaciava. Se poi hanno sbagliato tutti, o tutti hanno depistato, sarebbe talmente clamoroso che...roba da esorcisti! Comunque in questo forum, diversi utenti, che si sono rivelati veri e propri esperti nelle ricostruzioni storiche e logiche del caso, hanno scritto di questo nei loro blog. Articoli questi, che ti consiglio caldamente se vuoi approfondire alcune tematiche specifiche del caso.


Carissimo,

Non entro nel merito ne contesto alcunchè, spero solo di essere utile.

1) la perizia Zuntini relativa a Signa nessuno sa dove sia, nè si può dire che sia stata letta se non (illo tempore) dagli aventi diritto all'accesso agli atti.
Lo stesso Paolo Canessa, che puoi vedere su you tube, non la trova tra le Sue scartoffie ed in aula non la legge (lo dice chiaramente: ora non la trovo). La avrà avuta però sicuramente e non se la sarà ritrovata al momento perchè afferma altrove: "Il Colonnello Zuntini fece, ovviamente, la perizia balistica ed arrivò alla determinazione di qual era l'arma e di quali erano i bossoli, i proiettili che erano stati usati e si allargò un po' cercando di ricostruire lui la dinamica, come perito balistico, di come era andato." Quindi la perizia Zuntini è stata da lui - intendo il Dr. Canessa - letta, ma mai (che mi risulti) in aula.
In atto, l'originale Zuntini credo che nessuno possa dire dove sia.
Forse - a parte i Dottori Canessa e Turco - qualche fortunato mortale ne ha una copia, probabilmente incompleta.

2) La ditta Fiocchi compare in virtù del rapporto Matassino su Signa, non della Zuntini, a pagina 21 dello stesso. Questo perchè - ripeto - della perizia Zuntini tutti ne parlano, ma nessun esperto o giornalista (..............) la ha letta.

3) Legalmente, quando si effettua un confronto peritale ex post, non ti danno automatico accesso a tutto, se non a richiesta. E' anche giusto che sia così, proceduralmente: sei un perito e basta, se vuoi chiedi motivatamente. E' la corretta procedura penale. Pertanto: non è nemmeno detto che la perizia Zuntini sia stata nelle mani di tutti i periti che - nel tempo - si sono succeduti. Può essere, ma può anche non essere (qualsiasi Avvocato penalista ben preparato te lo potrà confermare).

4) L'unica traccia reale di conferma - almeno a mia conoscenza - dell'identità tra bossoli e [CENSORED] dal 1968.......al 1985 la trovi qui, per interazione riferita tra Filastò e Zuntini:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



e poi qui, per bocca dello stesso Generale Zuntini:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Confesso che - se non fosse per i due link di cui sopra - sarei molto tentato di pensare che una manina astuta abbia cortesemente indirizzato gli inquirenti (sulla storia di Fiori smemorato di Collegno sussistono molti dubbi, l'arma del 1968 era vecchia, quella del 1981 non è più vecchia, nel 1968 spara proiettili cosiddetti Lubaloy, nel 1981 proiettili normali .....boh, io non so nulla di armi, quindi sto zitto) attraverso la famosa e mai vista da nessuno lettera anonima a Tricomi con scritto sono molto vicino etc etc, cercate a Perugia gli atti relativi ad una coppia assassinata nel 1968 etc etc
Poichè, però, Zuntini stesso - da come parla - per quanto molti anni dopo sembra certissimo dell'indentità dell'arma dal 1968 in poi, mi chiudo nel silenzio, rimanendo dubbioso, ma senza prove.

Sperando di esserti stato utile

Ciao

C
PS: H non è una serie, mi dicono gli esperti, ma solo un omaggio della Winchester a Benjamin Tyler Henry, un dipendente che aveva fatto fare un sacco di soldi all'azienda grazie ad un fucile a ripetizione di grande successo. A quanto mi dicono, ripeto che io non distinguerei una scacciacani dall'arma di fine di mondo, la H era quindi presente sempre, su tutte le munizioni Winchester.


Assolutamente senza polemica, per amore della ricerca...

La perizia Zuntini del delitto del 68, da quel che ho letto, oltre a comprendere i bossoli spillati in una busta, recava le fotografie ingrandite dei suddetti. Quindi se qualche manina fatata avrebbe voluto "aggiungere" i bossoli, doveva scambiare pure le fotografie e probabilmente anche il testo. In altre parole tutta la perizia, presumo. In questo forum, ma posso anche sbagliare,
mi pare che diversi utenti abbiano potuto leggere almeno parte della perizia Zuntini, in particolare mi pare di ricordare che Frank Powerful scrivesse in un post di possedere parte della perizia...magari lui stesso potrebbe cortesemente darci delucidazioni in merito.

Per i proiettili Fiocchi, adesso vado a memoria perchè non ho il tempo di documentarmi (lo farò poi)...mi sembrava che l'errore fosse stato fatto su ben due documenti. A memoria mi pareva proprio che uno dei due fosse stato stilato da Zuntini e che fosse la perizia del 68. L'altro documento non lo ricordo, potrebbe essere quello da te citato, o potresti anche aver ragione tu e sono io che ricordo male. Anche qui uno degli storici del caso potrebbe cortesemente aiutare a chiarire la cosa. Smile

Hai ragione sull'H, definirla serie non è corretto.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Frank Powerful



Registrato: 13/04/15 18:27
Messaggi: 473

MessaggioInviato: Lun Ago 21, 2017 3:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

H. Hoffmann ha scritto:

In questo forum, ma posso anche sbagliare,
mi pare che diversi utenti abbiano potuto leggere almeno parte della perizia Zuntini, in particolare mi pare di ricordare che Frank Powerful scrivesse in un post di possedere parte della perizia...magari lui stesso potrebbe cortesemente darci delucidazioni in merito.



Non ho la perizia, solo una mezza pagina nella quale si parla di "accluse fotografie in microscopia". In basso a destra, la firma di Zuntini. Tutto qui.

_________________
Ignoramus et ignorabimus

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
H. Hoffmann



Registrato: 09/09/15 00:20
Messaggi: 79

MessaggioInviato: Lun Ago 21, 2017 3:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

Frank Powerful ha scritto:
H. Hoffmann ha scritto:

In questo forum, ma posso anche sbagliare,
mi pare che diversi utenti abbiano potuto leggere almeno parte della perizia Zuntini, in particolare mi pare di ricordare che Frank Powerful scrivesse in un post di possedere parte della perizia...magari lui stesso potrebbe cortesemente darci delucidazioni in merito.



Non ho la perizia, solo una mezza pagina nella quale si parla di "accluse fotografie in microscopia". In basso a destra, la firma di Zuntini. Tutto qui.


Grazie per il chiarimento. Non ricordavo fosse così poco. Ma allora è vero che questa perizia Zuntini del 68 è perduta? Che quasi nessuno ha potuto leggerla?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Frank Powerful



Registrato: 13/04/15 18:27
Messaggi: 473

MessaggioInviato: Lun Ago 21, 2017 4:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

H. Hoffmann ha scritto:
Frank Powerful ha scritto:
H. Hoffmann ha scritto:

In questo forum, ma posso anche sbagliare,
mi pare che diversi utenti abbiano potuto leggere almeno parte della perizia Zuntini, in particolare mi pare di ricordare che Frank Powerful scrivesse in un post di possedere parte della perizia...magari lui stesso potrebbe cortesemente darci delucidazioni in merito.



Non ho la perizia, solo una mezza pagina nella quale si parla di "accluse fotografie in microscopia". In basso a destra, la firma di Zuntini. Tutto qui.


Grazie per il chiarimento. Non ricordavo fosse così poco. Ma allora è vero che questa perizia Zuntini del 68 è perduta? Che quasi nessuno ha potuto leggerla?


nel noto volume "Al di là ecc." viene citata tra virgolette, ma il testo coincide con Matassino. quindi non so se gli autori abbiano l'originale o sia una citazione indiretta.

_________________
Ignoramus et ignorabimus

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Claudio



Registrato: 14/04/15 20:39
Messaggi: 493

MessaggioInviato: Lun Ago 21, 2017 4:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

Frank Powerful ha scritto:
Claudio ha scritto:

2) La ditta Fiocchi compare in virtù del rapporto Matassino su Signa, non della Zuntini, a pagina 21 dello stesso. Questo perchè - ripeto - della perizia Zuntini tutti ne parlano, ma nessun esperto o giornalista (..............) la ha letta.



sarebbe molto grave - e tuttavia sembra probabile, a leggere il rapporto - che l'errore risalisse alla perizia del colonnello Zuntini e non sia stato introdotto dal verbalizzante; il quale al massimo potrebbe aver scritto Lecce anziché Lecco, ma difficilmente può aver scambiato di sua iniziativa il nome del fabbricante. Pur lavorando, il Matassino, molto di fantasia...
Un dubbio, comunque, che solo chi ha l'originale della perizia potrebbe dirimere.
dal punto di vista dell'ipotetico depistaggio, peraltro, l'errore è ininfluente, in quanto i bossoli sono identificati a mezzo della H che era propria della Winchester.


In effetti, Matassino potrebbe aver ricopiato dall'originale Zuntini e riscritto pedissequamente: "Fiocchi"

Quien sabe

_________________
Quid leges sine moribus vanae proficiunt
Top
Profilo Invia messaggio privato
H. Hoffmann



Registrato: 09/09/15 00:20
Messaggi: 79

MessaggioInviato: Lun Ago 21, 2017 4:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Claudio ha scritto:
Frank Powerful ha scritto:
Claudio ha scritto:

2) La ditta Fiocchi compare in virtù del rapporto Matassino su Signa, non della Zuntini, a pagina 21 dello stesso. Questo perchè - ripeto - della perizia Zuntini tutti ne parlano, ma nessun esperto o giornalista (..............) la ha letta.



sarebbe molto grave - e tuttavia sembra probabile, a leggere il rapporto - che l'errore risalisse alla perizia del colonnello Zuntini e non sia stato introdotto dal verbalizzante; il quale al massimo potrebbe aver scritto Lecce anziché Lecco, ma difficilmente può aver scambiato di sua iniziativa il nome del fabbricante. Pur lavorando, il Matassino, molto di fantasia...
Un dubbio, comunque, che solo chi ha l'originale della perizia potrebbe dirimere.
dal punto di vista dell'ipotetico depistaggio, peraltro, l'errore è ininfluente, in quanto i bossoli sono identificati a mezzo della H che era propria della Winchester.


In effetti, Matassino potrebbe aver ricopiato dall'originale Zuntini e riscritto pedissequamente: "Fiocchi"

Quien sabe


Ora ho capito il perchè della mia confusione. In un'altra sede qualcuno aveva adombrato l'eventualità che Zuntini avesse commesso per ben due volte l'errore dei proiettili Fiocchi, nella perizia del 68 e in quella del 74. Dico già che nel 74 non ci sono errori (tempo fa dicevano che era quella del 74 introvabile, ma ora l'ho trovata subito, se a qualcuno interessa è qui

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ma esiste un'articolo della Nazione del settembre 1974 che cita i proiettili Fiocchi per il delitto di Borgo San Lorenzo (è qui che mi confondevo). Curiosa la coincidenza della citazione dei proiettili Fiocchi anche questa volta, visto che a quell'epoca nessuno aveva collegato i delitti 68-74.

La perizia dovrebbe esistere ancora in procura almeno in copia, almeno sulla base di questa conversazione tra Canessa e non so chi riportata sul sito di insufficenza di prove (ho solo questa piccola parte perchè l'intero post è visibile solo ai sostenitori del sito ed io non lo sono ancora Smile ) Sulla storia di questo caso non si finisce mai di imparare.

"...Allora io partirei dai documenti che ho detto e faccio presente che, per quello che riguarda la perizia balistica del Colonnello Zuntini, la quale è dettagliatamente elencata negli atti che il GIP ha inserito nel fascicolo del dibattimento, per un motivo che penso sia un disguido, o comunque una copia che manca, nel fascicolo del dibattimento non c'è, la vorrei io oggi fornire, integrare questa lacuna. È già nel fascicolo, elencata nell'indice e si tratta di atto pienamente utilizzabile. Come vedrete ci interessa perché, ovviamente si tratta di un perito che oggi non può essere sentito a conferma, e dice delle cose che sono molto importanti alla fine di quella ricostruzione..."

segue...

A.B.: Ecco, mi scusi signor Presidente, per capire meglio, questa perizia è una perizia allegata al fascicolo del dibattimento?
P.M.: Del dibattimento.
A.B.: È già allegata?
P.M.: Sì, materialmente io non l'ho trovata, non so se si è trattato di un disguido, comunque è lì io le ho fatto una copia, una copia per lei.
Presidente: Lei ha una copia? Per praticità, dico.
P.M.: È una copia per il dibattimento, se Cortesemente qualcuno la vuol dare al Presidente.
A.B.: Grazie.
Top
Profilo Invia messaggio privato
franic



Registrato: 01/07/17 16:19
Messaggi: 65
Residenza: Abroad

MessaggioInviato: Lun Ago 21, 2017 9:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

Claudio ha scritto:

PS: H non è una serie, mi dicono gli esperti, ma solo un omaggio della Winchester a Benjamin Tyler Henry, un dipendente che aveva fatto fare un sacco di soldi all'azienda grazie ad un fucile a ripetizione di grande successo. A quanto mi dicono, ripeto che io non distinguerei una scacciacani dall'arma di fine di mondo, la H era quindi presente sempre, su tutte le munizioni Winchester.

Che io sappia Winchester produceva anche pallottole serie Super-X, quindi e' sbagliato dire che tutti i bossoli avessero una H sul fondo. Per la verita', se non mi sbaglio, i proiettili con la H sono spariti nei pochi anni in cui ho avuto modo di sparare (inizio 90s).

_________________
I read boring stuff...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Claudio



Registrato: 14/04/15 20:39
Messaggi: 493

MessaggioInviato: Mar Ago 22, 2017 8:33 am    Oggetto: Rispondi citando

franic ha scritto:
Claudio ha scritto:

PS: H non è una serie, mi dicono gli esperti, ma solo un omaggio della Winchester a Benjamin Tyler Henry, un dipendente che aveva fatto fare un sacco di soldi all'azienda grazie ad un fucile a ripetizione di grande successo. A quanto mi dicono, ripeto che io non distinguerei una scacciacani dall'arma di fine di mondo, la H era quindi presente sempre, su tutte le munizioni Winchester.

Che io sappia Winchester produceva anche pallottole serie Super-X, quindi e' sbagliato dire che tutti i bossoli avessero una H sul fondo. Per la verita', se non mi sbaglio, i proiettili con la H sono spariti nei pochi anni in cui ho avuto modo di sparare (inizio 90s).


Ti dico quel che so, sempre solo per rendermi utile:

1) Mr. Henry inventò nella seconda metà dell'800 la base del mitico Winchester che vediamo in tutti i film western. Il modello venne quindi chiamato Henry rifle, in Suo onore.

2) Per rendergli ulteriore omaggio, fino agli anni '80 tutte i comuni bossoli prodotti dalla Winchester venivano punzonati con una H.

4) Simultaneamente, alcuni bossoli - anche quelli di calibro 22 - venivano punzonati con la X di Super-X: se ho ben capito, si trattava e si tratta di proiettili a punta cava, molto lesivi. Esistevano anche essi in forma ramata (che mi risulta vengano anche definiti Lubaloy) e normale. Non so dirti se nel secondo dopoguerra fossero in vendita normalmente in Italia: quando mi interessai al problema verificai che lo erano ovunque, per cui presunmo (dico: presumo) lo fosserto anche allora.

5) Da quanto sono riuscito a capire a suo tempo, vado sempre a memoria, i Super-X erano decisamente più rari degli H.
Super-X, inoltre, è un tipo particolare di proiettile, che veniva punzonato in modo distinto, senza la H.
H è, invece, solo una punzonatura: non identifica alcun tipo specifico di proiettile.

6) Sempre se ben compresi quanto analizzai a suo tempo, l'omicida fiorentino usava i 22-LR con la punzonatura H, proiettili che a leggere i forum degli esperti sul web sono tutt''altro che inoffensivi come alcuni (non tu, che conosci le armi) credono: da distanza ravvicinata uccidono - purtroppo - da media distanza consentono (sempre riferisco a pappardella quello che studiai: io non ne capisco nulla) una buona precisione e, quindi, di "fermare" sul posto il nemico. Di più: nel 1968, 1974 e 1983 (un solo colpo) l'omicida usò quelli a palla ramata, più lesivi. Non capisco nulla di armi, ma appare evidente quindi (correggimi se sbaglio), che dire che un proiettile 22 LR venga da una "armetta", come è stato scritto e detto, sia improprio.

7) Ho trovato sul web altri tipi di cartucce esistenti negli anni dal 1950 al 1990, con altri punzoni: è pieno di collezionisti ed appassionati che si scambiano informazioni ed addirittura c'è chi ricava monili da proiettili Winchester rari. Queste punzonature sul fondello, infatti (credo, non ho alcuna certezza), temo fossero decisamente più rare. Non so cosa identificassero: a suo tempo, cercando tra le foto di bossoli esistenti e venduti tra il 1950 ed il 1990 trovai una varietà di altri punzoni (dalle scritte alle forme geometriche). Anche guardando sul sito ufficiale della Winchester, assai interessante, non ho capito un tubo:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



8 ) Dai primi anni '80 la H è sparita, sostituita da una W. Per questo, è probabile che l'omicida avesse una scorta di almeno 100 proiettili (una scatola = 50 proiettili) con la H impressa sul fondello, probabilmente contenuti in due scatole da due lotti (alcuni, anche tra gli esperti, dicono tre lotti e/o tre scatole: i periti, l'interpol e gli stessi dirigenti della Winchester non furono troppo chiari in merito) ed acquistati prima degli anni '80.

Ciao, spero di esserti stato utile e, se non è così..... mi scuso per la lagnosa spiegazione di cui sopra.

_________________
Quid leges sine moribus vanae proficiunt
Top
Profilo Invia messaggio privato
rod_guiterrez



Registrato: 27/06/15 08:40
Messaggi: 20

MessaggioInviato: Mar Ago 22, 2017 9:25 am    Oggetto: Rispondi citando

Claudio ha scritto:
franic ha scritto:
Claudio ha scritto:

PS: H non è una serie, mi dicono gli esperti, ma solo un omaggio della Winchester a Benjamin Tyler Henry, un dipendente che aveva fatto fare un sacco di soldi all'azienda grazie ad un fucile a ripetizione di grande successo. A quanto mi dicono, ripeto che io non distinguerei una scacciacani dall'arma di fine di mondo, la H era quindi presente sempre, su tutte le munizioni Winchester.

Che io sappia Winchester produceva anche pallottole serie Super-X, quindi e' sbagliato dire che tutti i bossoli avessero una H sul fondo. Per la verita', se non mi sbaglio, i proiettili con la H sono spariti nei pochi anni in cui ho avuto modo di sparare (inizio 90s).


Ti dico quel che so, sempre solo per rendermi utile:

1) Mr. Henry inventò nella seconda metà dell'800 la base del mitico Winchester che vediamo in tutti i film western. Il modello venne quindi chiamato Henry rifle, in Suo onore.

2) Per rendergli ulteriore omaggio, fino agli anni '80 tutte i comuni bossoli prodotti dalla Winchester venivano punzonati con una H.

4) Simultaneamente, alcuni bossoli - anche quelli di calibro 22 - venivano punzonati con la X di Super-X: se ho ben capito, si trattava e si tratta di proiettili a punta cava, molto lesivi. Esistevano anche essi in forma ramata (che mi risulta vengano anche definiti Lubaloy) e normale. Non so dirti se nel secondo dopoguerra fossero in vendita normalmente in Italia: quando mi interessai al problema verificai che lo erano ovunque, per cui presunmo (dico: presumo) lo fosserto anche allora.

5) Da quanto sono riuscito a capire a suo tempo, vado sempre a memoria, i Super-X erano decisamente più rari degli H.
Super-X, inoltre, è un tipo particolare di proiettile, che veniva punzonato in modo distinto, senza la H.
H è, invece, solo una punzonatura: non identifica alcun tipo specifico di proiettile.

6) Sempre se ben compresi quanto analizzai a suo tempo, l'omicida fiorentino usava i 22-LR con la punzonatura H, proiettili che a leggere i forum degli esperti sul web sono tutt''altro che inoffensivi come alcuni (non tu, che conosci le armi) credono: da distanza ravvicinata uccidono - purtroppo - da media distanza consentono (sempre riferisco a pappardella quello che studiai: io non ne capisco nulla) una buona precisione e, quindi, di "fermare" sul posto il nemico. Di più: nel 1968, 1974 e 1983 (un solo colpo) l'omicida usò quelli a palla ramata, più lesivi. Non capisco nulla di armi, ma appare evidente quindi (correggimi se sbaglio), che dire che un proiettile 22 LR venga da una "armetta", come è stato scritto e detto, sia improprio.

7) Ho trovato sul web altri tipi di cartucce esistenti negli anni dal 1950 al 1990, con altri punzoni: è pieno di collezionisti ed appassionati che si scambiano informazioni ed addirittura c'è chi ricava monili da proiettili Winchester rari. Queste punzonature sul fondello, infatti (credo, non ho alcuna certezza), temo fossero decisamente più rare. Non so cosa identificassero: a suo tempo, cercando tra le foto di bossoli esistenti e venduti tra il 1950 ed il 1990 trovai una varietà di altri punzoni (dalle scritte alle forme geometriche). Anche guardando sul sito ufficiale della Winchester, assai interessante, non ho capito un tubo:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



8 ) Dai primi anni '80 la H è sparita, sostituita da una W. Per questo, è probabile che l'omicida avesse una scorta di almeno 100 proiettili (una scatola = 50 proiettili) con la H impressa sul fondello, probabilmente contenuti in due scatole da due lotti (alcuni, anche tra gli esperti, dicono tre lotti e/o tre scatole: i periti, l'interpol e gli stessi dirigenti della Winchester non furono troppo chiari in merito) ed acquistati prima degli anni '80.

Ciao, spero di esserti stato utile e, se non è così..... mi scuso per la lagnosa spiegazione di cui sopra.


e tutti prodotti attorno alla metà degli anni '60. per il resto analisi perfetta.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
franic



Registrato: 01/07/17 16:19
Messaggi: 65
Residenza: Abroad

MessaggioInviato: Mar Ago 22, 2017 12:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Claudio ha scritto:
franic ha scritto:
Claudio ha scritto:

PS: H non è una serie, mi dicono gli esperti, ma solo un omaggio della Winchester a Benjamin Tyler Henry, un dipendente che aveva fatto fare un sacco di soldi all'azienda grazie ad un fucile a ripetizione di grande successo. A quanto mi dicono, ripeto che io non distinguerei una scacciacani dall'arma di fine di mondo, la H era quindi presente sempre, su tutte le munizioni Winchester.

Che io sappia Winchester produceva anche pallottole serie Super-X, quindi e' sbagliato dire che tutti i bossoli avessero una H sul fondo. Per la verita', se non mi sbaglio, i proiettili con la H sono spariti nei pochi anni in cui ho avuto modo di sparare (inizio 90s).



6) Sempre se ben compresi quanto analizzai a suo tempo, l'omicida fiorentino usava i 22-LR con la punzonatura H, proiettili che a leggere i forum degli esperti sul web sono tutt''altro che inoffensivi come alcuni (non tu, che conosci le armi) credono: da distanza ravvicinata uccidono - purtroppo - da media distanza consentono (sempre riferisco a pappardella quello che studiai: io non ne capisco nulla) una buona precisione e, quindi, di "fermare" sul posto il nemico. Di più: nel 1968, 1974 e 1983 (un solo colpo) l'omicida usò quelli a palla ramata, più lesivi. Non capisco nulla di armi, ma appare evidente quindi (correggimi se sbaglio), che dire che un proiettile 22 LR venga da una "armetta", come è stato scritto e detto, sia improprio.

E' vero che un calibro .22lr ha dei risultati ben diversi rispetto ad un calibro 9mm. Ad esempio, se dai un'occhiata a questo video puoi chiaramente vedere la differenza:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Ovviamente, non si tratta di un AK47 con 7.62x39mm che attraversano il calcestruzzo, ma in occasioni di limitata distanza non fa molta differenza per la vittima.

Detto questo, ho gia' avuto questo tipo di discussioni in passato. Una calibro .22 ed una 9mm sono ugualmente mortali: vi e' un'alta probabilita' di lesioni mortali in entrambi i casi da distanza ravvicinata (pochi metri). E' come dire che un Inland Taipan Australiano e' piu' mortale rispetto ad una vipera di Russell: questa si tratta di una shocchezza perche' mentre il primo ha una quantita' ed una tossicita' del veleno piu' elevata, la seconda fa migliaia di morti in piu' ogni anno.
Come mi e' stato detto da un esperto:il serpente piu' pericoloso e' quello che ti ha appena attaccato. In modo simile, la [CENSORED] piu' pericolosa e' quella che ti ha appena sparato.

_________________
I read boring stuff...
Top
Profilo Invia messaggio privato
nzche



Registrato: 18/04/16 09:56
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Ven Ago 25, 2017 9:30 am    Oggetto: Rispondi citando

Salve, c'è una cosa che non sono ancora riuscito a capire bene: si dice spesso
che dopo aver sparato l'assassino sia intervenuto sul corpo della donna "rimettendo le mutande"
come viene stabilito tutto ciò? Il particolare mi sembra abbastanza importante.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Discussione generale Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 312, 313, 314  Successivo
Pagina 313 di 314

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 1.968