Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Il delitto di Giogoli - 1983
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 72, 73, 74 ... 76, 77, 78  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Discussione generale
Precedente :: Successivo  

Fu un "errore" del mostro?
Si
57%
 57%  [ 90 ]
No
42%
 42%  [ 67 ]
Voti Totali : 157

Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mer Ott 18, 2017 7:35 am    Oggetto: Ads

Top
Elle



Registrato: 28/07/10 07:49
Messaggi: 806

MessaggioInviato: Dom Mar 08, 2015 2:03 am    Oggetto: Rispondi citando

astroscome credi???spero di no!a cosa arriva la mente umana Mad
Top
Profilo Invia messaggio privato
inmyfreetime



Registrato: 10/09/14 00:16
Messaggi: 108
Residenza: firenze

MessaggioInviato: Dom Mar 08, 2015 12:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

Elle ha scritto:
astroscome credi???spero di no!a cosa arriva la mente umana Mad


io non credo, eccetto qualche isolato e patologico caso, che le persone che si appartano nei luoghi del mostro siano o siano state a conoscenza dei fatti.
tra l'altro ho avuto modo di verificare che molti fra i giovani di oggi di 18/30 anni (la fascia che più ha bisogno di appartarsi) non sa praticamente niente del mostro, se non a livello molto vago. Conosco ragazzi di 23/25 anni di Baccaiano che si sono meravigliati quando ho riferito loro che il massacro del 1982 era avvenuto lì...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Totoro



Registrato: 30/04/14 10:24
Messaggi: 4446
Residenza: Senza fissa dimora

MessaggioInviato: Dom Mar 08, 2015 2:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ale
Citazione:
[...]evidenziano come i discorsi riguardanti "il mostro necessariamente alto" o di una "qualsivoglia altezza precisa" (ad excludendum o per "indiziare" qualcuno) siano decisamente fallaci e privi di senso per svariati motivi.
Perfetto! era quello che mi serviva sapere. Grazie,
Tot.

_________________
'Le Ombre non sono meno importanti della Luce'

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Totoro



Registrato: 30/04/14 10:24
Messaggi: 4446
Residenza: Senza fissa dimora

MessaggioInviato: Lun Mar 23, 2015 4:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

Riprendo a martellarvi (spero ne comprendiate lo spirito propositivo/riflessivo) Smile:
- come diceva De Gothia:
Citazione:
non credete anche voi che sia ben strano l'esiguo ritrovamento di bossoli fuori dal camper, rispetto al numero di bossoli ritrovati all'interno?

aggiungo, di mio pugno:
- non vi sono, anche in questo caso, tracce troppo esigue di sangue all'interno del furgone, per poter definire quest'area come il fulcro dell'aggressione?
- come spiegate la macchia di sangue fuori dal veicolo (parte posteriore/sotto la marmitta)?
Secondo me, i colpi sparati dall'esterno sono puro depistaggio, servivano a far sembrare un errore di individuazione il duplice omicidio dei due giovani tedeschi (oltre che a confondere le idee sulla reale altezza del MdF), ma lui sapeva benissimo chi stava aggredendo.
Grazie e saluti,
Tot.

_________________
'Le Ombre non sono meno importanti della Luce'

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Totoro



Registrato: 30/04/14 10:24
Messaggi: 4446
Residenza: Senza fissa dimora

MessaggioInviato: Mar Apr 21, 2015 12:56 am    Oggetto: Rispondi citando

Scusate, riprendo lo stralcio di una conversazione in corso su altro thread, che è credo più indicato sviluppare su questo thread.
Questa:
rosenkreuz
Citazione:
Santo cielo, Reinecke che ci faceva alle Bartoline di Calenzano la notte del 22-23 Ottobre 1981, e, descritto dal figlio come un omone alto m 1.85, che portava sempre occhiali neri e pendenti e braccialetti rappresentati diavoletti, e sempre era in abiti neri con le frange alle maniche, che ci faceva a San Casciano a chiacchierare con FN e Vanni sotto gli occhi di Lotti spettatore?
Interessante. Lascio però ad altri più esperti la 'verifica'. Smile
Cmq, il duplice omicidio di Giogoli non era 'vicinissimo' a dove abitava all'epoca RR?
Questo non può essere un caso. L'omicidio di due uomini di nazionalità tedesca potrebbe non essere stato un 'errore di individuazione'?
Ed anzi, il giornaletto gay potrebbe essere stato una specie di elemento artificiale inserito nella scena del crimine ed atto a rafforzare la plausibilità della possibilità che i due ragazzi fossero una 'coppia'?
Mi sa di messaggio ricattatorio.
Citazione:
Davvero, mi viene da pensare: e se Giuttari avesse davvero avuto ragione su tutto? Se il terzo livello ci sia stato davvero?
E' quasi quello del quale mi sto convincendo, ma nella mia idea, le 'collaborazioni' dall'alto, diciamo, non sarebbero state propriamente volontarie ma estorte tramite ricatto.
Una cosa tipo quella di Giogoli, ed anzi, potrei anche arrivare a pensare che la scelta di una coppia di uomini fatta passare per omosessuale, fosse voluta.
Potrebbe aver rispecchiato, diciamo, i gusti sessuali, 'particolari' per l'epoca e per una persona in una certa posizione (ma evidentemente noti a qualcuno) della persona alla quale era destinato il messaggio?
Tot.
Edit: se ci pensate, anche il fatto che si dedusse che lo sparatore dovesse essere stato alto almeno 1.80 m. Se non ho capito male, RR era molto alto. Il MdF avrà pensato: 'facciamo in modo che sia il più chiaro possibile'.

_________________
'Le Ombre non sono meno importanti della Luce'

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
rosenkreuz



Registrato: 15/03/14 23:13
Messaggi: 123

MessaggioInviato: Gio Apr 23, 2015 12:02 am    Oggetto: Rispondi citando

Riporto qui quanto appena scritto anche in altro forum, anche perché lusingato a far ciò dal collega Totoro:

"Allora, permettetemi di riassumere questi punti, che ho già introdotto utilizzando peraltro le fonti fornite da La Rinascente e confrontandomi con l'approfondimento "complottista" di Totoro ed il solito "scetticismo" di Hazet:

a) in strettissima coincidenza di luogo e di tempo con l'omicidio delle Bartoline dell'Ottobre 1981 (Cambi-Baldi), sei testimoni (su undici) documentano la presenza di una persona quasi univocamente identificabile con il famoso identikit dell'uomo stempiato, occhi grandi, alto 1.85, di andatura allampanata, visto anche alla guida in condizioni di evidente agitazione di una Alfa Romeo Alfetta GT color aragosta. I rimanenti 5 testimoni che non hanno contribuito all'identikit ricordano comunque l'Alfetta GT rossa. Bene.

b) negli atti del processo che ha assolto (nel 2008) Calamandrei dall'essere l'unico (mi raccomando questo, l'unico) mandante di terzo livello dei delitti e delle escissioni, si dice formalmente che foto che ritraevano Rolf Reinecke alla fine degli anni '60 suggerivano una forte analogia del personaggio con i suddetti identikits stilati dopo le Bartoline nel 1981. Questo veniva detto, per la precisione, da una nipote del RR che forniva le foto del matrimonio dello stesso RR (1967 o 1969) e dalla autorità di P.G. che le confrontava con l'identikit del 1981 (14-12 anni dopo).

c) nel 1983 tale RR, almeno per come descritto dal figlio, in termini di taglia fisica, tipo di abbigliamento, statura, abitudini di portare addosso ninnoli di tipo "diavolesco", etc., deve essere lo "omone" che a San Casciano, a detta di Lotti testimone, incontrava nel "piazzone" Vanni ed il vecchio FN, e Calamandrei stesso. Ma qui sembra che guidasse una grossa macchina scura, forse una BMW.

d) nel Settembre 1983 è lui, a 10-15 m da dove abita (la dependance della Sfacciata) a rilevare per primo l'attacco al pulmino VW di Rush e Meyer, peraltro dicendo di aver già visto al mattino dello stesso giorno il furgone ma, miracolosamente senza rendersi conto dei fori di proiettile sulle fiancate del pulmino stesso. Beh Laughing

e) in vari testi giornalistici si dice che allora lui ed il Parker (altro buono, quello) se la danno a gambe levate. Ma nella sentenza di assoluzione di Calamandrei risulta RR però essere ancora alla Sfacciata almeno sino ad Ottobre 1984 (altro che darsela a gambe perché hanno ucciso due vittime tedesche di fronte a casa sua, scusate...)

f) quando Giuttari, bontà sua, lo cerca a Monaco, lo trova ormai morto di infarto.

Ce n'è abbastanza per diventare Giuttariano? Anche io che non lo ero? "

_________________
essere per sempre e non essere mai stati (Borges)
Top
Profilo Invia messaggio privato
rosenkreuz



Registrato: 15/03/14 23:13
Messaggi: 123

MessaggioInviato: Gio Apr 23, 2015 12:18 am    Oggetto: Rispondi citando

E aggiungo:
pensate alla incredibile sequenza di spergiuri (detti, ripetuti e riportati in atti testimoniali mille volte) per farvi una ulteriore idea:

- Calamandrei giura di non aver mai conosciuto FN (che faceva l'ambulatorio o almeno frequentava con certa assiduità la sua farmacia. Lo dicono decine di testimoni);

- l'avvocato J. che giura di non aver mai conosciuto il FN, ma a sentire la sua compagna ne avrebbe persino guidato la macchina;

- Reinecke che giura di aver individuato l'attacco al pulmino VW di Rusch e Meyer solo dopo una premonizione di morte da parte della sua compagna "sensitiva" Ms. Walther (Svizzera residente con lui alla Sfacciata), mica per le sforacchiature su carrozzeria e vetrate del VW.
P.S. All'attenzione di Totoro: RR non era sicuramente l'omosessuale da ricattare, anche se due suoi conterranei sono stati uccisi sotto le sue finestre...

- Pacciani che giura addirittura di non aver nemmeno violentato le figlie.

Ma tutta 'stà gente aveva proprio solo paura della P.G. italiana, del carcere di Sollicciano, o di altro/i.

Io sono sempre più giuttariano, mio malgrado.

_________________
essere per sempre e non essere mai stati (Borges)
Top
Profilo Invia messaggio privato
hazet.2



Registrato: 23/10/13 23:13
Messaggi: 2431

MessaggioInviato: Gio Apr 23, 2015 1:46 am    Oggetto: Rispondi citando

rosenkreuz ha scritto:
Ce n'è abbastanza per diventare Giuttariano?

direi proprio di no.

_________________
-

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


-

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Vidocq



Registrato: 27/05/13 16:21
Messaggi: 920

MessaggioInviato: Gio Apr 23, 2015 5:02 am    Oggetto: Rispondi citando

astroscome ha scritto:
agente_cooper ha scritto:
Chissà se tutti quelli che si appartano lì sanno in quale luogo "storico" si trovano..


Può anche essere che molti si appartino lì proprio per quello.

io non so se vi va di scherzare o meno...boh...."ma si va bene queste cose succedono ad altri mica a noi?" senza mai pensare che gli altri siamo anche noi...!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Totoro



Registrato: 30/04/14 10:24
Messaggi: 4446
Residenza: Senza fissa dimora

MessaggioInviato: Gio Apr 23, 2015 12:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

rosenkreuz
Citazione:
RR non era sicuramente l'omosessuale da ricattare, anche se due suoi conterranei sono stati uccisi sotto le sue finestre...
Al di là del fatto che avesse una compagna e dei figli, quì non si sta parlando di 'amore', ma di 'sesso', di vizi, in buona sostanza.
Citazione:
Ma tutta 'stà gente aveva proprio solo paura della P.G. italiana, del carcere di Sollicciano, o di altro/i.
Scelgo 'di altro'. Qualcuno era ricattato a causa dei 'vizi' che aveva e che il MdF contribuiva a soddisfare grazie al 'vivaio' di uomini/donne, che era riuscito a mettere in piedi (e che i 'Clienti' contribuivano a 'coprire'), e questi appartenenevano all'upper class fiorentina/straniera (gente che aveva la villa in collina dove passava l'Estate). Gli altri, il sottobosco, erano tenuti silenziosi grazie al terrore che l'organizzazione-MdF riusciva a incutere.
Tot.

_________________
'Le Ombre non sono meno importanti della Luce'

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
rosenkreuz



Registrato: 15/03/14 23:13
Messaggi: 123

MessaggioInviato: Gio Apr 23, 2015 5:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Tu, Totoro, sembri avere le idee molto chiare.

Ma allora, tra i papabili, chi era per te il mdF?
O, perlomeno, per te il mdF ricattava o era ricattato, piuttosto. Magari ricattato da FV...e siamo sempre lì, se tu pensi (come comincio a fare io, che mi definisco ora neo-giuttariano) che un certo ambiente lambito dalle indagini contenesse il mdF, chi era per te il mdF?

O mi rispondi o segui il mio ragionamento: il mdF era sempre lo stesso?
Io personalmente penso che il mdF di Signa e di Rabatta fosse uno; poi a Mosciano un altro; poi a Calenzano un altro ancora; a Montespertoli sinceramente non riesco a capire chi agì; poi a Giogoli, Vicchio e agli Scopeti furono quelli identificati dalle indagini (e condannati...non tutti, ma due furono condannati).

Tu, Totoro, che ne pensi?

_________________
essere per sempre e non essere mai stati (Borges)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Totoro



Registrato: 30/04/14 10:24
Messaggi: 4446
Residenza: Senza fissa dimora

MessaggioInviato: Gio Apr 23, 2015 5:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

rosenkreuz, 'avere le idee chiare' è una frase impossibile da pronunciare quando si parla del MdF.
Personalmente posso solo dire di aver intuito (giusto quello), il disegno di massima, ma è impossibile pretendere di mettere tutti i tasselli giusti nel posto giusto perchè non abbiamo tutte le informazioni necessarie, e quelle che abbiamo, potrebbero anche non avere tutte lo stesso grado di affidabilità.

Credo che, in un certo senso, il MdF fosse costituito da 3 livelli:
a. esecutori materiali (obbedivano a degli ordini),
b. il 'capo', a volte anche mandante degli omicidi, e forse presente in alcuni duplici delitti per 'far vedere come si faceva',
c. il 3° livello, costituito da notabili italiani/esteri che avevano sempre protetto il 'capo', in quanto a lui si rivolgevano per avere donne/uomini a disposizione per soddisfare i propri inconfessabili vizi, ma che, evidentemente, appena hanno iniziato a mostrare cenni di cedimento (ie. venir meno della 'copertura'), venivano, diciamo così, richiamati all'ordine con messaggi nemmeno troppo velati.
Il resto, se mi permetti, te lo dirò via pm.
Tot.

_________________
'Le Ombre non sono meno importanti della Luce'

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
rosenkreuz



Registrato: 15/03/14 23:13
Messaggi: 123

MessaggioInviato: Gio Apr 23, 2015 5:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

hazet.2 ha scritto:
rosenkreuz ha scritto:
Ce n'è abbastanza per diventare Giuttariano?

direi proprio di no.


Caro Hazet,
ora si risponde solo più a monosillabi, qui ed in altro thread? No, no, no...

Wink

Non ti voglio provocare: nemmeno io conosco alcuna verità "vera e certa". Ma quel che mi mancava erano le informazioni circa 6 (sei) testimoni che hanno visto l'uomo stempiato del famoso identikit a Calenzano (thank you so much, La Rinascente!). Perché già avevo letto in atti giudiziari che chi conosceva bene Reinecke diceva che quell'identikit era di Reinecke!

Per questo sono diventato neo-giuttariano.
Ciao.

_________________
essere per sempre e non essere mai stati (Borges)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ale



Registrato: 22/02/09 16:34
Messaggi: 3537

MessaggioInviato: Gio Apr 23, 2015 5:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

Comunque siete off topic, fossi in voi continuerei gli ultimi discorsi nella sez. privata (ce ne sono diversi che possono fare al caso vostro).. Qui al prossimo ot lucchetto..
Top
Profilo Invia messaggio privato
Landino



Registrato: 05/04/15 16:41
Messaggi: 302

MessaggioInviato: Gio Apr 23, 2015 6:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

Totoro ha scritto:


Credo che, in un certo senso, il MdF fosse costituito da 3 livelli:
a. esecutori materiali (obbedivano a degli ordini),
b. il 'capo', a volte anche mandante degli omicidi, e forse presente in alcuni duplici delitti per 'far vedere come si faceva',
c. il 3° livello, costituito da notabili italiani/esteri che avevano sempre protetto il 'capo', in quanto a lui si rivolgevano per avere donne/uomini a disposizione per soddisfare i propri inconfessabili vizi, ma che, evidentemente, appena hanno iniziato a mostrare cenni di cedimento (ie. venir meno della 'copertura'), venivano, diciamo così, richiamati all'ordine con messaggi nemmeno troppo velati.
Il resto, se mi permetti, te lo dirò via pm.
Tot.

Se non sono OT, ti chiederei.., ma quelli che trasportavano i cadaveri distanti dal luogo delle uccisioni, magari seduti su sedili pieni di sangue, facevano parte del gruppo "a" o di un sottogruppo "alfa"?
E poi, chi ci dice che non ci fosse un livello "d", che magari aveva la propria sede in certi palazzi romani se non a statunitensi? Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Discussione generale Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 72, 73, 74 ... 76, 77, 78  Successivo
Pagina 73 di 78

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 3.628