Indice del forum IL MOSTRO DI FIRENZE
FORUM SU DELITTI SERIALI, CRONACA NERA ED ALTRO ANCORA
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Film gialli e thriller
Vai a 1, 2, 3 ... 10, 11, 12  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Discussioni libere
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Giu 25, 2017 6:56 am    Oggetto: Ads

Top
Ale



Registrato: 22/02/09 16:34
Messaggi: 3496

MessaggioInviato: Sab Feb 28, 2009 1:06 pm    Oggetto: Film gialli e thriller Rispondi citando

Quali sono i vostri film preferiti nel genere giallo e /o thriller?

A me mi piacciono i classici i Dario Argento e di Hitchcock. Purtroppo al giorno d'oggi prevalgono gli horror modello the ring...... che provocano in me una sonnolenza acuta anche dopo che ho dormito 16 ore.... insomma non mi piacciono proprio

Sparatemi qualche titolo Very Happy


L'ultima modifica di Ale il Sab Ago 29, 2009 10:48 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
segugio



Registrato: 23/02/09 15:02
Messaggi: 919

MessaggioInviato: Sab Feb 28, 2009 10:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

Non so se può essere catalogato come giallo, ma ero fanatico della serie Twin Peaks di David Lynch...
non mi perdevo una puntata dell'ispettore Cooper per niente al mondo!

Un caso simile al mdf per certi punti di vista.
Una ragazza assassinata, e un'altra ragazza prima di lei, la stessa mano, quindi un sk.
Arriva l'ispettore dell'FBI nel piccolo paesino ma le indagini non scoprono un bel niente....

Più si va avanti più la storia si complica: emerge un sottobosco di gente strana, logge nere, perdizioni e l'antica leggenda di uno spirito nei boschi che si impossessa della personaità delle persone, tutto narrato con uno stile da parodia di soap opera....
mitico!!! Razz
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ale



Registrato: 22/02/09 16:34
Messaggi: 3496

MessaggioInviato: Dom Mar 01, 2009 3:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mi hai incuriosito assai segugio...... cercherò di vederlo il prima possibile Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ale



Registrato: 22/02/09 16:34
Messaggi: 3496

MessaggioInviato: Mer Apr 08, 2009 5:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

Recensione del film "Il Mostro di Firenze"


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Regia di Cesare Ferrario

Attori: Gabriele Tinti, Leonard Mann, Elisabetta Giovannini, Anna Orso, Francesca Muzio, Federico Pacifici

Genere: Drammatico

Durata: 86 min

Italia 1986, VM 18

L'opinione del sottoscritto

Film fatto con un budget minimo e solo un anno dopo l'ultimo delitto (scelta assai discutibile). Il film rimane a metà fra il raccontare i delitti e la psicologia del presunto assassino (un personaggio immagnato da uno scrittore non troppo normale). Di questo film salvo la prima scena, la ricostruzione del delitto degli scopeti, perchè riesce a trasmettere un pò di tensione. Non guardatelo se volete informarvi sul caso perchè il film non è assolutamente utile a questo proposito. Insomma, se non l'avete visto non vi perdete nulla. Guardatelo se non avete niente di meglio da fare o, provando a trovare una ragione, per la curiosità di conoscere le caretteristiche di questo ipotetico serial killer (personaggio che però è ben lungi dal "bucare" lo schermo)


L'ultima modifica di Ale il Sab Ago 29, 2009 10:16 pm, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato
segugio



Registrato: 23/02/09 15:02
Messaggi: 919

MessaggioInviato: Mar Apr 21, 2009 1:47 am    Oggetto: Rispondi citando

Il Mostro di Firenze di Cesare Ferrario


Il film non decolla mai, troppo lento, noioso, quasi da addormentarci, non crea mai tensione o suspense, e trattando di un caso angosciante e misterioso come il mdf c'è da mettersi d'impegno....

...Appunto.... Forse lo scopo del regista è diverso, non vuole fare un film alla Dario Argento....

Le scene di nudo sono tante e ben dettagliate.
La telecamera indugia volentieri sul corpo della bella attrice che fa Barbara Locci.
Sulle scene di [CENSORED] della Locci e della madre del mostro.
Il suo morboso attaccamento al figlio.

Il mostro è giovane, bello, elegante, sguardo magnetico ricco di famiglia e va pure a teatro, fa un sacco di vita sociale ha successo e imbrocca un sacco di ragazze alle feste.

Il giornalista (in cui lo spettatore medio sin dall'inizio si immedesima) invece è sfigato, è angosciato, sta sempre in casa ed è solo, passa le notti a pensare più al mostro anzichè pensare alla sua ragazza.

Il mostro è più rilassato, prende in giro il giornalista quando lo semina a teatro, o quando nella scena finale gli chiede se sta bene e perchè lo segue...

Quindi il messaggio del regista è che guardoni, paranoici e malati siamo noi, che il mdf sta meglio e fa la sua vita meglio di noi che pensiamo a lui.

Mi vengono in mente le parole di Umberto Eco nella sua "postilla" al Nome Della Rosa":


una vera indagine poliziesca deve provare che i colpevoli siamo noi
Top
Profilo Invia messaggio privato
MK108



Registrato: 23/02/09 10:15
Messaggi: 548
Residenza: il Carosello

MessaggioInviato: Gio Ago 06, 2009 4:55 pm    Oggetto: Re: Film gialli e thriller preferiti Rispondi citando

Ale ha scritto:
Quali sono i vostri film preferiti nel genere giallo e /o thriller?

A me mi piacciono i classici i Dario Argento e di Hitchcock. Purtroppo al giorno d'oggi prevalgono gli horror modello the ring...... che provocano in me una sonnolenza acuta anche dopo che ho dormito 16 ore.... insomma non mi piacciono proprio

Sparatemi qualche titolo Very Happy


....adesso mi vengono in mente due titoli..."36 quai des Orfevres" e "L'avversario"....entrambi con attore protagonista Daniel Auteuil:

il primo e' un noir veramente cupo....il secondo per classificarlo userei il termine "inquietante"...e' una storia veramente accaduta in Francia...non ti dico di piu'...

...a mio modesto avviso da vedere entrambi...

Ciao
Andrea
Top
Profilo Invia messaggio privato
Henry62



Registrato: 24/02/09 11:37
Messaggi: 2319

MessaggioInviato: Lun Ago 10, 2009 9:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

segugio ha scritto:
Il film non decolla mai, troppo lento, noioso, quasi da addormentarci, non crea mai tensione o suspense, e trattando di un caso angosciante e misterioso come il mdf c'è da mettersi d'impegno....

...Appunto.... Forse lo scopo del regista è diverso, non vuole fare un film alla Dario Argento....

Le scene di nudo sono tante e ben dettagliate.
La telecamera indugia volentieri sul corpo della bella attrice che fa Barbara Locci.
Sulle scene di [CENSORED] della Locci e della madre del mostro.
Il suo morboso attaccamento al figlio.

Il mostro è giovane, bello, elegante, sguardo magnetico ricco di famiglia e va pure a teatro, fa un sacco di vita sociale ha successo e imbrocca un sacco di ragazze alle feste.

Il giornalista (in cui lo spettatore medio sin dall'inizio si immedesima) invece è sfigato, è angosciato, sta sempre in casa ed è solo, passa le notti a pensare più al mostro anzichè pensare alla sua ragazza.

Il mostro è più rilassato, prende in giro il giornalista quando lo semina a teatro, o quando nella scena finale gli chiede se sta bene e perchè lo segue...

Quindi il messaggio del regista è che guardoni, paranoici e malati siamo noi, che il mdf sta meglio e fa la sua vita meglio di noi che pensiamo a lui.

Mi vengono in mente le parole di Umberto Eco nella sua "postilla" al Nome Della Rosa":


una vera indagine poliziesca deve provare che i colpevoli siamo noi


La scena iniziale notturna degli Scopeti è girata in un altra location, mentre interessante è la scena della scoperta del delitto e della presenza della polizia sulla piazzola, oltre a quella in cui lo scrittore si reca agli Scopeti e incontra la madre di una vittima.
La scena è quella reale del crimine (la posizione del corpo dell'uomo è però errata per motivi scenici).
Il film è quello che è, ma le scene che ho citato ci documentano come era la piazzola degli Scopeti, a livello di vegetazione e spazi aperti, all'epoca del delitto.
Utile per questo scopo.

ciao

_________________

il mio sito:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
segugio



Registrato: 23/02/09 15:02
Messaggi: 919

MessaggioInviato: Sab Ago 29, 2009 11:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

Henry62 ha scritto:
La scena iniziale notturna degli Scopeti è girata in un altra location, mentre interessante è la scena della scoperta del delitto e della presenza della polizia sulla piazzola, oltre a quella in cui lo scrittore si reca agli Scopeti e incontra la madre di una vittima.
La scena è quella reale del crimine (la posizione del corpo dell'uomo è però errata per motivi scenici).
Il film è quello che è, ma le scene che ho citato ci documentano come era la piazzola degli Scopeti, a livello di vegetazione e spazi aperti, all'epoca del delitto.
Utile per questo scopo.
ciao


Hai ragione Henry.
Feci una visita agli Scopeti mesi addietro e rimasi colpito da quanto sia fitto il bosco lì dietro. Pensavo al livello di difficoltà di accesso e di fuga dalla piazzola, al grado di conoscenza del luogo se il mostro avesse percorso la boscaglia fino al lavatoio dove fu trovato del sangue, come nel video girato da Dario.

Invece c'è da considerare la vegetazione all'epoca... e dal film si può confrontare con la situazione odierna.
Top
Profilo Invia messaggio privato
ruy



Registrato: 19/07/09 12:18
Messaggi: 2927

MessaggioInviato: Mar Set 01, 2009 12:36 am    Oggetto: Re: Film gialli e thriller Rispondi citando

Ale ha scritto:
Quali sono i vostri film preferiti nel genere giallo e /o thriller?

A me mi piacciono i classici i Dario Argento e di Hitchcock. Purtroppo al giorno d'oggi prevalgono gli horror modello the ring...... che provocano in me una sonnolenza acuta anche dopo che ho dormito 16 ore.... insomma non mi piacciono proprio

Sparatemi qualche titolo Very Happy



- Gran parte dei film di Hitchcok
- Poi (in ordine sparso): "I soliti sospetti", "Zodiac", "Slevin - Patto criminale", "La promessa dell'assassino", "Il nome della rosa"
Non ho visto "Seven", che mi dicono bello...


L'ultima modifica di ruy il Mer Ott 28, 2009 10:53 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
jj74



Registrato: 18/09/09 23:53
Messaggi: 999

MessaggioInviato: Mar Set 22, 2009 8:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

sono un fan dei gialli italiani anni 70:
Profondo rosso
La casa dalle finestre che ridono
Non si sevizia un paperino di Fulci (la scena del pestaggio di Florinda Bolkan è da antologia)
Cosa avete fatto a Solange
Il tuo vizio è una stanza chiusa e solo io ho la chiave

Degli ultimi anni Nonhosonno, in cui Argento ritorna al giallo, molto criticato ma a me è piaciuto (la scena del treno è Dario ai massimi livelli) e la saga di Saw, in cui il primo è da preferire ma anche i sequel non mi hanno deluso.

_________________
That ragged, jagged melody she still clings to me like a leech
Top
Profilo Invia messaggio privato
edmonddaantes



Registrato: 22/09/09 09:34
Messaggi: 134

MessaggioInviato: Mer Set 23, 2009 11:31 am    Oggetto: Rispondi citando

Diciamo che sono rimasto al classico giallo.
Il primo Dario Argento, Hitchcook, e quelli di Agata Christie: adoro i film dove si deve indovinare l'assassino.

_________________
Se un uomo nn è disposto a correre qualke riskio x le sue idee, o le sue idee nn vlgono nulla, o nn vale niente lui (Ezra Pound)
Top
Profilo Invia messaggio privato
dan880



Registrato: 22/02/09 21:18
Messaggi: 4546

MessaggioInviato: Mer Ott 28, 2009 9:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

i miei preferiti: profondo rosso, psycho, frenzy, perchè quelle strane gocce di sangue sul corpo di jennifer?, mio caro assassino, rivelazioni di un maniaco al capo della squadra mobile, delitto perfetto.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ale



Registrato: 22/02/09 16:34
Messaggi: 3496

MessaggioInviato: Mar Giu 28, 2011 12:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

Un film che tanto è piaciuto ad Osr.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
pinka



Registrato: 26/10/10 15:51
Messaggi: 139

MessaggioInviato: Mar Giu 28, 2011 1:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

Un film che a me è piaciuto molto e pic-nic ad Hanging rock,di produzione australiana a metà strada tra giallo e horror.

_________________
Non ti aiuta a sapere come,non ti serve capire perchè, non ti basta scoprire chi.(D. Carrisi)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Goran



Registrato: 07/01/10 19:39
Messaggi: 459

MessaggioInviato: Mar Giu 28, 2011 1:36 pm    Oggetto: Rispondi citando

pinka ha scritto:
Un film che a me è piaciuto molto e pic-nic ad Hanging rock,di produzione australiana a metà strada tra giallo e horror.

Una delle prime opere di Peter Weir. A mio parere, capolavoro assoluto.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Discussioni libere Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2, 3 ... 10, 11, 12  Successivo
Pagina 1 di 12

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi argomenti
Puoi rispondere a tutti gli argomenti
Puoi modificare i tuoi messaggi
Puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

Cerca solo in mostrodifirenze.forumup.it


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.494