Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

JonBenét Ramsey
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 40, 41, 42  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Delitti e misteri
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Sab Giu 24, 2017 3:26 am    Oggetto: Ads

Top
Nottola



Registrato: 26/02/15 15:47
Messaggi: 376

MessaggioInviato: Gio Giu 01, 2017 4:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

Dupin ha scritto:


Se il DNA è stato confrontato con tutti i principali sospettati, per quanto mi riguarda non resta che l'insospettabile persona vicina alla famiglia.
Vicina perchè la frequenta e nessuno immagina, o vicino perchè in qualche modo la stalkera (intendo come un postino ficcanaso, per dire)


La penso come te.
Diciamo che sulla governante preferisco mantenermi neutrale riguardo a possibili scenari perché rischierei di esagerare.
Diciamo anche che lo stile di certe dichiarazioni del suo "libro" mi ricorda sinistramente quello delle esclamazioni strampalate sulla nota di riscatto...e qui mi fermo.

Ci sono altri amici di famiglia in possesso delle chiavi e con posizioni poco chiare in tutta la vicenda.
Un mazzo di chiavi era anche sotto lo zerbino della porta principale è sparito dopo quella notte .


L'ultima modifica di Nottola il Gio Giu 01, 2017 6:39 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dupin



Registrato: 10/07/11 16:08
Messaggi: 2638

MessaggioInviato: Gio Giu 01, 2017 4:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Nottola ha scritto:

La penso come te.
Diciamo che sulla governante preferisco mantenermi neutrale riguardo a possibili scenari perché rischierei di esagerare.
Diciamo anche che lo stile di certe dichiarazioni del suo "libro" mi ricorda sinistramente le esclamazioni strampalate sulla nota di riscatto...e qui mi fermo.


Shocked

Nottola ha scritto:

Ci sono altri amici di famiglia in possesso delle chiavi e con posizioni poco chiare in tutta la vicenda.
Un mazzo di chiavi era anche sotto lo zerbino della porta principale è sparito dopo quella notte .


Shocked
Top
Profilo Invia messaggio privato
Nottola



Registrato: 26/02/15 15:47
Messaggi: 376

MessaggioInviato: Gio Giu 01, 2017 5:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

...La povera Patsy Ramsey era il bersaglio preferito dei media, degli amici di famiglia sospettati e della polizia ... e la governante non ha fatto eccezione , ma solo dopo averne parlato benissimo all'inizio.

È morta senza pace, cercando l'assassino di sua figlia e caricata di accuse becere . Ha fatto appelli a giornalisti e polizia fino a pochi giorni prima di andarsene. Questo caso è un orrore nell'orrore .
Top
Profilo Invia messaggio privato
foltellino



Registrato: 26/04/11 11:49
Messaggi: 619

MessaggioInviato: Ven Giu 02, 2017 2:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

ma come è stato possibile che la governante abbia compiuto un delitto così brutale?
secondo me c'è del desiderio sadico, che non riesco a far coincidere nella povera casalinga in cerca di soldi e visibilità, come potrebbe essere. i circhi mediatici trovano sfogo proprio nella gente dintorno al delitto....
ripeto, sono mie opinioni.
sul babbo natale che solitamente visitava jonbenet mi pare che son stati fatti i controlli e risultava a casa?
ma perchè lei avrebbe dovuto dire "secret santa" se egli la visitava spesso?
questa poi è una notizia riportata dalla vicina di casa che aveva il figlio/a a scuola insieme alla bimba, come è possibile che la super vigile e affettuosa madre non sapesse niente?

p.s. leggerò il caso su wikipedia
Top
Profilo Invia messaggio privato
Nottola



Registrato: 26/02/15 15:47
Messaggi: 376

MessaggioInviato: Ven Giu 02, 2017 5:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Infatti, per me Billy MacReynold, non poteva essere il "Secret Santa' proprio perché era il Babbo Natale ufficiale in casa Ramsey.

La confidenza sulla visita del 26 dicembre è stata fatta casualmente da Jonbénet alla mamma di un'amichetta . In realtà all'amichetta stessa , che l'ha poi riportato alla madre , la quale a sua volta, incuriosita ha ribattuto : " Vorrai dire il 25 ? "... E si è sentita rispondere da Jonbénet : "No , il 26 .."

Il 25 vennero Billy MacReynold e la moglie in veste di Babbo Natale e "Mamma Natale" . Furono indagati e scagionati, secondo me a ragion veduta.

Tornando alla dichiarazione sulla visita segreta...era appunto un segreto...
Tra l'altro ho letto la ricostruzione degli ultima giorni in famiglia Ramsey, prima dell'omicidio.
Non avevano il tempo per respirare . Ci fu una festa il 23 ( o 24 ?), con parecchi invitati, tutti amici di famiglia o colleghi di John.
Si sospetta che in quel frangente Jonbénet sia stata avvicinata dal suo assassino.

Le maestre di scuola che hanno depositato, l'hanno definita una bambina serena. Insieme agli altri conoscenti e ai genitori stessi, hanno parlato anche di una spiccata estroversione caratteriale che unita a l'abitudine di rapportarsi con adulti, la portava spesso ad eccedere in confidenza con estranei. ( E tra estranei possiamo intendere anche colleghi di John Ramsey, invitati a casa per questioni formali ...)

Aveva ricominciato a bagnare il letto occasionalmente da circa due anni, per il trauma provocato dalla malattia e allontanamento della madre, ( nove mesi nella clinica di un altro stato per una chemio sperimentale, poteva vedere i figli solo il fine settimana ) .
Seconfitto il cancro, la vita famigliare era ricominciata regolarmente dal 94 .

Capitolo nota di riscatto: uno dei più grandi grafologi americani scrisse una lettera non richiesta a Patsy, per esternare la convinzione che non era stata lei a redigerla . ( " Signora, mi ci giocherei la carriera ! ) .
Assunto dalla polizia di Boulder cambiò repentinamente versione, e quando fu sbugiardato dalla mail inviata ai Ramseys, venne licenziato in tronco.
Tra l'altro Patsy aveva due lauree.
Una in giornalismo e un'altra minore come pubblicitaria. Aveva lavorato in ambo i rami. Poco credibile come autrice di quel "ransom note" ... almeno inteso come staging...

Agenda, penne e altri strumenti erano rispettivamente in cucina e nel seminterrato. Non lontani né dalla finestra rotta, né dall'ingresso principale. Senza dimenticare un ingresso secondario visto aperto all'alba del 26 da una vicina...

e mi vengono in mente altre 3000 cose ...
( Per chi volesse leggere i libri sul caso, coraggio: vanno dalle 200 alle 700 pagine. Ci ho quasi rimesso la vista ) .

P.s . non sto dicendo che la governante è colpevole. Dico che se voleva allontanare i sospetti su di sé, è riuscita nell'intento contrario.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dupin



Registrato: 10/07/11 16:08
Messaggi: 2638

MessaggioInviato: Ven Giu 02, 2017 8:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

una riflessione da prendere per quello che é:
un babbo natale abituale (forte anche del suo ruolo) può tranquillamente annunciare l'arrivo di un babbo natale speciale.
E presentarsi vestito normalmente dicendo tipo:
"devi venire con me, il babbo speciale ti aspetta qua fuori" Sad
se poi é stato escluso per altri motivi, pace.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silvialaura



Registrato: 27/06/11 10:25
Messaggi: 13986

MessaggioInviato: Dom Giu 04, 2017 1:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

Possibile, e infatti il Babbo Natale ufficiale è sttao scrutinato molto bene.

_________________
<i>"Ma che date i numeri al lotto, qui son tutti grulli da manicomio!"</i>
Top
Profilo Invia messaggio privato
acrobat



Registrato: 01/01/13 15:12
Messaggi: 5

MessaggioInviato: Gio Giu 15, 2017 6:20 am    Oggetto: Rispondi citando

Salve vorrei raccontare la mia opinione riguardo a Jonbenét ma prima un fatto curioso, sono un paio di giorni che seguo la vicenda quando oggi mentre facevo la spesa ho visto su un settimanale tipo " novella 2000" che in prima pagina titola che il caso era stato risolto, il colpevole era rinchiuso da una decina di anni in un penitenziario di massima sicurezza e che aveva stuprato altre ragazze.

Comunque poiché ero di fretta non ho letto i particolari e pensando che fosse un'altra bufala dei settimanali ho lasciato perdere. Ora me ne pento.

Comunque tornando alle dichiarazioni della vicina riguardo al "secret Santa" non riesco a trovare questa affermazione.

Potrebbe essere un malinteso, mi spiego meglio il " secret Santa" qui negli Stati Uniti è l'usanza di farsi i regali senza rivelare chi è il mandatario e di solito si festeggia o prima o dopo il natale specialmente nelle aziende. Quindi se L'affermazione era riguardo il secret Santa, questa potrebbe essere la spiegazione. Ovviamente posso sbagliarmi poiché non ho ascoltato o letto la dichiarazione della vicina di Jonbenét.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dupin



Registrato: 10/07/11 16:08
Messaggi: 2638

MessaggioInviato: Gio Giu 15, 2017 11:29 am    Oggetto: Rispondi citando

magari era una notizia così..

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Nottola



Registrato: 26/02/15 15:47
Messaggi: 376

MessaggioInviato: Gio Giu 15, 2017 11:59 am    Oggetto: Rispondi citando

@acrobat : grazie per la delucidazione sul Secret Santa.
Il fatto che sia frequente nelle aziende acuisce i sospetti sui colleghi di J.R ...

Comunque dopo l'omicidio in casa è stato davvero rinvenuto un orsacchiotto vestito da Babbo Natale che nessuno aveva mai visto prima, ma non è stato prelevato e analizzato subito dalla polizia.

Prima delle dieci è anche arrivata una chiamata muta a casa Ramsey,
ma causa scarsa durata, l'autore non è mai stato rintracciato.
Top
Profilo Invia messaggio privato
daunaltromondo



Registrato: 18/09/13 17:00
Messaggi: 1695
Residenza: Voghera (PV)

MessaggioInviato: Gio Giu 15, 2017 12:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
@acrobat : grazie per la delucidazione sul Secret Santa.
Il fatto che sia frequente nelle aziende acuisce i sospetti sui colleghi di J.R ...


Oltretutto, se non sbaglio, l'ammontare del riscatto chiesto nella lettera corrisponde alla gratifica ricevuta dal padre della bimba, come poteva saperlo un tizio qualunque venuto magari da fuori?

_________________
Ingannevole è il cuore più d’ogni altra cosa, e insanabilmente maligno; chi lo conoscerà?

Geremia 17,9
--------------------------------
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Totoro



Registrato: 30/04/14 10:24
Messaggi: 4356
Residenza: Senza fissa dimora

MessaggioInviato: Gio Giu 15, 2017 2:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

daunaltromondo
Citazione:
Oltretutto, se non sbaglio, l'ammontare del riscatto chiesto nella lettera corrisponde alla gratifica ricevuta dal padre della bimba, come poteva saperlo un tizio qualunque venuto magari da fuori?
Guarda, semplice domanda: ma tu, fossi stata il rapitore, avresti riportato nella lettera nella quale chiedevi il riscatto, un'informazione così precisa che potrebbe contribuire a circoscrivere il numero di potenziali sospettati a solo coloro che potevano essere in possesso di quell'informazione?
Io no.
Tot.

_________________
'Le Ombre non sono meno importanti della Luce'

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
daunaltromondo



Registrato: 18/09/13 17:00
Messaggi: 1695
Residenza: Voghera (PV)

MessaggioInviato: Gio Giu 15, 2017 4:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Infatti, ma la cifra è strana (118.000 dollari) perchè non chiederne 100.000, oppure 200.000? I Ramsey erano una famiglia facoltosa e non avrebbero avuto difficoltà a tirar fuori anche cifre maggiori, credo, quindi è curioso che il rapitore chieda una somma simile.

Poi, le modalità dell'uccisione della povera bimba farebbero pensare a un delitto premeditato e non casuale, tipo ad esempio Baby Lindbergh che il rapitore lasciò cadere dalla scala facendogli rompere la testa: non vedo proprio un figuro che entra in una casa di notte, porta una bambina in cantina, la uccide in quel modo, poi la lascia lì e, procurandosi un bloc notes in casa, scrive una pappardella di cinque o sei pagine chiedendo una cifra relativamente ridotta.

A me la storia della lettera non ha mai convinto. Non penso che i genitori, nè il fratello, siano colpevoli di averla uccisa: ma ho sempre avuto l'impressione che l'autore della lettera fosse in casa. Anche il ritardo nel controllare la cantina, che sarebbe stata uno dei primi posti in cui guardare, mi è sempre sembrato stranissimo.

_________________
Ingannevole è il cuore più d’ogni altra cosa, e insanabilmente maligno; chi lo conoscerà?

Geremia 17,9
--------------------------------
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Dupin



Registrato: 10/07/11 16:08
Messaggi: 2638

MessaggioInviato: Gio Giu 15, 2017 4:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

io -sarò strana- se non trovo mia figlia nel letto e trovo una lettera di rapimento, tendo a crederci, e a non correre in cantina.

Se dovessimo basarci sull'assunto che la realtà è un film sceneggiato, allora dovremmo rifiutare il 90% dei casi di cronaca nera risolti con successo: perchè le persone reali, al contrario di quelle di fantasia, fanno continuamente errori grossolani, commettono stupidaggini e incongruenze, e i disturbati mentali anche di più.
Basta spegnere la tv e aprire qualche manuale di criminologia. O almeno leggere i giornali Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato
Totoro



Registrato: 30/04/14 10:24
Messaggi: 4356
Residenza: Senza fissa dimora

MessaggioInviato: Gio Giu 15, 2017 5:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

daunaltromondo
Citazione:
A me la storia della lettera non ha mai convinto. Non penso che i genitori, nè il fratello, siano colpevoli di averla uccisa: ma ho sempre avuto l'impressione che l'autore della lettera fosse in casa.
Esattamente.
Ma non è detto che l'autore della lettera sia anche l'assassino di JB. Magari è il tentativo di un familiare, e penso al padre, di giustificare la sparizione della figlia agli occhi della moglie e della polizia, essendo benissimo a conoscenza del motivo di questa sparizione. Magari questo motivo non è una cosa che si può tanto dire in giro. Magari qualcuno, l'autore del rapimento, voleva 'ricordare' a John un 'impegno' che lui si era preso, oppure una 'scadenza'.
@Dupin: si, vero, ma nella lettera c'era anche scritto espressamente e più volte, di non chiamare la Polizia, ed invece è la prima cosa che è stata fatta. O meglio, è la moglie, se non ricordo, a fare quella telefonata.
Tot.

_________________
'Le Ombre non sono meno importanti della Luce'

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Delitti e misteri Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 40, 41, 42  Successivo
Pagina 41 di 42

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.356