Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

I sardi giustizieri?
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 30, 31, 32
 
Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> Le ipotesi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Giu 25, 2017 10:31 pm    Oggetto: Ads

Top
bruchetto



Registrato: 10/07/12 13:45
Messaggi: 1063

MessaggioInviato: Ven Lug 18, 2014 1:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

hazet.2 ha scritto:

ma - mea culpa allora che non avevo capito il tono del post - mettere in dubbio o far finta di mettere in dubbio il dato delle tre fasi dei controlli ricorrendo ad un articolo di stampa

si vede che non siete (tu e la rinascente) molto sereni Smile .
Mi aveva incuriosito quell'ammissione "Certo che lo sapevo" che non avevo letto da nessun'altra parte.
Inoltre, poiché sto trascrivendo alcune cose, facevo notare quell'"ora misteriosa" di cui SV non volle rendere conto. Naturalmente lo notò anche Torrisi, non poteva sfuggirgli. Ma adesso ero alle prese con altri documenti e ho pensato di segnalare la stranezza (cioè, che SV disse che la sera prima era uscito dopo le 9, mentre era uscito alle 8 se non prima). Tutto qua.
Top
Profilo Invia messaggio privato
La Rinascente



Registrato: 24/02/10 20:14
Messaggi: 4509

MessaggioInviato: Ven Lug 18, 2014 2:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

bruchetto ha scritto:
hazet.2 ha scritto:

ma - mea culpa allora che non avevo capito il tono del post - mettere in dubbio o far finta di mettere in dubbio il dato delle tre fasi dei controlli ricorrendo ad un articolo di stampa

si vede che non siete (tu e la rinascente) molto sereni Smile .


Hey, che c'entro io? Il tono del tuo post l'avevo compreso a pieno... Sad
Semmai ho polemizzato con Hazet, quando ha scritto che non c'era ragione di ribadire certi punti, perché secondo me certi punti vanno ribaditi visto che ci sono sempre nuovi lettori/lettrici del forum, che magari ignorano cosa c'è scritto su certi documenti non alla portata di tutti e si fidano di ciò è è riportato su giornali e libri, che talvolta contiene imprecisioni e forzature, come quella già citata di Spezi.

Tornando a quanto hai evidenziato tu per me è interessantissimo che lo stesso Salvatore Vinci ammetta di sapere di essere pedinato, sfoggiando come sempre sicurezza (come quando ammise con orgoglio di possedere chiodi di ferro di 50cm che piantava sui tronchi degli alberi per arrampicarsi e spiare le coppiette). Un dritto.
Ho solo ribadito che già nella lettura del rapporto Torrisi sono descritte diverse situazioni in cui SV dimostrò ai carabinieri di essere a conoscenza del fatto di essere pedinato ed anche intercettato.

Notevole anche l'altro fatto da te riportato, ossia il buco tra le ore 20:00 e le ore 21:00 della domenica 8 settembre. Però...però...però... SV non poteva dire "uscii di casa alle 21:00...", perché come da verbale alle ore 20:00 in Via Cironi ci stavano i carabinieri per il consueto pedinamento serale ed essi avevano immediatamente constatato che lui non si trovava né in casa, né nel in negozio. E allora perché non smascherano subito la sua bugia colossale "uscii di casa alle 21:00?".
Quella domenica SV fece troppe cose strane... Dopo aver visitato i Biancalani, ed effettuata da un posto pubblico una telefonata a casa sua (un segnale?), tornato a casa alle 23:00, visto dai carabinieri, non uscì più almeno fino alla mezzanotte, quando i CC smontano. Poi alle 2:30 circa di notte fa una serie di telefonate a vuoto al fornaio sotto casa, intercettate subito dai carabinieri,come per far sapere che a quell'ora lui si trovava in casa e non poteva essere in giro da ammazzare la coppietta francese che sarà ritrovata solo il giorno dopo... E questo assieme allo straccio e al guanto di paraffina taroccato l'indizio più grave su di lui, perché dimostra di temere che qualcuno avrebbe potuto dire che lui, nella notte tra domenica e lunedì, oltre la mezzanotte, orario di termine del pedinamento, avrebbe potuto uccidere i francesi... dunque ammette con quelle telefonate di sapere già che nella piazzola di Via Scopeti c'erano due corpi senza vita.


L'ultima modifica di La Rinascente il Ven Lug 18, 2014 3:39 pm, modificato 3 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato
hazet.2



Registrato: 23/10/13 23:13
Messaggi: 2431

MessaggioInviato: Ven Lug 18, 2014 2:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

bruchetto ha scritto:

si vede che non siete (tu e la rinascente) molto sereni Smile

escludo ovviamente LR. rinnovo le mie sentite "sorry sorry sorry", e... si, ultmamente non è un periodo di tranquillità interiore (ma ciò nn centra con le vicende mdf)

_________________
-

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


-

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
bruchetto



Registrato: 10/07/12 13:45
Messaggi: 1063

MessaggioInviato: Ven Lug 18, 2014 9:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

La Rinascente ha scritto:

Hey, che c'entro io? Il tono del tuo post l'avevo compreso a pieno... Sad

allora avrò capito male

Citazione:

(come quando ammise con orgoglio di possedere chiodi di ferro di 50cm che piantava sui tronchi degli alberi per arrampicarsi e spiare le coppiette)

questa è una cosa che si trova in un unico articolo (di un certo Vito Fiori), mi sono chiesto tante volte quali fossero le sue fonti... Forse riuscì a parlarci a suo tempo, chissà...

Citazione:

Però...però...però... SV non poteva dire "uscii di casa alle 21:00...", perché come da verbale alle ore 20:00 in Via Cironi ci stavano i carabinieri per il consueto pedinamento serale ed essi avevano immediatamente constatato che lui non si trovava né in casa, né nel in negozio. E allora perché non smascherano subito la sua bugia colossale "uscii di casa alle 21:00?".

eppure disse che era uscito intorno alle 21.30 per prendere le sigarette finendo in via Baracca.
Non risulta che gli abbiano contestato alcunché.
Però, se ci pensi, se lui avesse detto di essere uscito alle 20 ed essere andato verso le 21,30 dai Biancalani (per puro caso sono passato in quella zona qualche ora fa), il carabiniere gli avrebbe chiesto "e dov'è stato in quell'ora e mezza?". Forse non voleva renderne conto...
Ovviamente questo non vuol dire che era il mdf, magari aveva un appuntamento con qualcuno e non voleva dirlo, oppure era andato all'Aldebaran e pure non voleva dirlo ai carabinieri. Era un cinemaccio [CENSORED] che si trovava proprio in via Baracca (il tipo di posto ideale per uno come lui, almeno da quello che si capisce dal rapporto Torrisi)
Top
Profilo Invia messaggio privato
La Rinascente



Registrato: 24/02/10 20:14
Messaggi: 4509

MessaggioInviato: Sab Lug 19, 2014 1:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

bruchetto ha scritto:
Ovviamente questo non vuol dire che era il mdf, magari aveva un appuntamento con qualcuno e non voleva dirlo, oppure era andato all'Aldebaran e pure non voleva dirlo ai carabinieri. Era un cinemaccio [CENSORED] che si trovava proprio in via Baracca (il tipo di posto ideale per uno come lui, almeno da quello che si capisce dal rapporto Torrisi)


Già...però sommato a tutto quello che accade nelle ore successive...la visita improvvisata ai Biancalani, la telefonata a casa un quarto d'ora prima di rincasare, le telefonate alla pasticceria alle 2:30 di notte, il guanto di paraffina... Ce n'è abbastanza per ritenere che SV domenica 8 settembre 1985 non fosse esattamente tranquillo... E cosa temeva, se i cadaveri dei francesi saranno ritrovati solo nel pomeriggio di lunedì 9?
Top
Profilo Invia messaggio privato
babau



Registrato: 30/06/14 16:16
Messaggi: 36

MessaggioInviato: Lun Lug 21, 2014 10:44 am    Oggetto: i sardi giustizieri Rispondi citando

Citazione:
Bruchetto

perché gli era di in-tralcio...

Non vorrei dirlo ma queste interpretazioni sono peggio di quelle esoteriche Smile

Piuttosto, del biglietto lasciato da Barbarina, che mi dite?


Nooooo la pista esoterica noooooooo


Laughing Laughing

In ogni caso condivido quello che ha scritto Hazet sulla lettera di Barbarina.

Mi fa piacere avere ri-stimolato la discussione fra voi più "edotti".

Un saluto.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Wyoming



Registrato: 17/07/14 13:18
Messaggi: 57

MessaggioInviato: Gio Lug 31, 2014 1:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

io sono dell'opinione che il mostro era Salvatore Vinci. Mi sta influenzando il rapporto Torrisi che però trovo in linea con il mio pensiero. La pistol non è mai passata di mano. Era un pervertito sessuale e dopo l'omicidio della moglie in Sardegna perchè cornuto nel 73 se non erro era stato lasciato dalla compagna perchè la costringeva ad avere rapporti con altri uomini. Delitto 74. Poi via via l'ecalation fino al 1985.
Top
Profilo Invia messaggio privato
iome



Registrato: 21/07/14 07:54
Messaggi: 296

MessaggioInviato: Mar Set 09, 2014 12:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

un dato di fatto è che la pulsione che scatena un sk nel compiere le sue fantasie è irrefrenabile !
detto questo , credo che le minacce di morte di qualcuno possano solo spaventare un sk ma non possono impedirgli di compiere i suoi rituali quando ne sente il bisogno .
tanto per chiarirci riporto esempi reali :
ad un alcolista a cui piace bere puoi diagnosticare una cirrosi che lo può portare alla morte se non smette di bere , secondo voi smetterà di bere ?
forse per qualche gg poi riprenderà.
questo esempio calza a pennello anche per un tossicodipendente o una ninfomane !
il succo del discorso è che un sk commette quel che commette perché trae un immenso piacere nel farlo.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mercuzio



Registrato: 10/06/10 14:47
Messaggi: 7238

MessaggioInviato: Mar Set 09, 2014 1:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

iome ha scritto:
un dato di fatto è che la pulsione che scatena un sk nel compiere le sue fantasie è irrefrenabile !
detto questo , credo che le minacce di morte di qualcuno possano solo spaventare un sk ma non possono impedirgli di compiere i suoi rituali quando ne sente il bisogno .
tanto per chiarirci riporto esempi reali :
ad un alcolista a cui piace bere puoi diagnosticare una cirrosi che lo può portare alla morte se non smette di bere , secondo voi smetterà di bere ?
forse per qualche gg poi riprenderà.
questo esempio calza a pennello anche per un tossicodipendente o una ninfomane !
il succo del discorso è che un sk commette quel che commette perché trae un immenso piacere nel farlo.


Ah, ma l'esempio calza anche per il fumatore....

Cool

_________________
There are more things in heaven and earth, Horatio,
Than are dreamt of in your philosophy.
Top
Profilo Invia messaggio privato
rumpen78



Registrato: 31/07/09 16:22
Messaggi: 636

MessaggioInviato: Mer Apr 20, 2016 2:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

posto questa ricostruzione di paolo amaro.e' in 3 parti.

interessante ricostruzione sulla pista sarda

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
lillo



Registrato: 28/04/15 15:52
Messaggi: 187

MessaggioInviato: Gio Apr 28, 2016 9:24 am    Oggetto: Rispondi citando

rumpen78 ha scritto:
posto questa ricostruzione di paolo amaro.e' in 3 parti.

interessante ricostruzione sulla pista sarda

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Non credo molto alla sua soluzione, ma ci sono delle osservazioni interessanti e che stimolano ad ulteriori ragionamenti. Il più interessante secondo me è: ma questo Cutrona, che in effetti sparisce o quasi dalle indagini... Forse un boss come lo dipinge lui no, ma poteva essere effettivamente un personaggio rispettato ed in un certo senso temuto anche dai sardi. Premettendo che vi seguo quanto e come posso (il forum intero richiederebbe qualche mese di lettura per otto ore al giorno), vi sarete già posti la questione se il delitto del '68 non sia stato in qualche modo opera di sardi e siciliani insieme, che potevano avere degli interessi comuni. Una volta compiuto il delitto ognuno per la sua strada, la colpa se la prenderà il marito e così in effetti è stato. Magari la [CENSORED] se l'è tenuta uno dei siciliani, forse non Cutrona ma qualcuno che in effetti non è mai entrato nelle indagini... E che interesse avrebbero dopo 15 anni i sardi a spifferare queste cose? Una guerra tra clan? E comunque il Mostro via via scagiona con nuovi delitti i sardi che finiscono dentro...
Troppo fantasioso eh? Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> Le ipotesi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 30, 31, 32
Pagina 32 di 32

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.335