Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Omicidio al cianuro - com'è morta Francesca Moretti?
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 15, 16, 17
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Delitti e misteri
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Sab Giu 24, 2017 3:28 am    Oggetto: Ads

Top
Totoro



Registrato: 30/04/14 10:24
Messaggi: 4356
Residenza: Senza fissa dimora

MessaggioInviato: Lun Giu 05, 2017 10:51 am    Oggetto: Rispondi citando

Dan F.
Citazione:
L'iniezione si chiama "intramuscolare" non a caso! Si raggiunge il muscolo con l'ago non l'adipe!
Ho capito, Dan, il punto è che essendo il cianuro un veleno che agisce sul sangue, ci deve arrivare, e sicuramente tra ingestione/inalazione, l'inoculazione intramuscolare, è il metodo più lento. Specialmente per una persona che è sdraiata a letto, quindi zero attività muscolare e ancor maggiore ritardo.
Citazione:
E un medico non ti fa un'intramuscolo sulla coscia, a meno di casi particolarissimi, non ha senso...
L'intramuscolo sulla coscia mi sembra di aver capito sia il metodo utilizzato in caso di shock anafilattico, rispondendo all'appunto di Silvialaura.
Tot.

_________________
'Le Ombre non sono meno importanti della Luce'

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Dan F.



Registrato: 04/10/15 22:43
Messaggi: 432

MessaggioInviato: Lun Giu 05, 2017 5:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

Totoro ha scritto:
Dan F.
Citazione:
L'iniezione si chiama "intramuscolare" non a caso! Si raggiunge il muscolo con l'ago non l'adipe!
Ho capito, Dan, il punto è che essendo il cianuro un veleno che agisce sul sangue, ci deve arrivare, e sicuramente tra ingestione/inalazione, l'inoculazione intramuscolare, è il metodo più lento. Specialmente per una persona che è sdraiata a letto, quindi zero attività muscolare e ancor maggiore ritardo.
Citazione:
E un medico non ti fa un'intramuscolo sulla coscia, a meno di casi particolarissimi, non ha senso...
L'intramuscolo sulla coscia mi sembra di aver capito sia il metodo utilizzato in caso di shock anafilattico, rispondendo all'appunto di Silvialaura.
Tot.


Ma dove l'hai letto che l'assorbimento per via intramuscolare è più lento dell'assorbimento gastrointestinale? Shocked

EDIT

La via intramuscolare è usata nei dolori forti proprio perché ad assorbimento più rapido della via enterale (per bocca): solo iniiezioni oleose a lento rilascio ritardano l'assorbimento, cosa che non sussiste per il Toradol in fiale! Lo trovi scritto un po' dappertutto se vuoi informarti...

_________________
"From nothing to nothing for nothing" Capt Nemo
Top
Profilo Invia messaggio privato
daunaltromondo



Registrato: 18/09/13 17:00
Messaggi: 1695
Residenza: Voghera (PV)

MessaggioInviato: Lun Giu 05, 2017 7:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

Totoro, scusa, mi sfugge un particolare: perchè mai il medico di base avrebbe dovuto praticare un'iniezione di veleno alla povera Francesca? Ce l'aveva con lei, cosa gli aveva fatto la ragazza? Shocked

_________________
Ingannevole è il cuore più d’ogni altra cosa, e insanabilmente maligno; chi lo conoscerà?

Geremia 17,9
--------------------------------
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Diadema



Registrato: 26/05/16 12:04
Messaggi: 1431

MessaggioInviato: Mar Giu 06, 2017 9:43 am    Oggetto: Rispondi citando

daunaltromondo ha scritto:
Totoro, scusa, mi sfugge un particolare: perchè mai il medico di base avrebbe dovuto praticare un'iniezione di veleno alla povera Francesca? Ce l'aveva con lei, cosa gli aveva fatto la ragazza? Shocked


A parte questa legittima domanda,un'altra stranezza:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



"La sorella di Francesca dichiara che il giorno dopo la morte della sorella ha notato una fiala sotto il letto di Francesca. Fiala mai ritrovata."

Chissà perchè appunto non è stata mai ritrovata e chi e perchè l'ha fatta sparire da là.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
daunaltromondo



Registrato: 18/09/13 17:00
Messaggi: 1695
Residenza: Voghera (PV)

MessaggioInviato: Mar Giu 06, 2017 9:48 am    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
"La sorella di Francesca dichiara che il giorno dopo la morte della sorella ha notato una fiala sotto il letto di Francesca. Fiala mai ritrovata."


E non poteva prenderla e consegnarla alla polizia? L'ha lasciata lì?

_________________
Ingannevole è il cuore più d’ogni altra cosa, e insanabilmente maligno; chi lo conoscerà?

Geremia 17,9
--------------------------------
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Totoro



Registrato: 30/04/14 10:24
Messaggi: 4356
Residenza: Senza fissa dimora

MessaggioInviato: Mar Giu 06, 2017 11:03 am    Oggetto: Rispondi citando

Dan F.
Citazione:
La via intramuscolare è usata nei dolori forti proprio perché ad assorbimento più rapido della via enterale (per bocca): solo iniiezioni oleose a lento rilascio ritardano l'assorbimento, cosa che non sussiste per il Toradol in fiale! Lo trovi scritto un po' dappertutto se vuoi informarti...
Scusami, Dan, evidentemente mi spiego proprio male: certo, il Toradol verrà assorbito rapidamente, per i motivi che hai detto, ma sarà il veleno che verrà assorbito più lentamente, e soprattutto quel tipo di veleno che agendo sul meccanismo di rilascio dell'ossigeno da parte dei globuli rossi, dovrà arrivare ad arterie di una certa importanza prima che si presentino gli effetti acuti e quindi mortali.
daunaltromondo
Citazione:
perchè mai il medico di base avrebbe dovuto praticare un'iniezione di veleno alla povera Francesca? Ce l'aveva con lei, cosa gli aveva fatto la ragazza?
Scusami, e come faccio a saperlo? è ovvio che questa ipotesi, rivoluzionando le modalità/tempi dell'avvelenamento, fa emergere la figura di un possibile sospettato che fino ad oggi non è mai stata sotto i riflettori, almeno sotto questo tipo di riflettori.
Poi, è presumibile che il collegamento non fosse diretto, altrimenti Francesca non si sarebbe rivolta a quel medico e non gli avrebbe nemmeno aperto la porta quella mattina. Andrebbe analizzata la storia personale di quel medico ed i possibili suoi collegamenti con il mondo rom 'cattivo', ad esempio.
Nota: non sostengo 'è stato il medico', ma, oltre alla modalità, mi risulta strano che il medico si rechi a casa di Francesca nell'unico lasso di tempo nella quale lei era in casa da sola, e per praticarle un'iniezione che poteva benissimo farle la sig.ra Marisa un paio di ore dopo (o su richiesta di Francesca).

Il fatto che Francesca muoia il giorno dopo la morte di Vajiro Halilovic, mi sembra una circostanza abbastanza significativa.
Cioè, il collegamento potrebbe essere diretto, oppure indiretto, nel senso che qualcuno voleva far ricadere la colpa sugli Halilovic, ed in particolare su Graziano.
Cioè, da una parte, se leggete

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

(anche le tre sorelle decedute tragicamente nell'incendio della loro roulotte erano delle Halilovic), emerge che gli Halilovic, in generale, fossero una comunità/gang criminale, organizzata in maniera simile ad i Casamonica.
Ma se invece leggete

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

, pare che Graziano fosse distante da certi giri, ed interessato invece attivamente all'integrazione dei Rom nella società italiana etcetc.
E' possibile che quanto sopra c'entri qualcosa con la morte di Francesca? boh!
Tot.

_________________
'Le Ombre non sono meno importanti della Luce'

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
daunaltromondo



Registrato: 18/09/13 17:00
Messaggi: 1695
Residenza: Voghera (PV)

MessaggioInviato: Mar Giu 06, 2017 12:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
E' possibile che quanto sopra c'entri qualcosa con la morte di Francesca? boh!


Ecco, qui ti seguo.

Potrebbe darsi che Francesca desse, diciamo così, fastidio a qualcuno all'interno della comunità rom e che quindi il suo omicidio sia stato pianificato; ad esempio, anche se un antidolorifico è contenuto in un blister, non è difficile con una siringa iniettare del veleno in una delle capsule, magari pungendo la parte inferiore (che di solito è di alluminio con stampato il nome della medicina) in un punto poco visibile, oppure fare la stessa cosa con qualche integratore che la ragazza prendeva, in capsule contenute in una bottiglietta alla rinfusa.

Vedo più improbabile che il medico sia implicato; in fondo, per quello che ne sappiamo, potrebbe aver ricevuto una telefonata da Francesca che lo implorava di venire a farle l'iniezione al mattino perchè non ne poteva più, e averle risposto: sì, alle ore X sono in giro per visite da quelle parti, passo a farti la puntura.

_________________
Ingannevole è il cuore più d’ogni altra cosa, e insanabilmente maligno; chi lo conoscerà?

Geremia 17,9
--------------------------------
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Totoro



Registrato: 30/04/14 10:24
Messaggi: 4356
Residenza: Senza fissa dimora

MessaggioInviato: Mar Giu 06, 2017 1:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

daunaltromondo
Citazione:
Potrebbe darsi che Francesca desse, diciamo così, fastidio a qualcuno all'interno della comunità rom e che quindi il suo omicidio sia stato pianificato
Presumo che quello che desse più fastidio fosse Graziano, ma non per la presunta storia sentimentale con Francesca, forse perché grazie anche all'aiuto di Francesca, stava portando avanti una politica di integrazione dei rom, e magari stava facendo pulizia all'interno del suo clan da elementi criminali. E questo magari non andava bene a qualcuno, e dopo la morte del padre, è stato deciso di dargli un avvertimento, visto che è lui che avrebbe ereditato il ruolo di leader della comunità.
Citazione:
Vedo più improbabile che il medico sia implicato; in fondo, per quello che ne sappiamo, potrebbe aver ricevuto una telefonata da Francesca che lo implorava di venire a farle l'iniezione al mattino perchè non ne poteva più, e averle risposto: sì, alle ore X sono in giro per visite da quelle parti, passo a farti la puntura.
L'improbabilità deriva dal fatto che noi non sappiamo niente di lui, poi, come ho scritto, ho identificato quel medico per i motivi che ho esposto nel mio post precedente. E cmq, per farsi un'idea basterebbe avere questa info: è stato verificato che una chiamata è stata fatta la mattina da casa di Francesca al telefono di questo medico come da lui stesso dichiarato?
Come ho letto, la presenza di questo medico a casa di Francesca è stata 'dimostrata' da quello che ha detto il medico stesso e dal portinaio che l'avrebbe visto uscire, ma questa era servita solo per ordinare cronologicamente gli avvenimenti successivi.
Tot.

_________________
'Le Ombre non sono meno importanti della Luce'

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Diadema



Registrato: 26/05/16 12:04
Messaggi: 1431

MessaggioInviato: Mar Giu 06, 2017 1:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

daunaltromondo ha scritto:
Citazione:
"La sorella di Francesca dichiara che il giorno dopo la morte della sorella ha notato una fiala sotto il letto di Francesca. Fiala mai ritrovata."


E non poteva prenderla e consegnarla alla polizia? L'ha lasciata lì?


Più che altro c'è da chiedersi,ammesso e non concesso che quella fiala abbia a che fare con la morte della ragazza c'è da chiedersi "perchè è sotto quel letto ?".

a) Ce l'ha messa la vittima; ma perchè nascondere l'utilizzo di quella fiala
a tutti e anzi evitare pure che qualcuna delle coinquiline la noti e la
mostri ai dottori ?

b) Ce l'hanno messa le coinquiline non si sa per quale motivo ma di certo
per simulare l'ipotesi a),ovvero che Francesca abbia assunto il veleno
a loro insaputa.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
dormotroppo



Registrato: 28/02/14 16:59
Messaggi: 179

MessaggioInviato: Gio Giu 15, 2017 11:52 am    Oggetto: Rispondi citando

Totoro ha scritto:
L'improbabilità deriva dal fatto che noi non sappiamo niente di lui, poi, come ho scritto, ho identificato quel medico per i motivi che ho esposto nel mio post precedente. E cmq, per farsi un'idea basterebbe avere questa info: è stato verificato che una chiamata è stata fatta la mattina da casa di Francesca al telefono di questo medico come da lui stesso dichiarato?
Come ho letto, la presenza di questo medico a casa di Francesca è stata 'dimostrata' da quello che ha detto il medico stesso e dal portinaio che l'avrebbe visto uscire, ma questa era servita solo per ordinare cronologicamente gli avvenimenti successivi.
Tot.


Non è vero che non si sa nulla del medico. Si tratta del dott. Giuliani, medico di famiglia di Francesca a Roma da anni. Lui aveva il cura la ragazza da anni e anche Mirela lo conosceva benissimo, tanto è vero che lo chiamava spesso anche lei e aveva con lui molta confidenza. Fu proprio Mirela a chiamarlo per farlo venire a casa a fare l'iniezione a Francesca. Questo medico era una persona di estrema fiducia. Oltre a ciò mi pare di ricordare che quando fece a Francesca l'iniezione in casa c'erano entrambe le coinquiline.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Totoro



Registrato: 30/04/14 10:24
Messaggi: 4356
Residenza: Senza fissa dimora

MessaggioInviato: Gio Giu 15, 2017 12:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

dormotroppo
Citazione:
Si tratta del dott. Giuliani, medico di famiglia di Francesca a Roma da anni.Lui aveva il cura la ragazza da anni e anche Mirela lo conosceva benissimo, tanto è vero che lo chiamava spesso anche lei e aveva con lui molta confidenza.
Ok, intendevo, non sappiamo chi fosse, come vivesse, se avesse figli od altro.
Cmq, si, per quanto avesse in cura Francesca da anni, ho letto che lei non c'era mai stata prima di questa malattia.
Se Mirela lo conoscesse o meno, non ho idea, non ho letto niente in giro sull'argomento.
Citazione:
Fu proprio Mirela a chiamarlo per farlo venire a casa a fare l'iniezione a Francesca.
Avevo letto che il medico sostenne che fu Francesca stessa a chiamarlo quando in casa non c'era nessuno.
Citazione:
Oltre a ciò mi pare di ricordare che quando fece a Francesca l'iniezione in casa c'erano entrambe le coinquiline.
Ho letto che il medico andò quando non c'era nessuno in casa. A proposito, mi ricordo bene di aver letto che a confermare questa visita furono due persone, il medico stesso ed il portiere dello stabile che lo vide uscire, ma non ho letto niente a proposito delle due coinquiline.
Cmq ritengo che certe info che si trovano in giro, possano essere anche non del tutto affidabili o precise, in quanto essendo quel medico non una persona interessante per l'indagine in se, la dinamica/motivazione della sua presenza in quella casa quel giorno, non è stata molto approfondita, non considerandola degna di particolare attenzione. Stesso discorso vale per l'eventuale telefonata, chiunque l'abbia fatta, la cui effettiva esistenza non credo sia stata mai espressamente verificata sui tabulati telefonici.
Tot.

_________________
'Le Ombre non sono meno importanti della Luce'

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
shadow



Registrato: 29/03/14 12:03
Messaggi: 167

MessaggioInviato: Sab Giu 17, 2017 3:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

magari la fiala era sotto il letto da giorni o da settimane...in febbraio si usano piumoni e coperte, anche pulendo regolarmente il pavimento, piccole cose cadute - ad esempio un fazzoletto di carta o un elastico per capelli - possono rimanere nascoste
Top
Profilo Invia messaggio privato
Diadema



Registrato: 26/05/16 12:04
Messaggi: 1431

MessaggioInviato: Sab Giu 17, 2017 8:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

shadow ha scritto:
magari la fiala era sotto il letto da giorni o da settimane...in febbraio si usano piumoni e coperte, anche pulendo regolarmente il pavimento, piccole cose cadute - ad esempio un fazzoletto di carta o un elastico per capelli - possono rimanere nascoste


Questo si,ma allora ci doveva rimanere anche dopo,invece inspegabilmente il giorno dopo non si trova più.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Delitti e misteri Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 15, 16, 17
Pagina 17 di 17

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.768