Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

La scomparsa di Giulio Regeni
Vai a 1, 2, 3 ... 12, 13, 14  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Delitti e misteri
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Ott 19, 2017 11:42 pm    Oggetto: Ads

Top
Snait



Registrato: 08/07/14 14:49
Messaggi: 341
Residenza: Udine

MessaggioInviato: Mer Feb 03, 2016 11:15 pm    Oggetto: La scomparsa di Giulio Regeni Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



«Il Governo italiano ha appreso del probabile tragico epilogo della vicenda del nostro connazionale Giulio Regeni al Cairo. In attesa di conferme ufficiali da parte delle autorità egiziane, il Ministro degli Affari Esteri Paolo Gentiloni esprime il profondo cordoglio personale e del Governo ai familiari che si trovano al Cairo e che sono stati informati di questa notizia ancora priva di conferme ufficiali». Lo riferisce la Farnesina.

Studente di 28 anni
Lo studente di 28 anni, originario di Fiumicello, in provincia di Udine, era scomparso al Cairo la sera del 25 gennaio, quinto anniversario dello scoppio della rivolta a piazza Tahrir. Il giovane era iscritto all’Università di Cambridge, dipartimento di studi politici internazionali, ed era specializzato in conflitti e processi di democratizzazione. Viveva temporaneamente in Egitto per un dottorato di ricerca.

Indagine congiunta
Il corpo sarebbe stato rinvenuto in un «fosso» in periferia, secondo quanto riferito all’Ansa da una «fonte informata» nella capitale egiziana. I genitori del ragazzo si trovano all’ambasciata italiana del Cairo, assistiti dall’ambasciatore Maurizio Massari e dal Ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi, che ha sospeso la sua visita in corso nella capitale egiziana. Il Governo italiano ha richiesto alle autorità egiziane il massimo impegno per l’accertamento della verità e dello svolgimento dei fatti, anche con l’avvio immediato di un’indagine congiunta con la partecipazione di esperti italiani. Nei giorni scorsi era emerso da fonti egiziane, che nell’ora in cui si sono perse le tracce di Regeni, intorno alle 8 di sera del 25 gennaio, nel quartiere di Dokki dove viveva la situazione era calma e non c’erano manifestazioni di protesta. L’ipotesi di un arresto, magari per errore, è stata esclusa da fonti egiziane ben informate: «Regeni non è detenuto da alcun organo dell’Interno, forze dell’ordine, Sicurezza nazionale, Servizi di indagine», ha riferito all’Ansa la fonte della sicurezza egiziana al Cairo. Il «caso» è arrivato fino alla porta del presidente egiziano, Abdel Fattah al Sisi, il quale ha assicurato all’Italia la sua «personale attenzione» nel corso dell’incontro con il ministro Guidi.

_________________
"Che mangino brioches" ... No, Marie Antoinette non pronunciò mai quella frase: si tratta proprio di una delle prime fake news della storia!
Top
Profilo Invia messaggio privato
francescalo



Registrato: 18/03/11 00:52
Messaggi: 716

MessaggioInviato: Gio Feb 04, 2016 8:12 am    Oggetto: Rispondi citando

Il corpo secondo me glielo hanno fatto trovare. E sempre secondo me le àutorita' egiziane non hanno alcuna intenzione di collaborare con quelle italiane.

Povero ragazzo

_________________
«Nulla somiglia più ad un matto, sotto l'accesso, quanto un uomo di genio, che mediti e plasmi i suoi concetti.» Cesare Lombroso
Top
Profilo Invia messaggio privato
mamari



Registrato: 08/10/11 10:40
Messaggi: 3152

MessaggioInviato: Gio Feb 04, 2016 12:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

francescalo ha scritto:
Il corpo secondo me glielo hanno fatto trovare. E sempre secondo me le àutorita' egiziane non hanno alcuna intenzione di collaborare con quelle italiane.

Povero ragazzo


Secondo me e' gia' tanto che glilo abbiano fatto trovare....tantissimo. Anzi, molto strano.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ivan Maverick



Registrato: 21/02/12 01:17
Messaggi: 1670
Residenza: ROMA (RM)

MessaggioInviato: Gio Feb 04, 2016 12:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

Pare che sul corpo ci siano segni di torture; a questo punto credo poco alla rapina finita male.

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Muore giovane chi è caro ai Dei
Top
Profilo Invia messaggio privato
Chiara



Registrato: 25/12/13 22:04
Messaggi: 2089

MessaggioInviato: Gio Feb 04, 2016 3:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

mmmm

- un ragazzo con formazione e contatti internazionali, proveniente dalla scuola diplomatica, transitato in usa a approdato prima ad oxford poi a cambridge

- in egitto per un dottorato, alloggiato in un campus studentesco universitario

- giorni di tensioni al cairo, con manifestazioni antigovernative (governo antiintegralista ma anche antilibertario) con protagonisti in gran parte studenti

- la famiglia chiedeva silenzio stampa per consentire alla diplomazia di lavorare tranquilla

- la famiglia alloggiata in ambasciata da sabato scorso (notizia "scampolo" che devo verificare)

(entrambe le circostanze di cui sopra non mi paiono comuni ai molti casi di scomparsa all'estero che ci sono ogni anno)

- le autorità egiziane specificano che il ragazzo non risulta detenuto "da alcun organo dell’Interno, forze dell’ordine, Sicurezza nazionale, Servizi di indagine inclusi». (che strana precisazione...)

- alla notizia del ritrovamento, una cena di gala di imprenditori italiani ed egiziani per la conclusione di un importante contratto internazionale, alla presenza di un ministro italiano e dell'ambasciatore, viene abbandonata su due piedi e senza cerimonie nè scuse o spiegazioni dal ministro e l'ambasciatore ed agli imprenditori viene ordinato di abbandonare immediatamente il gala; la missione viene annullata;

- il corpo pare riportare evidenze di torture;

- forze di sicurezza egiziane presidiano l'obitorio...

Per carità, viene facile pensare a una "semplice" brutalità da parte della polizia verso uno studente da cui ritenevano di poter sapere qualcosa su suoi amici o conoscenti in situ....ma io mi chiedo invece, visto che già i fatti precedenti al ritrovamento e le stesse qualità del ragazzo (come sopra da me riportati) a mio avviso hanno connotati particolari, se egli non fosse invece lì in forza a servizi informativi occidentali
Rolling Eyes

_________________

Va in fumo solo ciò che brucia
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ivan Maverick



Registrato: 21/02/12 01:17
Messaggi: 1670
Residenza: ROMA (RM)

MessaggioInviato: Gio Feb 04, 2016 3:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

Le autorità egiziane invece parlano di un incidente stradale, se cominciano già cosi a collaborare (sempre che la storia delle torture è vera) la vedo dura e lunga questa indagine.

_________________
Muore giovane chi è caro ai Dei
Top
Profilo Invia messaggio privato
Snait



Registrato: 08/07/14 14:49
Messaggi: 341
Residenza: Udine

MessaggioInviato: Gio Feb 04, 2016 5:26 pm    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
"Che mangino brioches" ... No, Marie Antoinette non pronunciò mai quella frase: si tratta proprio di una delle prime fake news della storia!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silvialaura



Registrato: 27/06/11 10:25
Messaggi: 14054

MessaggioInviato: Gio Feb 04, 2016 5:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Chiara ha scritto:

- alla notizia del ritrovamento, una cena di gala di imprenditori italiani ed egiziani per la conclusione di un importante contratto internazionale, alla presenza di un ministro italiano e dell'ambasciatore, viene abbandonata su due piedi e senza cerimonie nè scuse o spiegazioni dal ministro e l'ambasciatore ed agli imprenditori viene ordinato di abbandonare immediatamente il gala; la missione viene annullata;

- il corpo pare riportare evidenze di torture;

- forze di sicurezza egiziane presidiano l'obitorio...

Per carità, viene facile pensare a una "semplice" brutalità da parte della polizia verso uno studente da cui ritenevano di poter sapere qualcosa su suoi amici o conoscenti in situ....ma io mi chiedo invece, visto che già i fatti precedenti al ritrovamento e le stesse qualità del ragazzo (come sopra da me riportati) a mio avviso hanno connotati particolari, se egli non fosse invece lì in forza a servizi informativi occidentali
Rolling Eyes

Mah, di solito i rappresentanti delle varie intelligence sono abbastanza lasciati a se stessi, in questi casi. Difficile che si costringano imprenditori (che sono lì per far soldi in proprio e per il proprio paese) a mandare a carte quarantotto dei rapporti diplomatici con le controparti per una spia che si è lasciata prendere.
Trattative sottotraccia per recuperarlo vivo, magari; ma incidenti diplomatici dopo che lo si è recuperato morto... no.

_________________
<i>"Ma che date i numeri al lotto, qui son tutti grulli da manicomio!"</i>
Top
Profilo Invia messaggio privato
Linn



Registrato: 18/07/11 10:53
Messaggi: 4084

MessaggioInviato: Gio Feb 04, 2016 8:00 pm    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Chiara



Registrato: 25/12/13 22:04
Messaggi: 2089

MessaggioInviato: Gio Feb 04, 2016 8:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

Silvialaura ha scritto:
Chiara ha scritto:

- alla notizia del ritrovamento, una cena di gala di imprenditori italiani ed egiziani per la conclusione di un importante contratto internazionale, alla presenza di un ministro italiano e dell'ambasciatore, viene abbandonata su due piedi e senza cerimonie nè scuse o spiegazioni dal ministro e l'ambasciatore ed agli imprenditori viene ordinato di abbandonare immediatamente il gala; la missione viene annullata;

- il corpo pare riportare evidenze di torture;

- forze di sicurezza egiziane presidiano l'obitorio...

Per carità, viene facile pensare a una "semplice" brutalità da parte della polizia verso uno studente da cui ritenevano di poter sapere qualcosa su suoi amici o conoscenti in situ....ma io mi chiedo invece, visto che già i fatti precedenti al ritrovamento e le stesse qualità del ragazzo (come sopra da me riportati) a mio avviso hanno connotati particolari, se egli non fosse invece lì in forza a servizi informativi occidentali
Rolling Eyes

Mah, di solito i rappresentanti delle varie intelligence sono abbastanza lasciati a se stessi, in questi casi. Difficile che si costringano imprenditori (che sono lì per far soldi in proprio e per il proprio paese) a mandare a carte quarantotto dei rapporti diplomatici con le controparti per una spia che si è lasciata prendere.
Trattative sottotraccia per recuperarlo vivo, magari; ma incidenti diplomatici dopo che lo si è recuperato morto... no.


è più che ragionevole.
a meno che la missione fosse in partnership pro-governativa diciamo...pur sempre di antintegralismo parliamo...una sorta di infiltrato che non è stato abbastanza protetto ...può reggere?

_________________

Va in fumo solo ciò che brucia
Top
Profilo Invia messaggio privato
palma



Registrato: 08/01/13 18:32
Messaggi: 635

MessaggioInviato: Gio Feb 04, 2016 10:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

Tutto mi pare questo ragazzo, tranne che un infiltrato governativo.
Più che altro, un osservatore, forse, scomodo e pericoloso, considerando anche l'anniversario che in questi giorni passava al Cairo.
Io conosco tanti ragazzi che da Oxford e Cambridge sono passati al Cairo, o in Siria, o in Giordania (anni fa, sono vecchiotta.. e ora questi non sono ragazzi ma ben oltre gli anta) a studiare, a scrivere, a formarsi.. non mi sembra affatto un giro strano o sospetto, quello che lo ha portato in Egitto, almeno dalla mia esperienza. Secondo me, questo è un fatto brutale, avvenuto nel contesto di un paese difficile dove gli attriti tra forze dell'ordine e movimenti giovanali, operai e compagnia bella, portano quasi giornalmente morti.

_________________
La verità, vi prego, sull'amore
Auden W.Hugh
Top
Profilo Invia messaggio privato
Snait



Registrato: 08/07/14 14:49
Messaggi: 341
Residenza: Udine

MessaggioInviato: Ven Feb 05, 2016 7:57 am    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
"Che mangino brioches" ... No, Marie Antoinette non pronunciò mai quella frase: si tratta proprio di una delle prime fake news della storia!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Chiara



Registrato: 25/12/13 22:04
Messaggi: 2089

MessaggioInviato: Ven Feb 05, 2016 12:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

palma ha scritto:
Tutto mi pare questo ragazzo, tranne che un infiltrato governativo.
Più che altro, un osservatore, forse, scomodo e pericoloso, considerando anche l'anniversario che in questi giorni passava al Cairo.
Io conosco tanti ragazzi che da Oxford e Cambridge sono passati al Cairo, o in Siria, o in Giordania (anni fa, sono vecchiotta.. e ora questi non sono ragazzi ma ben oltre gli anta) a studiare, a scrivere, a formarsi.. non mi sembra affatto un giro strano o sospetto, quello che lo ha portato in Egitto, almeno dalla mia esperienza. Secondo me, questo è un fatto brutale, avvenuto nel contesto di un paese difficile dove gli attriti tra forze dell'ordine e movimenti giovanali, operai e compagnia bella, portano quasi giornalmente morti.


non intendevo "giro sospetto", in tendevo che gli avrebbero dato occasione di venire contattato per gli scopi che ho ipotizzato.
nemmeno intendevo infiltrato dal governo, bensì infiltrato dai servizi occidentali nei movimenti studenteschi musulmani antigovernativi; se quel regime è lì è perchè l'abbiamo messo "noi" e ci fa comodo che con la sua repressione tenga a bada anche i fondamentalisti; in questo senso non è escluso che possiamo avere infiltrati in quelle fila; ovviamente di ciò deve essere avvisato il governo locale onde evitare che lo prenda.
che uno "non paia" una "spia" credo sia il primo requisito per scegliere una "spia". Wink
al di là del caso concreto dico, in generale.

EDIT: a mente della mia affermazione "deve essere avvisato il governo locale onde evitare che lo prenda" leggo nell'articolo postato qui sopra: "Come spiega una nostra qualificata fonte di intelligence, "In Egitto, la situazione degli apparati di sicurezza è, diciamo così, fluida". Non è da escludere, insomma, che Giulio sia finito nelle mani di qualche squadrone della morte o, comunque, di qualche unità paramilitare o di polizia che, probabilmente, non ha neppure capito chi aveva fermato e nelle cui mani non ha resistito alle torture."

Comunque non mi innamoro di una tesi che, soprattutto alla luce del fatto che scrivesse per un nostro giornale, pare effettivamente debole. Lui probabilmente era un simpatizzante di alcuni movimenti libertari, non fondamentalisti immagino, e tramite lui intendevano arrivare a qualcuno facendosi dare nomi.
Continuo però a farmi solleticare dalla particolare presa a cuore di questa scomparsa a fronte di tante non così "partecipate", da parte del nostro Paese.

_________________

Va in fumo solo ciò che brucia
Top
Profilo Invia messaggio privato
Snait



Registrato: 08/07/14 14:49
Messaggi: 341
Residenza: Udine

MessaggioInviato: Ven Feb 05, 2016 1:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

palma ha scritto:
Tutto mi pare questo ragazzo, tranne che un infiltrato governativo.
Più che altro, un osservatore, forse, scomodo e pericoloso, considerando anche l'anniversario che in questi giorni passava al Cairo.
Io conosco tanti ragazzi che da Oxford e Cambridge sono passati al Cairo, o in Siria, o in Giordania (anni fa, sono vecchiotta.. e ora questi non sono ragazzi ma ben oltre gli anta) a studiare, a scrivere, a formarsi.. non mi sembra affatto un giro strano o sospetto, quello che lo ha portato in Egitto, almeno dalla mia esperienza. Secondo me, questo è un fatto brutale, avvenuto nel contesto di un paese difficile dove gli attriti tra forze dell'ordine e movimenti giovanali, operai e compagnia bella, portano quasi giornalmente morti.

Sono d'accordo: inoltre, probabilmente è stato trovato a frequentare persone non gradite a qualcuno nel luogo sbagliato nel giorno sbagliato (manifestazioni nel V anniversario della rivoluzione)

_________________
"Che mangino brioches" ... No, Marie Antoinette non pronunciò mai quella frase: si tratta proprio di una delle prime fake news della storia!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Totoro



Registrato: 30/04/14 10:24
Messaggi: 4445
Residenza: Senza fissa dimora

MessaggioInviato: Ven Feb 05, 2016 5:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salva a tutti,

sto seguendo anche io la vicenda dell'omicidio di questo povero ragazzo.
Sinceramente, mi lascia un pò perplesso il 'movente politico', in quanto che fastidio poteva dare per il governo egiziano un tizio che scriveva su un giornale italiano e che leggono poco anche gli italiani? Poi, per quanto fosse 'scomodo', bene o male, anche leggendo il suo ultimo articolo su Il Manifesto, mi sembra si limitasse a fare cronaca, non è che avesse denunciato (con prove) chissà quali scandali in quello Stato.
Poi, la morte di un cittadino straniero è sempre una grana, se avesse dato fastidio a qualcuno del posto non l'avrebbero semplicemente mai fatto ritrovare ed anzi, se si fa ritrovare un corpo, è esattamente perchè si vuole che qualcuno lo ritrovi.
Tot.

_________________
'Le Ombre non sono meno importanti della Luce'

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Delitti e misteri Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2, 3 ... 12, 13, 14  Successivo
Pagina 1 di 14

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 2.214