Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Charles Sobhraj

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Serial Killers
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Giu 25, 2017 7:11 pm    Oggetto: Ads

Top
Ale



Registrato: 22/02/09 16:34
Messaggi: 3496

MessaggioInviato: Mer Apr 11, 2012 5:36 pm    Oggetto: Charles Sobhraj Rispondi citando

Charles Sobhraj, detto Bikini Killer o Il Serpente


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Luogo omicidi: India - Calcutta; Afghanistan - Kabul; Thailandia - Bangkok; Nepal - Katmandu; Hong Kong, Turchia

Periodo omicidi: 1972 - 1976

Vittime: 10 - 16+ (uomini e donne, anche in coppia)

Charles Sobhraj era un "sangue misto" e un figlio illegittimo: il padre era un ricco indiano e la madre una bella contadina vietnamita sua amante. Il padre and˛ via di casa quando lui aveva 4 anni, per sposare una ragazza indiana. Dopo poco tempo, la madre spos˛ un sergente francese, che gli cambi˛ il nome indiano in "Charles".
Durante gli anni della sua infanzia, fu costretto ad assistere a diversi episodi di violenza avvenuti in India, comprese due esplosioni nelle quali morý molta gente. La madre decise di trasferirsi a Parigi, perchŔ desiderava vivere in un ambiente culturalmente superiore dove si potesse stare tranquilli, e affid˛ il figlio al padre che per˛ non lo voleva. A 9 anni, Charles raggiunse la madre nella capitale francese e crebbe disprezzando la cultura europea e desiderando ardentemente di tornare in Oriente. Inizi˛ a soffrire di enuresi notturna ed era molto infelice nella scuola frequentata nei sobborghi di Parigi, perchŔ veniva sempre preso in giro con scherzi a sfondo razzista.

A 15 anni, era un ragazzo indisciplinato, svogliato e pigro. Quando il patrigno gli trov˛ un lavoro in un garage (la madre si era, nel frattempo, risposata), venne licenziato in breve tempo per incompetenza e, dopo questa esperienza, scapp˛ di casa, ma il padre lo fece riprendere dalla polizia quasi immediatamente. Fuggý ancora, ma venne sempre catturato. Il padre naturale arriv˛ a Parigi, trascorse un paio di giorni insieme a lui e gli disse che in quel momento non poteva, ma, successivamente, gli avrebbe mandato un biglietto aereo per farsi raggiungere in India, promessa che non mantenne mai. Sobhraj rimase davvero scioccato dalla delusione: per scaricare la rabbia accumulata, si compr˛ un fucile e inizi˛ a compiere una serie di rapine. Fin da ragazzo, era fortemente attratto dalla vita della sottocultura criminale.

Diventato maggiorenne, spos˛ una bella ragazza e trov˛ un impiego regolare, ma ben presto la noia di una vita normale lo assalý e, negli anni '60, collezion˛ una serie di condanne per vari crimini (furto, aggressione ecc.). Uscito di prigione nel 1970, and˛ a stabilirsi a Bombay ed entr˛, con un certo successo, nel contrabbando di gioielli e, attraverso il commercio nel "mercato nero", si arricchý rapidamente.

Nel 1972, la moglie decise di divorziare perchŔ era stanza dei suoi continui tradimenti e di essere maltrattata. Sobhraj vive l'abbandono della moglie come un affronto imperdonabile e sfoga la rabbia iniziando a uccidere. Prima somministra una droga alla vittima designata, poi la uccide utilizzando metodi diversi: annega, picchia a morte, spezza il collo oppure strangola. Per far sparire ogni traccia delle sue azioni, brucia i cadaveri e, spesso, ruba i passaporti delle vittime e altri effetti personali. Alcune vittime sono uccise perchŔ ostacolano il suo commercio di droga, ma la maggior parte viene uccisa per il solo gusto di farlo.

Quando venne arrestato, Charles Sobhraj si mise a parlare apertamente di tutti i suoi crimini ed era ansioso che fossero elencati dalla stampa con pi¨ dettagli possibili. Fuggý molte volte di prigione e, ai vari processi intentati contro di lui, si difese sempre strenuamente, protestando in maniera teatrale contro le deposizioni di tutti i testimoni accusatori.

Nel 1982, Sobhraj viene condannato all'ergastolo in India e, nel 1997, viene liberato sulla parola, a condizione che abbandoni il paese in via definitiva, condizione che lui accetta andando a stabilirsi in Francia dove, da quel momento in poi, fa perdere le sue tracce.

Documentario sul caso:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Mercuzio



Registrato: 10/06/10 14:47
Messaggi: 7238

MessaggioInviato: Mer Mag 31, 2017 9:36 am    Oggetto: Rispondi citando

Si Ŕ meritato addirittura una voce di Wikipedia (in inglese):

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
There are more things in heaven and earth, Horatio,
Than are dreamt of in your philosophy.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Serial Killers Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.316