Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Le munizioni calibro .22LR ed il caso.
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Aspetti tecnici e balistici
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Ago 17, 2017 5:28 pm    Oggetto: Ads

Top
segugio



Registrato: 23/02/09 15:02
Messaggi: 932

MessaggioInviato: Gio Lug 07, 2011 8:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

Fra l'altro, tra le zone più duramente colpite dall'alluvione, troviamo proprio località dei delitti... Dall'articolo di wikipedia:

08.30: l'Ombrone Pistoiese rompe gli argini a Castelletti (comune di Signa) e le sue acque si uniscono a quelle del Bisenzio sommergendo Lecore, Sant'Angelo a Lecore, Le Miccine, San Giorgio a Colonica e una parte del comune di Prato (Castelnuovo, Tavola). [....] A Sant'Angelo a Lecore si raggiungeranno i 4,20 metri di acqua

allarme rosso a Campi Bisenzio, dove l'argine del Bisenzio dà vistosi segni di cedimento nel quartiere di San Lorenzo. Fortunatamente il grosso muro resiste ma nella zona nord del comune si registrano le esondazioni dei torrenti Marina e Marinella.

Sommersi dalle acque furono anche diversi quartieri periferici della città come [...] del Mugello (dove straripò anche il fiume Sieve), alcuni comuni dell'hinterland come Campi Bisenzio, Sesto Fiorentino, Lastra a Signa e Signa (dove strariparono i fiumi Bisenzio ed Ombrone Pistoiese e praticamente tutti i torrenti e fossi minori)

Grazie mille MK!! Post preciso e ricco di informazioni...Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Henry62



Registrato: 24/02/09 11:37
Messaggi: 2319

MessaggioInviato: Gio Lug 07, 2011 9:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

caramacco ha scritto:
Piuttosto, visto che la questione è coeva, Pacciani sembrava avere due fucili, uno ad avancarica e l'altro mai ritrovato.

Di questo se ne sa qualcosa?


Furono entrambi ceduti ad un nipote.
Vennero fatti accertamenti dalla SAM.

Wink

_________________

il mio sito:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
caramacco



Registrato: 14/02/11 20:00
Messaggi: 371

MessaggioInviato: Gio Lug 07, 2011 10:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

Henry62 ha scritto:
caramacco ha scritto:
Piuttosto, visto che la questione è coeva, Pacciani sembrava avere due fucili, uno ad avancarica e l'altro mai ritrovato.

Di questo se ne sa qualcosa?


Furono entrambi ceduti ad un nipote.
Vennero fatti accertamenti dalla SAM.

Wink


Entrambi?

Dal libro di Perugini:

«E con che gli pigliava, il Vampa, i fagiani?»
«E co’ che e co’ che… ma co’ i’ fucile, no? Co’ che gli si pigliano i fagiani?»
«Con il fucile del nonno!?»
«No, no… coll’artro… ce n’aveva due a Monte, li teneva in salotto…»
Ci eravamo guardati: non c’era traccia, nelle carte, di nessun altro fucile oltre a quello ad avancarica che il Pacciani aveva ceduto a suo cognato.
Top
Profilo Invia messaggio privato
MK108



Registrato: 23/02/09 10:15
Messaggi: 548
Residenza: il Carosello

MessaggioInviato: Ven Lug 08, 2011 8:54 am    Oggetto: Rispondi citando

qualche perplessita'...

alluvione e pistola....anche ammesso che l'arma sia stata una di quelle scomparse a causa dell'alluvione....dubito fortemente che le munizioni siano state recuperate dall'omicida grazie allo stesso evento....quindi tutto e' possibile pero' non sarei poi così sicuro che la sparizione di armi causata dall' alluvione abbia qualche collegamento con questi fatti...

...prove sulle armi legalmente detenute...ho letto da varie parti che furono testate migliaia di armi...la cosa che mi rende perplesso e' che si sia trovato il tempo di testare un così gran numero di armi ma, stando almeno a quanto viene riportato da qualche autore, non si sia trovato il tempo di controllare tutti i bossoli e palle repertati nei delitti ma siano stati controllati a campione...

...armi e Pacciani...

...visti i precedenti del Pacciani suppongo che le armi che possedeva, se ne possedeva, fossero illegalmente detenute...se così era allora mi chiedo come poteva il nipote prenderle in carico e quale provenienza poteva mettere nella denuncia di detenzione presentata all'Autorita'....

...se invece le deteneva legalmente...il tipo d'arma con relativo numero di matricola doveva venire indicata nella denuncia di cui una copia e' presente nell'ufficio armi della zona di appartenenza...quindi se effettivamente un'arma mancava all'appello o non era stata denunciata (..e quindi veniva detenuta illegalmente) oppure, per vederne le caratteristiche, bastava dare un occhio alla copia della denuncia...

Ciao
Andrea
Top
Profilo Invia messaggio privato
caramacco



Registrato: 14/02/11 20:00
Messaggi: 371

MessaggioInviato: Ven Lug 08, 2011 9:58 am    Oggetto: Rispondi citando

Henry62 ha scritto:
caramacco ha scritto:
Piuttosto, visto che la questione è coeva, Pacciani sembrava avere due fucili, uno ad avancarica e l'altro mai ritrovato.

Di questo se ne sa qualcosa?


Furono entrambi ceduti ad un nipote.
Vennero fatti accertamenti dalla SAM.

Wink


Ho sentito sul sito di Radio Radicale la deposizione di Perugini. Questo secondo fucile non è mai stato trovato (e per garantismo non esiste se non per quanto riferito dalle figlie), Pacciani è stato condannato in un altro processo per il possesso di qualche cartuccia e di relativa attrezzatura.
Top
Profilo Invia messaggio privato
caramacco



Registrato: 14/02/11 20:00
Messaggi: 371

MessaggioInviato: Ven Lug 08, 2011 9:59 am    Oggetto: Rispondi citando

MK108 ha scritto:
qualche perplessita'...

alluvione e pistola....anche ammesso che l'arma sia stata una di quelle scomparse a causa dell'alluvione....dubito fortemente che le munizioni siano state recuperate dall'omicida grazie allo stesso evento....quindi tutto e' possibile pero' non sarei poi così sicuro che la sparizione di armi causata dall' alluvione abbia qualche collegamento con questi fatti...


Magari il mostro ha rubato da una armeria
Top
Profilo Invia messaggio privato
MK108



Registrato: 23/02/09 10:15
Messaggi: 548
Residenza: il Carosello

MessaggioInviato: Ven Lug 08, 2011 11:11 am    Oggetto: Rispondi citando

caramacco ha scritto:

Magari il mostro ha rubato da una armeria


....e guardacaso le munizioni stavano negli scaffali piu' alti ed assieme alla [CENSORED] non stavano dentro un armadio blindato od un caveau...

Ciao
Andrea
Top
Profilo Invia messaggio privato
caramacco



Registrato: 14/02/11 20:00
Messaggi: 371

MessaggioInviato: Ven Lug 08, 2011 11:41 am    Oggetto: Rispondi citando

MK108 ha scritto:
caramacco ha scritto:

Magari il mostro ha rubato da una armeria


....e guardacaso le munizioni stavano negli scaffali piu' alti ed assieme alla [CENSORED] non stavano dentro un armadio blindato od un caveau...

Ciao
Andrea


non ho idea di come fossero le armerie nel 66 non essendo nato, ma se erano come le banche dell'epoca...
Top
Profilo Invia messaggio privato
MK108



Registrato: 23/02/09 10:15
Messaggi: 548
Residenza: il Carosello

MessaggioInviato: Ven Lug 08, 2011 12:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

caramacco ha scritto:

non ho idea di come fossero le armerie nel 66 non essendo nato, ma se erano come le banche dell'epoca...


...in effetti i tempi del terrorismo dovevano ancora arrivare e con loro i giri di vite legislativi...

quanto alle banche... all'epoca di certo mancavano dei sistemi di sicurezza odierni ma presumo che a fine giornata il denaro venisse comunque riposto ben sotto chiave...allora come ora...

...che l'arma e munizioni siano state sottratte ad un'armeria e' una delle tante possibilita'... di sicuro non una certezza.

Ciao
Andrea
Top
Profilo Invia messaggio privato
master



Registrato: 23/02/09 22:36
Messaggi: 2125

MessaggioInviato: Ven Lug 08, 2011 6:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

MK108 ha scritto:


...prove sulle armi legalmente detenute...ho letto da varie parti che furono testate migliaia di armi...la cosa che mi rende perplesso e' che si sia trovato il tempo di testare un così gran numero di armi ma, stando almeno a quanto viene riportato da qualche autore, non si sia trovato il tempo di controllare tutti i bossoli e palle repertati nei delitti ma siano stati controllati a campione...



Gli accertamenti di cui si parla furono documentali, in sostanza dal totale dei detentori si scremarono i soggetti piu' interessanti che avevano in proprio possesso un arma compatibile arrivando in fine a sequestrare 650 pistole su 14000. SOlo per queste venne fatto un saggio tecnico a quanto mi risulta

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato
caramacco



Registrato: 14/02/11 20:00
Messaggi: 371

MessaggioInviato: Sab Lug 09, 2011 12:42 am    Oggetto: Rispondi citando

MK108 ha scritto:

...che l'arma e munizioni siano state sottratte ad un'armeria e' una delle tante possibilita'... di sicuro non una certezza.

Ciao
Andrea


ovviamente
Top
Profilo Invia messaggio privato
tenebre



Registrato: 20/10/10 09:13
Messaggi: 4796

MessaggioInviato: Sab Lug 09, 2011 2:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

MK108 ha scritto:

non sarei poi così sicuro che la sparizione di armi causata dall' alluvione abbia qualche collegamento con questi fatti...


forse la pensava come te, su questo punto, anche il commissario sandro federico della s.a.m.. perchè in tv, il 16 settembre '85, disse che le indagini della sua squadra seguivano anche la pista delle beretta calibro 22 long rifle serie 70 circolate in toscana soprattutto durante il decennio '60 (non fu menzionata l'alluvione di firenze come rischio di perdita di quei dati).
Top
Profilo Invia messaggio privato
MK108



Registrato: 23/02/09 10:15
Messaggi: 548
Residenza: il Carosello

MessaggioInviato: Lun Lug 11, 2011 1:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

tenebre ha scritto:
MK108 ha scritto:

non sarei poi così sicuro che la sparizione di armi causata dall' alluvione abbia qualche collegamento con questi fatti...


forse la pensava come te, su questo punto, anche il commissario sandro federico della s.a.m.. perchè in tv, il 16 settembre '85, disse che le indagini della sua squadra seguivano anche la pista delle beretta calibro 22 long rifle serie 70 circolate in toscana soprattutto durante il decennio '60 (non fu menzionata l'alluvione di firenze come rischio di perdita di quei dati).


tenebre,

penso che il Commissario , all'epoca, riferendosi alle armi circolate negli anni sessanta in Toscana, abbia implicitamente compreso sia quelle ancora detenute che quelle eventualmente smarrite e mai piu' ritrovate...e' logico poi che si possa fare le prove di sparo solo su quelle reperibili...cioe' quelle ancora detenute (...visto che si conosce sia chi le detiene sia il luogo ove sono detenute..), quelle eventualmente sequestrate ai precedenti proprietari dall'Autorita' di P.S. o quelle precedentemente smarrite che per qualche fortunata circostanza siano riapparse nel tempo...

...ad ogni modo...se aveva qualche dubbio in merito a quelle eventualmente smarrite a causa dell'alluvione...direi che io la penso come lui e non viceversa...visto che arrivo con qualche decennio di ritardo...

Ciao
Andrea
Top
Profilo Invia messaggio privato
accent



Registrato: 20/10/09 20:26
Messaggi: 1809

MessaggioInviato: Lun Lug 11, 2011 5:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

master ha scritto:
MK108 ha scritto:


...prove sulle armi legalmente detenute...ho letto da varie parti che furono testate migliaia di armi...la cosa che mi rende perplesso e' che si sia trovato il tempo di testare un così gran numero di armi ma, stando almeno a quanto viene riportato da qualche autore, non si sia trovato il tempo di controllare tutti i bossoli e palle repertati nei delitti ma siano stati controllati a campione...



Gli accertamenti di cui si parla furono documentali, in sostanza dal totale dei detentori si scremarono i soggetti piu' interessanti che avevano in proprio possesso un arma compatibile arrivando in fine a sequestrare 650 pistole su 14000. SOlo per queste venne fatto un saggio tecnico a quanto mi risulta

Ciao


Mannaggia la peppa, master! Sono due anni che mi sto chiedendo quanto di vero ci fosse nelle famose "14.000 pistole controllate" perché anche un bambino lo capirebbe che era impossibile eseguire davvero perizie balistiche approfondite su 14.000 armi, e ho sollevato più volte questo dubbio senza che nessuno me lo abbia mai chiarito e adesso arrivi tu con la tua soluzione fresca, fresca, appena sfornata! Smile
Da quant'è che te la tenevi nel cassetto questa informazione (come la Beretta del mostro Cool )?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Macco



Registrato: 09/04/11 15:55
Messaggi: 203
Residenza: FIRENZE

MessaggioInviato: Lun Lug 11, 2011 11:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

MK108 ha scritto:

segugio ha scritto:

- Ho letto che nei poligoni di tiro si usava la beretta cal. 22


...la famiglia di Beretta del modello 70 in calibro 22LR era dedicata principalmente al tiro informale e propedeutico...armi con le quali generazioni di tiratori hanno imparato a sparare... semplici, ben costruite, affidabili, molto precise ed economiche.
Da quel che ricordo ancora diffuse nei poligoni nei primi anni novanta...

Alle cascine un mio amico la settimana scorsa ha preso il certificato di abiliTazione maneggio armi sparando con una beretta 76 del poligono...

_________________
"Io non sopporto niente e nessuno. Nemmeno me stesso. Soprattutto me stesso. Solo una cosa sopporto: La sfumatura."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Aspetti tecnici e balistici Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Pagina 4 di 5

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.109