Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Il DNA del mostro?
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 21, 22, 23  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Discussione generale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Ott 19, 2017 11:50 pm    Oggetto: Ads

Top
astroscome



Registrato: 22/03/11 19:59
Messaggi: 646

MessaggioInviato: Dom Apr 02, 2017 8:25 am    Oggetto: Rispondi citando

appletree ha scritto:
astroscome ha scritto:

Hai mai visto un muratore? Usano una praticissima cinta portautensili in cui fanno stare di tutto. Le opzioni per lavorare in modo pratico e a mani libere sono tante.


e secondo te si arrivava e si allontanava dalle scene del crimine con tutto l'armamentario appeso alla cintura e ben in vista da chiunque ?! Shocked


Poteva tenerlo in auto e indossarlo alla bisogna, senza contare che il coltello non è un martello da carpentiere e nelle tasche di una cinta portautensili si occulta benissimo. Tenere tutto in un singolo posto permetteva anche di sbarazzarsi di tutto il materiale compromettente in un colpo solo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Eppermann



Registrato: 26/10/11 14:53
Messaggi: 34

MessaggioInviato: Dom Apr 02, 2017 10:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

astroscome ha scritto:
appletree ha scritto:
astroscome ha scritto:

Hai mai visto un muratore? Usano una praticissima cinta portautensili in cui fanno stare di tutto. Le opzioni per lavorare in modo pratico e a mani libere sono tante.


e secondo te si arrivava e si allontanava dalle scene del crimine con tutto l'armamentario appeso alla cintura e ben in vista da chiunque ?! Shocked


Poteva tenerlo in auto e indossarlo alla bisogna, senza contare che il coltello non è un martello da carpentiere e nelle tasche di una cinta portautensili si occulta benissimo. Tenere tutto in un singolo posto permetteva anche di sbarazzarsi di tutto il materiale compromettente in un colpo solo.


Propendo sempre per soluzioni molto semplici, non credo che per commettere un duplice omicidio servano molte attrezzature particolari. I"feticci" possono stare in una borsa di platica. Li avrà manipolati con calma una volta giunto a casa. Ho parlato io di maniche corte, perchè furono estati comunque molto calde. niente esclude che possa avere avuto un vestiario più pesante. La contaminazione del dna rimane possibile anzi molto probabile direi.... Oggetti delle vittime o cadaveri.... Qualcuno ha notizie di prima mano sulle analisi della tenda dei francesi di cui ha parlato Vieri Adriani?

_________________
„Con la presente il re proibisce a tutti gli ufficiali di cavalleria, pena l'infame destituzione, di lasciarsi mai attaccare dal nemico, perché sono i prussiani che devono sempre attaccare per primi.“ – Federico II di Prussia
Top
Profilo Invia messaggio privato
Claudio



Registrato: 14/04/15 20:39
Messaggi: 493

MessaggioInviato: Lun Apr 03, 2017 7:42 am    Oggetto: risposta Rispondi citando

Shinichi Kudo ha scritto:
Claudio ha scritto:
derrick ha scritto:
E avete mai pensato che il francese JeanMichel avrebbe potuto graffiare il mdf nel tentativo di difendersi? Dato che una colluttazione ci fù.
Peccato che il francese non capì che il mostro aveva finito le munizioni e magari con un pò di fortuna e la forza della disperazione sarebbe riuscito a disarmarlo del coltello.
Di recente ho letto un articolo su un vecchio omicidio degli anni 80 in cui si riesumera la salma della vittima per capire sotto le unghie cosa ci sia.
Ma questo caso del mdf non mi sembra proprio il caso che si voglia riaprire...

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Il mdf è stato anche, purtroppo, "fortunato": il povero ragazzo francese venne colpito alla mano sinistra e riportò la frattura dell'omero destro. Difendersi, con il braccio destro rotto e tre dita della mano sinistra ferite, al buio, in una zona a te pressochè ignota, era impresa titanica.
Certo, la presenza di diverse escoriazioni fanno pensare che il giovane tento' comunque difesa ed attacco, purtroppo senza successo.
Ovunque, sul web e nei libri, si trovano a questo proposito indicazioni relative ad un noto personaggio che si sarebbe presentato al lavoro con ferite ad un braccio e ad un occhio, già il lunedì 9 settembre 1985. Non ho mai avuto modo di capire - malgrado abbia cercato - se esiste prova documentale di ciò o se trattasi di leggenda metropolitana.


Veramente, la solita fortuna mi verrebbe da dire.
Giuro che la storia delle ferite non l'ho mai letta, mi scriveresti in privato di chi si tratta (credo di saperlo).
Grazie.


Ho risposto a te ed a Derrick nella sezione privata, argomento pertinente.

_________________
Quid leges sine moribus vanae proficiunt
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ivan Maverick



Registrato: 21/02/12 01:17
Messaggi: 1670
Residenza: ROMA (RM)

MessaggioInviato: Lun Ago 07, 2017 5:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

Link di pochi giorni fa

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Muore giovane chi è caro ai Dei
Top
Profilo Invia messaggio privato
max1967



Registrato: 28/11/09 01:21
Messaggi: 190

MessaggioInviato: Gio Ott 19, 2017 1:23 am    Oggetto: Rispondi citando

Per quel che è dato sapere, le analisi sinora eseguite dai genetisti del policlinico di Careggi hanno avuto successo in almeno due casi. Sono state esaminate le tre buste contenenti proiettili Winchester serie H (quelli usati in tutti gli otto duplici delitti) indirizzate ai pubblici ministeri Piero Vigna, Francesco Fleury e Paolo Canessa. Le buste arrivarono in procura il 2 ottobre 1985, tre settimane e mezzo dopo la scoperta, il 9 settembre 1985 nella piazzola di Scopeti, dei corpi delle ultime vittime del mostro, i turisti francesi Nadine Mauriot e Jean Michel Kraveichvili. All'epoca la polizia scientifica fu incaricata di ricercare eventuali impronte digitali.
In anni molto più recenti, le buste sono state consegnate ai genetisti per la analisi di eventuali tracce di saliva sui bordi. Gli specialisti hanno tagliato piccoli lembi di carta in prossimità dei punti di chiusura, lasciando intatto il resto per eventuali ripetizioni delle analisi, che hanno avuto buon esito. È stato infatti possibile ricavare il profilo genetico del mittenteiato piccoli lembi di carta in prossimità dei punti di chiusura, lasciando intatto il resto per eventuali ripetizioni delle analisi, che hanno avuto buon esito. È stato infatti possibile ricavare il profilo genetico del mittente


Ma è vera 'sta cosa?? Shocked
Top
Profilo Invia messaggio privato
Metallo_utd



Registrato: 31/07/17 15:07
Messaggi: 278

MessaggioInviato: Gio Ott 19, 2017 7:54 am    Oggetto: Rispondi citando

Si è una notizia riportata da più testate ... ma perché il mostro sulla busta alla Della Monica avrebbe usato la colla mentre in queste la saliva?
Top
Profilo Invia messaggio privato
daunaltromondo



Registrato: 18/09/13 17:00
Messaggi: 1754
Residenza: Voghera (PV)

MessaggioInviato: Gio Ott 19, 2017 7:59 am    Oggetto: Rispondi citando

Forse perchè nella busta della Della Monica c'era il pezzetto di seno e lui aveva paura che, con soltanto la saliva, si sarebbe aperta... anch'io, se dovevo spedire una busta dal contenuto un po' più spesso del solito, usavo la colla.

_________________
Ingannevole è il cuore più d’ogni altra cosa, e insanabilmente maligno; chi lo conoscerà?

Geremia 17,9
--------------------------------
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
LucaM



Registrato: 12/05/17 10:54
Messaggi: 83

MessaggioInviato: Gio Ott 19, 2017 8:57 am    Oggetto: Rispondi citando

daunaltromondo ha scritto:
Forse perchè nella busta della Della Monica c'era il pezzetto di seno e lui aveva paura che, con soltanto la saliva, si sarebbe aperta... anch'io, se dovevo spedire una busta dal contenuto un po' più spesso del solito, usavo la colla.


La penso anch'io così. Inoltre la busta interna non poteva essere chiusa in modo diverso dato che, se non sbaglio, si trattava di un normale foglio di carta ripiegato.

_________________
---===oooOooo===---
Top
Profilo Invia messaggio privato
Metallo_utd



Registrato: 31/07/17 15:07
Messaggi: 278

MessaggioInviato: Gio Ott 19, 2017 10:19 am    Oggetto: Rispondi citando

Quindi secondo voi non era un accorgimento per evitare che ricavassero dati biologici (per quello che si poteva ricavare all'epoca)?
Purtroppo comunque mentre la busta alla dr.ssa Della Monica era certamente del mostro (su questo siamo d'accordo?) quella dei proiettili poteva tranquillamente essere spedita da un mitomane. Ora non so se nella busta alla Della Monica recentemente è stato ritrovato qualcosa .. io dubito.
Top
Profilo Invia messaggio privato
daunaltromondo



Registrato: 18/09/13 17:00
Messaggi: 1754
Residenza: Voghera (PV)

MessaggioInviato: Gio Ott 19, 2017 12:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

Secondo
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

il primo test DNA usato in medicina forense risale al 1988 (in Inghilterra), quindi penso che nel 1985 l'uomo della strada non ne sapesse nulla o quasi...

_________________
Ingannevole è il cuore più d’ogni altra cosa, e insanabilmente maligno; chi lo conoscerà?

Geremia 17,9
--------------------------------
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
iome



Registrato: 21/07/14 07:54
Messaggi: 372

MessaggioInviato: Gio Ott 19, 2017 12:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

se questa notizia è trapelata da fonti ufficiali è una bomba !
così riportata la notizia sembrerebbe indicare l'individuazione di uno stesso profilo genetico su 2 delle 3 buste quindi unico mittente.
secondo voi hanno già fatto delle comparazioni con qualche profilo sospetto ?
ad esempio con pacciani , vanni o lotti il cui dna dovrebbe essere certamente assente in quanto lui ha sempre dichiarato di non sapere nulla della lettera alla Della Monica.
E' possibile che le iscrizioni nel registro degli indagati di Vigilanti e Caccamo siano legate al dna ricavato da queste lettere ?
forse perché è quello di Vigilanti o forse perché hanno trovato il dna di Narducci ?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Metallo_utd



Registrato: 31/07/17 15:07
Messaggi: 278

MessaggioInviato: Gio Ott 19, 2017 1:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

iome ha scritto:
se questa notizia è trapelata da fonti ufficiali è una bomba !
così riportata la notizia sembrerebbe indicare l'individuazione di uno stesso profilo genetico su 2 delle 3 buste quindi unico mittente.
secondo voi hanno già fatto delle comparazioni con qualche profilo sospetto ?
ad esempio con pacciani , vanni o lotti il cui dna dovrebbe essere certamente assente in quanto lui ha sempre dichiarato di non sapere nulla della lettera alla Della Monica.
E' possibile che le iscrizioni nel registro degli indagati di Vigilanti e Caccamo siano legate al dna ricavato da queste lettere ?
forse perché è quello di Vigilanti o forse perché hanno trovato il dna di Narducci ?


L'iscrizione sul registro degli indagati di GPV e di conseguenza di FC potrebbe derivare dall'individuazione di quel DNA (ma ancora giustamente non si sa nulla).
Ricordiamo che GPV aveva proiettili uguali a quelli del mostro ma ricordiamo anche che quei proiettili erano stra comuni; resto scettico sull'idea che chi ha spedito quei proiettili sia necessariamente il mostro ... diverso sarebbe stato se ci fosse il dna sulla busta diretta alla dr.ssa Della Monica .. o la vedete diversamente?
Top
Profilo Invia messaggio privato
daunaltromondo



Registrato: 18/09/13 17:00
Messaggi: 1754
Residenza: Voghera (PV)

MessaggioInviato: Gio Ott 19, 2017 1:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sì, l'unica sicura è la busta alla Della Monica, le altre lettere potrebbero essere state mandate da mitomani.

_________________
Ingannevole è il cuore più d’ogni altra cosa, e insanabilmente maligno; chi lo conoscerà?

Geremia 17,9
--------------------------------
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
total_disgrace



Registrato: 28/08/16 00:43
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Gio Ott 19, 2017 3:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Bè se il DNA fosse del Vigilanti sarebbe dura pensare al mitomane, sommando tutti gli altri indizi (che non si limitano certo al possesso di tanti proiettili W serie h). Attendo con ansia che trapeli dell'altro!!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Metallo_utd



Registrato: 31/07/17 15:07
Messaggi: 278

MessaggioInviato: Gio Ott 19, 2017 4:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Accompagnati ai bossoli c'era anche un messaggio del tipo "uno a testa vi basta?"...

In tutta onestà anche se il DNA fosse del GPV, credo che ci voglia altro per collegarlo direttamente ai delitti; potrebbe essere semplicemente il messaggio di un mitomane affascinato (macabramente) dalle "opere" del mostro e quindi intenzionato ad "entrare" nella vicenda mandando un avvertimento disgustoso agli inquirenti.
Ricordiamoci pure che GPV e FC sono iscritti nel registro indagati (sul secondo non ho capito se è certo) ma sono a piede libero; se ci fossero elementi devastanti come la [CENSORED] (per dirne uno) o DNA su un reperto dei delitti credo che come minimo sarebbero ai domiciliari (vista l'avanzata età) ma non mi addentro in queste questioni legali di cui onestamente non sono così ferrato.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Discussione generale Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 21, 22, 23  Successivo
Pagina 22 di 23

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.11