Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Il mostro era un buon tiratore con un'arma clandestina ?
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Aspetti tecnici e balistici
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mer Giu 28, 2017 3:40 am    Oggetto: Ads

Top
salbaneo



Registrato: 13/06/12 21:02
Messaggi: 925
Residenza: veneto

MessaggioInviato: Ven Ago 17, 2012 8:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

C'è differenze tra sparare ad una sagoma e a persone vive , forse era anche l'emozione della prima volta, o può essere entrato successivamente nelle fdo per colmare questa lacuna, ma forse non era emozionato perchè il coltello sembra usarlo deciso per uccidere , ma forse a quel punto non poteva più tornare indietro.

_________________
Arrendetevi, siete circondati !!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
sherlock79



Registrato: 01/03/12 18:02
Messaggi: 574

MessaggioInviato: Ven Ago 17, 2012 8:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ecco un altro problema di questo omicidio:

Citazione:
Nel 1974 spara almeno 11 colpi, ma per logica direi 11 colpi.( questo tra l'altro ci dice che usa un caricatore a 10 colpi e 1 in canna.)


Argomento di cui si è parlato più volte senza trovare una soluzione, che furono sparati 10,11 colpi di [CENSORED] ce lo dice la perizia Zuntini, ma noi la sicurezza esatta di questo numero non l'abbiamo e non ce l'hanno neanche chi indagava perchè altrimenti si scarterebbe subito Mele come assassino del '68 poiché disse di aver sparato 8 colpi, tutto il caricatore, e qui ne abbiamo 10-11.
Con certezza noi sappiamo che furono recuperati 5 bossoli call.22 sul lato sinistro dell'autovettura (il giorno dopo il ritrovamento dei corpi quando la macchina non c'era più), che 5 proiettili ritenuti furono trovati sul corpo di Pasquale e 1 nel Ginocchio di Stefania, 2 all'interno della macchina (probabilmente coincidenti con i 2 fori sul sedile lato sx) che fanno 8!
Abbiamo solo questi dati certi.
Se vogliamo dare un'occhiata agli altri omicidi del mostro, non verranno repertati più di 9 bossoli di proiettile in ciascun omicidio e a Baccaiano e Scopeti un colpo in più avrebbe fatto comodo.
Da qui si può pensare ad un caricatore da 8 colpi +1 in canna (sennò vuol dire che non spara mai l'intero caricatore), è solo l'omicidio del 74 che fa pensare ad un caricatore da 10 colpi + 1 in canna, ma il dato va preso con le molle poichè ne Zuntini ne Maurri furono presenti all'esame della scena del crimine ed inizialmente nessuno si era accorto che le vittime presentavano ferite d'arma da fuoco.
Top
Profilo Invia messaggio privato
amasiah



Registrato: 22/03/12 19:39
Messaggi: 204
Residenza: Toscana-Chianti-Valdarno

MessaggioInviato: Ven Ago 17, 2012 9:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

sherlock79 ha scritto:
Ecco un altro problema di questo omicidio:

Citazione:
Nel 1974 spara almeno 11 colpi, ma per logica direi 11 colpi.( questo tra l'altro ci dice che usa un caricatore a 10 colpi e 1 in canna.)


Argomento di cui si è parlato più volte senza trovare una soluzione, che furono sparati 10,11 colpi di [CENSORED] ce lo dice la perizia Zuntini, ma noi la sicurezza esatta di questo numero non l'abbiamo e non ce l'hanno neanche chi indagava perchè altrimenti si scarterebbe subito Mele come assassino del '68 poiché disse di aver sparato 8 colpi, tutto il caricatore, e qui ne abbiamo 10-11.
Con certezza noi sappiamo che furono recuperati 5 bossoli call.22 sul lato sinistro dell'autovettura (il giorno dopo il ritrovamento dei corpi quando la macchina non c'era più), che 5 proiettili ritenuti furono trovati sul corpo di Pasquale e 1 nel Ginocchio di Stefania, 2 all'interno della macchina (probabilmente coincidenti con i 2 fori sul sedile lato sx) che fanno 8!
Abbiamo solo questi dati certi.
Se vogliamo dare un'occhiata agli altri omicidi del mostro, non verranno repertati più di 9 bossoli di proiettile in ciascun omicidio e a Baccaiano e Scopeti un colpo in più avrebbe fatto comodo.
Da qui si può pensare ad un caricatore da 8 colpi +1 in canna (sennò vuol dire che non spara mai l'intero caricatore), è solo l'omicidio del 74 che fa pensare ad un caricatore da 10 colpi + 1 in canna, ma il dato va preso con le molle poichè ne Zuntini ne Maurri furono presenti all'esame della scena del crimine ed inizialmente nessuno si era accorto che le vittime presentavano ferite d'arma da fuoco.


Sugli " almeno 11" però lo dice anche De Fazio. E ' vero che lui , purtroppo, fa una perizia criminologica e non necroscopica, il che potrebbe deporre per dati, come lui stesso accenna, se non desunti esclusivamente dalle perizie Zuntini e Maurri , quantomeno incompleti. Quindi insomma sempre un numero da prendere con le molle. Però egli afferma , con una certa sicurezza, che i colpi alle ginocchia della Pettini, si sono verosimilmmente prodotti , almeno una ferita delle due , dal proiettile che colpisce Gentilcore al fianco sx. Poi però facendo i calcoli mancano ancora 3 proiettili e De Fazio non dice dove avrebbero colpito , se sono stati trovati all' interno dell 'auto o meno. Leggo solo due fori ( ma non dice se da proiettile) sul sedile anteriore dx, ma potrebbero anche essere, almeno uno quello passante che ferisce gentilcore e la pettini. E così siamo a 9 ...e gli altri 2 .... ?
Io purtroppo ho come unico dato 7 proiettili ritenuti in corpo....non ho la perizia Zuntini, e di Maurri solo una parte....

Forse comunque se , come si dice in Toscana, " il tempo si rifà", avrò una buona dose di full immersion del Mdf alla fine del mese...su queste perizie e spero anche sulle foto necroscopiche e potrò stendere una mia opinione particolareggiata sul tipo di autore, in modo da fare più chiarezza su molte cose che tra giornali, incompetenza e incompletezza hanno generato una serie infinita di errori...
Top
Profilo Invia messaggio privato
MK108



Registrato: 23/02/09 10:15
Messaggi: 548
Residenza: il Carosello

MessaggioInviato: Lun Ago 20, 2012 8:30 am    Oggetto: Rispondi citando

sherlock79,

sherlock79 ha scritto:
Ecco un altro problema di questo omicidio:

Citazione:
Nel 1974 spara almeno 11 colpi, ma per logica direi 11 colpi.( questo tra l'altro ci dice che usa un caricatore a 10 colpi e 1 in canna.)


Argomento di cui si è parlato più volte senza trovare una soluzione... ma noi la sicurezza esatta di questo numero non l'abbiamo e non ce l'hanno neanche chi indagava...

Con certezza noi sappiamo che furono recuperati 5 bossoli call.22 sul lato sinistro dell'autovettura... che 5 proiettili ritenuti furono trovati sul corpo di Pasquale e 1 nel Ginocchio di Stefania, 2 all'interno della macchina (probabilmente coincidenti con i 2 fori sul sedile lato sx) che fanno 8!
Abbiamo solo questi dati certi.

Da qui si può pensare ad un caricatore da 8 colpi +1 in canna (sennò vuol dire che non spara mai l'intero caricatore), è solo l'omicidio del 74 che fa pensare ad un caricatore da 10 colpi + 1 in canna, ma il dato va preso con le molle ...


...in effetti varie fonti parlano di 11 colpi esplosi...il problema e' che a quanto sembra tale stima venne fatta in base alle ferite di entrata dei proiettili...solo che alcuni, almeno tre, hanno prodotto due ferite di entrata ciascuno...

sherlock79 ha scritto:

perchè altrimenti si scarterebbe subito Mele come assassino del '68 poiché disse di aver sparato 8 colpi, tutto il caricatore, e qui ne abbiamo 10-11....


...nulla toglie che in sei anni chi possedeva l'arma abbia vuto modo di procurarsi un caricatore piu' capiente...

Ciao
Andrea
Top
Profilo Invia messaggio privato
omarquatar



Registrato: 16/07/11 14:42
Messaggi: 1437

MessaggioInviato: Lun Ago 20, 2012 8:56 am    Oggetto: Rispondi citando

MK108 ha scritto:


...nulla toglie che in sei anni chi possedeva l'arma abbia vuto modo di procurarsi un caricatore piu' capiente...

Ciao
Andrea


e perché sarebbe tornato poi ad un caricatore da 8 colpi?

_________________
Ah! Difettivi sillogismi...

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
MK108



Registrato: 23/02/09 10:15
Messaggi: 548
Residenza: il Carosello

MessaggioInviato: Lun Ago 20, 2012 11:52 am    Oggetto: Rispondi citando

omarquatar ha scritto:
MK108 ha scritto:


...nulla toglie che in sei anni chi possedeva l'arma abbia vuto modo di procurarsi un caricatore piu' capiente...

Ciao
Andrea


e perché sarebbe tornato poi ad un caricatore da 8 colpi?


omarquatar,

ti prego...leggi con attenzione quanto ho scritto....visto che gli undici colpi e' probabile non siano mai stati esplosi....infatti sembra possano derivare da una valutazione in base ai soli fori di entrata dei proiettili che hanno attinto le vittime...

...comunque...in astratto...desumere il numero di colpi contenuti nel caricatore dal numero di bossoli ritrovati o del numero di palle recuperate...o di ferite prodotte...non fornisce risultati certi...p.es. chi spara puo' finire di premere il grilletto prima di averli finiti....o puo' avere cambiato il caricatore ricominciando a sparare...e non tutti i colpi possono essere andati a segno...

...quanto al fatto di passare da un caricatore ad un altro...p.es. da uno meno capiente ad uno piu' capiente...e poi tornare al caricatore meno capiente...puo' derivare da problemi di ingombro (..te lo dico per esperienza diretta) oppure p.es. uno dei caricatori si rivela fonte di problemi di funzionamento dell'arma e per sicurezza in certi frangenti si usa quell'altro (...i caricatori sono una frequente fonte di problemi per le armi automatiche e semiautomatiche...talvolta perche' nati male, o fatti male, o per naturale usura...piu' spesso perche' maltrattati da chi li usa...anche quì te lo dico per esperienza diretta...)...

Ciao
Andrea
Top
Profilo Invia messaggio privato
omarquatar



Registrato: 16/07/11 14:42
Messaggi: 1437

MessaggioInviato: Lun Ago 20, 2012 12:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

MK108 ha scritto:
omarquatar ha scritto:
MK108 ha scritto:


...nulla toglie che in sei anni chi possedeva l'arma abbia vuto modo di procurarsi un caricatore piu' capiente...

Ciao
Andrea


e perché sarebbe tornato poi ad un caricatore da 8 colpi?


omarquatar,

ti prego...leggi con attenzione quanto ho scritto....visto che gli undici colpi e' probabile non siano mai stati esplosi....infatti sembra possano derivare da una valutazione in base ai soli fori di entrata dei proiettili che hanno attinto le vittime...

...comunque...in astratto...desumere il numero di colpi contenuti nel caricatore dal numero di bossoli ritrovati o del numero di palle recuperate...o di ferite prodotte...non fornisce risultati certi...p.es. chi spara puo' finire di premere il grilletto prima di averli finiti....o puo' avere cambiato il caricatore ricominciando a sparare...e non tutti i colpi possono essere andati a segno...

...quanto al fatto di passare da un caricatore ad un altro...p.es. da uno meno capiente ad uno piu' capiente...e poi tornare al caricatore meno capiente...puo' derivare da problemi di ingombro (..te lo dico per esperienza diretta) oppure p.es. uno dei caricatori si rivela fonte di problemi di funzionamento dell'arma e per sicurezza in certi frangenti si usa quell'altro (...i caricatori sono la fonte di problemi piu' frequente per le armi automatiche e semiautomatiche...talvolta perche' nati male o per naturale usura...piu' spesso perche' maltrattati da chi li usa...anche quì te lo dico per esperienza diretta...)...

Ciao
Andrea


avevo letto... e ora leggo che hai risposto con logica alla mia semplice domanda.
ti dirò che mi augurerei che anche a Rabatta non siano stati sparati più di 9 colpi, perché l'alternanza di caricatori, per quanto possibile, non mi sembra molto probabile. Poi è chiaro che possiamo pensare alla stessa arma anche in presenza di più colpi, ma visto che si ritorna spesso sull'ipotesi del depistaggio...quello degli 11 colpi è stato un argomento a favore di un'arma diversa
ciao

_________________
Ah! Difettivi sillogismi...

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
ilparola



Registrato: 01/09/10 11:30
Messaggi: 1203

MessaggioInviato: Lun Ago 20, 2012 1:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

Avevo postato un video con un tizio che usa una beretta simil-mostro. in 10 secondi spara non so quanti colpi e cambia caricatore con facilità estrema. Il fatto che potesse averne più di uno di certo non è da scartare... Anche se i colpi non di [CENSORED] usati a Baccaiano lasciano pensare ad un mostro a corto di colpi e quindi ad un solo caricatore.
Top
Profilo Invia messaggio privato
MK108



Registrato: 23/02/09 10:15
Messaggi: 548
Residenza: il Carosello

MessaggioInviato: Lun Ago 20, 2012 1:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

omarquatar ha scritto:


avevo letto... e ora leggo che hai risposto con logica alla mia semplice domanda.
ti dirò che mi augurerei che anche a Rabatta non siano stati sparati più di 9 colpi, perché l'alternanza di caricatori, per quanto possibile, non mi sembra molto probabile. Poi è chiaro che possiamo pensare alla stessa arma anche in presenza di più colpi, ma visto che si ritorna spesso sull'ipotesi del depistaggio...quello degli 11 colpi è stato un argomento a favore di un'arma diversa
ciao


omarquatar,

quella del "depistaggio" rimane una ipotesi...da tempo si tenta di dimostrarla girando e rigirando su arma e perizie...in maniera maldestra...

...penso che a Rabatta l'arma sia sempre stata la stessa e con un caricatore di pari capienza...

...quanto alla possibilita' che in qualche caso il reo abbia cambiato caricatore...sono della tua stessa idea...e per un motivo molto semplice...nei due casi (Rabatta e Scopeti) nei quali le vittime sono solo state ferite in maniera relativamente non grave dai proiettili non ha continuato a sparare ma ha usato la lama...

...la qual cosa puo' derivare sia dalla possibilita' che non avesse con se' un secondo caricatore (...p.es. talvolta l'arma veniva venduta priva di un seocndo caricatore)...sia per il fatto che una volta finiti i colpi a brevissima distanza usare la lama e' cosa piu' rapida che mettersi a smanettare sull'arma da fuoco per ricaricarla anche disponendo di un caricatore di scorta...

Ciao
Andrea

P.S.: sopra mi sono dimenticato di scrivere che c'e' anche la possibilita' che un caricatore piu' capiente possa essere caricato con un numero inferiore di cartucce.


L'ultima modifica di MK108 il Lun Ago 20, 2012 1:57 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
MK108



Registrato: 23/02/09 10:15
Messaggi: 548
Residenza: il Carosello

MessaggioInviato: Lun Ago 20, 2012 1:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

ilparola ha scritto:
Avevo postato un video con un tizio che usa una beretta simil-mostro. in 10 secondi spara non so quanti colpi e cambia caricatore con facilità estrema. Il fatto che potesse averne più di uno di certo non è da scartare... Anche se i colpi non di [CENSORED] usati a Baccaiano lasciano pensare ad un mostro a corto di colpi e quindi ad un solo caricatore.


ilparola,

...diciamo che la cadenza di tiro pratica dipende molto oltre che dalle caratteristiche dell'arma/cartuccia anche dalle dimensioni di cio' che devi colpire e dalla distanza a cui si trova...dovendo sparare a due bersagli posti vicini l'un l'altro...di grandezza "umana"(..anche considerando le sole zone "paganti")...a qualche decina di cm di distanza dall'arma...con una [CENSORED] semiauto calibro 22LR gli otto colpi (..od i dieci del caricatore) e' possibile piazzarli in tali zone in meno di due secondi...

...tanto per fare un esempio...

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



...quanto al cambio rapido del caricatore....l'abilita' nel farlo dipende molto da quanto sei allenato....alcuni lo fanno ad occhi chiusi...per altri la cosa e' meno immediata...e se la situazione e' concitata e magari di luce ve n'e' poca per questi ultimi la faccenda diventa problematica...per "concitato" non intendo una situazione necessariamente pericolosa...basta una garetta sezionale al tiro a segno e vedi gente con anni di esperienza presso le linee del tiro a segno tentare, inutilmente, di mettere i caricatori al contrario o non inserirli correttamente a fine corsa nell 'arma...

...sommando a questo la possibilita' che avesse una mano impegnata con una torcia...

Ciao
Andrea


L'ultima modifica di MK108 il Mar Ago 21, 2012 10:11 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mercuzio



Registrato: 10/06/10 14:47
Messaggi: 7238

MessaggioInviato: Lun Ago 20, 2012 4:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

Aggiungo: non abbiamo davvero certezza che siano stati sparati 11 colpi a Rabatta. Anzi, ritengo probabile un errore del perito settore in merito - che ha tratto in inganno anche il perito balistico, tra l'altro questo spiegherebbe perchè non abbia collegato subito con Signa - vista la "dimenticanza" nel ritrovare i bossoli da parte dei CC sul campo. Cinque (cinque!) bossoli e un numero di fori superiore....

_________________
There are more things in heaven and earth, Horatio,
Than are dreamt of in your philosophy.
Top
Profilo Invia messaggio privato
sherlock79



Registrato: 01/03/12 18:02
Messaggi: 574

MessaggioInviato: Mar Ago 21, 2012 2:12 am    Oggetto: Rispondi citando

Ho letto gli interessanti post di MK108 e mi piacerebbe parlare proprio dell'omicidio di Rabatta con un perito balistico così per avere maggiori delucidazioni su alcune questioni.


Citazione:
ti prego...leggi con attenzione quanto ho scritto....visto che gli undici colpi e' probabile non siano mai stati esplosi....infatti sembra possano derivare da una valutazione in base ai soli fori di entrata dei proiettili che hanno attinto le vittime...


Mi sembra di capire che si possa avanzare l'ipotesi che qualcuno dei proiettili esplosi dal mostro possano aver attinto entrambe le vittime, poichè si trovavano vicine.
Noi sappiamo però che quasi sicuramente i primi colpi sono stati sparati a Pasquale, specialemente se propendiamo per la dinamica che il mostro sparò (in parte o tutti, è lo stesso, i proiettili) sulla sinistra dell'autovettura infrangendo il vetro, questo perchè il ragazzo si trovava sul sedile lato guidatore (a sinistra) e risultava il bersaglio più evidente da quella posizione di tiro, ed inoltre è molto probabile che nascondesse in parte il corpo di Stefania (stesa sul sedile lato passeggero reclinato) alla vista dell'aggressore nel mentre feceva fuoco.
Noi contiamo sul cadavere di Pasquale 5 ferite d'arma da fuoco con proiettile ritenuto (quindi impossibile che abbiano colpito anche Stefania, poichè molto probabilmente erano indirizzati verso il ragazzo che era il bersaglio più evidente).
Forse una sesta ferita sul fianco sinistro con proiettile passante e foro di uscita sul fianco destro (ne è sicuro De Fazio, meno Maurri in processo), questo e solo questo potrebbe aver colpito al ginocchio Stefania.
La ragazza presenta 5 ferite d'arma da fuoco 3 al fianco una al ginocchio destro e una al ginocchio sinistro, questo lo scrive De Fazio (in processo Maurri parlerà solo di colpi al fianco che prima passano dal braccio, non parla di ferite d'arma da fuoco agli arti inferiori).
Solo un proiettile ritenuto quello al ginocchio destro che potrebbe benissimo coincidere con il sesto che ha colpito Pasquale.
Lo so che hai già detto che non si fa di contare il numero di ferite, ma in un caso come questo in cui su un cadavere la maggior parte dei proiettili sono ritenuti immagino che possa essere diverso, poiché si può avere un riscontro maggiore.
Ecco, in questo caso 5o6 colpi d'arma da fuoco su Pasquale e 5o4 su Stefania, mi sembra che comunque si consideri il numero il totale faccia 10.
Poi sono stati trovati solo 5 bossoli e 8 proiettili (sei ritenuti due in macchina probabilmente conficcati nel sedile lato sinistro) non di più, questo per determinare bene il quadro.

Ora siccome il corpo martoriato di Stefania era ricoperto di numerose ferite d'arma bianca, mi viene il sospetto se sia così facile o meno determinare in sede autoptica, l'arma che ha causato le ferite tra una [CENSORED] call.22 (proiettili ramati) e un coltello utilizzato di punta.

Mi immagino che dall'esame esterno non sia così semplice poichè si presentò questo errore quando il pretore di Borgo San Lorenzo vide i corpi la mattina dell loro rinvenimento, ma nell'esame interno? è un errore che Maurri potrebbe aver commesso?

Altrimenti bisogna supporre che il numero reale dei colpi sparati sia di 10 almeno come venne determinato nella perizia balistica.
Top
Profilo Invia messaggio privato
MK108



Registrato: 23/02/09 10:15
Messaggi: 548
Residenza: il Carosello

MessaggioInviato: Mar Ago 21, 2012 10:03 am    Oggetto: Rispondi citando

sherlock79 ha scritto:
Ho letto gli interessanti post di MK108 e mi piacerebbe parlare proprio dell'omicidio di Rabatta con un perito balistico così per avere maggiori delucidazioni su alcune questioni.


...grazie per gli interessanti...per il resto, se ti serve e nei limiti delle mie capacita' (..limitate), posso risponderti...

...comunque su Rabatta, e gli altri casi, ho letto bene o male cio' che e' disponibile nei libri, in vari articoli ed in rete...quindi ne so quanto qualunque forumista...

sherlock79 ha scritto:

Mi sembra di capire che si possa avanzare l'ipotesi che qualcuno dei proiettili esplosi dal mostro possano aver attinto entrambe le vittime, poichè si trovavano vicine.


...puo' esserci questa possibilta' sebbene mi riferivo piu' al fatto che, leggendo la trascrizione della deposizione del Prof. Maurri al processo del 1994, si parla di ferite transfosse ad un braccio della giovane...e ferite al fianco della stessa giovane causate dai medesimi proiettili una volta superato l'ostacolo posto a vana difesa...quindi sei fori di entrata con tre proiettili...

...il che' rende gia' possibile (..non sicura) l'impiego di un'arma con un caricatore della capacita' complessiva di otto colpi...


sherlock79 ha scritto:
Noi sappiamo però che quasi sicuramente i primi colpi sono stati sparati a Pasquale, specialemente se propendiamo per la dinamica che il mostro sparò (in parte o tutti, è lo stesso, i proiettili) sulla sinistra dell'autovettura infrangendo il vetro, questo perchè il ragazzo si trovava sul sedile lato guidatore (a sinistra) e risultava il bersaglio più evidente da quella posizione di tiro, ed inoltre è molto probabile che nascondesse in parte il corpo di Stefania (stesa sul sedile lato passeggero reclinato) alla vista dell'aggressore nel mentre feceva fuoco.


...se ne era gia' parlato in passato...se non ricordo male sulla dinamica alcuni esperti sono del parere che l'omicida ha aperto il fuoco dal lato sinistro attraverso il finestrino...altri esperti sono del parere che lo sparatore abbia aperto il fuoco dal lato opposto, attraverso lo spazio lasciato aperto dall'apertura della portiera...

sherlock79 ha scritto:

Lo so che hai già detto che non si fa di contare il numero di ferite...


...mi spiego meglio...se il colpito presenta 5 colpi ritenuti sparati dalla stessa [CENSORED] e' logico ritenere che l'arma abbia una capacita' di almeno cinque cartucce e che almeno cinque siano state sparate (...vi sono delle eccezioni a tale regola...ma evito perche' non e' cosa che possa interessare il caso in questione)...pero' non si puo' con sicurezza sapere la capacita' complessiva dell'arma...il numero di colpi contenuti nel caricatore...o quelli effettivamente esplosi...

sherlock79 ha scritto:

Ora siccome il corpo martoriato di Stefania era ricoperto di numerose ferite d'arma bianca, mi viene il sospetto se sia così facile o meno determinare in sede autoptica, l'arma che ha causato le ferite tra una [CENSORED] call.22 (proiettili ramati) e un coltello utilizzato di punta.


...per la facilita'...bisogna chiedere ad un medico legale...nel caso in questione pero', ed il prof. Maurri lo spiega bene, di colpi con la lama profondi e mortali ve ne'erano quattro o cinque in zona cardiaca...il resto erano colpi molto meno profondi e portati quando il cuore non pompava piu'...quindi ha potuto vedere bene quali erano i tramiti prodotti dai proiettili e quali quelli prodotti dalla lama...

sherlock79 ha scritto:

Mi immagino che dall'esame esterno non sia così semplice poichè si presentò questo errore quando il pretore di Borgo San Lorenzo vide i corpi la mattina dell loro rinvenimento, ma nell'esame interno? è un errore che Maurri potrebbe aver commesso?


...che all'esame esterno non si siano accorti che c'erano anche ferite prodotte da un'arma da fuoco e' piu' che capibile (...ed in certi casi capita...p.es. tempo fa vidi la foto di un tizio colpito da decine e decine di colpi di punteruolo che inizialmente, all'esame esterno, vennero scambiati per fori di entrata di una rosata di pallini da caccia, esempio di un colpo esploso e numerose ferite sul colpito cui sopra ho accennato...)...che il Prof. Maurri abbia dimenticato qualcosa penso sia altamente improbabile...sia per la professionalita' del Prof. si aperche' ,se non erro, l'autopsia dei giovani non venne condotta solo da lui ma da lui e da altri due medici legali.

Ciao
Andrea
Top
Profilo Invia messaggio privato
sherlock79



Registrato: 01/03/12 18:02
Messaggi: 574

MessaggioInviato: Mar Set 25, 2012 11:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
...mi spiego meglio...se il colpito presenta 5 colpi ritenuti sparati dalla stessa [CENSORED] e' logico ritenere che l'arma abbia una capacita' di almeno cinque cartucce e che almeno cinque siano state sparate (...vi sono delle eccezioni a tale regola...ma evito perche' non e' cosa che possa interessare il caso in questione)...pero' non si puo' con sicurezza sapere la capacita' complessiva dell'arma...il numero di colpi contenuti nel caricatore...o quelli effettivamente esplosi...


Si ecco è questo il punto che volevo evidenziare, per determinare il numero di colpi sparati cerco, per prima cosa, di avere un riscontro sul numero di proiettili ritrovati:

5 sul corpo di Pasquale
1 su quello di Stefania
2 all'interno dell'autovettura conficcati nel sedile

e sul fatto che siano stati sparati almeno 8 colpi di [CENSORED] abbiamo la sicurezza.
Poi per determinare il numero totale conto le ferite di arma da fuoco sui corpi.

5o6 su Pasquale di cui come vediamo sopra 5 sono ritenuti, uno forse (de fazio ne è sicuro) passante che potrebbe aver interessato l'arto inferiore di Stefania.

5 su Stefania di cui uno viene ritenuto nel ginocchio che potrebbe corrispondere con quello passante il corpo di Pasquale e che si è fermato nell'arto inferiore della ragazza.

Adesso io devo contarli per determinare un numero minimo di colpi sparati considerando che il mostro non abbia mai mancato in bersaglio.
Quindi nel caso escludessimo il proiettile passante dal corpo di Pasquale abbiamo 5 ferite da arma da fuoco su Pasquale e 5 su Stefania e fanno un totale di 10 proiettili sparati.
Se invece contiamo anche il proiettile passante su Pasquale come dice De Fazio il risultato non cambia perchè abbiamo 6 ferite sul ragazzo e 5 su stefania ma il proiettile passante colpisce anche la ragazza quindi dibbiamo contarlo una volta sola, 6 proiettili su Pasquale 4 su Stefania e il risultato è comunque 10.
Poi se consideriamo la dinamica presentata da Maurri un altro proiettile dovrebbe infrangere il finestrino lato guida senza colpire nessuno quindi c'e' la possibilità di un 11esimo proiettile.

Questo ragionamento prende in considerazione il fatto che il primo ad essere colpito dal mostro sia Pasquale indipendentemente da dove lo sparatore sia posizionato, poichè il ragazzo parzialmente copriva il corpo di Stefania.
Soprattutto tiene di conto l'impossibilità che un colpo di [CENSORED] su Stefania possa in qualche modo aver attraversato il corpo della ragazza e aver colpito Pasquale, questo perchè è verosimile pensare che Stefania si trovasse di9stesa sul sedile lato passeggero ritrovato reclinato.

Sembra logico questo modo di pensare o è totalmente inesatto e troppo approssimativo per determinare il numero di colpi sparati in questo delitto?

Aggiungo che furono repertati 5 bossoli di proiettili cal22 sul lato sinistro dell'autovettura.
Top
Profilo Invia messaggio privato
MK108



Registrato: 23/02/09 10:15
Messaggi: 548
Residenza: il Carosello

MessaggioInviato: Mer Set 26, 2012 10:06 am    Oggetto: Rispondi citando

sherlock79 ha scritto:

Poi per determinare il numero totale conto le ferite di arma da fuoco sui corpi.


...non e' una cosa corretta...una unica palla puo' produrre ferite diverse nello stesso colpito...faccio un esempio nel caso in questione...i colpi che hanno attinto la giovane al fianco sembra abbiano precendemente penetrato completamente il suo avambraccio...quindi sei canali lesivi distinti...sei fori di entrata...tre di uscita...causati da tre proiettili...

sherlock79 ha scritto:

5 su Stefania di cui uno viene ritenuto nel ginocchio che potrebbe corrispondere con quello passante il corpo di Pasquale e che si è fermato nell'arto inferiore della ragazza.


...sia il Prof. Maurri che il Prof. De Fazio parlano di tre proiettili esplosi contro la giovane...

sherlock79 ha scritto:

...abbiamo 5 ferite da arma da fuoco su Pasquale e 5 su Stefania e fanno un totale di 10 proiettili sparati.


...quelle sulla giovane sembrano essere piu' numerose ma prodotte da un minor numero di proiettili....quindi puo' essere plausibile anche un minor numero di colpi sparati complessivamente...

sherlock79 ha scritto:

Poi se consideriamo la dinamica presentata da Maurri un altro proiettile dovrebbe infrangere il finestrino lato guida senza colpire nessuno quindi c'e' la possibilità di un 11esimo proiettile.


...la dinamica al riguardo e' piuttosto controversa...p.es. il Prof. De Fazio riporta che l'attacco inizio' sparando attraverso il finestrino lato sinistro...il che' eliminerebbe il colpo a vuoto.

Ciao
Andrea
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Aspetti tecnici e balistici Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo
Pagina 9 di 10

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.752