Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Busta inviata al sostituto procuratore Silvia Della Monica
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Discussione generale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Set 25, 2017 8:46 pm    Oggetto: Ads

Top
lillo



Registrato: 28/04/15 15:52
Messaggi: 188

MessaggioInviato: Lun Mag 15, 2017 11:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

iome ha scritto:

tanto per fare un gioco con i soliti nomi noti entrati nelle indagini , SV mi sembra quello che , per causa forza maggiore ( sapeva di essere controllato fino a mezzanotte ) sia più sospettabile per ora tarda e anomala in cui viene l'assalto.
.


Iome, vorrei comunque anche segnalarti che dai documenti non ci risulta che SV sia stato pedinato quel venerdì sera/notte. Ci risultano solo gli esiti del sabato e della domenica, quando si fa vedere anche più del solito, fino a fare una raffica di telefonate assolutamente incredibili la domenica notte. Lì è evidente che vuole far vedere che è in casa (questo non è una prova naturalmente, avrà avuto i suoi motivi)
Top
Profilo Invia messaggio privato
iome



Registrato: 21/07/14 07:54
Messaggi: 357

MessaggioInviato: Mar Mag 16, 2017 12:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

grazie Lillo , si ho letto il rapporto Torrisi dove sembrerebbe che non ci siano riscontri sul controllo di SV dalle 20 a mezzanotte di Venerdì .
Ci tengo anche a sottolineare che comunque SV (che sapeva di questi controlli dal venerdì alla domenica dalle 20 alle 24) avrebbe potuto vedere casualmente i francesi montare la tenda nel pomeriggio di venerdì e , sicuro del fatto di ritrovarli accampati alla notte , uscire dopo la mezzanotte aspettando la fine del solito controllo.
le telefonate che fa SV la domenica notte sono un chiaro intento di crearsi un alibi per un qualunque motivo che comunque deve servire ad accertare che lui domenica sera nelle prime ore del lunedì dopo la fine del controllo alle 24 delle fdo lui fosse in casa.
c'è da dire che se SV si vuole creare questo alibi è perché 1) sa che il mdf ha già colpito e pure che 2) l'indomani il delitto verrà scoperto.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
derrick



Registrato: 25/08/11 12:37
Messaggi: 1949

MessaggioInviato: Mar Mag 16, 2017 12:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

LucaM ha scritto:
derrick ha scritto:

E se questi invece di aprire le indagini ufficialmente avessero taciuto tutto per vedere se il mdf tornava sul luogo del delitto visto che nessuno scopriva questo duplice omicidio?


Non lo vedo molto probabile. Difficile che due agenti si mettano in testa di propria iniziativa di tacere il rinvenimento di due vittime di un killer di fama internazionale senza aver ricevuto ordini dall'alto. Come minimo gettano alle ortiche il proprio posto di lavoro, ma molto più probabilmente sarebbero finiti agli arresti o in galera. E se la polizia fosse stata avvisata dell'avvenuto delitto nella notte del sabato questo sarebbe sicuramente emerso in seguito. Se non altro per il timore che, essendo troppe le persone a conoscenza dell'accaduto, i fatti sarebbero potuti emergere in seguito in qualunque momento.

Infatti ho pensato e ho scritto una cassata. Bisognerebbe che si accordasserro gli alti vertici e la magistratura quasi tutta. Credo che sia improponibile una cosa del genere.

Riguardo invece la colla della busta, direi che é interessante sapere che é di due tipi diversi.
Si vede che il mdf aveva già in mente di fare quello che ha fatto se la differenza di colla ëdata dai tempi diversi di applicazione.
Ma é vero che il francobollo ha la tariffa del 1983 e non del 1985?

_________________
Uno disse alla fantasia: questo è il tuo limite fissato, fin qui puoi arrivare ma oltre non ti è concesso.
Ma la fantasia si ribellò.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Frank Powerful



Registrato: 13/04/15 18:27
Messaggi: 458

MessaggioInviato: Mar Mag 16, 2017 1:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

derrick ha scritto:

Ma é vero che il francobollo ha la tariffa del 1983 e non del 1985?


NO!

_________________
Ignoramus et ignorabimus

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Claudio



Registrato: 14/04/15 20:39
Messaggi: 491

MessaggioInviato: Mar Mag 16, 2017 3:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

Frank Powerful ha scritto:
derrick ha scritto:

Ma é vero che il francobollo ha la tariffa del 1983 e non del 1985?


NO!



Era solo curiosa l'immagine (un castello fatto costruire da una famiglia - vedi un pò - fiorentina: i nobili Malaspina).
L'importo, per quel tipo di busta, non era corretto: mancano 50 lire. Non mi risulta sia stato calcolato su base 1983. Era sbagliato tout court.

_________________
Quid leges sine moribus vanae proficiunt
Top
Profilo Invia messaggio privato
bruchetto



Registrato: 10/07/12 13:45
Messaggi: 1063

MessaggioInviato: Mar Mag 16, 2017 4:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

Claudio ha scritto:

Era solo curiosa l'immagine (un castello fatto costruire da una famiglia - vedi un pò - fiorentina: i nobili Malaspina).
L'importo, per quel tipo di busta, non era corretto: mancano 50 lire. Non mi risulta sia stato calcolato su base 1983. Era sbagliato tout court.

a suo tempo feci una ricerca tra le mie vecchie cose e trovai... lettere che ricevetti nell'estate 1985 (postai un esempio anche su questo forum). Il francobollo era identico. Probabilmente era il francobollo che più comunemente ti davano i tabaccai per affrancare una lettera
Top
Profilo Invia messaggio privato
Frank Powerful



Registrato: 13/04/15 18:27
Messaggi: 458

MessaggioInviato: Mar Mag 16, 2017 4:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Claudio ha scritto:
Frank Powerful ha scritto:
derrick ha scritto:

Ma é vero che il francobollo ha la tariffa del 1983 e non del 1985?


NO!



Era solo curiosa l'immagine (un castello fatto costruire da una famiglia - vedi un pò - fiorentina: i nobili Malaspina).
L'importo, per quel tipo di busta, non era corretto: mancano 50 lire. Non mi risulta sia stato calcolato su base 1983. Era sbagliato tout court.


da dove hai tratto questa notizia? la tariffa era quella ordinaria, la busta non lo era?
Anche dal punto di vista storico non concordo, i Malaspina ebbero i loro domini principali in val di magra e Lunigiana, tra Toscana e Liguria. nel castello di fosdinovo fu a lungo ospite Dante.

_________________
Ignoramus et ignorabimus

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
bruchetto



Registrato: 10/07/12 13:45
Messaggi: 1063

MessaggioInviato: Mar Mag 16, 2017 5:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

Frank Powerful ha scritto:

la tariffa era quella ordinaria, la busta non lo era?

le buste ordinarie avevano dimensioni comprese in un certo intervallo che in questo momento non so precisare; posso dire che la forma rettangolare di circa 16x12 cm (anche 16 abbondanti e 12 scarsi) erano la norma (quello che attualmente si chiama

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

: altezza compresa tra 9 e 12 cm e lunghezza tra 14 e 23,5), e quella busta mi sembra rientri in queste dimensioni. Se non è scritto da nessuna parte, si può sempre fare questa prova: prendere una busta ordinaria di circa 16x12 affrancata con lo stesso francobollo e confrontare con l'immagine della famosa busta, per vedere se grosso modo i francobolli (sicuramente della stessa dimensione) occupano la stessa porzione di spazio. Appena posso lo farò...

riedit: ho già fatto un primo controllo: ho preso una vecchia lettera affrancata (con francobollo di dimensione standard 25x29 mm; dovrebbero essere le stesse di quello da 450 della famosa lettera) e l'ho avvicinata allo schermo del pc ridimensionando

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

in modo che i bordi combaciassero. A occhio anche i francobolli appaiono della stessa dimensione, quindi quella busta dovrebbe essere non troppo diversa dalla mia, che è esattamente 165x115 mm.
Per togliersi il dubbio, sapendo che il francobollo è circa 25x29mm, si possono contare i pixel del francobollo di quell'immagine (circa 96x112) e con un semplice calcolo ricavare le dimensioni della busta, che dovrebbero essere all'incirca 16x11 cm. Insomma, siamo pienamente nelle dimensioni standard...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Claudio



Registrato: 14/04/15 20:39
Messaggi: 491

MessaggioInviato: Mar Mag 16, 2017 8:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

Frank Powerful ha scritto:
Claudio ha scritto:
Frank Powerful ha scritto:
derrick ha scritto:

Ma é vero che il francobollo ha la tariffa del 1983 e non del 1985?


NO!



Era solo curiosa l'immagine (un castello fatto costruire da una famiglia - vedi un pò - fiorentina: i nobili Malaspina).
L'importo, per quel tipo di busta, non era corretto: mancano 50 lire. Non mi risulta sia stato calcolato su base 1983. Era sbagliato tout court.


da dove hai tratto questa notizia? la tariffa era quella ordinaria, la busta non lo era?
Anche dal punto di vista storico non concordo, i Malaspina ebbero i loro domini principali in val di magra e Lunigiana, tra Toscana e Liguria. nel castello di fosdinovo fu a lungo ospite Dante.


La discussione è meramente Accademica, ma proprio per questo è interessante:

1) la tariffa era ordinaria, ma la busta no. Era più grande di una busta da lettera.
Aspetta un secondo, non voglio dire inesattezze: ora mi documento in ambiente filatelico sulla effettiva o meno mancanza di 50 lire.

2) Il Castello: è così.
Il Castello fu fatto costruire proprio dai Malaspina.
Una nobile famiglia toscana - Dante ne scrive nella Divina Commedia - con acquisiti interessi sardi.

_________________
Quid leges sine moribus vanae proficiunt
Top
Profilo Invia messaggio privato
Frank Powerful



Registrato: 13/04/15 18:27
Messaggi: 458

MessaggioInviato: Mar Mag 16, 2017 8:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

Claudio ha scritto:
Frank Powerful ha scritto:
Claudio ha scritto:
Frank Powerful ha scritto:
derrick ha scritto:

Ma é vero che il francobollo ha la tariffa del 1983 e non del 1985?


NO!



Era solo curiosa l'immagine (un castello fatto costruire da una famiglia - vedi un pò - fiorentina: i nobili Malaspina).
L'importo, per quel tipo di busta, non era corretto: mancano 50 lire. Non mi risulta sia stato calcolato su base 1983. Era sbagliato tout court.


da dove hai tratto questa notizia? la tariffa era quella ordinaria, la busta non lo era?
Anche dal punto di vista storico non concordo, i Malaspina ebbero i loro domini principali in val di magra e Lunigiana, tra Toscana e Liguria. nel castello di fosdinovo fu a lungo ospite Dante.


La discussione è meramente Accademica, ma proprio per questo è interessante:

1) la tariffa era ordinaria, ma la busta no. Era più grande di una busta da lettera.
Aspetta un secondo, non voglio dire inesattezze: ora mi documento in ambiente filatelico sulla effettiva o meno mancanza di 50 lire.

2) Il Castello: è così.
Il Castello fu fatto costruire proprio dai Malaspina.
Una nobile famiglia toscana - Dante ne scrive nella Divina Commedia - con acquisiti interessi sardi.


certo, famiglia semitoscana, ma non fiorentina.
quanto alla tariffa, bisognerebbe conoscere le dimensioni della busta. non ricordo di averle lette, ma può essere che sia scritto da qualche parte

_________________
Ignoramus et ignorabimus

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
derrick



Registrato: 25/08/11 12:37
Messaggi: 1949

MessaggioInviato: Mar Mag 16, 2017 9:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
DA OGGI LE NUOVE TARIFFE POSTALI CENTO LIRE IN PIU' PER UNA LETTERA
ROMA - Scattano da oggi gli aumenti delle tariffe postali, che comportano un aumento per quasi tutti i servizi ed alcune novità per le fatture commerciali (che saranno agevolate se dirette nella stessa città d' impostazione) ed i pacchi postali. Il francobollo per una lettera ordinaria (fino a venti grammi) passa da 450 a 550 lire; quello per le cartoline da 400 a 450; quello per le stampe non periodiche da 250 a 350. L' affrancatura dei pacchi postali da un chilo cresce da 1800 a 2200 lire, mentre il diritto di raccomandata e il diritto di espresso passano da 1500 a 2000 lire. Per quanto riguarda le fatture commerciali, che finora venivano affrancate con una tariffa unica per l' intero territorio nazionale pari a 350 lire, scatta da oggi una nuova normativa. Le fatture commerciali dirette nella stessa città d' impostazione costeranno 350 lire' quelle dirette in altri comuni 450.


La repubblica
13 novembre 1985

La tariffa era giusta perchè la busta appare proprio essere standard come si vede nell'immagine postata da bruchetto.

quei francobolli mi hanno fatto venire una nostalgia struggente degli anni '80
😢😢😢

_________________
Uno disse alla fantasia: questo è il tuo limite fissato, fin qui puoi arrivare ma oltre non ti è concesso.
Ma la fantasia si ribellò.
Top
Profilo Invia messaggio privato
bruchetto



Registrato: 10/07/12 13:45
Messaggi: 1063

MessaggioInviato: Mer Mag 17, 2017 7:43 am    Oggetto: Rispondi citando

Frank Powerful ha scritto:

quanto alla tariffa, bisognerebbe conoscere le dimensioni della busta. non ricordo di averle lette, ma può essere che sia scritto da qualche parte

come dicevo ieri, se anche non fosse scritto le puoi ricavare con approssimazione accettabile dall'immagine. La qualità dell'immagine è scarsa, tuttavia sufficiente per ricavare le dimensioni.
Il francobollo è grande 25x29 mm e nell'immagine (640x431 pixel) occupa circa 96x112 pixel (nota che 25/29=0.862068 mentre 96/112=0.857142, quindi come aspect ratio ci siamo). Visto che la lettera è tutta contenuta nell'immagine si può stabilire che non è più lunga di 640*25/96=166,66 mm e non più alta di 431*29/112=111,6 mm. In realtà è un po' più piccola, quindi una stima migliore è: 16 cm di lunghezza, per 11 cm di altezza.
In conclusione, è proprio il tipo di busta da lettere più comune che veniva venduto all'epoca. In altre parole, se a un tabaccaio chiedevi "vorrei una busta da lettere e relativo francobollo" avresti ottenuto una busta come quella (e di quelle dimensioni) ed esattamente quel francobollo (ripeto: nell'estate 1985 ricevetti lettere del tutto simili e con lo stesso identico francobollo da 450 lire). Niente di più anonimo...
Top
Profilo Invia messaggio privato
iome



Registrato: 21/07/14 07:54
Messaggi: 357

MessaggioInviato: Mer Mag 17, 2017 8:00 am    Oggetto: Rispondi citando

credo sia anche ragionevole pensare che le dimensioni di una busta standard erano più che sufficienti per contenere il lembo di seno.
Anche la meticolosità con cui è stata preparata la busta , che denota il chiaro intento di chi la spedisce di non dare possibilità di rintracciarne la provenienza, fa pensare che il mdf non avrebbe mai commesso l'errore di comperare un formato non standard che avrebbe ristretto il cerchio dei negozi eventualmente controllabili dagli investigatori.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Discussione generale Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7
Pagina 7 di 7

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.13