Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

JonBenét Ramsey
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 39, 40, 41, 42  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Delitti e misteri
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Ago 21, 2017 3:59 pm    Oggetto: Ads

Top
foltellino



Registrato: 26/04/11 11:49
Messaggi: 619

MessaggioInviato: Gio Feb 09, 2017 9:45 am    Oggetto: Rispondi citando

Perfida ciotola magicamente apparsa li' senza che nessuno ne spiegasse la provenienza, pero'..
Top
Profilo Invia messaggio privato
Linn



Registrato: 18/07/11 10:53
Messaggi: 4035

MessaggioInviato: Ven Mag 19, 2017 1:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

Un documentario “crime” diverso dagli altri
È uscito da due giorni su Netflix, racconta una vecchia storia americana di cronaca nera con una tecnica particolare, e senza ricostruire il crimine di cui parla


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Nottola



Registrato: 26/02/15 15:47
Messaggi: 444

MessaggioInviato: Ven Mag 19, 2017 9:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

Linn ha scritto:
Un documentario “crime” diverso dagli altri
È uscito da due giorni su Netflix, racconta una vecchia storia americana di cronaca nera con una tecnica particolare, e senza ricostruire il crimine di cui parla


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Grazie Linn, ho letto oggi la recensione.
Sono reduce da una "Ramsey maratona" che include, " We have your daughter " di Paula Woodward, "Inside the Ramsey investigation" di Steve Thomas. "Foreign Faction " di Kolar, "Perfect Town , Perfect Murder" , e vari forum colpevolisti americani.

La mia conclusione, (ovvio, personalissima ) , è che i Ramsey sono innocenti e il colpevole è qualcuno molto vicino alla famiglia e con alibi fornito dal coniuge .
È da dicembre che studio il caso, devo dire che coinvolge, per quanto sia lugubre e straziante, ma le notizie riportate in giornali e TV sono lacunose e inesatte. Capitolo detective: Kolar è "infatuato" della propria tesi su Burke. Steve Thomas nel suo libro massacra Patsy Ramsey.
Il libro di Paula Woodward invece è molto dettagliato, ( si trova anche in versione digitale su playbooks , 500 pagine di ricerche ), e spiega le basi del l'intruder theory

Per quanto riguarda la finestra del seminterrato... per il killer non c'era bisogno di "scomodarla"
Da un esame è emerso che la casa aveva almeno otto punti di accesso possibili quella notte, nonché uno degli ingressi secondari visto aperto da una vicina all'alba del 26 dicembre.

La villa contava ben 22 stanze. Il tour annuale della casa era organizzato da un'associazione culturale che visitava annualmente gli edifici storici di Bolder , i cui membri erano guidati per casa non da Jonbénet come si crede, ma da appositi operatori.
( La bambina aveva fatto fare un piccolo tour a Babbo Natale, Billy MacRaynold prendendolo per mano spontaneamente per regalargli dei glitter dorati. )
Questo però era successo anni prima dell'omicidio.

Potrei andare avanti all'infinito. Mi limito a dire che molto di quel che leggiamo sul web riguardo al caso, è errato o addirittura inventato di sana pianta dai media e privo di riscontri investigativi.

Non ultimo, molti degli amici dei Ramsey hanno iniziato a sputare veleno solo dopo essere stati indagati e aver deposto inizialmente a favore degli stessi.
Una era la colf , Linda H.P, gli Whites , e altri personaggi che si sono contraddetti.
Parecchi di loro avevano una copia delle chiavi di casa.
Top
Profilo Invia messaggio privato
foltellino



Registrato: 26/04/11 11:49
Messaggi: 619

MessaggioInviato: Lun Mag 29, 2017 2:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

anche io mi ero immersa nel caso e stavo quasi annegando fra le migliaia di pagine dei mega forum americani.....
comunque, secondo te, per quale motivo-segreto inconfessabile, i ramsey (o il/la ramsey) coprirebbero il reale assassino?
-familiare? no perchè mi pare che sia stato dimostrato alla grande che i primi figli di john erano in altro stato (correggetemi se sbaglio....)
-conoscente che vedeva in modo abituale e "particolare" la bambina?
-eminenza grigia che controlla gli affari di john etc?
-amante di uno dei due?

p.s. all'ultimo: ma te intendevi un coniuge ramsey od un coniuge magari fra i fleet o gli white?
Top
Profilo Invia messaggio privato
stefanone



Registrato: 25/05/12 19:55
Messaggi: 251

MessaggioInviato: Lun Mag 29, 2017 4:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

visto il bellissimo docufilm su Netflix sabato sera.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Totoro



Registrato: 30/04/14 10:24
Messaggi: 4425
Residenza: Senza fissa dimora

MessaggioInviato: Mar Mag 30, 2017 11:45 am    Oggetto: Rispondi citando

foltellino
Citazione:
-eminenza grigia che controlla gli affari di john etc?
Ti rispondo io anche se non interrogato.
Premessa: prima ero convinto che gli autori del Crimine fossero i Ramsey, dopo riflettendoci, ho decisamente cambiato idea.
Sempre come premessa, dico questo: ritengo estremamente probabile che, inizialmente, la bambina fosse in effetti scomparsa, cioè non si trovasse all'interno di quella casa.
La porta dietro la quale è stato poi trovato il corpo, per quanto fosse una stanza non molto usata, è visibile, e ritengo impossibile che i coniugi appena si accorsero che JB mancava, non abbiano frugato ovunque e se non l'hanno trovata, ciò significa che quel corpo, in quella casa, non c'era.
Considerate questo: la chiamata alla polizia è delle 5.25 am, mentre il corpo viene ritrovato alle 1 pm. In quelle 8 ore, volete che quella casa non sia stata frugata da cima a fondo?

La ransome note: è un punto ancora non chiaro, per me. Ma non escludo la possibilità che essa sia autentica, infatti, quanto minacciato in essa, ovvero che se la polizia fosse stata chiamata, la bambina sarebbe morta, è esattamente ciò che avviene. Patsy chiama la polizia, la mattina presto, e JonBenet viene uccisa e viene fatto ritrovare il corpo.
Perchè è insolitamente lunga?
Me la spiego così: questo non è un rapimento 'usuale', cioè, dei malviventi rapiscono la figlia di un riccone e chiedono dei soldi, qualcuno era a conoscenza di quanto John aveva di prontamente disponibile, ed è anche possibile che John dovesse una certa cifra a qualcuno che, non ricevendola, escogita un modo per forzare il pagamento.
Anche il comportamento dei coniugi è strano, cosa che mi fa pensare che almeno uno dei due, si aspettassero un'eventualità del genere.

Un'altra cosa ancora: presumo che tra i rapitori ci fosse anche almeno un membro delle FdO di Boulder.
Tot.

_________________
'Le Ombre non sono meno importanti della Luce'

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Nottola



Registrato: 26/02/15 15:47
Messaggi: 444

MessaggioInviato: Gio Giu 01, 2017 11:51 am    Oggetto: Rispondi citando

foltellino ha scritto:
anche io mi ero immersa nel caso e stavo quasi annegando fra le migliaia di pagine dei mega forum americani.....
comunque, secondo te, per quale motivo-segreto inconfessabile, i ramsey (o il/la ramsey) coprirebbero il reale assassino?
-familiare? no perchè mi pare che sia stato dimostrato alla grande che i primi figli di john erano in altro stato (correggetemi se sbaglio....)
-conoscente che vedeva in modo abituale e "particolare" la bambina?
-eminenza grigia che controlla gli affari di john etc?
-amante di uno dei due?

p.s. all'ultimo: ma te intendevi un coniuge ramsey od un coniuge magari fra i fleet o gli white?


Sono annegata come te nei vari forum americani, ma molto materiale che circola là sopra consiste in notizie di seconda, terza...decima mano...
Così sono passata ai libri, ( mi concedo una pausa poi leggo anche quello scritto da John Ramsey, "L'altro lato della sofferenza" ) .

Come coniuge che copre l'altro: no. No, non intendo i Ramsey ma una coppia di conoscenti. Billy MacReynold e la moglie potevano essere i sospettati n.1 , senonché Jonbénet il 23 dicembre parlò della visita, prevista per il 26 da parte di un "Secret Santa" ... mentre Billy era il Babbo Natale ufficiale in casa Ramsey.
Veniva lì da diversi anni , e a pelle , diciamo, leggendo l'intervista ... non ce lo vedo.
Poi sono impressioni personali...

I comportamenti più sospetti sono stati da parte della governante...e di suo marito che aveva anche precedenti penali di piccola entità.
A casa loro tra l'altro, furono trovati, una corda di nylon compatibile con quella dello strangolamento, attaccata ad un bastone, e due penne con lo stesso inchiostro usato per la nota di riscatto.
In più avevano le chiavi di casa Ramsey.
Ma anche lì manca un movente, e comunque mi sento di andare molto cauta.

@Totoro : ci ho pensato anch'io che il corpo fosse stato messo nello sgabuzzino in un secondo momento.
Una voce da rivedere, ( con calma eh, perché ci sono "dentro" da dicembre ), è una sedia comparsa all'improvviso davanti alla porta che dava nella stanzetta, solo dopo che era stata visitata dalla polizia .

La casa aveva diverse entrate, consentiva numerosi nascondigli...e chi ha compiuto un simile omicidio poteva essere abbastanza matto da rientrare con il corpo ... o spostarlo quando la polizia era già presente.

Ricordiamo che "la polizia" nelle ultime ore era costituita dalla sola agente Linda Arndt ...che era al suo primo caso di rapimento/ infanticidio, e ha riportato un bel trauma con annesso esaurimento nervoso, ( a detta dei colleghi), nei mesi successivi.

Capitolo ananas : non era nello stomaco ma nell'intestino tenue...e si trattava di una macedonia di frutta , in cui spicca materiale verde che fa pensare più a uva. Lo stomaco della bambina era praticamente vuoto.
Il giorno prima, dicono i genitori, poteva aver mangiato qualcosa durante i banchetti natalizi. Anzi, è probabile che lo abbia fatto. Dagli Whites infatti non si sentiva bene e non toccò cibo , perché era verosimilmente già sazia.

Sto per attaccare forse il quinto Ramsey's tomo e devo riordinare parecchie idee. Ma a dispetto di alcuni libri colpevolisti, sono sempre più convinta che sia stato un intruso.
Il libro di Paula Woodward mi ha aperto gli occhi, ed è molto dettagliato.
Anche se non è andato giù ai forum colpevolisti americani che vogliono John Ramsey in carcere ad ogni costo e scherzano persino sulla morte di Patsy.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dupin



Registrato: 10/07/11 16:08
Messaggi: 2726

MessaggioInviato: Gio Giu 01, 2017 12:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
sono sempre più convinta che sia stato un intruso.


è anche la mia idea, da pagina 1 di questo thread.
Qualcuno che entrava in contatto con Jonbebet, che teneva sott'occhio il padre, invidiandolo e avendo accesso ad informazioni che lo riguardavano, e che si era già mosso in precedenza all'interno della casa.

In particolare, esiste una categoria di child molester a cui mi viene da pensare:
"sebbene la maggior parte di questi soggetti non ricorra alla violenza, nondimeno talvolta possono giungere ad uccidere la giovane vittima.
Prima spinta della loro ricerca di inadeguata soddisfazione sessuale sembra essere la curiosità unita all'insicurezza.
"
(ricordiamo la valigia con la coperta, come se avesse progettato davvero di portare via la bambina, viva)
"Talvolta scelgono un minore solo perchè legato a un adulto al quale vorrebbero, ma non osano, avvicinarsi, in una sorta di sostituzione simbolica"
(ricordiamo come si rivolge al padre della bambina nella lettera, chiamandolo per nome man mano che procede)
"a seguito dei loro problemi emozionali e mentali i molester inadeguati possono avere difficoltà ad esprimere rabbia o ostilità, o comunque a vivere i propri sentimenti e le loro paure; ciò può condurre a manifestazioni di crudeltà e aggressività tanto incontrollata quanto letale.
L amagior parte dei casi riguarda child molester situazionali, prevalentemente inadeguati e moralmente indifferenti
".
Top
Profilo Invia messaggio privato
Totoro



Registrato: 30/04/14 10:24
Messaggi: 4425
Residenza: Senza fissa dimora

MessaggioInviato: Gio Giu 01, 2017 12:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

Dipende da quale è il fine e quale è il mezzo, se child molester, il fine era la bambina, ed allora però perchè ucciderla?, se JB era il mezzo, non è un child molester.
Tot.

_________________
'Le Ombre non sono meno importanti della Luce'

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Nottola



Registrato: 26/02/15 15:47
Messaggi: 444

MessaggioInviato: Gio Giu 01, 2017 12:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

@ Dupin : oltre alla valigia con la coperta infatti, vicino al Jonbénet c'era la sua camicia da notte rosa, (credo di Barbie ). Oltre all'altra
coperta bianca sul corpo.
Sembrava davvero un tentativo di rapimento finito male .

Qualcuno parla anche di un orsacchiotto vestito da Babbo Natale ritrovato in casa quel giorno, ma mai visto in quelli precedenti...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dupin



Registrato: 10/07/11 16:08
Messaggi: 2726

MessaggioInviato: Gio Giu 01, 2017 12:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

Nottola ha scritto:
@ Dupin : oltre alla valigia con la coperta infatti, vicino al Jonbénet c'era la sua camicia da notte rosa, (credo di Barbie ). Oltre all'altra
coperta bianca sul corpo.
Sembrava davvero un tentativo di rapimento finito male .

Qualcuno parla anche di un orsacchiotto vestito da Babbo Natale ritrovato in casa quel giorno, ma mai visto in quelli precedenti...


la possibilità (consistente) che l'omicida fosse una persona così vicina alla famiglia da conoscere il padre, la casa e parlare in anticipo con la bambina, e tuttavia non gli sia stato preso il DNA.. è particolarmente disturbante.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Totoro



Registrato: 30/04/14 10:24
Messaggi: 4425
Residenza: Senza fissa dimora

MessaggioInviato: Gio Giu 01, 2017 1:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

Indipendentemente dal chi è stato e dalle sue motivazioni, ritengo che più di una persona abbia partecipato al rapimento di JB, se non 'fisicamente', abbia fornito info e coperture.
A me non sconfinfera una cosa, tra le molte altre: esattamente quando la Arndt è l'unica investigatrice presente e chiede a Jonh P e ad un suo amico di andare a vedere in giro se trovavano qualcosa di mancante, che viene ritrovato il corpo.
Ecco, non voglio accusare nessuno, ma se casi come questi non giungono ad una giusta conclusione, qualcuno deve per forza averci messo del proprio per impedire che il colpevole venisse assicurato alla giustizia. Ed è certo che il 'proprio' di un investigatore sul caso ha decisamente maggiori effetti rispetto al 'proprio' di un cittadino 'normale'.
Certo, esiste l'imperizia, oppure il pressapochismo, ma questi possono anche essere alibi utili per nascondere una precisa volontà.
Tot.

_________________
'Le Ombre non sono meno importanti della Luce'

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
foltellino



Registrato: 26/04/11 11:49
Messaggi: 619

MessaggioInviato: Gio Giu 01, 2017 2:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

buongiorno a tutti

io più che sospettare della governante sospetterei di gary oliva che già era stato segnalato come pedofilo violento? scusate se non ricordo bene ma dopo la full immersion dei mesi passati mi son volutamente scordata di tante cose....

by the way..
è proprio la natura stessa dell'omicidio, sadico e brutale, che mi fa traballare tutte le mie teorie (sì lo ammetto, son stata molto "ramseys did it")....
una natura individuale così violenta non penso che possa scoppiare all'improvvviso un giorno di natale, se consideriamo il delitto come "voluto" e "desiderato", a meno che un pedofilo violento che circolava da quelle parti abbia organizzato tutto ciò....ma non penso nemmeno che ci siano (più che altro spero assai) ulteriori livelli nascosti come nel caso di marcel dutroux, visto che è stato trovato pochino, a parte, appunto, gary oliva.

la lettera stramba, le varie minaccie contenute in esse, ed il fatto che il corpo sia stato trovato nello sgabuzzino più recondito della casa, non mi fanno pensare che sia stata uccisa in seguito alla chiamata di patsy alla polizia e di tutto il circo parentale e mediatico.
chiaramente con tutto il panico e dramma che stavano vivendo i ramsey in quel momento, qualcuno potrebbe aver portato il corpicino di sotto, ma mi sembra piuttosto ardimentoso, rischioso e poco efficace se pensiamo al motivo del rapimento, ovvero i soldi....

io navigo sempre nell'incertezza, aspetto che qualcuno confessi....
Top
Profilo Invia messaggio privato
Nottola



Registrato: 26/02/15 15:47
Messaggi: 444

MessaggioInviato: Gio Giu 01, 2017 3:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

A conferma della presenza di uno o più squilibrati presenti a Boulder a ridosso di quel periodo ci sono state denunce di furti con scasso. Polizia avvertita da persone che hanno udito un raschiare proveniente dalle finestre dei propri seminterrati . Un "esibizionista" davanti alla scuola frequentata da Jonbénet , e un tizio che è entrato nell'abitazione in cui una signora aspettava il rientro del figlio adulto , e spacciandosi per ufficiale giudiziario, ha iniziato a frugare dappertutto parlando di una"lettera che doveva far sparire" . Ha sparpagliato alcuni fogli e se n'è andato...

Sulla governante: metto da parte i sospetti perché non vedo il movente. Mi ha colpito la serie di dichiarazioni ritrattate davanti al Gran Jury, e l'unico capitolo del suo "libro" , pubblicato in internet, in cui delira contro Pat Ramsey, accusandola dell'omicidio con le modalità ricostruite da Steve Thomas , e aggiungendo ingiurie e invenzioni morbose al limite della follia .

Ho trovato interessante anche questo caso :
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

, molto analogo al Ramsey. Jaclyn è stata rapita dal proprio letto , strangolata con lo stesso tipo di corda e lasciata poco lontano da casa , avvolta in una copertura bianca.
Trovate le comparazioni in alcuni articoli americani.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dupin



Registrato: 10/07/11 16:08
Messaggi: 2726

MessaggioInviato: Gio Giu 01, 2017 4:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

foltellino:
Citazione:
la lettera stramba, le varie minaccie contenute in esse, ed il fatto che il corpo sia stato trovato nello sgabuzzino più recondito della casa, non mi fanno pensare che sia stata uccisa in seguito alla chiamata di patsy alla polizia e di tutto il circo parentale e mediatico.
chiaramente con tutto il panico e dramma che stavano vivendo i ramsey in quel momento, qualcuno potrebbe aver portato il corpicino di sotto, ma mi sembra piuttosto ardimentoso, rischioso e poco efficace se pensiamo al motivo del rapimento, ovvero i soldi....


infatti mi sembra chiaro che un soggetto (non troppo "acuto" a giudicare dalla lettera...)
-abbia fantasticato e pianificato di fare qualcosa di molto brutto ai danni dei Ramsey, passando per la più piccola e indifesa della famiglia (e a quanto pare seguendo i propri istinti pedofili, già che c'era);
-che una volta trovatosi a gestire una bambina non più docile e accondiscendente (com'era stato fino a quel momento: "babbo natale speciale" ecc) sia passato alle maniere forti, questo abbia fatto precipitare le cose oltre i suoi stessi piani, facendo entrare in scena il pedofilo violento (che era sempre stato lì nell'ombra, controllato a fatica e "nobilitato" da intenti punitivi verso i ricchi Ramsey, la possibilità di monetizzare comunque, ecc

qualcosa di simile a quello che è successo agli Onofri. Solo che Mario Alessi non era un pedofilo violento e non era da solo durante il sequestro.

Nottola
Citazione:
uno o più squilibrati
Sulla governante: metto da parte i sospetti perché non vedo il movente.


La (probabile) conoscenza pregressa con Jonbenet e la (sicura) conoscenza della cifra appena guadagnata dal padre mi fanno escludere "il pedofilo che passava da lì"
Purtroppo questi casi mediatici orrendi fanno da setaccio tra la popolazione portando alla luce ogni tipo di episodio che magari non c'entra nulla (ma è giusto considerare!), risentimenti personali e così via.

Se il DNA è stato confrontato con tutti i principali sospettati, per quanto mi riguarda non resta che l'insospettabile persona vicina alla famiglia.
Vicina perchè la frequenta e nessuno immagina, o vicino perchè in qualche modo la stalkera (intendo come un postino ficcanaso, per dire)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Delitti e misteri Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 39, 40, 41, 42  Successivo
Pagina 40 di 42

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.15