Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

News sul caso
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 114, 115, 116, 117  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Discussione generale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Ott 22, 2017 9:07 pm    Oggetto: Ads

Top
franic



Registrato: 01/07/17 16:19
Messaggi: 65
Residenza: Abroad

MessaggioInviato: Mar Ago 29, 2017 12:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

derrick ha scritto:
Si ma ci sono anche quelli che hanno un cervello e un pò di capacità critica e non prendono per oro colato tutto quello che c'è scritto nei fascicoli
so già che commetto un grande errore nel dare da mangiare al troll, ma... perché dovrei fidarmi di più della tesi di un qualsiasi forumista rispetto a persone che per anni hanno lavorato sul caso?

_________________
I read boring stuff...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Shinichi Kudo



Registrato: 05/02/12 15:10
Messaggi: 169

MessaggioInviato: Mar Ago 29, 2017 12:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

franic ha scritto:
derrick ha scritto:
Si ma ci sono anche quelli che hanno un cervello e un pò di capacità critica e non prendono per oro colato tutto quello che c'è scritto nei fascicoli
so già che commetto un grande errore nel dare da mangiare al troll, ma... perché dovrei fidarmi di più della tesi di un qualsiasi forumista rispetto a persone che per anni hanno lavorato sul caso?


No aspetta, ho capito male o tu, iscritto al forum da manco due mesi, dall'altro dei tuoi 40 messaggi dai del troll a uno che scrive qui da un decennio?

_________________
"Mezzo indizio più mezzo indizio non fa uno, fa zero"
Top
Profilo Invia messaggio privato
xero133



Registrato: 07/05/15 14:34
Messaggi: 103

MessaggioInviato: Mar Ago 29, 2017 4:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

Riguardo la testimonianza del cantante Riccardo Azzurri (vecchia o meno) afferma di essere stato urtato da una 500.

Domando in modo molto semplice, quali fra i vari sospetti aveva quel modello di auto nel settembre '85?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Emilio



Registrato: 04/06/16 09:14
Messaggi: 23
Residenza: Pietrasanta Lucca

MessaggioInviato: Mar Ago 29, 2017 9:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

xero133 ha scritto:
Riguardo la testimonianza del cantante Riccardo Azzurri (vecchia o meno) afferma di essere stato urtato da una 500.

Domando in modo molto semplice, quali fra i vari sospetti aveva quel modello di auto nel settembre '85?


Pacciani ha posseduto una Fiat 500, però nel 1985 possedeva una Fiesta chiara con modanatura laterale rossa.
Se la vicenda dell' Azzurri è vera significa che il MdF, o chi per lui, il 7 settembre fuggiva verso S. Casciano, con buona pace di chi ritiene che il Mostro fosse un mugellano.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Bastian



Registrato: 11/01/11 20:43
Messaggi: 31

MessaggioInviato: Mar Ago 29, 2017 9:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citando l'articolo de La Nazione:

"Non sapremo mai, a questo punto, chi ci fosse alla guida di quella 500. Però, come hanno ricostruito le indagini, in quell’anno aveva quel modello di auto Pietro Pacciani e, dalle indagini «in proprio» effettuato dal legale dei francesi, l’avvocato Vieri Adriani, risulta pure che l’ex legionario, Giampiero Vigilanti, nel settembre del 1985 avesse in famiglia una 500."
Top
Profilo Invia messaggio privato
man



Registrato: 28/07/17 14:39
Messaggi: 12

MessaggioInviato: Mar Ago 29, 2017 10:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

Emilio ha scritto:
xero133 ha scritto:
Riguardo la testimonianza del cantante Riccardo Azzurri (vecchia o meno) afferma di essere stato urtato da una 500.

Domando in modo molto semplice, quali fra i vari sospetti aveva quel modello di auto nel settembre '85?


Pacciani ha posseduto una Fiat 500, però nel 1985 possedeva una Fiesta chiara con modanatura laterale rossa.
Se la vicenda dell' Azzurri è vera significa che il MdF, o chi per lui, il 7 settembre fuggiva verso S. Casciano, con buona pace di chi ritiene che il Mostro fosse un mugellano.
Secondo me la direzione di fuga non esclude e nemmeno conferma la zona di residenza
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM
Ale



Registrato: 22/02/09 16:34
Messaggi: 3537

MessaggioInviato: Mar Ago 29, 2017 10:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Se la testimonianza di Azzurri vi pare meritevole di una discussione avete altri thread dove scriverne, per esempio quello degli Scopeti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
La_sublime_porta



Registrato: 13/10/11 17:56
Messaggi: 687

MessaggioInviato: Mar Set 05, 2017 8:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sono tornato dalle vacanze (prima volta dopo tanti anni) e ho cercato di leggere tutto. Quindi? Alla fine di polpa non mi pare ce ne sia molta.

_________________
La fulgida Porta promette una ferma protezione alla Religione e alle chiese di quella
Top
Profilo Invia messaggio privato
Metallo_utd



Registrato: 31/07/17 15:07
Messaggi: 282

MessaggioInviato: Lun Set 18, 2017 11:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
18/09/2017 - Il professor Marello, “Basta avere un coltello affilato”.
Il professor Giovanni Marello dell’università di Firenze, che ha effettuato le autopsie su diverse vittime del “Mostro di Firenze”, nega l’ipotesi che ad eseguire le mutilazioni sulle vittime dei delitti del mostro di Firenze sia stata una mano esperta.
Marello ne ha parlato oggi pomeriggio alla biblioteca San Giorgio di Pistoia intervenendo ad un convegno dove è stato presentato il libro del documentarista Paolo Cochi “Mostro di
Firenze al di là di ogni ragionevole dubbio”.
“Il discorso del chirurgo come esecutore dei delitti per via della precisione delle escissioni – ha spiegato Marello – nasce essenzialmente dal fatto che sono tagli molto netti”.
“Ma – ha chiosato Marello – qualsiasi persona con un coltello affilato è in grado di fare questi tagli netti, basti pensare con che facilità un contadino riesce a scuoiare un coniglio, eppure non è laureato in medicina”.
Un caso ancora aperto quello dei delitti del Mostro di Firenze, come ha spiegato l’avvocato Vieri Adriani, che assiste i familiari delle vittime francesi uccise a Scopeti nel 1985, l’ultima coppia colpita nella serie di questi omicidi.
“L’archiviazione – ha detto l’avvocato Adriani – è una delle ipotesi possibili in un processo indiziario: però allo stato mi risulta che il procedimento penda perché ne ho avuta conferma stamani. Comunque ho chiesto il certificato di iscrizione nel registro delle notizie di reato ai sensi dell’articolo 335 del codice di procedura penale e dovrei riceverlo alla fine di questa settimana”.
All’iniziativa era presente anche l’avvocato Diego Capuano che assiste, nel procedimento che si è aperto a Firenze, Giampiero Vigilanti, l’ex militare della Legione Straniera che fu conoscente di Pietro Pacciani e che è indagato.
Noi siamo rimasti all’interrogatorio fatto in procura – ha detto il difensore di Vigilanti – rispetto al quale ci siamo avvalsi della facoltà di non rispondere. Il momento non consentiva repliche, visto che noi non abbiamo oggettivamente accesso agli atti in possesso della procura, però allo stato risultiamo essere indagati”.


A parte il discorso sulle escissioni del dr. Morello che era già stato comunque appurato in lungo e in largo, oggi viene confermata la notizia che l'indagine sul GPV è tuttora in corso anche se al momento non è chiara (chiedo a qualcuno eventualmente di fare ricerche le mie sono state infruttuose) la data di iscrizione nel registro indagini da cui poi decorrono i termini di chiusura (entro e non oltre 2 anni).

L'avvocato A dal canto suo è "sul pezzo" visto che si vuole accertare del fatto che effettivamente il GPV sia iscritto e per quale reato effettivamente lo sia.

Non viene menzionato però il dottore (C) del legionario che era stato tirato in ballo in estate; quindi teoricamente abbiamo un indagato che ad un interrogatorio si è avvalso giustamente della facoltà di non rispondere dal momento che non sa gli elementi indiziari a suo carico da parte della procura.

Su questi elementi potremmo scervellarci ... DNA? Pistola?! Se il reato comunque è concorso si tratta di omicidi compiuti da più persone, quindi come diceva giustamente Cochi non dovremmo allontanarci molto dal filone degli anni 2000
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ale



Registrato: 22/02/09 16:34
Messaggi: 3537

MessaggioInviato: Mer Set 27, 2017 7:36 pm    Oggetto: Rispondi citando

26-09-17 / Inchiesta Mostro. Legale: "Negati Atti D'Indagine"

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



P.S.:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Questa letta dall'avvocato Adriani ad un convegno sul Mdf è una discreta "news" (pur di oltre 35 anni fa!). Menomale che al buon Frank Powerful non è sfuggita:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Metallo_utd



Registrato: 31/07/17 15:07
Messaggi: 282

MessaggioInviato: Mer Set 27, 2017 7:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Ale, mi sono informato col mio amico legale .. anche se inconsueto quando si nega accesso agli atti vuol dire che c’è qualcosa di abbastanza grosso sotto .. poi non so nel caso specifico e mi associo naturalmente al disagio dell’avvocato Vieri Adriani
Top
Profilo Invia messaggio privato
Metallo_utd



Registrato: 31/07/17 15:07
Messaggi: 282

MessaggioInviato: Mer Set 27, 2017 8:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

Edit riporto l’argomentazione :

[quote]Potrebbe essere che non abbiano ancora iscritto nel rege il nome per avere più manovrabilita' in sede di indagine. È un trucco che usano i pm ad esempio perché sentono uno che ritengono colpevole ma solo in veste di persona informata sui fatti senza quindi le garanzie di legge, oppure per dilatare i termini di legge per le indagini[/quote]
Top
Profilo Invia messaggio privato
Killer***



Registrato: 20/02/12 17:23
Messaggi: 910

MessaggioInviato: Gio Set 28, 2017 6:10 am    Oggetto: Rispondi citando

qui c'è l'intervento di Vieri Adriani, abbiamo cercato di aggiustare il volume che nel file intero del convegno è troppo basso e si capisce poco:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



a me le parole di Adriani hanno generato anche altre perplessità oltre al foglio di carta, riguardo al motivo del coinvolgimento di Della Monica.
Filastò a processo allude a qualcuno della sua scorta (erano 5 o 6 agenti, dice Canessa) perché sembra una persona molto ben informata...
ma se era informato su di lei, perché ricoinvolgerla quando da un anno e passa era già fuori dalla vicenda?
si è sempre parlato di minaccia all'unico inquirente donna, ma minaccia di cosa dato che lei aveva lasciato il caso?
oppure non c'entrava niente con gli agenti ma con la lettera ha voluto lasciare un indizio che poteva capire soltanto lei?
in quest'ottica (e la sparo totalmente a caso, è la prima cosa che mi è venuta in mente) la madre di cui parla Adriani potrebbe entrarci qualcosa?
il Mostro le sta dando "il LA" come si dice in ambito musicale?

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
iome



Registrato: 21/07/14 07:54
Messaggi: 372

MessaggioInviato: Gio Set 28, 2017 12:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

killer ti riferisci al lutto che ha avuto la Della Monica quando ha deciso di ritirarsi dal caso ?
te lo chiedo perché il video si sente male e non ho capito se il lutto era riferito al padre o alla madre ..
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Killer***



Registrato: 20/02/12 17:23
Messaggi: 910

MessaggioInviato: Gio Set 28, 2017 1:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

iome ha scritto:
killer ti riferisci al lutto che ha avuto la Della Monica quando ha deciso di ritirarsi dal caso ?
te lo chiedo perché il video si sente male e non ho capito se il lutto era riferito al padre o alla madre ..


alla madre
fantasia: fosse stato un tumore al seno (ne sparo una a caso) più che una minaccia potrebbe essere un indizio per farle capire qualcosa (non sarebbe un comportamento nuovo per un serial killer verso gli ultimi delitti).
per questo sto cercando sui giornali dell'epoca con quali parole venne trattato l'allontanamento di Della Monica dalle indagini (e se venne trattato).

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Discussione generale Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 114, 115, 116, 117  Successivo
Pagina 115 di 117

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.145