Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Il DNA del mostro?
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 20, 21, 22
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Discussione generale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Ven Ago 18, 2017 6:57 am    Oggetto: Ads

Top
astroscome



Registrato: 22/03/11 19:59
Messaggi: 642

MessaggioInviato: Dom Apr 02, 2017 8:25 am    Oggetto: Rispondi citando

appletree ha scritto:
astroscome ha scritto:

Hai mai visto un muratore? Usano una praticissima cinta portautensili in cui fanno stare di tutto. Le opzioni per lavorare in modo pratico e a mani libere sono tante.


e secondo te si arrivava e si allontanava dalle scene del crimine con tutto l'armamentario appeso alla cintura e ben in vista da chiunque ?! Shocked


Poteva tenerlo in auto e indossarlo alla bisogna, senza contare che il coltello non è un martello da carpentiere e nelle tasche di una cinta portautensili si occulta benissimo. Tenere tutto in un singolo posto permetteva anche di sbarazzarsi di tutto il materiale compromettente in un colpo solo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Eppermann



Registrato: 26/10/11 14:53
Messaggi: 34

MessaggioInviato: Dom Apr 02, 2017 10:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

astroscome ha scritto:
appletree ha scritto:
astroscome ha scritto:

Hai mai visto un muratore? Usano una praticissima cinta portautensili in cui fanno stare di tutto. Le opzioni per lavorare in modo pratico e a mani libere sono tante.


e secondo te si arrivava e si allontanava dalle scene del crimine con tutto l'armamentario appeso alla cintura e ben in vista da chiunque ?! Shocked


Poteva tenerlo in auto e indossarlo alla bisogna, senza contare che il coltello non è un martello da carpentiere e nelle tasche di una cinta portautensili si occulta benissimo. Tenere tutto in un singolo posto permetteva anche di sbarazzarsi di tutto il materiale compromettente in un colpo solo.


Propendo sempre per soluzioni molto semplici, non credo che per commettere un duplice omicidio servano molte attrezzature particolari. I"feticci" possono stare in una borsa di platica. Li avrà manipolati con calma una volta giunto a casa. Ho parlato io di maniche corte, perchè furono estati comunque molto calde. niente esclude che possa avere avuto un vestiario più pesante. La contaminazione del dna rimane possibile anzi molto probabile direi.... Oggetti delle vittime o cadaveri.... Qualcuno ha notizie di prima mano sulle analisi della tenda dei francesi di cui ha parlato Vieri Adriani?

_________________
„Con la presente il re proibisce a tutti gli ufficiali di cavalleria, pena l'infame destituzione, di lasciarsi mai attaccare dal nemico, perché sono i prussiani che devono sempre attaccare per primi.“ – Federico II di Prussia
Top
Profilo Invia messaggio privato
Claudio



Registrato: 14/04/15 20:39
Messaggi: 479

MessaggioInviato: Lun Apr 03, 2017 7:42 am    Oggetto: risposta Rispondi citando

Shinichi Kudo ha scritto:
Claudio ha scritto:
derrick ha scritto:
E avete mai pensato che il francese JeanMichel avrebbe potuto graffiare il mdf nel tentativo di difendersi? Dato che una colluttazione ci fù.
Peccato che il francese non capì che il mostro aveva finito le munizioni e magari con un pò di fortuna e la forza della disperazione sarebbe riuscito a disarmarlo del coltello.
Di recente ho letto un articolo su un vecchio omicidio degli anni 80 in cui si riesumera la salma della vittima per capire sotto le unghie cosa ci sia.
Ma questo caso del mdf non mi sembra proprio il caso che si voglia riaprire...

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Il mdf è stato anche, purtroppo, "fortunato": il povero ragazzo francese venne colpito alla mano sinistra e riportò la frattura dell'omero destro. Difendersi, con il braccio destro rotto e tre dita della mano sinistra ferite, al buio, in una zona a te pressochè ignota, era impresa titanica.
Certo, la presenza di diverse escoriazioni fanno pensare che il giovane tento' comunque difesa ed attacco, purtroppo senza successo.
Ovunque, sul web e nei libri, si trovano a questo proposito indicazioni relative ad un noto personaggio che si sarebbe presentato al lavoro con ferite ad un braccio e ad un occhio, già il lunedì 9 settembre 1985. Non ho mai avuto modo di capire - malgrado abbia cercato - se esiste prova documentale di ciò o se trattasi di leggenda metropolitana.


Veramente, la solita fortuna mi verrebbe da dire.
Giuro che la storia delle ferite non l'ho mai letta, mi scriveresti in privato di chi si tratta (credo di saperlo).
Grazie.


Ho risposto a te ed a Derrick nella sezione privata, argomento pertinente.

_________________
Quid leges sine moribus vanae proficiunt
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ivan Maverick



Registrato: 21/02/12 01:17
Messaggi: 1665
Residenza: ROMA (RM)

MessaggioInviato: Lun Ago 07, 2017 5:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

Link di pochi giorni fa

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Muore giovane chi è caro ai Dei
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Discussione generale Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 20, 21, 22
Pagina 22 di 22

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.127