Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Il Mostro: diabolicamente intelligente oppure s.k. stolto?
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Discussione generale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Ott 22, 2017 9:06 pm    Oggetto: Ads

Top
musdur



Registrato: 30/11/09 23:59
Messaggi: 18

MessaggioInviato: Mar Ago 15, 2017 5:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Post molto interessante il tuo Killer
Top
Profilo Invia messaggio privato
lunak



Registrato: 21/08/12 13:45
Messaggi: 29

MessaggioInviato: Mar Ago 15, 2017 9:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Penso che il mostro, o per me i mostri, non dovessero necessariamente avere il Q.l. di Einstein, avevano già un vantaggio enorme in quanto non agivano/a per pulsioni impellenti o incontrollabili, erano/a insospettabili, avevano/a che fare con Forze dell'ordine dalle metodiche d'indagine allucinanti, ma soprattutto potevano/a smettere quando volevano/a non dovendo sottostare ad impulsi incontrollabili, cosa che puntualmente successe nel 1985 quando sentirono/i' il fiato sul collo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
derrick



Registrato: 25/08/11 12:37
Messaggi: 1949

MessaggioInviato: Mar Ago 15, 2017 10:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:


Io ci vedo un moralizzatore di comodo, nel senso che le sue pulsioni da assassino seriale le ha dirottate e giustificate interiormente come una punizione a una società nella quale non si sentiva (o non poteva più sentirsi) a suo agio.
Libertà sessuale che non gli apparteneva, modelli che ripudiava, quasi un bigotto forse.
E in questo ci poteva far rientrare anche i tedeschi.


Su questo io concorderei. Ma non riesco a capire le escissioni...
Se sei un giustiziere perche dopo che hai punito i trasgressori ti interessi del corpo della donna ? E perchè escindi e porti via proprio degli organi con rilievo sessuale?
Mi pare una contraddizione...

_________________
Uno disse alla fantasia: questo è il tuo limite fissato, fin qui puoi arrivare ma oltre non ti è concesso.
Ma la fantasia si ribellò.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Metallo_utd



Registrato: 31/07/17 15:07
Messaggi: 282

MessaggioInviato: Mar Ago 15, 2017 11:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sicuramente odiava le donne e le escissioni sono il massimo sfregio che potesse fare dopo l'azione omicidiaria. Col coltello ci vedo rabbia furiosa e odio più che un accertarsi circa la morte dei poveretti di turno già uccisi con colpi di [CENSORED] a bruciapelo.
Insomma se era un moralizzatore giustiziere la cosa non esclude necessariamente le mutilazioni.
Ma condivido il pensiero di Killer ossia che il mostro seguisse il suo caso leggesse molto e ad un tratto mettesse in atto quello che "il pubblico" temeva da lui.
Top
Profilo Invia messaggio privato
hyena



Registrato: 11/03/09 20:25
Messaggi: 91

MessaggioInviato: Mar Ago 15, 2017 11:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

Bisognerebbe chiarire cosa si intende per intelligenza.
E' la solita questione...
Un uomo di Cro-Magnon poteva essere molto intelligente pur essendo, ad esempio, un analfabeta. E sicuramente nel suo ambiente e nelle sue attività sarà stato più bravo degli ultimi centocinquanta vincitori del premio Nobel messi insieme i quali, se traslati improvvisamente nel Paleolitico, probabilmente morirebbero nel giro di pochi giorni per fame, sete, freddo, ferite, infezioni, attachi da parte di animali, panico e paura.
Cicci era un mostro e il suo lavoro lo sapeva fare piuttosto bene. Intelligente o no non ha lasciato dietro di se nè un ferito nè una prova di un certo rilievo e questo è raro se confrontato con altri s.k. della sua generazione.
Non vorrei sembrare antipatico, ma credo che il 99% dei forumisti (me compreso) per una ragione o per l'altra non sarebbe riuscito a fare quel che ha fatto lui. Anzi direi che nella maggior parte dei casi non saremmo neanche riusciti a sparare il primo colpo e i pochi che ce l'avessero fatta ad ammazzare una coppia sarebbero stati sgamati miseramente di lì a poco.
Ripeto...bisogna capire cosa si intende per intelligenza.
O meglio sarebbe più logico pensare a quali capacità servano per fare ciò che ha fatto il personaggio in questione: estrema determinazione ad uccidere, sangue freddo, conoscenza dei luoghi e delle vie di fuga, capacità di muoversi senza essere visto, capacità di dissimulare la propria natura omicida nella vita di tutti i giorni, forza d'animo, forza di stomaco, una certa conoscenza delle armi, una certa forza fisica e rapidità nei movimenti, cordinazione e lucidità, etc.
Tutte queste cose fanno parte di ciò che io intendo per intelligenza.
Che poi Cicci fosse laureato o meno...chissà...
A giudicare da quel che abbiamo di lui (ossia cadaveri sparati, accoltellati e mutilati, bossoli di [CENSORED] e una lettera ricavata da uno dei cadaveri sopracitati e dalla rivista Gente) non sembra trasparire nessuna velleità intellettuale.

_________________
Ma dov'era il nano? E la porta? E il ragno? E tutto quel bisbigliare?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Killer***



Registrato: 20/02/12 17:23
Messaggi: 910

MessaggioInviato: Mer Ago 16, 2017 3:46 am    Oggetto: Rispondi citando

hyena ha scritto:
e una lettera ricavata da uno dei cadaveri sopracitati e dalla rivista Gente) non sembra trasparire nessuna velleità intellettuale.

la rivista non è mai stata identificata.
girano voci che fosse Gente e voci che dietro le lettere ci fossero immagini [CENSORED] ma gli inquirenti dicono chiaramente che in realtà da dove ha ritagliato le lettere non l'hanno mai scoperto.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
hyena



Registrato: 11/03/09 20:25
Messaggi: 91

MessaggioInviato: Mer Ago 16, 2017 5:37 am    Oggetto: Rispondi citando

Si...mi pare di ricordare la voce delle lettere retro-porno...mi pare anche si dicesse che la carta fosse di bassa qualità.
Quello che intendevo sottolineare è che apparentemente chi costituì la missiva non volle dare a pensare di essere persona colta e raffinata...magari ritagliando lettere, che so, da un testo di epistemologia tedesco.
Che poi la lettera nella sua grossolanità fosse una forma di messinscena nata nella mente del Mostro per ingannare e disorientare gli inquirenti, l'opinione publica Rolling Eyes e pure noi del forum...non saprei.

A proposito...si può sapere dove è finita questa benedetta lettera?
Perchè se è andata persa sul serio qualcuno dovrebbe risponderne in qualche modo.

P.S.
Sicuramente denota una notevole capacità di sintesi

_________________
Ma dov'era il nano? E la porta? E il ragno? E tutto quel bisbigliare?
Top
Profilo Invia messaggio privato
franic



Registrato: 01/07/17 16:19
Messaggi: 65
Residenza: Abroad

MessaggioInviato: Mer Ago 16, 2017 8:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

hyena ha scritto:
Si...mi pare di ricordare la voce delle lettere retro-porno...mi pare anche si dicesse che la carta fosse di bassa qualità.
Quello che intendevo sottolineare è che apparentemente chi costituì la missiva non volle dare a pensare di essere persona colta e raffinata...magari ritagliando lettere, che so, da un testo di epistemologia tedesco.
Che poi la lettera nella sua grossolanità fosse una forma di messinscena nata nella mente del Mostro per ingannare e disorientare gli inquirenti, l'opinione publica Rolling Eyes e pure noi del forum...non saprei.

A proposito...si può sapere dove è finita questa benedetta lettera?
Perchè se è andata persa sul serio qualcuno dovrebbe risponderne in qualche modo.

P.S.
Sicuramente denota una notevole capacità di sintesi

Una domanda veloce: volendo ritagliare lettere da incollare voi lo fareste da un libro pregiato o dalla prima rivista che vi capita in mano? Se dovessi farlo io, preferirei ritagliare le lettere da un tabloid piuttosto che da un testo di Hardy, Polya e Littlewood!!

_________________
I read boring stuff...
Top
Profilo Invia messaggio privato
hyena



Registrato: 11/03/09 20:25
Messaggi: 91

MessaggioInviato: Mer Ago 16, 2017 10:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

Certamente...
infatti quel che intendevo dire è che se il mostro avesse utilizzato lettere ritagliate da un testo di Littlewood ci saremmo trovati di fronte ad un uomo certamente abbastanza colto, ma forse un po' stupido.

_________________
Ma dov'era il nano? E la porta? E il ragno? E tutto quel bisbigliare?
Top
Profilo Invia messaggio privato
larrylurex



Registrato: 21/09/17 16:26
Messaggi: 50

MessaggioInviato: Lun Ott 02, 2017 5:40 pm    Oggetto: Info Rispondi citando

Killer*** ha scritto:
diabolik ha scritto:
@Brandos, Lodger non si riferiva al "Carlo" di Mario Spezi ma ad un altro Carlo, tassidermista di Prato (stessa città di A.V. che però fa il camionista).

Il Carlo di Prato è citato sul libro di Cochi-Bruno-Cappelletti attraverso la testimonianza di Claudio Di Biasi, testimone citato anche da Mario Spezi nel suo primo libro (1983) sul caso(
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

) :
Squilibrato, fanatico di armi. Il 15 aprile 1973 aveva sparato ad una coppia che si trovava in auto in un campo appena fuori Firenze. Aveva creduto di scorgere la propria moglie tra gli occupanti dell'auto ed aveva sparato 7 colpi di rivoltella al presunto amante. Detenuto presso il carcere delle Murate a Firenze, scrisse alla madre di Susanna Cambi: "Io conosco il mostro e mi sento un pò colpevole di questi assurdi omicidi perchè io sparai a una coppietta e sembra che il mio gesto abbia dato vita a questi omicidi. (...) Ammise d'essere stato un guardone, d'aver visto il mostro in volto e che questi nel 1968 gli aveva rubato una Beretta calibro 22. "Lui praticava spesso il campo delle Bartoline, poi l'ho visto dopo le Croci di Calenzano. Lo rividi dalle parti di Scarperia e una volta nei pressi del paese La Lisca per andare a Montelupo e l'ultima volta che lo vidi fu nel '76 tramite una licenza che mi diede il carcere di Firenze".

Inutile dire che la sua testimonianza, per quanto suggestiva (cita l'anno 1968 nella lettera alla madre di Susanna Cambi nel 1981, quando ancora non c'era manco l'odore della pista sarda), non debba essere presa in considerazione più di tanto.
Così fecero gli inquirenti, ma non gli avvocati difensori di Francesco Vinci che a quanto pare riesumarono la sua testimonianza:
"Parlai del mostro di Firenze ad altri detenuti asserendo che il Vinci Francesco non c'entrava nulla[...]*so che all'epoca (edit. Carlo di Prato, ndA) faceva l'imbalsamatore di animali[...]

[EDIT. Aggiunto dopo] è citato anche nella deposizione di Antonio Amore nel processo di primo grado Pacciani (

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

):

A.B.: [...] volevo domandare al maresciallo Amore se era venuto da lui un ex Carabiniere, il quale aveva fatto, a suo modo, le indagini nei riguardi di un certo [censored], che era imbalsamatore di Vicchio. Ricorda questa circostanza?  
A.A.: Ricordo il particolare dell'imbalsamatore, in particolar modo. Però non ricordo il resto, insomma.  
A.B.: Che questo imbalsamatore era piuttosto alto, che secondo lui, secondo il vostro Carabiniere, poteva essere... Va be', sono delle ipotesi.  
A.A.: Ricordo la circostanza dell'imbalsamatore, perché è un fatto particolare. Però non ricordo bene la...  


Brandos ha scritto:
Ciao...si in effetti so dove abita il cosiddetto Carlo(A.V. il camionista di Spezi, ndA)...un giorno ero quasi per suonargli il campanello...magari mi avrebbe offerto un caffè...e poi si sarebbe aperto.Sai che soddisfazione.

Secondo me lui non si sarebbe aperto ma ti avrebbe aperto. Con un cric. Sai poi lui che soddisfazione. Laughing Laughing

************************
*Compratevi il libro di Cochi-Bruno-Cappelletti se volete leggere il verbale completo!


un po' di confusione Wink

le cose citate si riferiscono a TRE soggetti differenti.

CDB è il folle entrato e fuggito di prigione più volte

Carlo il camionista è A.V.

l'imbalsamatore di Vicchio invece non è CDB bensì P.B. al quale si rivolse Pacciani per imbalsamare degli animali e poi vantarsene col marchese Del Turco


Dove posso trovare più info sul personaggio di Prato?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Killer***



Registrato: 20/02/12 17:23
Messaggi: 910

MessaggioInviato: Lun Ott 02, 2017 10:18 pm    Oggetto: Re: Info Rispondi citando

larrylurex ha scritto:
Killer*** ha scritto:

un po' di confusione Wink

le cose citate si riferiscono a TRE soggetti differenti.

CDB è il folle entrato e fuggito di prigione più volte

Carlo il camionista è A.V.

l'imbalsamatore di Vicchio invece non è CDB bensì P.B. al quale si rivolse Pacciani per imbalsamare degli animali e poi vantarsene col marchese Del Turco


Dove posso trovare più info sul personaggio di Prato?


se intendi l'imbalsamatore, leggi qui:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



e poi anche qui:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Smile

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
LucaM



Registrato: 12/05/17 10:54
Messaggi: 83

MessaggioInviato: Ven Ott 06, 2017 11:14 am    Oggetto: Rispondi citando

Diciamo che da un punto di vista statistico (e sottolineo statistico), potrebbe trattarsi di una persona con un QI piuttosto elevato.

Parto da un'ipotesi e cioè che l'assassino sia affetto da psicopatia. Ci sono indizi di questo nella ripetizione dei delitti con modalità di crescente efferatezza a partire dal '74, dall'assenza di movente apparente, dal comportamento sempre più spericolato (Baccaiano in primis, ma anche la ripetizione dei crimini nonostante lo schieramento delle forze in campo contro di lui ), dall'approdo alla sfida esplicita a chi gli sta dando la caccia con la famosa missiva.

Come dicono negli USA "gli psicopatici sono quelli che danno la caccia ai poliziotti"

Detto questo, la psicopatia è una sindrome in cui la persona è come mutilata nella sua dotazione di strumenti cognitivi. In particolare non sa cose sia il rimorso, il senso di colpa, la pietà. Questi sentimenti sono veri e propri mezzi per interpretare il mondo che ci circonda e per calibrare il comportamento. Senza questi strumenti lo psicopatico è menomato nel suo sviluppo personale, ma per poter rimanere inseriti nella società e poter godere i benefici di questa appartenenza, occorre sviluppare da un punto di vista "razionale" ciò che una persona normale ottiene in modo naturale tramite un processo "try and error" basato, appunto, sulla percezione di giusto e sbagliato. Quindi lo psicopatico tende a ipertrofizzare la parte razionale dei suoi processi cognitivi. Di fatto imita i comportamenti di chi lo circonda arrivando a costruirsi una vera e propria maschera dietro cui nascondere la sua vera personalità, che è quella di totale indifferenza verso i propri simili, percepiti in senso esclusivamente utilitaristico. Ecco perché di solito gli psicopatici hanno un QI piuttosto elevato, perché tramite la razionalità devono compensare l'assenza di altri strumenti. Esattamente come un cieco sviluppa in modo ipertrofico il senso dell'udito, la cecità più o meno pronunciata verso empatia, senso di colpa, paura, rimorso, porta lo psicopatico a sviluppare in modo ipertrofico altri canali cognitivi e quello per eccellenza è la razionalità. Non è che per questo diventi un genio e neppure è vero che tutti gli psicopatici abbiano un QI elevato. Ottis Toole era abbastanza in basso nella scala del QI e Derrick Lee aveva addirittura un QI di 65 che è davero molto basso. Tuttavia Alcala aveva 160, Kemperer avev 136 e Bundy 124, Gacy 118. Un QI di 130 è considerato del tutto eccezionale!

Per inciso, negli Stati uniti gli psicopatici sono stimati intorno al 2% della popolazione, che è un numero enorme. Di questi sono di solito gli uomini a sviluppare comportamenti antisociali e di questi circa il 60% nasce vive e muore senza neppure sapere che possiede una personalità psicopatica. Il restante 40% può diventare molto pericoloso anche se ovviamente non necessariamente arriva a uccidere.

_________________
---===oooOooo===---
Top
Profilo Invia messaggio privato
Max G.



Registrato: 30/11/14 14:39
Messaggi: 5

MessaggioInviato: Lun Ott 09, 2017 4:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

Secondo me invece erano minimo in due.
Perchè se le notti che colpiva erano completamente buie come faceva da solo se non vedeva nulla?
Non credo alla lampada sulla fronte come è stato detto da qualcuno e le mani penso gli servissero entrambe.
Poi non ha più colpito perchè evidentemente uno dei due non c'è più per qualsiasi motivo (morto, trasferito magari per lavoro o altro).
Top
Profilo Invia messaggio privato
Metallo_utd



Registrato: 31/07/17 15:07
Messaggi: 282

MessaggioInviato: Lun Ott 09, 2017 4:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mentre sparava con quel calibro ridicolo da un metro gli servivano entrambe le mani?
Leggiti bene le scene del crimine sul blog Calibro22 non c’è alcuna evidenza che fosse più di una persona nelle azioni omicidiarie e questo valeva anche per gli organi inquirenti prima che si tirasse in ballo ovviamente alfa beta gamma delta caio e Sempronio
Top
Profilo Invia messaggio privato
Max G.



Registrato: 30/11/14 14:39
Messaggi: 5

MessaggioInviato: Lun Ott 09, 2017 4:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

ovvio che le mani gli servivano dopo...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Discussione generale Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 3 di 4

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 2.477