Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Delitto di Via Baccio
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Delitti e misteri
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Ott 19, 2017 4:39 pm    Oggetto: Ads

Top
Bounty



Registrato: 21/08/10 22:52
Messaggi: 91

MessaggioInviato: Lun Dic 13, 2010 9:55 am    Oggetto: Delitto di Via Baccio Rispondi citando

Ritornano i delitti a sfondo omosessuale a Firenze:




Madre e figlio massacrati

Prima di morire l'intervista shockDue settimane prima di essere ucciso insieme alla madre, Gianni Coli rilasciò un'intervista a "Radio Studio 54". Dichiarazioni scomode che possono aver dato fastidio a qualcuno
E´ come se nell´intervista radiofonica, rilasciata a «Radio studio 54» di Scandicci due settimane prima di essere massacrato in casa assieme a sua madre Bruna Boldi, Gianni Coli indichi agli investigatori la strada da battere per scoprire il suo assassino. Un´intervista scomoda. Che a qualcuno può aver dato noia. «Fa i nomi di due italiani quarantacinquenni che frequentava e di un giovane extracomunitario che aveva conosciuto una settimana prima» sostiene Guido Gheri, da sempre patron di «Radio studio 54», che promette di rimandare in onda il servizio stamani alle 11.

«Era nervoso, non riusciva a stare seduto, voleva fumare una sigaretta dietro l´altra». Così Guido Gheri ricorda l´incontro avuto con Gianni Coli negli studi della sua radio due settimane fa, un venerdì sera, quando va in onda la trasmissione «Donne su facebook» condotta da due ragazze, Alessandra e Silvia.

«Da sempre la mia è una radio attenta ai problemi dell´omosessualità - spiega Gheri - avevo invitato Coli che conosco da tempo per raccontarsi». Ma a quanto dice il fondatore dell´emittente radiofonica, Coli si sarebbe spinto molto oltre.


LEGGI Uccisi a coltellate Sparita l'arma del delitto
GUARDA Il fotoracconto del duplice omicidio


«In diretta ha fatto i nomi di due uomini che dormivano abitualmente a casa sua - sostiene Gheri - ha raccontato di dove erano e dove lavoravano, ha spiegato il suo diverso grado di coinvolgimento sentimentale con l´uno e con l´altro. Ha anche detto di essere piuttosto ‘preso´ da un ragazzo extracomunitario conosciuto per caso appena una settimana prima vicino al Tenax». Da quanto riferisce Gheri, a microfoni spenti Coli avrebbe anche confessato di aver avuto relazioni con due persone molto in vista della città. «Due ‘nomoni´, davvero» dice il leader storico di «Radio Studio 54», che promette di rimandare in onda stamani la trasmissione e che sarà adesso quasi certamente sentito dalla polizia come teste, soprattutto se la registrazione radiofonica confermerà questi contenuti.

Intanto, ieri, la polizia ha continuato a sentire parenti e conoscenti delle due vittime. Esclusa l´ipotesi che madre e figlio possano essere stati aggrediti e uccisi da un balordo che alle 2.30 della notte ha scampanellato a molti portoni del palazzo di via Baccio da Montelupo chiedendo aiuto e a cui - si era ipotizzato - Gianni e sua madre, che erano persone generose, potrebbero aver aperto il portone di casa. Quell´uomo sarebbe stato identificato. E´ un mendicante habitué della zona, non nuovo a scampanellate notturne, ma a quanto pare innocuo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
tenebre



Registrato: 20/10/10 09:13
Messaggi: 4796

MessaggioInviato: Lun Dic 13, 2010 12:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

le vittime hanno fatto entrare in casa loro l'assassino? cioè gli hanno aperto di loro volontà di notte?

il movente quindi potrebbe essere la vendetta di un ex (o attuale) compagno della vittima che non voleva fosse divulgata la sua identità e ogni altra notizia sulla sua vita privata per radio.

magari con i test sul DNA lo si può identificare.

per le circostanze che hanno preceduto l'omicidio, questa vicenda assomiglia alle atmosfere del film "talk radio", di oliver stone.
Top
Profilo Invia messaggio privato
ElKun



Registrato: 17/11/09 19:29
Messaggi: 254

MessaggioInviato: Lun Dic 13, 2010 9:55 pm    Oggetto: Re: Delitto di Via Baccio Rispondi citando

Bounty ha scritto:
Ritornano i delitti a sfondo omosessuale a Firenze:


«In diretta ha fatto i nomi di due uomini che dormivano abitualmente a casa sua - sostiene Gheri - ha raccontato di dove erano e dove lavoravano, ha spiegato il suo diverso grado di coinvolgimento sentimentale con l´uno e con l´altro. Ha anche detto di essere piuttosto ‘preso´ da un ragazzo extracomunitario conosciuto per caso appena una settimana prima vicino al Tenax». Da quanto riferisce Gheri, a microfoni spenti Coli avrebbe anche confessato di aver avuto relazioni con due persone molto in vista della città. «Due ‘nomoni´, davvero» dice il leader storico di «Radio Studio 54», che promette di rimandare in onda stamani la trasmissione e che sarà adesso quasi certamente sentito dalla polizia come teste, soprattutto se la registrazione radiofonica confermerà questi contenuti.



Alla luce di quanto sta emergendo ultimamente nel forum, non mi stupirei che questa notizia venisse collegata all'argomento principale delle discussioni...
Top
Profilo Invia messaggio privato
John_Bramhall



Registrato: 22/06/10 22:18
Messaggi: 242

MessaggioInviato: Lun Dic 13, 2010 11:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ordine ragazzi.
I due di cui parla Gheri non sono due "nomoni". Sono D. e R. il primo lavora nel mugello in una ditta di pellami ed è già stato ascoltato. Il secondo sta per essere ascoltato. I "nomoni" millantati dal Gheri, ad oggi, non si sa neppure se esistano.
Sì, G. C. ha aperto all'assassino.

_________________
-Sir, if you were my husband, I would poison your drink .
-Madam, if you were my wife, I would drink it.
(Lady Astor to Winston Churchill and his reply)


L'ultima modifica di John_Bramhall il Ven Dic 17, 2010 2:12 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
tenebre



Registrato: 20/10/10 09:13
Messaggi: 4796

MessaggioInviato: Mar Dic 14, 2010 4:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

John_Bramhall ha scritto:
Sì, G. C. ha aperto all'assassino.


quindi lo conosceva.
Top
Profilo Invia messaggio privato
John_Bramhall



Registrato: 22/06/10 22:18
Messaggi: 242

MessaggioInviato: Mer Dic 15, 2010 1:50 am    Oggetto: Rispondi citando

tenebre ha scritto:
John_Bramhall ha scritto:
Sì, G. C. ha aperto all'assassino.


quindi lo conosceva.


Forse. Aveva anche partners occasionali, e rapporti mercenari.

_________________
-Sir, if you were my husband, I would poison your drink .
-Madam, if you were my wife, I would drink it.
(Lady Astor to Winston Churchill and his reply)
Top
Profilo Invia messaggio privato
tenebre



Registrato: 20/10/10 09:13
Messaggi: 4796

MessaggioInviato: Mer Dic 15, 2010 1:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

se una persona ti piomba in casa in piena notte e gli apri volontariamente la porta è difficile pensare ad un cliente. l'autopsia a che ora ha collocato il delitto?: perchè ho letto che erano entrati nei sospetti alcuni movimenti strani alle 2:30 del mattino. il sospetto si è rivelato errato ma può darsi che intorno a quell'ora si è verificato il delitto, e perciò la cosa era stata presa in considerazione.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Bounty



Registrato: 21/08/10 22:52
Messaggi: 91

MessaggioInviato: Mer Dic 15, 2010 2:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

Già calata la cortina di silenzio, se trattavasi di qualche vergin rampolla ci sarebbe stata la folla di giornalisti, ma un povero gay ed una vecchia non fanno audience.
A Firenze c'è l'ennesimo killer a piede libero, sempre nella cerchia omosex dove ormai i casi irrisolti sono tantissimi.
Inizio a pensare che la lunga scia di sangue possa essere opera di una sola mente anche se le circostanze sono sempre diverse e depistanti.
Forse più che ad una persona, visto l'arco temporale, questi delitti potrebbero essere attribuibili dei soggetti complici e collegati tra loro.
Top
Profilo Invia messaggio privato
John_Bramhall



Registrato: 22/06/10 22:18
Messaggi: 242

MessaggioInviato: Mer Dic 15, 2010 8:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

tenebre ha scritto:
se una persona ti piomba in casa in piena notte e gli apri volontariamente la porta è difficile pensare ad un cliente. l'autopsia a che ora ha collocato il delitto?: perchè ho letto che erano entrati nei sospetti alcuni movimenti strani alle 2:30 del mattino. il sospetto si è rivelato errato ma può darsi che intorno a quell'ora si è verificato il delitto, e perciò la cosa era stata presa in considerazione.


Dan, la 'piena notte' non è suffragata ancora da alcun elemento oggettivo.
Il Coli riceveva a casa sua, il giovedì e il venerdì... non so se mi spiego.
Faceva anche appuntamenti al buio (=aprire a sconosciuti).
L'autopsia è stata fatta oggi. Naturalmente sull'ora del delitto "vige il più stretto riserbo da parte degli inquirenti". Wink
Se ti riferisci alle dichiarazioni di G. G. e delle sue dj, sono ancora al vaglio degli investigatori. Se invece ti riferisci alla donna che parlava del balordo che suonava i campanelli chiedendo soldi per "comprare il latte al figlio perchè sono disoccupato" verso le 2 di notte, dichiarazione messa a verbale da una vicina: è un mendicante abituee della zona, conosciuto e innocuo. Scartato. L'ora del delitto, ti ripeto, balla. E non di qualche ora... forse di un giorno...

Non sono d'accordo con Bounty sul fatto che non sia seguito il caso. Tutti i colleghi sono sul pezzo. Anche ad essere cinico, ci sono due delle quattro S che "rimpolpano" i giornali, in questo caso. E quindi è seguito, eccome.

_________________
-Sir, if you were my husband, I would poison your drink .
-Madam, if you were my wife, I would drink it.
(Lady Astor to Winston Churchill and his reply)
Top
Profilo Invia messaggio privato
tenebre



Registrato: 20/10/10 09:13
Messaggi: 4796

MessaggioInviato: Mer Dic 15, 2010 9:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

John_Bramhall ha scritto:
la 'piena notte' non è suffragata ancora da alcun elemento oggettivo.
Il Coli riceveva a casa sua, il giovedì e il venerdì... non so se mi spiego.
Faceva anche appuntamenti al buio (=aprire a sconosciuti).
L'autopsia è stata fatta oggi. Naturalmente sull'ora del delitto "vige il più stretto riserbo da parte degli inquirenti". Wink


d'accordo. ti ringrazio per l'approfondimento.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Bounty



Registrato: 21/08/10 22:52
Messaggi: 91

MessaggioInviato: Gio Dic 16, 2010 10:23 am    Oggetto: Rispondi citando

A me fa un po' paura sapere che c'è un macellaio a piede libero che gira per le case a sgozzare la gente.
Ho imparato a non fidarmi degli inquirenti, che se non hanno il fuoco sotto il sedere da parte della stampa si "addormentano" sempre .
Ho letto che per il caso "Yara" stanno lavorando ben 400 specialisti oltre alle persone impiegate di routine per questi casi.
Vorrei sapere in quanti seguono il caso "Coli" e che tempistiche dovremo attenderci per vedere il macellaio al gabbio.
Sono rimasti quasi tutti irrisolti i casi simili.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mystery59



Registrato: 01/05/09 08:46
Messaggi: 308

MessaggioInviato: Gio Dic 16, 2010 12:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il numero degli omicidi volontari annui in Italia oscilla tra 500 e 600

Vedi
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



per cui credo che sarebbe difficile dedicare ad ognuno di essi lo sforzo messo in campo per le ricerche di Yara.

In ogni caso credo ci sia una bella differenza tra il livello di urgenza richiesto per il caso di una ragazzina di 13 anni per ora scomparsa - e quindi da salvare in quanto potenzialmente ancora in vita - rispetto all'urgenza di scoprire il responsabile di un duplice assassinio ormai avvenuto.

Oltre a ciò credo anche che una potenziale minaccia nei confronti di bambini e minori e il timore di pedofili organizzati in azione, vengano percepiti come ben più gravi rispetto a una potenziale minaccia che incombe su persone dedite ad uno stile di vita borderline con il malaffare o con ambienti evidentemente a rischio come prostituzione, spaccio, ricettazione, usura, ecc. E secondo me è naturale che sia così.

_________________
Come hanno fatto alcuni testimoni del processo a sostenere di aver "riconosciuto" Pacciani a distanza di 9 anni dalla volta in cui lo avrebbero intravisto per pochi attimi di notte, all'interno di un auto che viaggiava veloce a fari spenti?
Top
Profilo Invia messaggio privato
John_Bramhall



Registrato: 22/06/10 22:18
Messaggi: 242

MessaggioInviato: Ven Dic 17, 2010 2:11 am    Oggetto: Rispondi citando

Bounty ha scritto:
A me fa un po' paura sapere che c'è un macellaio a piede libero che gira per le case a sgozzare la gente.
Ho imparato a non fidarmi degli inquirenti, che se non hanno il fuoco sotto il sedere da parte della stampa si "addormentano" sempre .
Ho letto che per il caso "Yara" stanno lavorando ben 400 specialisti oltre alle persone impiegate di routine per questi casi.
Vorrei sapere in quanti seguono il caso "Coli" e che tempistiche dovremo attenderci per vedere il macellaio al gabbio.
Sono rimasti quasi tutti irrisolti i casi simili.


Certo, è normale che le persone abbiano paura. E' umano. Però questo è un omicidio mirato. L'omicida cercava proprio quella vittima, non altre.
Tu sopravvaluti la stampa (come molti in questo forum). Gli unici che possono mettere il fuoco sotto il sedere agli inquirenti sono i loro superiori, te lo dico per esperienza diretta. Il caso Coli è seguito eccome, chiedi a Ferri. Inoltre il numero di persone che seguono un caso non è necessariamente proporzionale ai risultati che si ottengono impiegandoli.
Le tempistiche dicono autopsia conclusa oggi con l'esame autoptico sulla salma della Boldi. Rilievi ematici e biologici della scientifica fiorentina e dell'ert romana entro la prossima settimana. Macellaio al gabbio... vedremo...

_________________
-Sir, if you were my husband, I would poison your drink .
-Madam, if you were my wife, I would drink it.
(Lady Astor to Winston Churchill and his reply)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Bounty



Registrato: 21/08/10 22:52
Messaggi: 91

MessaggioInviato: Mar Gen 04, 2011 10:17 am    Oggetto: Rispondi citando

Non è trapelato niente ? neanche un indiziato ?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Bounty



Registrato: 21/08/10 22:52
Messaggi: 91

MessaggioInviato: Ven Mar 11, 2011 4:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sono passati più di due mesi tutto sembra insabbiato bene bene...
Io credo che come gli altri delitti gay non sapremo mai la verità che è troppo scomoda per qualcuno
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Delitti e misteri Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 1.446