Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Il delitto di Arce: Serena Mollicone
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 25, 26, 27
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Delitti e misteri
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mer Ott 18, 2017 2:09 am    Oggetto: Ads

Top
Alexander20



Registrato: 03/12/15 10:47
Messaggi: 1199

MessaggioInviato: Lun Feb 15, 2016 1:06 pm    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Di certo il quadro della morte di Serena è questo; dubito che lei si rechi
in caserma per denunciare il figlio del maresciallo e del resto il fatto che si rechi nell'appartamento al massimo ci può autorizzare ad un colloquio informale e che secondo me non riguarda comunque un piccolo spacciatore che se la sarebbe cavata comunque con una tirata d'orecchie.


“Il corpo di Serena è stato confezionato in quel modo seguendo i riti della camorra, per depistare le indagini e allontanarle dal luogo reale dove era accaduto il fatto tragico. Sicuramente qualche camorrista raggiunse Arce in quelle ore, non dimentichiamo che in paese è stata sequestrata nei giorni seguenti la villa di un capocamorra che aveva organizzato feste con carabinieri, assessori del Comune di Arce, il parroco e altri”.


Il padre afferma che in quell'appartamento erano soliti riunirsi i ragazzi per trovarsi assieme; è anche possibile che quel giorno sia successa la stessa cosa,del resto lo strano comportamento del fidanzato (che si allerta direi un pò presto) nonchè il ritrovamento del cellulare di Serena messo li durante la veglia funebre (da qualcuno che conosce la casa,la camera di Serena e può muoversi senza dare molto nell'occhio) sembrerebbe confermarlo.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Silvialaura



Registrato: 27/06/11 10:25
Messaggi: 14054

MessaggioInviato: Lun Feb 15, 2016 1:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

La camorra impacchetta i cadaveri? Da quando?

_________________
<i>"Ma che date i numeri al lotto, qui son tutti grulli da manicomio!"</i>
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ivan Maverick



Registrato: 21/02/12 01:17
Messaggi: 1670
Residenza: ROMA (RM)

MessaggioInviato: Lun Feb 15, 2016 4:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ho sempre pensato che questo caso in realtà non sia cosi complicato come vogliono far credere con tutti questi intrecci caserma-droga-carabinieri; è evidentissimo che ad Arce più di qualcuno sa come è andata la faccenda; per me è una questione di droga e spacciatori, e sono d'accordo con Guglielmo Mollicone, tutti quei morti di overdose ad Arce parlano più di ogni altra cosa.

_________________
Muore giovane chi è caro ai Dei
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silvialaura



Registrato: 27/06/11 10:25
Messaggi: 14054

MessaggioInviato: Lun Feb 15, 2016 4:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Si è capito chi era la ragazza con cui è stata vista Serena e di chi era il libro di scuola non suo che aveva nella borsa?

_________________
<i>"Ma che date i numeri al lotto, qui son tutti grulli da manicomio!"</i>
Top
Profilo Invia messaggio privato
Linn



Registrato: 18/07/11 10:53
Messaggi: 4083

MessaggioInviato: Mar Feb 16, 2016 7:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

Silvialaura ha scritto:
Domanda mia: che Serena fosse entrata in caserma e più precisamente negli alloggi del comandante lo dice solo Tuzi o ci sono altri riscontri?


Anche il piantone dell'epoca...pare...

Il delitto Mollicone e il segreto della colf
La domestica del maresciallo: mi chiesero di pulire la caserma con l’acido Ecco perché i Ris, 15 anni dopo, cercano le tracce ematiche di Serena

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Linn



Registrato: 18/07/11 10:53
Messaggi: 4083

MessaggioInviato: Mar Mar 22, 2016 2:42 pm    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ivan Maverick



Registrato: 21/02/12 01:17
Messaggi: 1670
Residenza: ROMA (RM)

MessaggioInviato: Mer Mag 11, 2016 9:23 pm    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Frosinone, riaperte le indagini per la morte del brigadiere Santino Tuzi

Ripartono le indagini per la morte del brigadiere dei carabinieri Santino Tuzi, trovato morto nel 2008 con un colpo di [CENSORED] pochi giorni dopo esser stato ascoltato come testimone nell’ambito delle indagini per il delitto di Serena Mollicone. Ad autorizzare le indagini il Gip del Tribunale di Cassino su richiesta della Procura.

_________________
Muore giovane chi è caro ai Dei
Top
Profilo Invia messaggio privato
Alexander20



Registrato: 03/12/15 10:47
Messaggi: 1199

MessaggioInviato: Gio Mag 12, 2016 3:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ivan Maverick ha scritto:
http://www.ilmessaggero.it/frosinone/frosinone_riaperte_le_indagini_per_la_morte_del_brigadiere_santino_tuzi-1723648.html

Frosinone, riaperte le indagini per la morte del brigadiere Santino Tuzi

Ripartono le indagini per la morte del brigadiere dei carabinieri Santino Tuzi, trovato morto nel 2008 con un colpo di [CENSORED] pochi giorni dopo esser stato ascoltato come testimone nell’ambito delle indagini per il delitto di Serena Mollicone. Ad autorizzare le indagini il Gip del Tribunale di Cassino su richiesta della Procura.


Incredibili le somiglianze con il delitto di Brembate,con l'istigazione al suicidio del brigadiere Gambirasio.
Forse anche la stessa matrice? Chissà..
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Linn



Registrato: 18/07/11 10:53
Messaggi: 4083

MessaggioInviato: Mar Dic 20, 2016 11:08 am    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Diadema



Registrato: 26/05/16 12:04
Messaggi: 1563

MessaggioInviato: Mer Giu 07, 2017 12:54 pm    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Speriamo bene...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Linn



Registrato: 18/07/11 10:53
Messaggi: 4083

MessaggioInviato: Gio Giu 15, 2017 12:26 pm    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ivan Maverick



Registrato: 21/02/12 01:17
Messaggi: 1670
Residenza: ROMA (RM)

MessaggioInviato: Gio Giu 15, 2017 3:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

Linn ha scritto:
http://www.ilmattino.it/primopiano/cronaca/giallo_serena_mollicone_caserma_carabinieri-2505455.html


Omicidio Mollicone, a sedici anni dalla morte della studentessa di Arce, nel Frusinate, arriva l'inaspettato colpo di scena. La ragazza il 1 giugno del 2001 sarebbe entrata viva ed uscita morta dalla caserma dei carabinieri. A riferirlo ai giudici, sette anni dopo l'assassinio della studentessa 18enne, non è stato solo il povero brigadiere Santino Tuzi, poi morto suicida, ma anche una perizia calligrafia fatta sul registro delle presenze trovato in un cassetto dell'edificio militare e dal quale erano stati maldestramente cancellati il nome e il cognome della sfortunata Serena. Ad annotare i dati anagrafici e l'orario d'ingresso in caserma era stato proprio Santino Tuzi.

A questo primo colpo di scena, in queste ore, se ne è aggiunto un altro. Il settimanale Giallo ha dedicato la prima pagina con un ampio reportage a firma del bravo Gian Pietro Fiore all'interno all'evoluzione investigativa avvenuta nelle ultime settimane e che il procuratore capo di Cassino Luciano D’Emmanuele. Per l'assassinio di Serena sono attualmente indagati con la grave accusa di omicidio l'ex comandante della caserma, l'allora maresciallo Franco Mottola, il figlio Marco e la moglie, tutti residenti a Teano.

Nell'edizione in edicola da giovedì 15 giugno il giornalista di Giallo così scrive: «Quello che si è sempre sospettato, è la realtà: nuove analisi scientifiche avrebbero finalmente consentito di accertare che Serena Mollicone venne uccisa proprio all’interno della caserma. A questa conclusione clamorosa si è potuti giungere grazie alla perizia dell’anatomopatologa Cristina Cattaneo, la stessa specialista che era riuscita a isolare il Dna di “Ignoto 1” sul cadavere della piccola Yara Gambirasio. Cristina Cattaneo per sedici mesi ha esaminato il cadavere della povera Serena e ha appurato un particolare importantissimo: le lesioni presenti sulla sua testa sono compatibili con lo sfondamento di una delle porte di un alloggio della stazione dei carabinieri di Arce, all’epoca disabitato. Quello stesso alloggio, la mattina della sparizione di Serena, venne fatto pulire in tutta fretta dai Mottola. Serena, dunque, da quella caserma sarebbe entrata viva e uscita morta. Ma le novità nelle indagini non finiscono qui. Le analisi scientifiche eseguite dell’anatomopatologa Cristina Cattaneo avrebbero anche consentito, a distanza di 16 anni, di rilevare sulla porta dell’appartamento nella caserma di Arce dove sarebbe stata uccisa Serena le tracce di un pugno. Corrisponderebbe proprio alla mano di uno dei tre, madre, padre e figlio, indagati per omicidio. Com’è stato possibile scoprirlo? Agli indagati è stato fatto un calco della mano e, comparandolo con il segno lasciato sulla porta, è risultato che il pugno corrisponde esattamente alla mano di uno dei tre».

Un articolo dettagliato e puntale sul quale è intervenuto anche lo stesso D’Emmanuele che conferma l'ormai imminente chiusura delle indagini ma che non si sbottona sugli esiti. È stato proprio l'alto magistrato a far riaprire il caso le cui indagini ormai sembravano essere arrivate ad un punto morto. E sempre il procuratore capo unitamente ai magistrati Maria Beatrice Siravo ed Alfredo Mattei ha chiesto ed ottenuto la riapertura del caso Tuzi. La morte di Serena e la tragica decisione presa dal brigadiere di togliersi la vita con un colpo di [CENSORED] sono legate a doppio filo.

_________________
Muore giovane chi è caro ai Dei
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Delitti e misteri Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 25, 26, 27
Pagina 27 di 27

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.779