Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Mary Ann Britland

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Serial Killers
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Sab Set 23, 2017 8:07 pm    Oggetto: Ads

Top
Ale



Registrato: 22/02/09 16:34
Messaggi: 3535

MessaggioInviato: Mar Dic 03, 2013 9:10 pm    Oggetto: Mary Ann Britland Rispondi citando

Mary Ann Britland, nata nel 1847, è stata la prima donna ad essere stata giustiziata per impiccagione il 9 agosto 1886.

Mary Ann nacque a Bolton, Lancashire (Inghilterra), ed era la seconda figlia di Jonathan e Hannah. Sposò Thomas Britland a St Michaels Ashton-under-Lyne nel 1866. Vivevano in una casa in affitto, con le loro due figlie. La Britland lavorava in due posti, era un' operaia di giorno e cameriera di notte.

Nel febbraio 1886, alcuni topi infestarono la sua casa; per eliminarli, andò alla vicina farmacia e acquistò alcune confezioni di "Harrison Vermin Killer". Dato che questo conteneva sia stricnina che arsenico, dovette firmare il registro dei veleni.

La prima vittima della Britland fu la sua figlia maggiore, 19 anni, Elizabeth Hannah, nel marzo 1886. La morte di Elizabeth fu attribuita a cause naturali da parte del medico che fu chiamato.

La vittima successiva fu suo marito, Thomas, 44 anni. Alla sua morte, gli fu diagnosticata l'epilessia, e ancora una volta, come per la figlia, la donna ci guadagnò i soldi dell'assicurazione.

Aveva avuto una relazione con il suo vicino, Thomas Dixon, e dopo la morte di suo marito, fu invitata a rimanere a casa del Dixon, dall'altra parte della strada, dove però c'era anche la moglie del Dixon, che si chiamava Mary. Il 14 maggio Mary Dixon sarebbe diventata la terza e ultima vittima della Britland.

Le tre morti ravvicinate però, mostrarono delle cose identiche nelle autopsie e quindi insospettirono. All'interno dei corpi infatti, vennero trovati gli stessi veleni. La Britland venne presa e, anche se all'inizio si proclamò innocente per tutte e tre le morti, poi dovette confessare, perchè le prove nei suoi confronti erano schiaccianti.

La mattina della sua esecuzione, la Britland era in uno stato di collasso e dovette essere pesantemente assistita alla forca e sorretta sulle botole da due guardie maschili.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Serial Killers Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.046